Warning: Use of undefined constant Articolo - assumed 'Articolo' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 25

Warning: Use of undefined constant Titolo - assumed 'Titolo' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 26

Warning: Use of undefined constant Sommario - assumed 'Sommario' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 27

Warning: Use of undefined constant Letter_space_dtl - assumed 'Letter_space_dtl' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 28

Warning: Use of undefined constant som_a_capo_dtl - assumed 'som_a_capo_dtl' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 29

Warning: Use of undefined constant Descrizione - assumed 'Descrizione' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 33
IdeeIdeas - Dettaglio Notizia
HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Lunedì 2 agosto 2021
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Media

Forecast Zenith, crescita globale adv +4,4% nel 2019,
ma +0,3% in Italia se non peggio, con tv e stampa in rosso

Le previsioni per il mercato globale sono più contenute rispetto al +4,6% di giugno e, mentre gli Usa guidano la crescita, nell'Europa occidentale il trend passa da +2,4% a +1,9%. Sotto media in particolare l'Italia dove solo il digitale ha un trend davvero dinamico. Nel 2019 nel mondo i social media supereranno la stampa e diventeranno il terzo canale pubblicitario

8 ottobre 2019 - Secondo l'ultimo Advertising Expenditure Forecasts di Zenith, la crescita globale della spesa pubblicitaria rimarrà stabile a +4.4% annuo fino al 2020. Per il 2019 è un leggero calo rispetto al +4,6% previsto a giugno. In un anno come il 2020 (con le elezioni negli Stati Uniti, le Olimpiadi estive e la Uefa Champions) le stime sarebbero solitamente positive. Tuttavia, data l'incertezza politica ed economica dello scenario attuale, i brand sembrano essere cauti nell'investire. "Abbiamo leggermente ridimensionato le nostre aspettative per il 2019 in un mercato lievemente più debole - ha detto Jonathan Barnard, head of forecasting di Zenith -. La crescita dell'adv, tuttavia, dovrebbe rimanere stabile fino al 2021, spinta dal solido mercato pubblicitario statunitense".

Quest’anno, per la prima volta, gli inserzionisti spenderanno di più sulle piattaforme social che sulla stampa: la spesa pubblicitaria sui social media aumenterà del 20% nel 2019 fino a raggiungere 84 miliardi di dollari mentre quella per quotidiani e periodici scenderà del 6% fino ad arrivare a 69 miliardi di dollari. I social diventano così il terzo media per importanza negli investimenti pubblicitari, col 13% della spesa adv globale nel 2019 , posizionandosi subito dopo la tv (29%) e la paid search (17%). La maturità del mezzo fa tuttavia sì che, fisiologicamente, l'incremento della spesa stia rallentando e segni +17% nel 2020 e del 13% nel 2021, quando arriverà a rappresentare il 16% della spesa adv globale.

Quest’anno la paid search raggiungerà i 107 miliardi di dollari e, con una crescita annua dell'8%, ammonterà a 123 miliardi di dollari nel 2021, con una quota del 18% sull'advertising globale. La pubblicità in tv invece, continua a subire il calo dei rating nei mercati chiave e passerà da 182 miliardi di dollari nel 2019 a 180 miliardi di dollari nel 2021, rappresentando il 27% della spesa pubblicitaria totale.

Il mercato pubblicitario statunitense è responsabile di quasi la metà della crescita globale della spesa pubblicitaria: contribuirà alla crescita per il 48% quest'anno e per il 46% nel triennio 2018-2021. La scarsa performance economica nei mercati chiave, e la conseguente diminuzione della fiducia degli inserzionisti, ha portato invece a una riduzione delle previsioni per il mercato europeo. In Germania e nel Regno Unito ci sono state infatti delle piccole contrazioni economiche nel secondo quadrimestre mentre la crescita su base annua in Russia è scesa al di sotto dell'1%. La previsione di quest’anno sull'aumento della spesa in Europa occidentale è dell'1.9%, in calo rispetto alla previsione del 2.4% dello scorso giugno, mentre per l'Europa centrale e orientale è del 4.7%, 1.4 punti percentuali in meno rispetto al 6.1% dell'ultima edizione. In entrambe le regioni europee, le previsioni per il 2019 sono in netto calo rispetto al 2018, anno nel quale la spesa era cresciuta del 4% in Europa occidentale e del 9,6% in Europa centrale e orientale. Parte di questo calo può essere attribuito all'assenza di eventi sportivi, come le Olimpiadi invernali e la Coppa del Mondo Fifa, ma anche all'indebolimento del sistema economico generale.

Il mercato italiano
Anche il mercato pubblicitario italiano subisce gli effetti di una crescente incertezza sul fronte politico e macroeconomico. L'instabilità del quadro congiunturale si ripercuote sulla fiducia dei consumatori, sempre più altalenante, e su quella delle imprese, più conservative rispetto alle opportunità di investimento nel breve-medio periodo. La stima di crescita per il mercato italiano nel 2019 è pari a +0.3%. Alla luce dell'attuale rallentamento del contesto macroeconomico e pubblicitario (gli ultimi dati Nielsen riferiti al periodo gennaio-luglio 2019 indicano -1.3% vs. l'omologo 2018), questa previsione potrebbe peggiorare ulteriormente per arrivare a una variazione negativa in chiusura d'anno.

Gli investimenti sul mezzo televisivo sono previsti in diminuzione del 2.1% e sulla stima negativa impatta la mancanza di grandi eventi sportivi. Insieme alla tv restano in territorio negativo i mezzi stampa: quotidiani e periodici chiuderanno rispettivamente il 2019 con un calo del 9% e dell'11.9%, riflesso della diminuzione che si continua a registrare sul fronte delle audience. Non viene comunque messo in discussione il ruolo imprescindibile di questi due mezzi nel raggiungimento di audience di nicchia e con un profilo qualitativo.

Il digitale è l'unico ambito realmente dinamico del mercato (+6.9% la stima di crescita 2019) sostenuto in particolare dalle componenti Video e Social, con un approccio alla comunicazione sempre più orientato alla performance e alla personalizzazione dei messaggi. La continua crescita degli investimenti in ambito digital rispecchia il trend positivo di penetrazione del mezzo presso la popolazione italiana (40.5 milioni di utenti unici via pc/mobile raggiunti nel mese di luglio 2019, pari al 70% degli individui di 2 e più anni) sulla spinta delle connessioni da device mobili.

Dopo l'ottima performance del 2018 (+5.5%), la radio manterrà il trend positivo nel 2019 (+1.2%) grazie alla sua capacità di raggiungere un pubblico dinamico e appartenente alla fascia centrale della popolazione italiana; la più interessante da un punto di vista commerciale. Parallelamente alla componente tradizionale, crescono gli investimenti ‘audio’ (podcast, online audio stream) che confluiscono all'interno del perimetro digitale (tra cui l'acquisto in programmatic di inventory digitale sia dei player radiofonici tradizionali che dei nativi digitali come Spotify).

Positive anche le previsioni sul mezzo cinema (+4%, sostenuto da una forte ripresa delle presenze in sala grazie alla progressiva destagionalizzazione della programmazione) e per l'out of home (+1.5%) grazie all'aumento dell'inventory digitale e della raccolta pubblicitaria degli impianti di video-comunicazione e maxi affissioni.

“Se a livello globale vediamo un trend in continua crescita,
Andrea Di Fonzo
gli aspetti macroeconomici e politici italiani stanno influenzando il mercato, spingendolo verso il segno negativo. Solo la capacità di innovazione e addressability permettono di muoversi in un terreno positivo. In questo, l'approccio data-driven è la chiave. I clienti stanno sempre più valorizzando i propri dati e sfruttando nuove modalità di arricchimento e ampliamento in partnership con player terzi - dichiara Andrea Di Fonzo, ceo di Zenith Italy– ma il dato di partenza è insostituibile e del cliente. Su questo non ci sono dubbi. Vediamo in Dooh, digital radio e addressable tv le modalità per ridare vigore al mercato dei media e costruire comunicazioni efficaci ed efficienti”.

‘Quando viaggi non sentirti piccolo,
tutela i tuoi diritti’. Campagna dell'ART
<
‘Quando viaggi non sentirti piccolo, tutela i tuoi diritti: hai l'Autorità per farlo’ è il messaggio della prima campagna di comunicazione dell'ART - Autorità di Regolazione dei Trasporti, dedicata ai diritti dei passeggeri. Ideata da Gruppo Creativo Multimedia, digital creative agency di Roma, la campagna si rivolge a tutti i cittadini che utilizzano i vari servizi di trasporto, con una particolare attenzione a portatori di disabilità o a mobilità ridotta (PMR). Lo spot mostra un mondo allegorico in cui bambini passeggeri scoprono che hanno l''autorità’ per tutelarsi ed essere tutelati. Va in onda su reti Rai negli spazi riservati alle iniziative di comunicazione di interesse pubblico, a ridosso delle partenze e dei rientri per le vacanze estive, dal 17 al 31 luglio e dal 1° al 15 settembre. La campagna prevede anche tre radiospot dedicati a treno, autobus e nave ed è anche su digitale (www.autorita-trasporti.it) e social ART (Twitter, LinkedIn e YouTube). Tre video-tutorial da settembre forniranno informazioni di dettaglio sulla normativa e sulle modalità per chiedere le verifiche e l'eventuale intervento dell'ART. (19 luglio 2021)
  FAST NEWS<< <
Valerio Mancino head of communications & Csr Italy di Deutsche Bank al posto di VIncenzo Galimi che passa alla comunicazione dello Ior. Valerio Mancino è stato nominato head of communications & Csr Italy di Deutsche Bank, al posto di Vincenzo Galimi che diventa responsabile comunicazione dello Ior
 
Suzuki main sponsor del Torino FC per la stagione 2021/2022. Suzuki sarà main sponsor per la stagione 2021/2022 del Torino Football Club e il logo del brand giapponese sarà sulle nuove maglie con cui i giocatori disputeranno il Campionato di Serie A e la Coppa Italia
 
The Story Lab rafforza il reparto business. The Story Lab, advertainment agency di dentsu italia, annuncia nuove nomine e due nuovi ingressi nel team business
 
Carlo Aliverti entra nel board di RBA Design. RBA Design, agenzia milanese di brand design, annuncia l'ingresso nella compagine societaria di Carlo Aliverti
 
Netcomm presenta il Netcomm Cookie Handbook, una guida al digital advertising nello scenario cookieless. La graduale eliminazione dei cookie di terze parti da parte di Chrome nel 2023 segna una svolta nel digital marketing e indica un'attenzione crescente ai temi della protezione dei dati personali e della sicurezza
 
Flavio Farè responsabile marketing e commerciale di Lega Pro. Flavio Farè entra come responsabile marketing e commerciale nella Lega Pro (Lega Italiana Calcio Professionistico), che organizza il Campionato di calcio di serie C oltre a valorizzarla insieme ai club che la compongono
 
Andrea Cuneo marketing director di Rds 100% Grandi Successi. Andrea Cuneo è stato nominato marketing director di Rds 100% Grandi Successi, secondo network radiofonico nazionale in evoluzione verso un'entertainment company crossmediale
 
Tommaso Casarini senior art director e Beatrice Galli copywriter in Leo Burnett. Entrano in Leo Burnett, agenzia parte di Publicis Groupe, Tommaso Casarini senior art director e Beatrice Galli copywriter, andando a rafforzare il team creativo della sede di Milano guidato da Giuseppe Pavone e Luca Ghilino
 
‘Grande stile. Piccole ruote’. Campagna Ooh di Swapfiets con IgpDecaux e VG Pubblicità. Swapfiets, servizio di noleggio a lungo termine di micromobilità, nato in Olanda e presente a Milano da settembre 2020, è in out of home con creatività realizzata internamente, dedicata alle ultime due new entry: il monopattino e lo scooter elettrico
 
Operativo il Best Brands Club, il think thank delle grandi marche patrocinato dall'Upa. È partito il primo tavolo di lavoro di Best Brands Club, il think tank composto da 9 grandi marche italiane uscite dai ranking della scorsa edizione di Best Brands
 
Gruppo DigiTouch aumenta la quota in Meware, per arrivare al 100% nel 2022, e si posiziona come Cloud Marketing Company. Gruppo DigiTouch ha perfezionato l'acquisto di un ulteriore 20% del capitale sociale di Meware, società specializzata in servizi Ict e con focus sulla progettazione e sull'implementazione di soluzioni It, portando la propria quota all'80%
 
L'agenzia Cliniq Brand Surgery incaricata da Assogestione di organizzare il Salone del Risparmio, tra fisico e digitale sulla piattaforma FR Vision. Cliniq Brand Surgery, agenzia di comunicazione con sede a Milano e a Madrid, affiancherà per il sesto anno consecutivo Assogestioni nell'organizzazione del Salone del Risparmio, evento che unisce professionisti del settore finanziario, istituzioni, giornalisti e risparmiatori
 
Netflix e Premio Solinas lanciano La Bottega della Sceneggiatura per aspiranti autori di serie tv. Parte La Bottega della Sceneggiatura, iniziativa di coaching e formazione promossa da Premio Solinas e da Netflix rivolta a giovani che desiderano sviluppare storie per serie televisive
 
Seconda edizione a Milano de ‘Il Verde e il Blu Festival - Buone idee per il futuro del pianeta’. Dal 10 al 12 settembre si terrà a Milano in presenza e in streaming la seconda edizione de ‘Il Verde e il Blu Festival - Buone idee per il futuro del pianeta’, in partnership con BAM - Biblioteca degli Alberi
 
VMLY&R realizza il sito dedicato a Giorgio Strehler nei 100 anni dalla nascita. L'agenzia VMLY&R è stata incaricata dal Piccolo Teatro di Milano dell'ideazione e delllo sviluppo del sito dedicato ai 100 anni dalla nascita del regista Giorgio Strehler
 
Homina incaricata delle relazioni pubbliche e delle media relations di Pastificio Felicetti. Pastificio Felicetti ha affidato le relazioni pubbliche e le media relations corporate e di prodotto all'agenzia bolognese Homina
 
Uwe Hochgeschurtz nuovo ceo del marchio Opel. Uwe Hochgeschurtz, attuale ceo di Renault Germania, Austria e Svizzera, diventerà ceo del marchio Opel, unico brand tedesco di Stellantis, al posto di Michael Lohscheller che lascia il gruppo
 
Oppo Italia official mobile partner di AC Milan. Oppo Italia, filiale italiana dell'azienda globale produttrice di smart device, è il nuovo official mobile partner di AC Milan
 
Il Gruppo Mondadori compra De Agostini Scuola con tutti i marchi controllati. Il Gruppo Mondadori ha sottoscritto con De Agostini Editore il contratto per l'acquisizione del 100% dell'operatore di editoria scolastica De Agostini Scuola con i relativi marchi DeA Scuola, Petrini, Marietti Scuola, Utet Università, Cideb-Black Cat e Garzanti Scuola
 
Coca-Cola, sponsor di Euro 2020, celebra la vittoria italiana con una bottiglia dedicata. Coca-Cola, partner storico degli Europei dal 1974, lancia una bottiglia in edizione limitata di Coca-Cola Original Taste da 450 ml per celebrare i vincitori di Euro 2020 e festeggiare insieme ai tifosi italiani
 
Michela Ballardini chief content officer di Conic. Michela Ballardini entra come chief content officer in Conic, l'agenzia fondata un anno e mezzo fa da Alberto De Martini, Francesco Nenna e Matteo Meneghetti
 
Leonardo di Caprio per il lancio di Nuova Fiat 500 3+1. Firma Leo Burnett. Leo Burnett (Publicis Groupe), hub strategico creativo e di coordinamento per Fiat in 21 Paesi europei, firma la campagna per il lancio di Nuova Fiat 500 3+1, al 100% elettrica
 
La Polonia comunica in Italia con Open Mind Consulting L'Ente Nazionale Polacco per il Turismo ha affidato a Open Mind Consulting di Torino la gestione di ufficio stampa e relazioni pubbliche sul mercato italiano
 



Al via il crowdfunding per realizzare a Milano
‘Il miglio a colori’, mega opera d'arte collettiva
<<<
Il collettivo artistico PXLs collaborerà con artisti di fama internazionale per realizzare a Milano, lungo un percorso di 1600 metri, un dipinto permanente e continuativo di 3200 mq, il Miglio a Colori, come ultimo atto del progetto RES02020, lanciato a marzo nell'anniversario del lockdown per celebrare la resilienza di Milano e della Lombardia alla pandemia. L'opera collegherà piazzale Lodi a piazzale Corvetto e si inserirà nel Miglio delle Farfalle, iniziativa nell'ambito di Luoghicomuni, l'azione del programma Lacittàintorno di Fondazione Cariplo orientata alla rigenerazione e alla cura condivisa di spazi aperti collettivi. Per finanziare il Miglio a Colori insieme a donazioni libere sulla piattaforma produzionidalbasso.com (al link) si potrà contribuire acquistando una delle 297 copie autentiche del poster di RES02020, una stampa a caratteri mobili a tiratura limitata realizzata a mano. Fino a settembre, PXLS continuerà a raccogliere i pensieri dei milanesi attraverso il sito www.reso2020.com per poi tradurre emozioni e sentimenti nel Miglio a Colori. (19 luglio 2021)

 

SULLO SCHERMO
<<<
GOMORRA - STAGIONE FINALE /
Quinta e ultima della serie Sky Original
Sarà trasmessa in novembre su Sky e on demand su Now la quinta e ultima stagione di Gomorra, la serie originale di Sky prodotta da Cattleya con Beta Film, distribuita in più di 190 Paesi. I primi 5 episodi e il nono sono diretti da Marco D'Amore, gli altri da Claudio Cupellini, entrambi anche supervisori artistici. Sono girati fra Napoli e Riga. Nel cast ci sono Salvatore Esposito, Marco D'Amore, Ivana Lotito, Arturo Muselli.
Lo scontro tra i Levante e Patrizia ha lasciato Napoli in macerie, costringendo Genny Savastano (Esposito) a tornare in campo. Ora è braccato dalla polizia, costretto in un bunker e senza più Azzurra e figlio, abbandonati per garantire loro una vita migliore. Il suo unico alleato è ora ‘O Maestrale’, il misterioso boss di Ponticelli. La guerra è imminente e i nemici agguerriti. Ma arriva il colpo di scena: Ciro Di Marzio (D'Amore), creduto morto alla fine della terza stagione, è vivo, in Lettonia. Il suo ritorno cambia le carte in tavola e dà vita al gran finale di una serie a cui il New York Times ha dato il quinto posto fra le produzioni non americane più importanti del decennio 2010/2020.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati