HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Lunedì 14 ottobre 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media

Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Media

Forecast Zenith, crescita globale adv +4,4% nel 2019,
ma +0,3% in Italia se non peggio, con tv e stampa in rosso

Le previsioni per il mercato globale sono più contenute rispetto al +4,6% di giugno e, mentre gli Usa guidano la crescita, nell'Europa occidentale il trend passa da +2,4% a +1,9%. Sotto media in particolare l'Italia dove solo il digitale ha un trend davvero dinamico. Nel 2019 nel mondo i social media supereranno la stampa e diventeranno il terzo canale pubblicitario

8 ottobre 2019 - Secondo l'ultimo Advertising Expenditure Forecasts di Zenith, la crescita globale della spesa pubblicitaria rimarrà stabile a +4.4% annuo fino al 2020. Per il 2019 è un leggero calo rispetto al +4,6% previsto a giugno. In un anno come il 2020 (con le elezioni negli Stati Uniti, le Olimpiadi estive e la Uefa Champions) le stime sarebbero solitamente positive. Tuttavia, data l'incertezza politica ed economica dello scenario attuale, i brand sembrano essere cauti nell'investire. "Abbiamo leggermente ridimensionato le nostre aspettative per il 2019 in un mercato lievemente più debole - ha detto Jonathan Barnard, head of forecasting di Zenith -. La crescita dell'adv, tuttavia, dovrebbe rimanere stabile fino al 2021, spinta dal solido mercato pubblicitario statunitense".

Quest’anno, per la prima volta, gli inserzionisti spenderanno di più sulle piattaforme social che sulla stampa: la spesa pubblicitaria sui social media aumenterà del 20% nel 2019 fino a raggiungere 84 miliardi di dollari mentre quella per quotidiani e periodici scenderà del 6% fino ad arrivare a 69 miliardi di dollari. I social diventano così il terzo media per importanza negli investimenti pubblicitari, col 13% della spesa adv globale nel 2019 , posizionandosi subito dopo la tv (29%) e la paid search (17%). La maturità del mezzo fa tuttavia sì che, fisiologicamente, l'incremento della spesa stia rallentando e segni +17% nel 2020 e del 13% nel 2021, quando arriverà a rappresentare il 16% della spesa adv globale.

Quest’anno la paid search raggiungerà i 107 miliardi di dollari e, con una crescita annua dell'8%, ammonterà a 123 miliardi di dollari nel 2021, con una quota del 18% sull'advertising globale. La pubblicità in tv invece, continua a subire il calo dei rating nei mercati chiave e passerà da 182 miliardi di dollari nel 2019 a 180 miliardi di dollari nel 2021, rappresentando il 27% della spesa pubblicitaria totale.

Il mercato pubblicitario statunitense è responsabile di quasi la metà della crescita globale della spesa pubblicitaria: contribuirà alla crescita per il 48% quest'anno e per il 46% nel triennio 2018-2021. La scarsa performance economica nei mercati chiave, e la conseguente diminuzione della fiducia degli inserzionisti, ha portato invece a una riduzione delle previsioni per il mercato europeo. In Germania e nel Regno Unito ci sono state infatti delle piccole contrazioni economiche nel secondo quadrimestre mentre la crescita su base annua in Russia è scesa al di sotto dell'1%. La previsione di quest’anno sull'aumento della spesa in Europa occidentale è dell'1.9%, in calo rispetto alla previsione del 2.4% dello scorso giugno, mentre per l'Europa centrale e orientale è del 4.7%, 1.4 punti percentuali in meno rispetto al 6.1% dell'ultima edizione. In entrambe le regioni europee, le previsioni per il 2019 sono in netto calo rispetto al 2018, anno nel quale la spesa era cresciuta del 4% in Europa occidentale e del 9,6% in Europa centrale e orientale. Parte di questo calo può essere attribuito all'assenza di eventi sportivi, come le Olimpiadi invernali e la Coppa del Mondo Fifa, ma anche all'indebolimento del sistema economico generale.

Il mercato italiano
Anche il mercato pubblicitario italiano subisce gli effetti di una crescente incertezza sul fronte politico e macroeconomico. L'instabilità del quadro congiunturale si ripercuote sulla fiducia dei consumatori, sempre più altalenante, e su quella delle imprese, più conservative rispetto alle opportunità di investimento nel breve-medio periodo. La stima di crescita per il mercato italiano nel 2019 è pari a +0.3%. Alla luce dell'attuale rallentamento del contesto macroeconomico e pubblicitario (gli ultimi dati Nielsen riferiti al periodo gennaio-luglio 2019 indicano -1.3% vs. l'omologo 2018), questa previsione potrebbe peggiorare ulteriormente per arrivare a una variazione negativa in chiusura d'anno.

Gli investimenti sul mezzo televisivo sono previsti in diminuzione del 2.1% e sulla stima negativa impatta la mancanza di grandi eventi sportivi. Insieme alla tv restano in territorio negativo i mezzi stampa: quotidiani e periodici chiuderanno rispettivamente il 2019 con un calo del 9% e dell'11.9%, riflesso della diminuzione che si continua a registrare sul fronte delle audience. Non viene comunque messo in discussione il ruolo imprescindibile di questi due mezzi nel raggiungimento di audience di nicchia e con un profilo qualitativo.

Il digitale è l'unico ambito realmente dinamico del mercato (+6.9% la stima di crescita 2019) sostenuto in particolare dalle componenti Video e Social, con un approccio alla comunicazione sempre più orientato alla performance e alla personalizzazione dei messaggi. La continua crescita degli investimenti in ambito digital rispecchia il trend positivo di penetrazione del mezzo presso la popolazione italiana (40.5 milioni di utenti unici via pc/mobile raggiunti nel mese di luglio 2019, pari al 70% degli individui di 2 e più anni) sulla spinta delle connessioni da device mobili.

Dopo l'ottima performance del 2018 (+5.5%), la radio manterrà il trend positivo nel 2019 (+1.2%) grazie alla sua capacità di raggiungere un pubblico dinamico e appartenente alla fascia centrale della popolazione italiana; la più interessante da un punto di vista commerciale. Parallelamente alla componente tradizionale, crescono gli investimenti ‘audio’ (podcast, online audio stream) che confluiscono all'interno del perimetro digitale (tra cui l'acquisto in programmatic di inventory digitale sia dei player radiofonici tradizionali che dei nativi digitali come Spotify).

Positive anche le previsioni sul mezzo cinema (+4%, sostenuto da una forte ripresa delle presenze in sala grazie alla progressiva destagionalizzazione della programmazione) e per l'out of home (+1.5%) grazie all'aumento dell'inventory digitale e della raccolta pubblicitaria degli impianti di video-comunicazione e maxi affissioni.

“Se a livello globale vediamo un trend in continua crescita,
Andrea Di Fonzo
gli aspetti macroeconomici e politici italiani stanno influenzando il mercato, spingendolo verso il segno negativo. Solo la capacità di innovazione e addressability permettono di muoversi in un terreno positivo. In questo, l'approccio data-driven è la chiave. I clienti stanno sempre più valorizzando i propri dati e sfruttando nuove modalità di arricchimento e ampliamento in partnership con player terzi - dichiara Andrea Di Fonzo, ceo di Zenith Italy– ma il dato di partenza è insostituibile e del cliente. Su questo non ci sono dubbi. Vediamo in Dooh, digital radio e addressable tv le modalità per ridare vigore al mercato dei media e costruire comunicazioni efficaci ed efficienti”.

 VIDEONOTIZIA   Torna on air l'Omino coi Baffi del caffè Bialetti
<
In occasione dei cento anni, Bialetti riporta l'Omino coi baffi in tv, nella campagna ideata da Triboo e prodotta da Black Mamba, on air su reti Mediaset e online. L'iconico personaggio del Carosello, nato dalla matita di Paul Campani e apparso per la prima volta in tv il 6 gennaio 1958, ricompare in versione 3D colorata, per portare nelle case la qualità del Caffè Bialetti in capsule, grazie alla nuova macchina Opera: “Per regalare un buongiorno dall'aroma inconfondibile”. A partire dallo spot di 15", tutte le comunicazioni vertono attorno al messaggio: Bialetti, inventore della Moka Express e player globale nelle caffettiere, si afferma anche nel mercato del caffè, offrendo una gamma di miscele 100% made in Italy, prodotte nella torrefazione di Coccaglio (BS). Oltre alla tv e alla campagna di video advertising sono coinvolti con di approfondimento il sito bialetti.it e sui canali social Facebook, Instagram e Youtube. (14 ottobre 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
11.10.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication2.28002.35002.26002.34003.31
Caltagirone Editore1.04001.05001.04001.05000.00
Class Editori0.18850.19500.18650.19501.83
Cose Belle D'Italia0.40300.40300.40300.40301.00
Gedi Gruppo Editoriale0.24950.25400.24600.25301.40
Giglio Group2.86002.86002.83002.85001.06
Il Sole 24 Ore0.48900.49700.48900.49701.64
Italiaonline2.85002.89002.85002.85000.71
Mediaset2.59802.65402.54602.64302.24
Mondadori Editore1.73201.79801.73201.78402.76
Mondo TV1.15001.20201.15001.16502.10
Monrif0.15900.15900.15850.15900.00
Poligrafici Editoriale0.19700.19780.19100.19500.00
Ray Way5.40005.40005.29005.3000-0.75
RCS Mediagroup0.90900.92500.90000.92001.66
Triboo1.38001.50001.36001.48007.25
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
A OMD Italia il coordinamento internazionale delle campagne sui social di Euroitalia. EuroItalia (commercio globale di fragranze e cosmetici) ha incaricato OMD Italia (Omnicom Media Group) del coordinamento internazionale delle campagne su Facebook, Instagram e YouTube
 
Vizeum global media agency of record di Groupe Seb. L'incarico riguarda anche l'Italia. Vizeum è stata nominata da Groupe Seb global media agency of record, incarico che riguarda la gestione dei media on e offline, nonché Cx, Crm ed e-Retail su più mercati, incluso quello italiano
 
Nextdoor Italia, l'app di quartiere per creare comunità di zona, apre le Pagine Aziendali. A un anno dall'introduzione in Italia, Nextdoor, app per costruire relazioni tra vicini forti e sicure, ha superato i 2.500 quartieri attivi e annuncia l'introduzione delle Pagine Aziendali
 
Rocco Rella marketing & e-commerce director di Originals Marines. Originals Marines ha nominato Rocco Rella marketing & e-commerce director nell'ambito del completamento della struttura organizzativa, in cui rientrano anche le nomine di Antonio Cavallera quale HR director e di Emiliano Cirotti quale retail director
 
Partnership tra l'Adci e Clio Awards. E' stato firmato un memorandum d'intesa tra l'Adci-Art Directors Club Italiano e Clio Awards, il riconoscimento internazionale per l'eccellenza nella creatività, nella pubblicità e nella comunicazione
 
Filmmaster Production amplia il parco registi. Accordo con Academy per la rappresentanza in esclusiva per l'Italia di US, Si&Ad, Novemba e Jake Driscoll. Filmmaster Productions amplia il roster dei suoi registi siglando, dopo la partnership con i sudamericani di Landia, nuovi accordi sia con la casa di produzione britannica Academy sia con una serie di registi europei
 
Il Gruppo Binda affida a Life il media della nuova campagna. Il Gruppo Binda ha affidato all'agenzia di comunicazione integrata Life di Bologna la pianificazione della nuova campagna Breil
 
Armando Testa, scelta dopo una gara, riporta in comunicazione il Pandoro Originale Melegatti. Melegatti festeggia il 14 ottobre i 125 anni del brand e del Pandoro Originale preparando il ritorno in comunicazione per il Natale con la nuova agenzia Armando Testa, incaricata a seguito di una gara
 
Marco Andolfato ex Le Balene fonda l'agenzia Quiqueg. Prende il nome Quiqueg da quello del gigante cannibale capo dei ramponieri nel romanzo Moby Dick la nuova agenzia di pubblicità, comunicazione integrata e graphic design fondata da Marco Andolfato
 
Omer Pignatti e Carola Salvato vice presidenti di Assorel. Assegnati nuovi incarichi e deleghe. Nuove cariche e deleghe in Assorel, l'associazione delle imprese di comunicazione e relazioni pubbliche guidata del neo presidente Massimo Tafi
 
Gruppo Mondadori presenta uARe, piattaforma in realtà aumentata per esperienze interattive. Il Gruppo Mondadori lancia uARe, strumento per la creazione di contenuti in realtà aumentata, realizzato insieme con Focus, il brand di divulgazione scientifica e intrattenimento
 
Birra Bud official beer della Juventus. Bud, marchio globale di Anheuser-Busch InBev (AB InBev), e Juventus hanno siglato un accordo che legherà le due società per le prossime tre stagioni
 
Al via a Roma le giornate di Eurovisioni sull'audiovisivo. Focus su riforme e normative. Si terranno a Roma domani e sabato a Villa Medici e Palazzo Farnese le giornate di Eurovisioni dedicate all'audiovisivo, rassegna internazionale di cinema e televisione giunta alla 33a edizione
 
Stroili si affida a Grey Couture, nuova unit di Grey, scelta dopo gara. Stroili, maison di gioielli made in Italy, è la prima azienda a scegliere Grey Couture, nuova unit di Grey specializzata in comunicazione di moda e del lusso
 
S4 Capital di Sorrell acquisisce l'agenzia di marketing digitale Firewood. S4 Capital, la società fondata da Martin Sorrell dopo l'uscita da Wpp, ha acquisito attraverso la controllata MediaMonksper 150 milioni di dollari Firewood, la più grande agenzia indipendente in Usa di marketing digitale
 
Manuela Bottega head of communications di Zurich Italia. Manuela Bottega fa ingresso in Zurich Italia col ruolo di head of communications, con la responsabilità della comunicazione esterna ed interna
 
Il gruppo 24 Ore presenta la piattaforma multimediale integrata dedicata a salute e sanità. Il Gruppo 24 Ore ha messo a punto un progetto multipiattaforma integrato dedicato all'industry della salute, a questo mercato e ai suoi consumatori
 
Ab Comunicazioni vince la gara di Ama, società di servizi ambientali per Roma. Ab Comunicazioni ha vinto, tramite procedura di gara, il bando di Ama spa, società di servizi ambientali per il Comune di Roma
 
Il Gruppo DigiTouch lancia una soluzione di data-driven advertising per media tradizionali connessi. Il Gruppo DigiTouch propone al mercato una soluzione di data-driven advertising pensata per approcciare le tv connesse, le digital radio e le affissioni digitali secondo le dinamiche di acquisto, pianificazione, targeting e misurazione proprie dei media digitali
 
Omnia Relations entra in Doc Servizi, e insieme a ClaSy Comunicazione diventa Doc-Com creative thinking. Doc Servizi, rete italiana di professionisti della creatività organizzati su piattaforma cooperativa, ha acquisito Omnia Relations, agenzia bolognese specializzata in turismo, lifestyle, hospitality, food, design e innovazione, e ClaSy Comunicazione, agenzia con focus su musica e spettacolo, per dar vita alla business unit Doc-Com creative thinking
 
Mypersonaltrainer, brand wellness del gruppo Mondadori, cambia identità e amplia l'offerta. Il sito dedicato a salute e benessere Mypersonaltrainer del Gruppo Mondadori (11 milioni di utenti unici al mese) amplia l'offerta e si trasforma in un brand editoriale a 360° con nuovo logo, nuovo look, una squadra di 'fitfluencer' con video tutorial e un nuovo profilo Instagram
 
Adci curerà il format televisivo Adbiz sul canale di BFC/Forbes. Adbiz è il titolo del format televisivo dedicato alla comunicazione commerciale che sarà trasmesso, a cura dell'Adci-Art Directors Club Italiano, a partire da novembre sul canale Bfc Video di Bfc/Forbes al 511 di Sky, al 61 di Tivùsat e su www.bfcvideo.com
 
Nasce VatiVision per la distribuzione nel mondo di video in streaming on demand di ispirazione cristiana. Vetrya e Officina della Comunicazione costituiscono la società VatiVision, servizio worldwide di video streaming on demand di ispirazione cristiana
 
Editoriale Domus ripubblica AutoItaliana, magazine lifestyle per appassionati dell'auto e del lusso. Nel centenario della fondazione e a cinquant'anni dall'ultima uscita, Editoriale Domus riporta in edicola AutoItaliana, affidando la direzione a David Giudici, già al timone di Ruoteclassiche, TopGear e Youngtimer
 
Anna Sanfilippo chief marketing officer di Prima Assicurazioni. Anna Sanfilippo è entrata come chief marketing officer in Prima Assicurazioni, compagnia di assicurazioni auto online che in Italia, in 4 anni di attività, ha oltre 450.000 clienti
 
A Milano per la prima volta la corsa il Miglio Michelin, organizzata da Havas SE e Atleticom. Havas Sports & Entertainment (Havas SE) ha presentato in collaborazione con Atleticom il programma de Il Miglio di Milano Michelin, che si terrà il 19 ottobre per la prima volta nella città meneghina, con inizio alle 13
 
Hub09 incaricata della comunicazione di Gefran. Gefran (progettazione e produzione di sistemi e componenti per l'automazione ed il controllo dei processi industriali) ha affidato la comunicazione dopo una gara a Hub09
 
Wunderman Thompson per la campagna di rilancio dello spazzolino elettrico Oral-B. Wunderman Thompson ha vinto la gara creativa indetta da P&G per Oral-B con un'idea che ha come protagonista Malika Ayane, giurata di X-Factor
 
Paola Tuè client department director di Blogmeter. Blogmeter, società di analisi dei social media e di ricerche di mercato, ha nominato Paola Tuè client department director
 



 FOTONOTIZIA  I love Lego, mondi in miniatura
in mostra a Milano. Sponsor Genertel
<<<
La Permanente di Milano ospita fino al 2 febbraio la mostra 'I love Lego', organizzata da Arthemisia: una serie di installazioni fatte con un milione di mattoncini assemblabili, vere e proprie opere d'arte capaci di impattare su grandi e piccoli. Ci sono riproduzioni in miniatura di città, di antichi monumenti, di castelli medioevali e di attuali grattacieli, riferimenti ad avventure di pirati o a Spyder Man, tutti ricostruiti e progettati da RomaBrick, uno dei LUG (Lego User Group) più antichi d'Europa. Non mancano riferimenti alle mondo di freddure di Legolize sui social mentre una serie di 12 oli di Stefano Biolcati è ispirata ai capolavori dell'arte, dalla Gioconda alla Ragazza con l'orecchino di perla. Sponsor della mostra è Genertel, compagnia assicurativa diretta di Generali Italia che offre laboratori didattici alle famiglie. (Foto di Duilio Piaggesi). (14 ottobre 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
RAMBO LAST BLOOD / Action Movie
Trentasette anni dopo l'avvio, è nelle sale il nuovo (e ultimo) film della serie Rambo con Silvester Stallone, diretto da Adrian Grunberg. Il titolo fa riferimento al libro da cui è stato tratto il primo della serie (‘First Blood’). Nel cast anche Paz Vega, Yvette Monreal, Sergio Peris-Mencheta e Adriana Barraza. Distribuisce Notorius Pictures. Dura 100’ 
John Rambo è ormai anziano. Si è ritirato in un ranch in Arizona dove alleva cavalli, ma è tormentato dai fantasmi del passato e si è scavato un labirinto di tunnel nel terreno dove passa gran parte del tempo. Vivono con lui la domestica messicana Maria e la di lei figlia Gabrielle, che Rambo considera quasi una figlia. Quando Gabrielle, partita incautamente per il Messico a cercare il padre che non l'ha mai voluta, finisce preda di un cartello che la droga e la fa prostituire, Rambo non esita a tornare Rambo per riportarla in salvo. La missione finirà male, ma la vendetta sarà terribile. Rambo attrarrà i malvagi fino al ranch dove, frecce e coltellacci alla mano e con trappole micidiali, sarà pronto a infierire. Il gran finale della serie finisce in un'apoteosi di sangue e truculenza, con rigurgiti razzisti: dalla critica al Vietnam a un appoggio larvato al credo Trump.  Valutazione:   **


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati