HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 19 luglio 2024
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Largo Consumo Hi-Tech FotoNotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Turismo MarTech Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Eventi

SANREMO 70°. I tempi cambiano, Sanremo resta.
GroupM indaga sul sentiment del pubblico

Lo scorso anno il Festival ha registrato una share media del 49,4% con un'audience media di 9.8 milioni, catturando anche i pubblici più giovani. L'edizione 70 si è aperta tra polemiche e contestazioni. Riusciranno la nuova direzione artistica e la nuova formula 2020 a soddisfare le aspettative di tutti? Quale spazio hanno le marche nell'evento? La Unit Research & Insight di GroupM risponde con una ricerca in 2 fasi

4 febbr
aio 2020
- GroupM Research & Insight realizza, per il secondo anno consecutivo, un'indagine sulla kermesse più attesa dell'anno con una ricerca ad hoc, in due fasi. Prima fase: a una settimana dal Festival qual è l'interesse e la propensione a guardare la nuova edizione? quale il sentiment? quali emozioni smuove? il pubblico si identifica ancora con il Festival? Seconda fase, dopo la prima puntata: quale spazio hanno le marche nell'evento? eiuscirà il Festival a soddisfare i gusti delle nuove generazioni?

Partiamo con i risultati della prima fase, frutto di una ricerca CAWI che ha coinvolto 500 italiani che hanno guardato il Festival almeno una volta nella vita e non hater (di età superiore ai 16 anni, rappresentativi della popolazione italiana per i principali criteri socio-demografici).

#IoNonGuardoSanremo
Il tam tam mediatico non ha generato effetti negativi intorno al Festival. Il risultato? Circa il 60% della popolazione si sente rappresentato dalla kermesse, ormai un punto di riferimento nel calendario degli italiani. Il 52,6% degli intervistati ne ha sentito parlare in modo positivo o neutro dalla propria cerchia di amici, parenti, conoscenti. E il 47,2% ne ha parlato positivamente (o in modo neutro) a sua volta. Solo il 13,5% dichiara che il Festival è associato ad emozioni negative.

Anche quest’anno Sa(n)remo tutti lì
Dal sentiment positivo all'Intention to view alta: i dibattiti pre-festival non hanno intaccato l'intenzione degli italiani di seguire la sua 70° edizione, anzi! Si tratta di un evento più atteso dello scorso anno: il 90,4% dichiara che guarderà la nuova edizione del Festival (vs 88% dell'ed. 2019). E il 58,8% è pronto a consigliarlo ad amici, parenti, conoscenti.

Nessuno lo guarda ma tutti lo guardano, perché?
Motivazioni diverse spingono gli italiani davanti alla tv. Ci sono i fedelissimi, con i loro rituali, e gli occasionali, che lo seguono prevalentemente sui social. Ogni generazione ha motivazioni e modalità di visione tipiche: la GenX “lo guarda tutti gli anni perché è un appuntamento fisso”, per i Baby Boomers “è diventato un rito in famiglia”, i Millennials lo vedono perché “ne parlano tutti e mi piace essere sul pezzo”, mentre la GenZ “lo guarda saltuariamente, ma lo segue sui social network”. E se 1 su 2 pensa di guardare tutte le puntate, il 9,6% è irremovibile e non lo guarderà, perché lo ritiene troppo ‘polveroso’. Opinione in parte inasprita dalle polemiche emerse.

Repeater-Newer vs Abbandoner-Skeptical
La GenX è il pubblico più fedele. I Millennial si sentono sempre più vicini, mentre i Baby Boomers prendono le distanze perché non comprendono pienamente le scelte della direzione artistica sulle nuove mode musicali. Tra coloro che dichiarano di guardarlo (90,4%), il Festival 2020 non solo riesce a consolidarsi ma attrae anche nuovi spettatori: 86,9% i Repeater ovvero coloro che hanno guardato l'edizione del 2019, e pensano di guardare l'edizione 2020; 3,5% i Newer, coloro che non hanno guardato l'edizione del 2019, ma pensano di guardare l'edizione 2020

Tra coloro che dichiarano di non guardarlo (9,6%), il Festival 2020 perde sul suo pubblico più tradizionale, come già accaduto lo scorso anno. Se una generazione si avvicina, un'altra se ne allontana: 5,3% gli Abbandoner, coloro che hanno guardato l'edizione del 2019, ma non pensano di guardare l'edizione 2020; 4,3% gli Skeptical, coloro che non hanno guardato l'edizione del 2019, e non pensano di guardare l'edizione 2020

Sanremo è un evento che si guarda in tv
Tra chi dichiara che guarderà il Festival, quasi tutti lo faranno in diretta su Rai1. Ma le properties Rai assumono un ruolo sempre più centrale per chi inizia a seguire il Festival da piattaforme diverse. Sono intorno al 10% coloro che dichiarano di seguirlo dai profili Social di Rai, in diretta o on demand dal sito/app di RaiPlay.

Toto Nomi
Tradizione e cambiamento sono elementi che coesistono anche sul podio dei potenziali vincitori: le nuove leve sono già dei big, con i talent che fanno da apripista. Irene Grandi, Marco Masini e Elodie sono i favoriti di questa edizione. Mai i giovani puntano tutto sui loro coetanei: Alberto Urso e Anastasio sono nella loro top of mind.


Per saperne di più..>>




GB22 crea una hit estiva con l'AI
per il contest ‘King of Barbecue’ di birra 8.6
<
GB22 firma una campagna social per la birra 8.6 (Swinkels Family Brewers) che lancia il contest ‘King of Barbecue’ da cui prende il nome una hit estiva originale, interamente prodotta, scritta e arrangiata con l'AI dall'agenzia. Il concorso si è trasformato in un'occasione per produrre un video musicale trap dedicato alla 8.6: l'’eroe della grigliata’ appare nel video musicale in veste di trapper, per coinvolgere la community di 8.6 a partecipare. In palio uno starter kit per grigliata: uno di dieci barbecue Weber a estrazione finale e una Ice Bucket personalizzata 8.6 ogni giorno. La campagna è on air con una long version su YouTube e sul sito web di 8.6 e con una versione di 15” sui social. La produzione è di GB22/Craft. I materiali instore sono realizzati da Adverteam.(18 luglio 2024)
  FAST NEWS<< <
Brian Lesser global ceo di GroupM. Wpp ha nominato Brian Lesser nuovo global ceo di GroupM, in carica da settembre, al posto di Christian Juhl che diventa president corporate development di Wpp
 
Massimo Russo editor in chief di Harper’s BAZAAR Italia. Hearst Italia ha affidato a Massimo Russo la direzione di Harper’s BAZAAR, mentre Daria Veledeeva passa a un ruolo di editor at large con un focus sui progetti speciali del brand
 
Il Gruppo Montenegro acquisisce il rum Pampero da Diageo. Il Gruppo Montenegro, azienda italiana di alcolici e prodotti alimentari premium, ha acquistato lo storico marchio di rum venezuelano Pampero da Diageo
 
Paglieri affida le media relations a MSL. MSL è stata incaricata di gestire le attività di comunicazione e le media relations di Paglieri spa, storica azienda piemontese di prodotti per la cura del corpo, del bucato e della casa
 
‘Noi di Plasmon’, campagna social in sei puntate sulla community del brand. Si svilupperà per tutto l'anno la campagna social ‘Noi di Plasmon’, brand italiano che dal 1902 si prende cura dei più piccoli, oggi di proprietà di Kraft Heinz
 
Il 12 novembre a Milano il 4° evento ‘Influencer Marketing’ promosso dall'UPA. Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione dell'evento ‘Influencer Marketing’ promosso dall'UPA, l'associazione della aziende industriali, commerciali e di servizi che investono in comunicazione pubblicitaria in Italia
 
Catarina Sismeiro marketing & communications director di Capgemini Italia. Capgemini (consulenza per la trasformazione tecnologica e di business delle aziende) ha nominato Catarina Sismeiro marketing & communications director della branch italiana
 
Il quotidiano La Nazione celebra i 165 anni. A supporto, campagna di Zampe Diverse. La Nazione, storica testata del Gruppo Monrif, si prepara a celebrare il 165° anniversario dal primo numero, pubblicato il 19 luglio 1859, con una serie di iniziative commemorative che si terranno nel corso dell'anno, coinvolgendo redazione, lettori e comunità
 
Futura Management e Black Fox Video lanciano WeMake, produttrice di format per web e tv. Futura Management (consulenza aziendale, creazione di programmi, posizionamento editoriale di talent) e Black Fox Video (digital strategy, video e influencer marketing) danno vita a WeMake, realtà dedicata alla realizzazione di format sia per il web che per la tv
 
Ogilvy Italia incaricata della nuova campagna global di Ariston Group . Continua la collaborazione tra Ogilvy Italia (gruppo Wpp) e Ariston Group, azienda italiana del settore del comfort termico
 
Valerio Tutore direttore generale di Media Italia. Valerio Tutore, in Media Italia (centro media del Gruppo Armando Testa) dal 2016 come head of research and strategy, ne assume la direzione generale
 
Gruppo Icat per la comunicazione dei 50 anni di Caddy’s. Gruppo Icat racconterà per tutto il 2024, attraverso una comunicazione a-t-l e b-t-l integrata, i 50 anni di attività di Caddy’s (gruppo D.M.O.), drugstore nell'area benessere per la persona e per la casa con oltre 290 punti vendita
 
In FS Giuseppe Inchingolo communication officer e chief corporate affairs e Alessandra Calise responsabile comunicazione esterna e media. Ferrovie dello Stato ha riorganizzato la struttura di comunicazione, nominando Giuseppe Inchingolo communication officer e chief corporate affairs e Alessandra Calise responsabile della comunicazione esterna e media
 
Ogyre fa il record di raccolta di marine litter col supporto della campagna #Oceanchallenge. Ogyre, startup per il recupero del marine litter, ha registrato una raccolta record di plastica e altri rifiuti, recuperati dai suoi tre hub operativi in Brasile, in Indonesia e nel Mediterraneo
 
Corriere della Sera lancia l'App L'Economia. Nasce l'App L'Economia di Corriere della Sera che propone contenuti informativi e di servizio in tema di mercati, lavoro, fisco, consumi, casa e pensioni
 
Milano Cortina 2026 a Expo Osaka 2026. Là svelerà la Torcia Olimpica e Paralimpica in contemporanea con Milano. In aprile il Comitato organizzatore dei Giochi Invernali 2026 svelerà, in contemporanea a Milano e nel Padiglione Italia a Expo 2025 Osaka, la Torcia delle Olimpiadi e Paralimpiadi 2026
 
Warner Bros. Discovery assolda Belén. Sarà conduttrice sul Nove e su Real Time. Warner Bros
 
Unione Italiana Food presenta la campagna ‘Fatti Sotto’ dedicata ai sottoli. Unione Italiana Food - UIF, associazione che riunisce 530 industrie alimentari italiane, ha lanciato la campagna ‘Fatti Sotto’ con l'obiettivo di far conoscere maggiormente i vegetali conservati sott'olio, sottaceto e in salamoia
 
Partnership musicale estiva tra Spotify e Cornetto Algida. Da sempre legato alla musica, Cornetto Algida ha attivato questa estate una partnership con Spotify
 
Alessandro La Volpe nuovo amministratore delegato di IBM Italia. Alessandro La Volpe è stato nominato amministratore delegato di IBM Italia al posto di Stefano Rebattoni che, dopo tre anni e mezzo, passa alla guida dell'area Nordic, Central and Eastern Europe, rimanendo presidente di IBM Italia
 
grenke rinnova la brand identity. Dopo quarant'anni di attività, grenke (servizi di locazione operativa e factoring) fa rebranding e trasforma il logo da maiuscolo in minuscolo e in bianco e nero, per simboleggiare un approccio più moderno e accessibile
 



AT Design realizza il marchio
che celebra i 30 anni dello IEO
<<<
AT Design, unit del gruppo Armando Testa specializzata in branding e design, ha realizzato il marchio celebrativo dei trent’anni di attività dello IEO - Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Il segno lineare contiene tutta la storia di ricerca, di avanguardia tecnologica e di visione pionieristica dell'istituto. L'agenzia ha studiato un logotipo dal carattere incisivo e morbido allo stesso tempo. Con un movimento di proiezione in avanti, l'acronimo IEO si riflette nel numero 30, mentre la lettere specchiate alludono al riverbero del nome IEO in ambito scientifico e al prestigio che l'istituto ha costruito nel corso dei suoi trent’anni. Per tutto il 2024, il marchio accompagnerà la comunicazione online e offline dell'istituto, affiancandosi al logo istituzionale e siglando le iniziative pianificate. (17 luglio 2024)

 

SULLO SCHERMO
<<<
INTER. DUE STELLE SUL CUORE / Docufilm
Sarà nelle sale dal 19 al 25 settembre ‘Inter. Due stelle nel cuore’, film-evento che celebra il 20° Scudetto del Club nerazzurro.  E’ prodotto da Filmmaster con la collaborazione di Red Joint Film e Inter Media House, diretto da Carlo A. Sigon e distribuito al cinema da Nexo Studios. Media partner sono Radio 105, La Gazzetta dello Sport e Coming Soon.  L'elenco della sale che lo trasmetteranno sarà su interduestellesulcuore.it
Il film propone immagini inedite, racconti e testimonianze, behind the scenes e momenti indimenticabili che hanno accompagnato la conquista della Seconda Stella da parte della squadra milanese. Dedicato ai tifosi e agli appassionati di sport, li trasporta in un viaggio che li proietta al centro dell'universo nerazzurro. A guidarli ci sono tutti i protagonisti della Seconda Stella, da Mister Inzaghi ai giocatori nerazzurri scesi in campo, dal top management a celebrities della musica e dello spettacolo. Il derby che ha sancito il traguardo apre il racconto che si espande poi nei luoghi simbolo, dagli spalti al campo, dallo spogliatoio al centro sportivo di Appiano Gentile e all'Inter HQ per arrivare  nelle strade di Milano invase per le celebrazioni.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati