HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Domenica 24 gennaio 2021
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Servizi

Ferrero, Ferrari e Walt Disney
le aziende con miglior reputazione in Italia

Reputation Institute ha reso nota la classifica Italy RepTrak 2018 delle 150 aziende più apprezzate e riconosciute in Italia. Nella top ten anche le italiane Lavazza, Pirelli e Giorgio Armani. Nel complesso, tra le prime venti aziende per reputazione in Italia una su due è italiana. Arretrano Apple, Ikea, Amazon e Facebook. Quanto ai settori, crollano le telco e retrocedono le auto

20 aprile 2018 - Dopo aver reso noto il Global RepTrak 100, il ranking delle 100 aziende più apprezzate al mondo (vedi news del 16 marzo), Reputation Institute rende nota la Italy RepTrak 2018 ovvero la classifica delle 150 aziende più apprezzate dagli italiani. Conduce la top ten Ferrero, che dopo essersi confermata l'azienda italiana più reputata al mondo, riconquista il primato come azienda più reputata in Italia, subentrando a Walt Disney, che quest’anno è terza. Si conferma sul podio anche Ferrari, passando dalla terza posizione dell'anno scorso alla seconda nel 2018, a conferma di un solido legame con gli italiani, consolidatosi dopo la quotazione in Borsa. Continua inarrestabile la crescita di Lavazza, quarta, che conferma un ritrovato feeling con gli italiani nei giorni dell'inaugurazione di Nuvola, la nuova e innovativa sede della storica azienda di Torino. Seguono Canon, Samsung, Lego, Amazon, Pirelli e Giorgio Armani.

I risultati dello studio e relativi trend sono stati presentati nel corso dei Reputation Awards 2018 a Milano in partnership con Iulm e Ferpi, evento annuale di riflessione e confronto sullo stato dell'arte della reputazione delle aziende in Italia, sulle principali tendenze e sfide che influenzano la gestione della loro reputazione, anche alla luce dei più recenti avvenimenti politici e socio-economici.

Nel 2018 la reputazione delle aziende in Italia è scesa (-3,5 punti) rispetto all'indice dello scorso anno portando il valore medio al punteggio di 67,3 punti/100. Tale valore si attesta ai livelli reputazionali del 2014 (67,4) e dimostra come le aziende, nel corso dell'ultimo anno, non siano state capaci di conquistare la fiducia degli italiani.

“In un periodo caratterizzato da una crescente sfiducia nei confronti della politica e delle istituzioni, crescono inesorabilmente le attese nei confronti delle aziende, oggi impreparate a guidare quel cambiamento atteso dai consumatori - ha affermato Fabio Ventoruzzo, vice president di Reputation Institute -. Le aziende devono trovare il coraggio di guardare oltre la profittabilità del business nel breve termine. Le grandi imprese, anche se di settori diversi, devono avere interessi e progettualità convergenti per proporre una visione di medio-lungo periodo, assumendosi una leadership autentica e credibile proprio in un m
omento di vuoto della rappresentanza”.

Nella classifica per settori, rispetto al 2017 si evidenzia il crollo del settore Telco (-7,8 pts) in un anno caratterizzato dalle polemiche per le ‘bollette a 28 giorni’. Battuta d'arresto anche per l'Automotive (-3 pts), un settore tradizionalmente molto apprezzato dagli italiani, che quest’anno risente particolarmente dei continui scandali che intaccano la fiducia nei confronti degli operatori.

Continua a indebolirsi - seppur in maniera inferiore rispetto alla media nazionale - la reputazione del settore Finanziario (-3,8 pts per le banche; -2,3 per le assicurazioni) a dimostrazione di come, oggi, la reputazione sia particolarmente fragile soprattutto per quei settori dove la percezione pubblica è in balia di un racconto collettivo spesso basato sull'emotività.

In un anno in cui sono cresciute le aspettative degli italiani sul ruolo sociale delle aziende, crolla la reputazione di alcune aziende globali impattate da crisi nella percezione del loro workplace come Amazon (-4,7) e Ikea (-7,1) e della loro trasparenza come nei casi di Apple (-10,4) e Facebook (-9,1).

Da evidenziare, infine, le buone performance delle principali imprese italiane a differenza con l'anno scorso quando gli italiani si sono dimostrati particolarmente esterofili nel giudicare le aziende: Unipol (67,1) è l'azienda italiana più reputata nel settore finanziario complessivo mentre Intesa Sanpaolo (60,6) è la prima banca italiana per reputazione. Pirelli rientra nella Top10 (+21 posizioni rispetto al 2017) mentre Barilla, recuperando 12 posizioni, torna nelle prime 20. Complessivamente, tra le prime venti aziende per reputazione in Italia, 1 su 2 è italiana.


Mulino Bianco celebra la Giornata
Mondiale degli Abbracci con Publicis Italia
<
Per la Giornata Mondiale degli Abbracci del 21 gennaio, Mulino Bianco ha lanciato un video che promuove le speciali confezioni in limited edition dei frollini Abbracci, disegnate da FutureBrand, il cui ricavato sarà devoluto al FNOPI - Fondo di Solidarietà della Federazione Nazionale Ordini e Professioni Infermieristiche italiane (vedi news dell'11 gennaio). Ideato da Publicis Italia, il video mostra momenti importanti della storia mondiale rimasti particolarmente nelle menti perché suggellati da un abbraccio. Perché gli abbracci possono essere più potenti di quello che pensiamo e possono arrivare forti anche a chi è lontano. (22 gennaio 2021)
  FAST NEWS<< <
Fausto Dassenno chief product officer di Subito e InfoJobs. Fausto Dassenno è stato nominato chief product officer di Subito e InfoJobs, brand italiani del gruppo Adevinta, società internazionale che gestisce siti di annunci economici online
 
I portali Dailymotion e Veoh condannati a risarcire Mediaset per violazione del diritto d'autore. Mediaset ottiene due vittorie legali nel campo della tutela dei diritti d'autore su tutte le piattaforme: due disposizioni che si inseriscono nel solco della giurisprudenza nazionale e comunitaria orientata a tutelare il lavoro degli editori, aggrediti dalle forme più diverse di pirateria online
 
Fedele Usai amministratore delegato di Tenderstories. Fedele Usai entra in Tenderstories, già Tendercapital Productions, società attiva nella creazione di contenuti originali e nella produzione audiovisiva, con la carica di amministratore delegato
 
Riparte il ciclo Wake Up Innovators | Evolution di Connexia. Il 27 gennaio si parla di talento e talenti. Si terrà il 27 gennaio dalle 11.30 alle 12.30 il primo appuntamento del 2021 del ciclo Wake Up Innovators | Evolution di Connexia, dedicato a tutto tondo al talento e ai talenti
 
Different rafforza il team creativo e account con tre nuovi ingressi. La communication company Different rafforza il team creativo e account con gli ingressi di Maria Carlotta Missaglia quale content manager, di Michela Amenduni come junior art director e di Elena Granvillani come account executive
 
Meneghini & Associati si rafforza con l'acquisizione di Drawlight. Meneghini & Associati, società di comunicazione integrata con sedi a Vicenza, Roma e Milano, ha acquisito Drawlight, agenzia di comunicazione immersiva e di progetti omnichannel, con clienti come Fondazione Altagamma, Melinda, Diadora, Ikea
 
Hearts & Science incaricata del media e della consulenza strategica di Mooney. Hearts & Science, agenzia di Omnicom Media Group, diventa agenzia media di Mooney, realtà italiana di proximity banking & payments, nata recentemente dall'accordo tra SisalPay e Banca5 del Gruppo Intesa Sanpaolo
 
Iniziate le rilevazioni di Radio TER 2021. Il 26 gennaio le anticipazioni sui dati d'ascolto del 2° semestre 2020. Sono 262, di cui 17 nazionali e 245 locali, le emittenti radiofoniche che si sono iscritte a Radio TER 2021, l'indagine statistica sull'ascolto radiofonico in Italia
 
Alessandro Maola Comunicazione per le media relations di Energia. La società energetica Energia spa ha affidato all'agenzia romana Alessandro Maola Comunicazione la gestione delle attività di ufficio stampa e relazioni pubbliche
 
Alessandra Prampolini direttore generale del WWF Italia. Alessandra Prampolini, già vicedirettore generale, è il nuovo direttore generale del WWF Italia, al posto di Gaetano Benedetto che ha ricoperto la posizione nell'ultimo quinquiennio
 
Carly Arnold direttore marketing per l'Italia di Findus. Il gruppo europeo produttore di surgelati Nomad Foods ha nominato Carly Arnold a direttore marketing per l'Italia di Findus, brand con cui il gruppo è presente nel nostro Paese
 
Community Group per media relations e pr di Berkel. Berkel, storico produttore italiano di affettatrici e articoli per la preparazione e il trattamento dei cibi, ha affidato a Community Group la gestione della reputazione, l‘ufficio stampa e le pubbliche relazioni
 
Marianna Soriani chief communication officer di Agf88 Holding. Agf88 Holding (prodotti cosmetici professionali per capelli, viso e corpo) ha nominato Marianna Soriani come chief communication officer con responsabilità sia della divisione professionale della holding (Pettenon Cosmetics) sia della divisione mass market (Beauty Application)
 
Aperte le iscrizioni alla terza edizione dei premi Effie Italia. Restano aperte fino al 12 aprile le iscrizioni alla terza edizione del Premio Effie Italia, il riconoscimento per l'efficacia delle campagne di marketing e le performance della comunicazione, introdotto in Italia da UNA e Upa
 
Serena Di Bruno in DlvBbdo come executive creative director in coppia con Daniele Dionisi. DlvBbdo ha nominato Serena Di Bruno come nuovo executive creative director: lavorerà al fianco di Daniele Dionisi, formando la coppia alla guida creativa della sede di Milano
 
BlogMeter dà il via al piano triennale con Angelo Palumbo amministratore delegato. Turnover ai vertici di BlogMeter (ricerche e servizi di integrated social intelligence) con Angelo Palumbo che, da direttore generale, diventa amministratore delegato mentre Sacha Monotti Graziadei assume il ruolo di presidente del consiglio di amministrazione
 
I contenuti de iLMeteo.it per i servizi meteo di Radio 24 e del sito de Il Sole 24 Ore. Parte con la fornitura di contenuti meteo a Radio 24, per ampliarsi a marzo al sito IlSole24Ore.com, la collaborazione tra il Gruppo 24 Ore e il sito iLMeteo.it
 
Bialetti torna in tv con le telepromozioni per la super compatta Gioia, su progetto di Casiraghigreco&. Bialetti, storico produttore di caffettiere e macchine espresso e oggi anche di caffè macinato e in capsule, racconta la propria expertise nel mondo del caffè attraverso 30 telepromozioni da 60” in prime time, in onda su Mediaset e Rai
 
BPER Banca apre un canale per webinar ed eventi digitali con O-One. O-One, digital unit di Industree Communication Hub, ha affiancato BPER Banca nella realizzazione di un ciclo di appuntamenti online per parlare a diversi target e ampliare il pubblico, attraverso l'apertura di un nuovo canale di comunicazione
 
A-Tono rafforza il team con l'ingresso di Alessandro Spira e Fabio Ciccone e apre una sede a Napoli. A-Tono (operatore di comunicazione elettronica, istituto di pagamento, sviluppatore di prodotti e servizi digitali e di digital branding) rafforza il team per supportare lo sviluppo in ambito martech/fintech, con l'obiettivo di diventare punto di riferimento per il mondo del payment digitale
 
Barbara Gianuzzi Comunicazione per le media relations di Diffusione Orologi. Diffusione Orologi, produttore e distributore di marchi di gioielleria e orologeria, ha affidato le attività di ufficio stampa all'agenzia milanese Barbara Gianuzzi Comunicazione
 



MuseoCity supporta Elle Decor Grand Hotel Experience
<<<
L'associazione culturale MuseoCity, che opera per la promozione e la valorizzazione del patrimonio museale milanese, cura il palinsesto finale di Lounge delle Arti Visive di Elle Decor Grand Hotel, quinta edizione della mostra installazione di Elle Decor Italia dedicata all'interior design dei nuovi hotel. Ogni settimana fino al 19 febbraio, MuseoCity propone una visita digitale immersiva agli ambienti più caratteristici e alle opere d'arte più significative di GAM-Galleria d'Arte Moderna, Casa Boschi Di Stefano, Museo Poldi Pezzoli e Museo Bagatti Valsecchi. Le visite sono accompagnate da video e testi descrittivi su collezioni e storia accompagnati da ulteriori contenuti di approfondimento navigabili in italiano e in inglese. La visita della Lounge delle Arti Visive di Elle Decor Grand Hotel è al link. (25 gennaio 2021)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LA VITA STRAORDINARIA
DI DAVID COPPERFIELD / Commedia
Armando Iannucci firma la regia e la sceneggiatura insieme a Simon Blackwell di un'originalissima rivisitazione del capolavoro di Charles Dickens, in uscita nelle sale italiane il 16 ottobre. Cast stratosferico in cui spiccano Dev Patel (David Copperfield), Hugh Laurie (Mr. Dick) e Tilda Swinton (Betsey Trotwood). Il film ha ottenuto una candidatura ai BAFTA. Distribuisce Lucky Red. Dura 116’ 
David Copperfield si metta a raccontare in teatro la sua vita straordinaria, dalla giovinezza all'età adulta, fatta di capovolgimenti di fortuna nell'Inghilterra vittoriana del XIX secolo, con l'obiettivo fisso di diventare scrittore. Ne esce una storia corale, surreale, improbabilmente multirazziale, a cominciare dal protagonista Patel britannico ma figlio di indiani (noto per The Millionaire) e dove Agnes  Wickfield è l'attrice di colore Rosalind Eleazar e il di lei padre è l'orientale Benedict Wong. Lo stile è ironico, tipico del regista di ‘In the Loop’ e di ‘Morto Stalin, se ne fa un altro’: “La trama del libro è molto densa e i risvolti drammatici sono numerosi – ha dichiarato Iannucci – ma questi per me erano i tratti meno interessanti del racconto”.  Valutazione:   ****


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati