HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Giovedì 19 settembre 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media

Motori Programmi Retail Servizi Viaggi Sport Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Forecast Zenith. La pubblicità del mondo del lusso
si sposta verso i media digitali, al traino del settore hospitality


Secondo il rapporto ‘Luxury Advertising Expenditure Forecasts 2018’ di Zenith su 23 mercati, nel 2018 metà della pubblicità della categoria ospitalità di lusso sarà digitale contro il 47% del 2017. E un terzo della pubblicità di tutti i brand del lusso sarà digitale. In Italia, la spesa digitale dei brand del lusso continua a crescere in controtendenza alla spesa pubblicitaria in generale. Tra il 2017 e il 2019 gli investimenti dei brand del lusso aumenteranno del 12% in digital advertising mentre la loro spesa complessiva in pubblicità diminuirà del 4%. Tuttavia, la stampa è ancora per il lusso un mezzo chiave, anche se in contrazione


15 maggio 2018 - La pubblicità del mondo del lusso si sta rapidamente spostando verso i media digitali, uno spostamento guidato dai brand dell'ospitalità di lusso. Secondo le previsioni dell'ultimo Luxury Advertising Expenditure Forecasts 2018 di Zenith, quest'anno il 50% della pubblicità della categoria ospitalità di lusso sarà digitale, in crescita rispetto al 47% registrato nel 2017. Allargando l'analisi a tutti i brand del lusso, nel 2018 il 33% della pubblicità sarà digitale, 3 punti percentuali in più rispetto al 2017. Nello specifico, sempre secondo le stime Zenith relative al 2018, gli investimenti in digital advertising rappresenteranno il 39% del budget pubblicitario per la categoria auto di lusso, che si piazza al secondo posto nel ranking dopo l'ospitalità ed è seguita da orologi e gioielli (28%), profumi e cosmetici (27%), moda e accessori (13%).

L'ospitalità emerge su tutte le altre categorie del lusso dal punto di vista della spesa digitale. Dal momento che i consumatori di questa categoria effettuano online la maggioranza non solo delle ricerche ma anche degli acquisti, i brand hanno spostato in modo significativo i loro budget sul mondo digital. Per quanto riguarda invece gli altri beni di lusso, i consumatori sono più propensi a effettuare l'acquisto finale solo dopo aver provato di persona i prodotti.

I brand del mondo del lusso hanno adottato la pubblicità digitale più lentamente rispetto agli altri. Nei 23 mercati analizzati nel report, gli inserzionisti di tutte le categorie nel 2017 hanno dedicato il 39% del loro budget alla pubblicità digitale, rispetto al 30% speso dai brand del lusso. Nel 2018 Zenith prevede che la spesa del mercato del lusso in pubblicità digitale salirà al 33% contro il 42% speso dalle altre categorie.

I brand del lusso sono storicamente scettici sulla capacità della pubblicità digitale di trasmettere i propri valori, per i limiti dei formati, le pagine affollate e i contenuti spesso di scarsa qualità.
Tuttavia, la situazione oggi è migliorata grazie da una parte alla presenza di formati sempre più performanti e contenuti di alta qualità come i video premium, dall'altra all'apporto di private marketplace, preferred deals e programmatic guaranteed deals che aiutano i brand a definire il contenuto giusto da rilasciare al momento giusto.

La pubblicità digitale oggi spinge la crescita degli investimenti nel mondo del lusso. Zenith prevede infatti una crescita degli investimenti dei brand di lusso sui media digitali pari a 886 milioni di dollari in tre anni, dal 2017 al 2019. Gli investimenti sulla tv aumenteranno di 27 milioni di dollari, sul cinema di 21 milioni di dollari, sulla radio di 2 milioni di dollari. La spesa sui mezzi stampa e o-o-h subirà invece nel complesso una riduzione di circa 305 milioni di dollari. Entro il 2019 si stima quindi un aumento netto complessivo di 631 milioni di dollari in termini di spesa pubblicitaria da parte dei brand del lusso. Il 35% della spesa totale in pubblicità del settore sarà focalizzato sul digital.

Zenith prevede che la quota degli investimenti nel settore lusso aumenterà del 2.4% nel 2018 e del 2.8% nel 2019, percentuali inferiori al tasso di crescita della pubblicità in generale. Nei 23 mercati inclusi nel rapporto ci si aspetta che la crescita degli investimenti in tutte le categorie aumenti del 4.2% nel 2018 e del 3.6% nel 2019. Il continuo declino della stampa rappresenta una sfida interessante nella ricerca di una comunicazione alternativa per i brand del lusso di fascia alta, che continuano ad affidare la loro comunicazione ai magazine. Inoltre alcuni brand del lusso stanno cercando di adattare lo loro proposte alle preferenze dei consumatori più giovani, che spesso apprezzano di più vivere delle esperienze rispetto all'acquisto di beni materiali.

La pubblicità dei beni di lusso è stata divisa in due tipologie: high luxury (orologi e gioielli, moda e accessori) e broad luxury (automobili, profumi e cosmetici, ospitalità di lusso). I brand high luxury sono esclusivi ed iconici e preferiscono comunicare su media prestigiosi che hanno una reach contenuta. Nel 2017 questi brand hanno speso il 57% dei loro budget per la pubblicità in magazine di settore. Percentuale che sta lentamente calando: Zenith prevede infatti che nel 2019 la spesa adv per magazine di settore sarà del 55%. I brand broad luxury si rivolgono invece a una fascia di consumatori più ampia e nel 2017 hanno concentrato il 41% del loro budget sulla tv, quota più alta rispetto a tutti gli altri mezzi.

Il mercato più grande per la pubblicità del lusso è quello degli Stati Uniti seguiti, con grande distacco, dalla Cina. Nel 2017 negli Stati Uniti i brand del lusso hanno speso 5,2 miliardi di dollari in pubblicità mentre in Cina ne sono stati spesi 2,1 miliardi. Questi due mercati hanno rappresentato il 61% della spesa adv del lusso in tutti i 23 mercati considerati.

Nel settore del lusso la Cina è il mercato più avanzato e dinamico. Nel 2017 il 53% della spesa pubblicitaria cinese è stato infatti digitale e Zenith prevede che il dato salirà al 68% entro il 3

2019. Questo rapido passaggio al digitale è alimentato dalla scelta da parte dei brand del lusso di abbracciare l'e-commerce vendendo i prodotti direttamente su piattaforme come Alibaba's Tmall, di partecipare all'evento di shopping Single Day e di stringere partnership interessanti con gli influencer cinesi più popolari.

“Dopo un avvio relativamente lento, i brand del lusso si stanno spostando verso un futuro sempre più digitale, guidati dalla categoria hospitality - ha dichiarato Jonathan Barnard, responsabile degli Advertising Expenditure Forecast di Zenith - . Nel mondo dell'online i brand del lusso stanno affrontando sfide importanti come la necessità di comunicare i propri valori rivolgendosi a potenziali clienti su larga scala. Per questo utilizzando messaggi digitali personalizzati ed esperienze di e-commerce di qualità alta, i brand del lusso possono generare nuove vendite pur preservando il loro appeal esclusivo”.

I dati qui pubblicati sono estratti dalla quarta edizione annuale del report Luxury Advertising Expenditure Forecasts redatto da Zenith che analizza la spesa pubblicitaria nel mercato del lusso in 23 mercati chiave a livello globale (Australia, Brasile, Cina, Colombia, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Giappone, Malesia, MENA/Medio oriente, Mexico, Olanda, Perù, Russia, Singapore, Sud Africa, Korea del Sud, Spagna, Svizzera, Taiwan, UK e USA). Il report fornisce dati di spesa storici e previsioni per tutti i mezzi, focalizzandosi sulla pubblicità del mondo del lusso e considerando le sue categorie: automobili di lusso, profumi e bellezza, moda e accessori, orologi e gioielli, e - novità per questa edizione - l'ospitalità di lusso che comprende alberghi di lusso, ristoranti, bar e club.

Luxury Forecast per l'Italia

La spesa digitale dei brand lusso continua a crescere mentre in generale la spesa complessiva in pubblicità registra una contrazione.
La spesa pubblicitaria digitale nel settore del lusso è cresciuta di un terzo tra il 2014 e il 2017, mentre la spesa complessiva si è ridotta del 26%. Zenith prevede che in generale questa tendenza si confermerà anche nei prossimi anni ma con un andamento più contenuto. Tra il 2017 e il 2019 Zenith ritiene infatti che gli investimenti dei brand del lusso aumenteranno del 12% in digital advertising mentre la loro spesa complessiva in pubblicità diminuirà del 4%. La stampa è ancora un mezzo chiave per il lusso, nel 2017 ha rappresentato il 37% della spesa, dato in calo rispetto al 41% del 2014. Zenith stima un'ulteriore contrazione entro il 2019 quando la stampa totalizzerà il 35% della spesa nel settore del lusso.

I consumatori più giovani stanno ridefinendo l'esperienza del lusso. In Italia il mercato del lusso si sta evolvendo velocemente assecondando le preferenze dei consumatori più giovani. Le generazioni Y e Z sono più attratti dal mondo dello streetwear di lusso (sneaker, jeans e t-shirt) e preferiscono investire nelle esperienze come ad esempio i viaggi. I brand del lusso d'altra parte stanno sempre più considerando l'e-commerce e il mobile commerce come leve importanti per offrire ai consumatori un'esperienza di acquisto online di alta qualità, che si integri in modo efficace al servizio in-store e permetta di contrastare i retailer multimarca. Oggi il customer journey del consumatore abbraccia canali fisici e digitali, e le barriere tra questi mondi si stanno dissolvendo. Quasi l'80% dei consumatori italiani cerca vendite al dettaglio omnicanale, che prevedano servizi di consegna integrati, promozioni, premi, Cr, e un assortimento di prodotti on e off line. La crescita dei media digitali consente ai brand di offrire esperienze sempre più personalizzate. Secondo un sondaggio BCG (Boston Consulting Group), il 23% dei consumatori del mercato lusso ricerca servizi e prodotti personalizzati prima di procedere all'acquisto.


 VIDEONOTIZIA   Il Marine Stewardship Council sensibilizza
gli italiani sulla pesca sostenibile
<
MSC - Marine Stewardship Council apre il canale YouTube italiano, che si aggiunge a quelli già attivi su Facebook, Instagram e Twitter, e vara una campagna video social in più soggetti a favore del futuro degli oceani, della durata di sei settimane. L'organizzazione internazionale non-profit vuole sensibilizzare gli italiani sulle conseguenze di una pesca eccessivamente intensiva, promuovendo la vendita di prodotti ittici provenienti da pesca certificata col marchio blu MSC. I video (qui il soggetto 'tonno') mostrano con ironia come sarà la nostra vita in un futuro non troppo lontano se oggi non scegliamo la sostenibilità ittica: scatolette di tonno vendute vuote, bastoncini di legno dei ghiaccioli invece che di pesce per cena, vongole regalate a mo' di diamanti. Le risorse ittiche rappresentano una fonte alimentare e di reddito fondamentale per oltre 800 milioni di persone.(19 settembre 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
19.09.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication2.30502.34002.30502.31000.22
Caltagirone Editore1.05001.09001.05001.0550-3.21
Class Editori0.18300.18300.18300.18300.55
Cose Belle D'Italia 0.00000.00000.00000.00
Gedi Gruppo Editoriale0.25400.26100.25300.2580-0.96
Giglio Group2.93002.97002.92002.9200-0.34
Il Sole 24 Ore0.51000.51400.51000.51400.00
Italiaonline2.81002.81002.81002.81000.00
Mediaset2.72602.76902.72602.74100.07
Mondadori Editore1.44601.44801.42601.44400.42
Mondo TV1.18001.18001.14301.17000.60
Monrif0.15050.15050.14250.1445-1.03
Poligrafici Editoriale0.18400.18400.17960.1820-0.98
Ray Way5.36005.38005.33005.3300-0.93
RCS Mediagroup0.89000.89300.88300.88600.80
Triboo1.49501.55001.49501.55002.65
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Next Group acquisisce la storica agenzia milanese Adverteam. Si amplia Next Group, presente con le business unit The Next Event e The Next World nel mercato dei grandi eventi, delle convention e dei viaggi incentive e con Next Solution in quello delle promozioni e delle campagne incentive e loyalty
 
Pericoli e opportunità delle nuove tecnologie secondo Brad Smith, presidente di Microsoft. Libro edito da Penguin Press. Si intitola ‘Tools and Weapons: The Promise and the Peril of the Digital Age’ il nuovo libro di Brad Smith, presidente di Microsoft, scritto in collaborazione con Carol Ann Browne, senior director of communications and external relations
 
Coo’ee Italia firma il marchio dei 50 anni del Consorzio del Prosciutto di Modena Dop. Il Consorzio del Prosciutto di Modena Dop celebra i 50 anni di attività e l'agenzia di riferimento Coo’ee Italia ha lavorato sull'identità aziendale e realizzato un marchio per l'anniversario
 
A Varese in novembre l'ottava edizione di Glocal, festival del giornalismo digitale. Torna a Varese, dal 7 al 10 novembre, Glocal, il festival del giornalismo digitale arrivato all'ottava edizione e organizzato da VareseNews, in collaborazione con l'Ordine dei giornalisti della Lombardia, la Camera di Commercio della provincia di Varese, il Consiglio Regionale della Lombardia e l'associazione stampa online Anso
 
Francesco Francio Mazza chief strategy officer di Ealixir, specialista di 'pulizie' nel web. Ealixir, azienda specializzata in rimozione di contenuti indesiderati dal web, ha nominato chief strategy officer Francesco Francio Mazza
 
GAS Communication per la ‘Make Sense Campaign' di AIOCC. GAS Communication, agenzia specializzata in healthcare, firma la ‘Make Sense Campaign' per la Settimana europea di awareness promossa da AIOCC - Associazione Italiana di Oncologia Cervico Cefalica, usando espressioni idiomatiche legate al mondo animale per sensibilizzare sullo spinoso argomento
 
True company con ChiliPr supporta la campagna di Bayer 'Il Battito del Cuore'. True Company collabora con Bayer nella campagna di prevenzione cardiovascolare 'Il Battito del Cuore'
 
Vicky Gitto, presidente dell'Adci, scende in campo contro la possibile chiusura del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano. Appello dell'Art Directors Club Italiano contro la ventilata chiusura del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano entro il 2021, per il 'taglio' dei contributi pubblici
 
Youtube porta il formato pubblicitario masthead anche sugli schermi televisivi. È disponibile anche sugli schermi delle smart tv il masthead di YouTube, l'adv visibile in alto nella homepage da desktop e dell'app mobile
 
‘Now or never’, Wwf e VMLY&R contro la plastica nei mari. Il Wwf ha lanciato più volte l'allarme: andando avanti di questo passo con l'inquinamento del mare, entro il 2050 vi sarà più plastica che pesci
 
In luglio sono stati 32,3 milioni gli italiani online ogni giorno. Nel mese di luglio sono stati 40,5 milioni gli italiani che hanno navigato da computer, tablet o smartphone, mentre nel giorno medio la total digital audience ha raggiunto 32,3 milioni di utenti unici, online in media per 4 ore e 33'
 
Wpp ha scelto Google Cloud per rafforzarsi nelle tecnologie per il marketing. Wpp ha implementato una serie di prodotti di Google Cloud per sviluppare attività come la gestione e l'ottimizzazione delle campagne, l'analisi dei dati, la gestione semplificata dei contenuti multimediali attraverso l'uso del machine learning
 
Valerio Vacca direttore della comunicazione di Tempocasa. Tempocasa (intermediazione immobiliare) ha nominato Valerio Vacca direttore della comunicazione, col compito di coordinare le attività di comunicazione e il Centro Studi, riportando direttamente alla presidenza
 
Debutta il 23 settembre in rete Mashable Italia. Sarà online da lunedì 23 settembre Mashable Italia, la prima versione non in lingua inglese del sito internazionale di tecnologia, spettacoli e cultura digitale
 
Addio a Luca Virginio, direttore della comunicazione e delle relazioni esterne del Gruppo Barilla. Ieri è venuto a mancare Luca Virginio, apprezzato direttore della comunicazione e delle relazioni esterne del Gruppo Barilla
 
Giovanna Tanzarella responsabile acquisti e acquisizioni in Zenit Distribution. Giovanna Tanzarella entra in Zenit Distribution, società di distribuzione indipendente di contenuti audiovisivi, come responsabile acquisti e acquisizioni
 
Adglow mette a disposizione una guida free ai migliori formati social e digital adv. Adglow, specialista globale di social e digital advertising, ha rilasciato sul proprio sito Digital Media Lab una guida ai più importanti prodotti pubblicitari su Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, Snapchat e Amazon
 
Media Consultants rinnova MediaClic, il motore di ricerca dei mezzi pubblicitari italiani. Media Consultants Editrice (Gruppo Media Consultants) rende disponibile la nuova release di MediaClic, il motore di ricerca dei mezzi pubblicitari italiani
 
Luglio da record per il fatturato pubblicitario della Go Tv, + 30,4%. I sette mesi chiudono a +8,4%. In luglio la Go Tv ha registrato un fatturato totale di 1.536.000 euro con un incremento del 30,4% rispetto a luglio 2018
 
Spin Master e Discovery Media inseriscono Scarabeo su Nove, K2 e Frisbee. Spin Master porta il gioco di parole Scarabeo sul Nove, su K2 (al 41 del dtt) e su Frisbee (al 44), tutti e tre canali di Discovery Italia
 
Ricola nel segmento delle caramelle funzionali con Azione Glaciale. Ricola, il brand svizzero di caramelle benefiche alle 13 erbe nonché di tisane, entra in un nuovo segmento di mercato presentando una caramella funzionale: Ricola Azione Glaciale
 
Sky Italia trasmetterà il basket NBA fino alla stagione 2022/2023, rinnovato l'accordo. Rinnovo quadriennale tra la National Basketball Association (NBA) e Sky Italia per la trasmissione in Italia delle partite di Basket NBA
 
Ab Comunicazioni vince la gara per gli eventi di Sace Simest. L'agenzia milanese di comunicazione ed eventi Ab Comunicazioni si è aggiudicata l'affidamento del servizio di organizzazione eventi esterni per conto di Sace Simest
 
Univisual sviluppa il brand dell'evento ’C1A0 Expo’ sull'intelligenza artificiale a Genova. Univisual, specializzata in consulenza di branding e progettazione di sistemi di identità, ha progettato il marchio di ’C1A0 Expo’, evento sull'intelligenza artificiale che si svolgerà per la prima volta a Genova il 14 e 15 novembre
 
Andrea Fabiano responsabile multimedia di Tim e futuro a.d. di TimVision. Andrea Fabiano entra a far parte del Gruppo Tim come responsabile multimedia, a diretto riporto del direttore brand strategy, media & entertainment Luca Josi
 
Il business incubator Digital Magics affida rp e media relations a Imageware. Digital Magics, incubatore di startup digitali made in Italy, ha affidato le relazioni pubbliche e le media relations a Imageware
 
A Roma la seconda edizione di MOJO Italia, festival di mobile journalism, aperto anche a videomaker e comunicatori. La comunità italiana del giornalismo mobile si dà appuntamento a Roma dal 27 al 29 settembre per la seconda edizione del MOJO Italia, festival interamente dedicato al mobile journalism
 
Eggers 2.0 firma la campagna per il festival The vegetarian chance. La factory creativa torinese Eggers 2.0 lancia la campagna per la sesta edizione del festival The vegetarian chance
 
Hotwire per le media e le influencer relations di Supermercato24. La filiale italiana del network di comunicazione globale Hotwire è stata incaricata delle relazioni pubbliche e delle influencer relations per Supermercato24, player italiano della spesa online con consegna a casa in giornata
 
Grey con Micòl Angeleri lancia Grey Couture per i brand di moda e lusso. Grey in collaborazione con Micòl Angeleri, direttore creativo esecutivo di Formulabruta, lancia Grey Couture, che unisce alle competenze del network internazionale Grey l'expertise nella comunicazione di brand di moda e lusso di Angeleri
 
Da Wired Italia nasce il nuovo brand Wired Xs, dedicato ai ragazzi. Nasce il nuovo brand Wired XS dedicato a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni, e propone come primo prodotto una serie di libri da leggere insieme a tutta la famiglia, dedicati a chi ama la storia della scienza e dell'innovazione
 
Online la piattaforma coi contenuti video dei canali free to air di Viacom fruibili in modalità AVOD. È attiva la nuova piattaforma web che aggrega l'offerta e i canali free to air di Viacom Italia -Paramount Network, Spike e VH1-, proponendo contenuti video in modalità AVOD (video on demand free ma con presenza di pubblicità)
 



 FOTONOTIZIA  Effluvi di Joy Dior dagli impianti
di Clear Channel in centro a Milano
<<<
La media company specialista dell'outdoor Clear Channel Italia ha reso interattivi per il profumo Joy di Dior (brand di LVMH) alcuni impianti in punti nevralgici di Milano (piazza Duomo, via Dante, via Torino, piazza Cordusio, Largo Cairoli) facendone dei veri e propri erogatori di profumo. Il particolare out of home completa la campagna pubblicitaria digitale già on air dedicata al profumo ed è stata realizzata grazie a sensori integrati all'interno degli impianti, che rilevano le presenze e danno agli utenti la possibilità di provare live, sulla pelle, la nuova Eau de Parfum Intense ‘un fuoco d'artificio floreale’. Carat Luxury (Dentsu Aegis Network), centro media di riferimento di LVMH, ha curato l'implementazione del progetto di comunicazione in occasione della Settimana della Moda. (19 settembre 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
STRANGE BUT TRUE / Drammatico
È nelle sale italiane ‘Strange But True’, film Usa sospeso tra il soprannaturale e il thriller, diretto dall'angloindiano Rowan Athale e tratto dall'omonimo libro di John Searles. Lo interpretano Margaret Qualle, Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnear, Brian Cox, Connor Jessup. Distribuisce Notorious Pictures. Dura 96’
La prima volta di Ronnie e Melissa dopo il ballo del liceo è seguita da un tragico incidente stradale. Dopo cinque anni lei si ripresenta dalla famiglia di lui, annunciando che il bimbo che sta per partorire è figlio di Ronnie, morto nell'incidente: non può essere altrimenti visto che ha fatto l'amore una sola volta nella sua vita e solo con lui. Lo conferma anche una medium. La madre di Ronnie la caccia di casa ma poi fa ricerche sulla fecondazione artificiale, il fratello Philip è sconcertato ma sente di dovere a Ronnie di proteggere la ragazza, arriva di corsa il padre medico che ha lasciato da tempo la famiglia: il dolore della perdita ancora vivo fa traballare la razionalità. Il film viaggia così su un doppio binario, non sempre fluido per i tanti flash back, tra il mistery soprannaturale e il thriller con spiegazione plausibile.  Valutazione:   **


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati