HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Sabato 24 ottobre 2020
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Eventi

CANNESLIONS 2018 - 1a giornata.
Al via CannesLions nuovo corso. Entries 32.372, -21%,
di cui 448 dall'Italia, -32%. Flessioni legate alla ‘semplificazione’

È un'edizione di svolta, su 5 giorni con 26 categorie di premi, aggiornate secondo l'evoluzione dell'industry della comunicazione. Sul calo di iscrizioni pesano l'astensione di PublicisGroupe e il taglio di categorie e di 120 sotto categorie, mentre aumentano le iscrizioni da parte di advertiser e media owner. Dall'Italia un terzo di iscrizioni in meno. Tra le novità 2018, la piattaforma The Work e The CMO Growth Council

18 giugno 2018 - Anno di svolta per il Festival Internazionale della Creatività di Cannes che inizia oggi, dopo la cura dimagrante che Ascential Events ha dovuto imporre all'evento, contro il rischio di defezione da parte dei grandi network della comunicazione, che alla fine dell'edizione 2017 avevano definito il Festival pletorico e confusionario, non più vocato alla celebrazione dell'eccellenza creativa, ma spostato eccessivamente sul profitto e sui big della tecnologia. Il risultato, atteso, è la netta riduzione del numero delle entries. Sono 32.372 provenienti da 90 Paesi contro 41.170 del 2017, per un calo vistoso del 21,4%.

L'organizzazione, tuttavia, fa notare che le entries dello scorso anno sarebbero 32.753 a ‘perimetro costante’ (riparametrando in base alle novità) e indicato come causa della flessione l'assenza di iscrizioni da parte di Publicis Groupe, che nell'ultimo anno ha concentrato gli investimenti nell'implementazione della piattaforma di comunicazione interna Marcel (impatto -8%), nonché del taglio di alcune categorie e di molte sotto categorie (impatto - 13%). Va detto, comunque, che Publicis Groupe non è assente da CannesLions 2018: molti clienti hanno iscritto lavori (ne risultano in gara 399) e professionisti del network partecipano a giurie o sono presenti ospiti dei clienti. E lo stesso ceo e chairman Arthur Sadoun presenterà domani su invito di CannesLions la piattaforma Marcel.

Ricordiamo le principali novità del nuovo corso: il Festival si è condensato da 8 a 5 giorni (dal 18 al 22 giugno); categorie, contenuti, panel e workshop sono stati strutturati su nove ‘core track’ per dare meglio la misura dell'evoluzione dell'industry della comunicazione; ogni lavoro è iscritto a un massimo di 6 categorie di premio; sono stati eliminati i Cyber Lions, gli Integrated Lions e i Promo Lions mentre sono stati istituiti i Brand Experience & Activation, i Creative e-commerce e i Social & Influencer Lions; sono state eliminate 120 sub-categorie di assegnazione di Leoni; le categorie Craft per Print, Outdoor e Design vengono giudicate da una Industry Craft Jury dedicata; i lavori Charity e di NGO sono presentati a parte alla giuria rispetto ai lavori per le marche; i sub festival Lions Innovation e Lions Entertainment sono tornati a tenersi al Palais 2 e i Lions Innovation durano per tutti e cinque i giorni; sono cambiati i criteri di assegnazione dei premi speciali Holding of the year, Agency of the year, Network of the year.

Philip Thomas, ceo di Ascential Events ha commentato: “L'anno scorso abbiamo preso la decisione di ‘resettare’ CannesLions. Sapevamo che si sarebbe tradotto in un numero minore di entries, ma è la giusta decisione per guardare al futuro della manifestazione”.

Qualche record comunque c'è. Sono aumentate dell'84% rispetto all'anno scorso le iscrizioni da parte degli advertiser, il che conferma, secondo il managing director Jose Papa, che “i marketing leader hanno compreso quanto incida la creatività su business e Roi”. E anche gli editori hanno accresciuto il numero di iscrizioni: +59%. Le due nuove categorie Creative eCommerce e The Sustainable Development Goals hanno portato insieme 1.166 entries, mentre le tre categorie rivisitate - Social & Influencer, Industry Craft e Brand Experience & Activation - ne hanno apportate 6.082. Altre 898 arrivano dal nuovo Sustainable Development Goals Lions mentre ‘Glass: The Lion for Change’ al quarto anno ne conta 218. L'organizzazione del Festival devolverà i ricavi di questa categoria a progetti di charity.

Le categorie in cui si possono vincere Leoni sono 26. Ecco le rispettive iscrizioni: 2.335 in Brand Experience & Activation, 525 in Creative Data, 169 in Creative Effectiveness, 268 in Creative eCommerce, 1.248 in Design, 728 in Digital Craft, 2.480 in Direct, 1.255 in Entertainment, 2.158 in Film, 2.519 in Film Craft, 218 in Glass: The Lion for Change, 1.482 in Health & Wellness, 1.720 in Industry Craft, 193 in Innovation, 2.294 in Media, 911 in Mobile, 481 in Music, 2.628 in Outdoor, 376 in Pharma, 2.111 in PR, 1.440 in Print & Publishing, 343 in Product Design, 1.111Radio, 2.027in Social & Influencer, 898 in Sustainable Development Goals, 154 in Titanium Lions. Per un totale, come si è detto, di 32.372.

Anche la partecipazione italiana risente della semplificazione. Le campagne italiane in corsa sono 448 contro le 660 iscritte lo scorso anno (quando portammo via 20 Leoni), quasi un terzo in meno ovvero -32% (anche se riparametrando le entries 2017 in base alle novità, CannesLions le pesa in 441 quindi addirittura meno di quest’anno). Ecco le iscrizioni categoria per categoria: 47 in Brand Experience & Activation, 10 in Creative Data, nessuna in Creative Effectiveness, 3 in Creative eCommerce, 14 in Design, 11 in Digital Craft, 41 in Direct, 26 in Entertainment, 33 in Film, 25 Film Craft, 2 in Glass: The Lion for Change, 23 in Health & Wellness, 18 in Industry Craft, 2 in Innovation, 29 in Media, 8 in Mobile, 6 in Music, 30 in Outdoor, 4 in Pharma, 49 in PR, 11 in Print & Publishing, 4 in Product Design, 10 in Radio, 27 in Social & Influencer, 14 in Sustainable Development Goals, 1 in Titanium Lions.

Le categorie in cui abbiamo giurati italiani sono 8: Stefania Siani di Dlv Bbdo è nella Giuria per i Film, Elisabeth Leriche di Renault Italy per i PR, Francesco Bozza di Fcb Milan per Brand Experience, Flavio Fabbri di Armando Testa per i Mobile, Chiara Tescari di Omd per i Media, Cristiana Boccassini di Publicis per Industry Craft, Gina Ridenti di Tbwa/Italy per Direct e Raffaella Citterio per Product Design.

Tra le novità 2018 va segnalato The Work, piattaforma digitale con accesso su abbonamento che fornisce al settore delle comunicazione creativa globale un database studiato per aiutare a migliorare il business. Contiene 200.000 lavori creativi, playlist e approfondimenti sul lavoro di singoli marchi e agenzie, di intuitiva consultazione. The Work viene ufficialmente lanciato domani al Festival e offrirà aggiornamenti in tempo reale su shortlist e vincitori. Nasce inoltre The CMO Growth Council che si riunisce quest’anno per la prima volta: un comitato globale di chief marketing officer che esaminerà i problemi più attuali e fisserà le linee del futuro del marketing.

I numeri del Festival …>>




Smart conversation tra elettrodomestici sull'uso
al meglio dell'energia. Firma Tbwa con Bolt per Eni
<
Tbwa/Italia e Bolt, content factory del gruppo, hanno ideato ‘smart conversation', un format di contenuti video veloci e statici per Eni gas e luce, con cui raccontare quanto sia facile scoprire come usare meglio l'energia. In tono stile sitcom, temi di vita quotidiana sono trattati con elementi insoliti, i dialoghi sono veloci e le battute fulminanti: ipotetiche conversazioni tra elettrodomestici e i loro utilizzatori sottolineano comportamenti scorretti e come rendere la casa più efficiente con le offerte di Eni gas e luce. Ne sono protagonisti frigoriferi che invitano a chiudere il portello, lampade che chiedono di venire spente quando non utilizzate, rasoi e phon che ricordano come il fotovoltaico sia una scelta intelligente per tagliare la bolletta. Pianifica Zenith su web e social. (23 ottobre 2020)
  FAST NEWS<< <
Maria Grazia Cucinotta testimonial della cucina mediterranea nella web serie di A.Testa per Le Stagioni d’Italia. Armando Testa, incaricata a seguito di una gara della comunicazione digitale de Le Stagioni d'Italia, firma la web serie in cui Maria Grazia Cucinotta diventa ambassador della cucina mediterranea e dei prodotti del marchio di BF Agro - Industriale (Gruppo BF), al 100% di filiera italiana e tracciata
 
IF! 2020 digitale e gratuito apre le iscrizioni online e annuncia i primi workshop. Sono aperte sul sito di IF! le iscrizioni per partecipare alla settima edizione del Festival della Creatività organizzato e promosso da Adci e UNA in partnership con Google, in programma dal 9 al 14 novembre
 
Ogilvy si aggiudica la comunicazione integrata 2021-2022 del Trentino. A seguito di una consultazione strategica e creativa che ha coinvolto quattro agenzie, il Trentino ha confermato Ogilvy come partner di comunicazione per i prossimi due anni affidando la comunicazione atl, digital e social sia per l'Italia che per i mercati esteri
 
The Beef incaricata della campagna radio di Guna farmaceutica con testimonial Alex Del Piero. La storica azienda farmaceutica Guna ha iniziato un nuovo percorso di comunicazione affidandosi a The Beef
 
Homina per le media relations off e online di ART-ER. Homina Comunicazione e PR di -bologna ha vinto la gara per la gestione delle media relations, online e offline, di ART-ER per i prossimi due anni
 
Nuovo ceo per Interpublic Group. Dal 1° gennaio Philippe Krakowsky prenderà il posto di Michael Roth Philippe Krakowsky, attuale executive vice president e chief operating officer di Interpublic Group, si prepara a sostituire all'inizio del prossimo anno quale nuovo ceo Michael Roth, che ha coperto la carica per 15 anni
 
Triboo realizza il restyling di The Blond Salad, il blog di Chiara Ferragni. Dopo aver curato il restyling del blog di Valentina Ferragni (Valentinaferragnistudio.com), la digital transformation factory Triboo ha curato anche quello di The Blonde Salad, il blog di Chiara Ferragni, ed è stata incaricata della gestione degli spazi pubblicitari in programmatic
 
Converson E3 di Gruppo DigiTouch realizza per Verti Assicurazioni un progetto voice ed engagement. Verti, compagnia assicurativa digitale del Gruppo Mapfre, ha affidato al Gruppo DigiTouch lo sviluppo di una voice skill e di una action rispettivamente per device Amazon e Google e l'elaborazione di un progetto di engagement a supporto
 
Tim partner tecnologico di Green Pea, il green retail park che apre a dicembre a Torino. Si chiama Green Pea il primo ‘green retail park’ interamente dedicato agli acquisti eco-sostenibili che aprirà a Torino accanto a Eataly Lingotto l'8 dicembre
 
P.R.&Go Up Communication Partners incaricata di pr e media relations di Kometa. Kometa, azienda nata a Bormio operante nella trasformazione delle carni, ha affidato le attività di ufficio stampa e pubbliche relazioni all'agenzia integrata P.R.&Go Up Communication Partners di Milano
 
Michelle Hunziker testimonial del lancio dello spazzolino elettrico di nuova generazione Oral-B iO nella campagna 'Go Electric’. Procter & Gamble presenta Oral-B iO, evoluzione dello spazzolino elettrico (che produce dal 1963), frutto di sei anni di ricerca e sviluppo e che coniuga tecnologia di ultima generazione, IA e design futuristico
 
Acqua Group crea l’immagine coordinata e la campagna di IAB Forum 2020. Acqua Group ha realizzato l'immagine coordinata e la campagna di comunicazione della diciottesima edizione di IAB Forum che si terrà dal 10 al 12 novembre al CN L'Hub di Milano
 
Alexis Nasard global ceo di Kantar. Kantar, società globale operante in ambito data management, insights e consulenza, ha nominato Alexis Nasard amministratore delegato a livello globale, attivo nella carica dal 30 dicembre
 
Lunasia Edizioni porta in Italia Beef!, magazine di cucina per uomini. Lunasia Edizioni ha acquisito dall'editore tedesco Gruner + Jahr i diritti di pubblicazione del magazine Beef!, l'unica rivista di cucina per uomini
 
Paolo Grue presidente e amministratore delegato di P&G Italia. Cambio ai vertici di Procter & Gamble in Italia dal 1° gennaio, con Paolo Grue, attuale direttore commerciale, che assumerà la carica di presidente e amministratore delegato di P&G Italia
 
Il sito di Repubblica rinnovato pensando alla fruizione da mobile. Il sito di Repubblica è online con una grafica più chiara, caratteri più leggibili, navigazione semplificata e scansione degli argomenti più intuitiva, il tutto pensato a partire dalla fruizione mobile
 
Gitto/Battaglia_22 idea il concept #amolamiaetà per il lancio della linea Smart Filler di Rougj. Rougj ha affidato a Gitto/Battaglia_22 il lancio della linea Smart Filler con hero product il Siero effetto Simil Botox a tensore immediato
 
Al via OutspokenPR, per offrire servizi di comunicazione e mkt in native English ai brand in espansione all'estero. Nasce OutspokenPR, agenzia di comunicazioni che offrirà servizi di marketing e programmi di comunicazione end-to-end in native English alle aziende Italiane che si approcciano ai mercati esteri: dalle thought leadership alla reputation management, dal posizionamento nei settori verticali alla gestione dei social media
 
UNA e PR Hub organizzano il premio Assorel. Iscrizioni entro il 30 ottobre. C'è tempo fino al 30 ottobre (con possibilità di inviare i materiali entro il 13 novembre) per iscriversi al premio Assorel, 23-esima edizione del principale riconoscimento nel mondo delle relazioni pubbliche
 
Iscrizioni agli Adci Awards possibili fino al 23 ottobre. È stato posticipato il termine ultimo per iscrivere i lavori all'edizione 2020 degli Adci Awards, il premio per la creatività e la qualità nella comunicazione pubblicitaria in Italia, ideato e organizzato dall'Art Directors Club Italiano dal 1985
 



Gruppo Lego rilancia nel mondo la campagna
‘Rebuid the World' con media mix di Initiative
<<<
Torna on air contemporaneamente in tutto il mondo ‘Rebuild the world', la campagna istituzionale globale del Gruppo Lego che invita a ricostruire la realtà, mattoncino dopo mattoncino, stimolando il più possibile la creatività. Lego si rivolge a grandi e piccoli invitandoli a creare un mondo divertente e giocoso grazie alle loro idee e ai mattoncini colorati. La pianificazione, a cura di Initiative (Ipg Mediabrands), prevede un media mix che combina tv digital e advanced digital Out of Home in diverse fasi di attivazione. La strategia prevede un presidio rilevante del mezzo tv. Il film, in stile cartoon, va on air su emittenti nazionali, generaliste/dtt e sat, e come l'anno scorso è utilizzata la tecnologia dell'addressable tv. A completamento sono previste attività di addressable Ooh e social col supporto di Rapport, agenzia Ooh specialist (parte di Ipg Mediabrands), e Matterkind, l'ad tech unit del gruppo Ipg. (22 ottobre 2020)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LA VITA STRAORDINARIA
DI DAVID COPPERFIELD / Commedia
Armando Iannucci firma la regia e la sceneggiatura insieme a Simon Blackwell di un'originalissima rivisitazione del capolavoro di Charles Dickens, in uscita nelle sale italiane il 16 ottobre. Cast stratosferico in cui spiccano Dev Patel (David Copperfield), Hugh Laurie (Mr. Dick) e Tilda Swinton (Betsey Trotwood). Il film ha ottenuto una candidatura ai BAFTA. Distribuisce Lucky Red. Dura 116’ 
David Copperfield si metta a raccontare in teatro la sua vita straordinaria, dalla giovinezza all'età adulta, fatta di capovolgimenti di fortuna nell'Inghilterra vittoriana del XIX secolo, con l'obiettivo fisso di diventare scrittore. Ne esce una storia corale, surreale, improbabilmente multirazziale, a cominciare dal protagonista Patel britannico ma figlio di indiani (noto per The Millionaire) e dove Agnes  Wickfield è l'attrice di colore Rosalind Eleazar e il di lei padre è l'orientale Benedict Wong. Lo stile è ironico, tipico del regista di ‘In the Loop’ e di ‘Morto Stalin, se ne fa un altro’: “La trama del libro è molto densa e i risvolti drammatici sono numerosi – ha dichiarato Iannucci – ma questi per me erano i tratti meno interessanti del racconto”.  Valutazione:   ****


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati