Warning: Use of undefined constant Articolo - assumed 'Articolo' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 25

Warning: Use of undefined constant Titolo - assumed 'Titolo' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 26

Warning: Use of undefined constant Sommario - assumed 'Sommario' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 27

Warning: Use of undefined constant Letter_space_dtl - assumed 'Letter_space_dtl' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 28

Warning: Use of undefined constant som_a_capo_dtl - assumed 'som_a_capo_dtl' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 29

Warning: Use of undefined constant Descrizione - assumed 'Descrizione' (this will throw an Error in a future version of PHP) in D:\inetpub\webs\ideeideasit\dettaglio.php on line 33
IdeeIdeas - Dettaglio Notizia
HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 24 settembre 2021
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Digital

Sono 32 milioni i mobile surfer italiani e il mobile adv
ha superato gli 1,4 miliardi. Ma l'83% va agli Ott

Il mobile ha sostituito il Pc che rimane dominante solo per gli acquisti e nel contesto lavorativo. Il 41% dei mobile surfer naviga ormai solo da smartphone e tablet, e le imprese italiane stanno aumentando l'utilizzo del mobile a supporto delle strategie di comunicazione, marketing e vendita. L'adv via mobile è arrivato così a pesare quasi per la metà sugli investimenti pubblicitari online e per il 17% sul complesso di quelli in tv, stampa, radio, internet. Ma è un mercato altamente concentrato, dove predominano gli Ott. L'analisi dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano

29 marzo 2019 - Secondo l'Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano, oltre 32 milioni di italiani utilizzano ogni mese dispositivi mobili (smartphone e tablet) per collegarsi a internet, pari all'82% della popolazione online (dato Camscore). In più, di questi il 41% naviga solo da mobile. L'advertising via mobile supera 1,4 miliardi di euro e arriva a pesare quasi per la metà (47%) sugli investimenti pubblicitari online e per il 17% del totale mezzi (tv, stampa, radio, internet).

Cresce in parallelo l'uso da parte delle imprese italiane del mobile a supporto delle strategie di comunicazione, marketing, vendita e customer care: “Il mobile è la chiave per chiudere il cerchio tra mondo digitale e fisico - afferma Raffaello Balocco, responsabile scientifico dell'Osservatorio -. Consente, ad esempio, di intercettare l'utente in prossimità di un punto vendita, di usare applicazioni che migliorino l'esperienza in negozio, di fornire dati a supporto della pianificazione su mezzi pubblicitari tradizionali come le affissioni. Per questo, grazie allo sfruttamento delle molteplici tipologie di dati presenti sul mercato e all'opportunità della geo-localizzazione, nel 2018 sono cresciuti gli investimenti con obiettivi di drive to store e si sono diffusi modelli di misurazione dell'impatto delle campagne pubblicitarie e promozionali sul punto vendita (o di interesse) fisico”.


Complessivamente i navigatori mobile spendono 60 ore al mese, quindi circa 2 ore al giorno, collegati a internet da dispositivi mobili, pari al 75% del tempo speso online. Stando all'indagine svolta dall'Osservatorio in collaborazione con Doxa, per il 43% dei Mobile Surfer, questo ha già sostituito o sta sostituendo per molte attività il Pc, in particolare per quanto riguarda l'utilizzo a scopo privato (mentre il Pc rimane dominante nel contesto lavorativo). Relativamente alle attività svolte da mobile, è in aumento la percentuale di utenti che usa lo smartphone per leggere e scrivere email, andare sui social
, fruire di contenuti video, ecc.

Per quanto riguarda gli acquisti, invece, il Pc rimane dominante: solo il 17% dei Mobile Surfer afferma di fare acquisti online prevalentemente da smartphone. I numeri del Mobile Commerce (ossia l'eCommerce B2c da smartphone) crescono comunque in maniera significativa: nel 2018 in Italia sono stati superati gli 8,4 miliardi di euro, con un incremento del 40% rispetto al 2017. Gli acquisti online generati attraverso questo dispositivo costituiscono così il 31% dell'eCommerce totale (contro il 25% nel 2017 e il 4% nel 2013).

In media ogni navigatore Mobile Surfer ha installato 22 App, ma ne utilizza meno della metà (12), un numero che scende a 9 se si considerano le App usate nell'ultimo mese e a 4,5 usate nell'ultimo giorno.

“Nel 2018 il mercato del Mobile Advertising in Italia cresce ancora in maniera significativa (+28%), raggiungendo un valore di poco superiore agli 1,4 miliardi di euro e arrivando a pesare quasi la metà (47%) degli investimenti dell'internet advertising e il 17% del totale mezzi - dichiara Marta Valsecchi, direttore dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy -. Ma ben il 95% della crescita è legata agli Over the Top (Ott). È un mercato altamente concentrato e questi giganti ne detengono l'83%, quota ancora superiore a quella sul totale internet advertising che è pari al 75%”.

A livello di formati si registrano andamenti in linea con quanto accade sul mercato del digital advertising. Risulta predominante infatti la componente di Display Advertising (video esclusi) che vale il 39% del mercato (+19% rispetto al 2017): all'interno di questa fetta cresce in particolare, anche se marginale in valore assoluto, il Native Advertising, grazie alla caratteristica dei formati di risultare meno invasivi agli occhi dell'utente e di ottenere in alcuni casi anche performance migliori rispetto al desktop. Il formato Video cresce con un tasso superiore a quello del mondo digital (+40%) e per il terzo anno consecutivo è tra i formati con l'incremento maggiore, arrivando a valere il 34% del mercato: all'interno di questa tipologia crescono sia la parte di video in-stream (ossia spazi pubblicitari all'interno di un contenuto video) sia quella di video out-stream (video interamente pubblicitari non contenuti in un altro video). Tali formati risultano particolarmente apprezzati dalle aziende per la loro capacità di ottenere un engagement dell'utente superiore agli altri, soprattutto se sviluppati con creatività adatte alla navigazione da mobile. La Search cresce quasi in linea con il mercato (+25%) e mantiene lo stesso peso dell'anno scorso (22%). Infine, continuano ad avere quote marginali sul totale mercato gli investimenti in Classified (che valgono il 4% del mercato) e in Sms Advertising (1% del mercato).


Il mobile è ormai un elemento imprescindibile nella strategia web delle principali aziende italiane: il 99% di queste ha, infatti, un sito ottimizzato per la fruizione dal piccolo schermo (Mobile Site), percentuale in crescita rispetto al 96% del 2017. I Mobile Surfer valutano discretamente (voto 7 su 10) la navigabilità dei siti da mobile, ma poco meno della metà afferma che spesso o qualche volta ha dovuto cambiare sito per problemi di usabilità.

Il 90% dei Mobile Surfer afferma di ricevere almeno sporadicamente Sms di marketing e di
servizio
da parte delle aziende di cui è cliente (Mobile Messaging) e considera tali comunicazioni un'opportunità nel 44% dei casi. Gli Sms ricevuti provengono principalmente da Telco (secondo il 54% degli utenti), da retailer di Abbigliamento e Accessori (42%) e da Banche (39%). Tra le imprese italiane continua a crescere l'utilizzo di Sms per l'invio di comunicazioni e messaggi di servizio (sia promozionali sia transazionali): nel 2018 sono stati inviati 4,2 miliardi di messaggi, con un incremento del 6% rispetto al 2017.

La metà della popolazione che naviga da smartphone utilizza già comandi vocali, oltre un terzo (il 34%) si rivolge ai chatbot per migliorare la relazione con i brand e ricevere supporto in tempo reale. Il 42% accede alle app attraverso parametri biometrici (come impronta digitale e riconoscimento facciale) che sostituiscono le password.

Appello globale del WWF contro la crisi climatica.
Call to action a mettere la faccia nel Climate Wall
<
In vista della Youth COP a Milano e dei negoziati Onu della COP26 di Glasgow, il WWF scende in campo invitando le persone di ogni età e di ogni parte del mondo a diventare un tassello del Climate Wall, uno schermo in cui vengono mostrati i terribili effetti della crisi climatica. I pixel che compongono le immagini sono i selfie di coloro che vorranno metterci la faccia e fare sentire la propria voce ai governi, affinché accelerino l'uscita dai combustibili fossili a livello nazionale, europeo e globale, per azzerare le emissioni di CO2 ben prima del 2050. Il 28 settembre il Climate Wall del WWF arriverà nella stazione Centrale di Milano su jumbo led in Galleria dei Mosaici, per portare le immagini sull'impatto del cambiamento climatico sulle nostre vite sotto agli occhi di tutti.(23 settembre 2021)
  FAST NEWS<< <
LiveXtension cura per Zanichelli la campagna #cambialalingua e porta in tour uno Zingarelli in formato XXL. LiveXtension cura #cambialalingua, campagna con cui la storica casa editrice Zanichelli vuole mostrare come l'evoluzione della lingua nel tempo dipenda dall'uso che se ne fa
 
Laurent Diot Fiat & Abarth global marketing & communications director. Laurent Diot è stato nominato Fiat & Abarth global marketing & communications director a partire dal 1° ottobre, ruolo in cui riporterà a Olivier Francois, Fiat & Abarth ceononché global chief marketing officer di Stellantis
 
Debutto dell'edizione cartacea di Grazia USA, trimestrale da 400mila copie. Grazia USA ha lanciato la prima print edition americana del brand, che conta 356 pagine, ha periodicità trimestrale e avrà una diffusione complessiva di 400.000 copie
 
Aperte le iscrizioni a IAB Forum 2021, evento ibrido che si terrà dal 16 al 18 novembre. Tema, ‘Back To Humans’. Si svolgerà dal 16 al 18 novembre con tema ‘Back To Humans’ lo IAB Forum 2021, una tre giorni in modalità ibrida, con interventi dal palco di Superstudio Milano, fruibili anche online sul sito iabforum.it
 
Different amplia il team con quattro nuovi ingressi. Cresce il team della communication company Different con l'ingresso di Sara Barsotti art director, Elisa Moretto digital media manager, Erika Gambetti graphic designer e Paolo Frascarolo PR account
 
Daniele Bonomi head of Reprise Italy, digital full service agency di Mediabrands. Daniele Bonomi entra in Reprise, performance agency del gruppo Mediabrands, col ruolo di head of Reprise Italy e l'impegno di rafforzare l'offerta ai clienti delle capability consulenziali attraverso servizi digital innovativi, guidandoli nella trasformazione digitale
 
Luca Josi lascia la direzione brand strategy, media & multimedia entertainment di Tim. Luca Josi, anima della nuova wave creativa di Tim, si appresta a lasciare dopo cinque anni la carica di direttore brand strategy, media & multimedia entertainment del gruppo
 
Hype sceglie Serviceplan Italia per la campagna ‘Do it with your Hype’. Hype, la carta prepagata di Banca Sella per la gestione online dei risparmi, ha incaricato Serviceplan Italia della realizzazione del nuovo spot televisivo ‘Do it with your Hype’
 
Icco e TTP partner nel sostegno della libertà dei media e dell'informazioni affidabile. Accordo tra Icco (International Communications Consultancy Organization) e la no-profit americana The Trust Project (TTP) per dar vita a un ecosistema di notizie affidabili, in grado di combattere la disinformazione, supportare la libertà dei media e favorire l'accesso del pubblico a informazioni attendibili a livello globale
 
Imille vince la gara per la gestione dei social di ITsART. Culturtainment (culture + entertainment) è il concept creativo con cui l'agenzia Imille si è aggiudicata la gara social di ITsART, la piattaforma digitale della cultura italiana promossa dal Ministero della Cultura e da Cassa Depositi e Prestiti, con partner tecnologico Chili
 
Da un'idea di Futura Management con Nettar nasce Padel tv, web tv su Twitch. Il padel sbarca su Twitch, la piattaforma di live streaming di Amazon.com, col lancio di Padel Tv, web tv nata da un'idea di Futura Management col supporto dell'hub creativo Nettar
 
Ricola per il terzo anno corporate friend di BAM - Biblioteca degli Alberi Milano. Ricola, il brand delle caramelle svizzere alle 13 erbe, rinnova il sostegno per il terzo anno a BAM – Biblioteca degli Alberi Milano come corporate friend
 
Nextplora lancia BMI SoundOn, per determinare l’impatto delle campagne audio/video. Nextplora, agenzia di insight & data management che analizza gli effetti delle campagne pubblicitarie con la soluzione Brand & Media Intelligence, lancia BMI SoundOn, che consente di determinare l'impatto generato dalle campagne che hanno un format audio/video in tv, digital e radio
 
Mediaset trasferisce la sede legale in Olanda e diventa Mediaset N.V.. Mediaset ha comunicato che il 18 settembre è stato perfezionato l'annunciato trasferimento della sede legale in Olanda, con la stipula dell'atto notarile olandese
 
Saatchi & Saatchi a fianco di Enel nel progetto ambientalista #Enelincircolo. #Enelincircolo è il progetto sull'economia circolare con cui Enel Energia si impegna a generare valore per l'ambiente e le persone, coinvolgendo istituzioni e cittadini
 
I quotidiani Monrif organizzano alla Villa Reale di Monza una due giorni su industria culturale e turismo nel post Covid. I quotidiani del gruppo Monrif - QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno - promuovono l'evento ‘Dietro le quinte’ alla Villa Reale di Monza l'8 e il 9 ottobre
 
Despar Italia affida i social a DigitalMind Group. Despar Italia, consorzio di sei aziende della distribuzione alimentare con 1363 punti vendita distribuiti in 16 regioni italiane (parte di Spar International), ha scelto DigitalMind Group per analizzare i canali social e proporre una strategia social unificata
 



Dior Parfums veste di fiori le pensiline
di IgpDecaux per il lancio del nuovo profumo
<<<
Colori e fiori, stile raffinato e coinvolgente per le due pensiline di IgpDecaux dedicate alla campagna per la nuova fragranza di Dior Parfums Miss Dior a Milano, in Largo la Foppa e in via Torino. Sono decorate integralmente con un tetto cosparso di fiori, spighe e piante e sono accompagnate da uno showscreen in cui viene proiettato lo spot del nuovo profumo. La campagna è stata realizzata in concomitanza con l'inaugurazione il 18 settembre del Dior Millefiori Garden in Corso Vittorio Emanuele, un giardino pop up popolato da migliaia di fiori e colori per un percorso immersivo e sensoriale. La campagna è stata realizzata in collaborazione con le Creative Solutions di IgpDecaux, con l'agenzia Carat Luxury e con Rattiflora. (23 settembre 2021)

 

SULLO SCHERMO
<<<
GOMORRA - STAGIONE FINALE /
Quinta e ultima della serie Sky Original
Sarà trasmessa in novembre su Sky e on demand su Now la quinta e ultima stagione di Gomorra, la serie originale di Sky prodotta da Cattleya con Beta Film, distribuita in più di 190 Paesi. I primi 5 episodi e il nono sono diretti da Marco D'Amore, gli altri da Claudio Cupellini, entrambi anche supervisori artistici. Sono girati fra Napoli e Riga. Nel cast ci sono Salvatore Esposito, Marco D'Amore, Ivana Lotito, Arturo Muselli.
Lo scontro tra i Levante e Patrizia ha lasciato Napoli in macerie, costringendo Genny Savastano (Esposito) a tornare in campo. Ora è braccato dalla polizia, costretto in un bunker e senza più Azzurra e figlio, abbandonati per garantire loro una vita migliore. Il suo unico alleato è ora ‘O Maestrale’, il misterioso boss di Ponticelli. La guerra è imminente e i nemici agguerriti. Ma arriva il colpo di scena: Ciro Di Marzio (D'Amore), creduto morto alla fine della terza stagione, è vivo, in Lettonia. Il suo ritorno cambia le carte in tavola e dà vita al gran finale di una serie a cui il New York Times ha dato il quinto posto fra le produzioni non americane più importanti del decennio 2010/2020.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati