HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Martedì 16 aprile 2024
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Largo Consumo Hi-Tech FotoNotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Turismo MarTech Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Assocom e Unicom al lavoro per creare un soggetto associativo nuovo, forte, più rappresentativo


Emanuele Nenna, presidente di Assocom, e Alessandro Ubertis, presidente di Unicom, firmano una comunicazione congiunta per raccontare come stiano puntando a creare un nuovo soggetto maggiormente rappresentativo della realtà in cui si è evoluta la comunicazione e capace di aggregare tutte le strutture che vi operano. E già registrano l'apprezzamento dell'Upa e l'adesione al tavolo di lavoro di Assorel


19 gennaio 2018 - “L'idea su cui Assocom e Unicom si stanno muovendo, ormai da diversi mesi, è quello di creare un soggetto nuovo, contemporaneo forte, capace di aggregare tutte le strutture che –nel mondo della comunicazione d'impresa- lavorano mettendo qualità, competenza e correttezza nella loro professionalità. La comunicazione oggi è molto diversa da quella di un tempo. È molto sfaccettata, e se da un lato alcuni confini tra le discipline si sfumano molto, generando nuovi modelli di agenzie integrate, dall'altro la crescita della complessità (e delle opportunità) stimola la specializzazione verticale.
 
Un'associazione contemporanea della comunicazione deve sapere fotografare il mondo così com'è: un mondo in cui c';è spazio per i generalisti e gli specialisti. Per le multinazionali e per gli indipendenti. Per i grandi e per i piccoli. E lo può fare (e lo sta facendo) aggregando agenzie che in questo credono, e che mettono le loro energie al servizio di un progetto comune, dimenticando personalismi e interessi privati nel momento in cui indossano il cappello di associati. L'unico spazio che non c'è –e non vogliamo certo trovarlo noi- è per chi interpreta con superficialità, incompetenza o scorrettezza la nostra professione, che ha bisogno di recuperare reputazione e valore.
 
Assocom e Unicom stanno lavorando già da un po’ per trovare il modello giusto di associazione, e una delle caratteristiche principali che questo modello dovrà avere –mutuandolo dalle esperienze positive già in casa delle nostre attuali strutture- è proprio la valorizzazione delle competenze verticali. Gli hub recentemente istituiti in Assocom vanno in questa direzione, e tutte le ipotesi programmatiche di unione delle due Associazioni prevedono già la necessità (e l'opportunità) di rafforzare e arricchire questo modello. Così come la valorizzazione della presenza territoriale –punto storicamente debole di Assocom- è un elemento che nel nuovo progetto –partendo dalle delegazioni di Unicom già presenti sul territorio- troverà grande spazio.
 
Siamo felici dei commenti positivi di UPA, con cui stiamo lavorando su diversi progetti, perché una delle ragioni della fusione è proprio quella di diventare interlocutore sempre più credibile agli occhi dei clienti. Certamente rispettare (non solo: valorizzare) il DNA specifico di ognuna delle discipline che l'associazione rappresenta o rappresenterà è una nostra priorità. E siamo particolarmente sereni rispetto a quello delle PR, che sono già da tempo fortemente presenti nella cultura di Assocom: in realtà è dalla Presidenza Testa che le competenze verticali relative a quel mondo sono rappresentate attraverso Pr Hun, il gruppo verticale più ampio (e attivo) all'interno di Assocom. Credo sia proprio il rispetto che dimostriamo di voler mantenere per le verticali una delle ragioni che ha portato Assorel a decidere di sedersi al tavolo già avviato da Assocom e Unicom. E per lo stesso motivo siamo convinti cha altri raggruppamenti verticali potranno aggiungersi al progetto in corsa”. 

Emanuele Nenna, Presidente Assocom

Alessandro Ubertis, Presidente Unicom

RED mette in scena La Fabbrica della Felicità
nel film internazionale per le Pastiglie Leone
<
E on air in off e online il film per le Pastiglie Leone 1857 ‘La fabbrica della felicità’, ideato da RED Robiglio&DeMatteis. In 60”, e formati più brevi, racconta la meraviglia di una fabbrica guidata da una imprevedibile Mastra Caramellaia, da un Tipografo maestro di design e di colori e da un esercito di eleganti maestranze che cura con estrema attenzione la nascita delle mitiche pastiglie. Una catena di montaggio all'insegna della felicità che porta bontà e bellezza nel mondo. In chiusura c'è il lancio di pastiglie nei cinque continenti attraverso cannoni posti sul tetto della fabbrica. La Fabbrica della Felicità è stata realizzata miscelando tecnologie cinematografiche evolute e antiche, dai disegni a matita trasformati in bozzetti 3D all'uso di software Unreal e virtual production ad altissima risoluzione sia su Led che su Green. Produzione di Haibun. (16 aprile 2024)
  FAST NEWS<< <
Marco Robbiati direttore marketing commerciale di Rai Pubblicità. Marco Robbiati lascia la carica di research & market insights director di Omnicom Media Group, che ricopriva dal 2019, per entrare in Rai Pubblicità come direttore marketing commerciale
 
UNA entra a far parte della neonata Confindustria Professioni e Management. Davide Arduini ne è v.p. UNA - Aziende della Comunicazione Unite aderisce a Confindustria Professioni e Management, la neonata federazione decima di settore del sistema Confindustria dedicata ai servizi head made, che già include OICE e Assoconsult
 
Hopscotch Sopexa per la nuova brand identity dell’industria del mobile francese. L'agenzia di comunicazione Hopscotch Sopexa è stata scelta dalla filiera dell'industria francese dell'arredo per la comunicazione nei mercati internazionali
 
Casta Diva Group SB entra nel network Libellula. Nell'ambito dei progetti ESG (Environment Social Governance), Casta Diva Group Società Benefit aderisce a Fondazione Libellula, network europeo di aziende impegnate per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere attraverso una cultura inclusiva
 
Stellantis fa rebranding a iFAST Automotive Logistics che diventa Drive4You by Stellantis. Stellantis cambia il nome della società di logistica interna iFAST Automotive Logistics in ‘Drive4You by Stellantis’
 
Rob Doubal e Laurence Thomson direttori creativi globali di M&C Saatchi. M&C Saatchi ha assoldato come nuovi direttori creativi globali, ruolo finora non previsto nel network, Rob Doubal e Laurence Thomson, aka Rob e Lolly
 
Connexia si aggiudica la gara di Car Clinic. Car Clinic (rete di una cinquantina di centri di riparazione di carrozzerie auto) ha scelto Connexia (gruppo Retex), a seguito di una gara, per valorizzare gli asset valoriali identitari, costruire un posizionamento distintivo e incrementare la brand awareness
 
In gara il media globale di eBay. eBay ha messo in gara il media a livello globale, che COMvergence stima quasi di 400 milioni di dollari su 1,2 miliardi investiti in attività di marketing
 
L'Università di Bologna valorizza la formazione come esperienza di vita. Firma Craq Design. ‘L'università non ti cambia la vita - O forse sì’ è il claim scelto dall'Università di Bologna per la campagna immatricolazioni e orientamento 2024
 
iCorporate per le media relations di Carlsberg Italia. Carlsberg Italia ha affidato a iCorporate la gestione dell'ufficio stampa e delle relazioni con i media, con l'obiettivo di rafforzare la corporate identity, puntando sui valori chiave di sostenibilità e innovazione
 
SkinLabo, Crazy Pizza e Arexons nel portfolio di Say What. L'agenzia di comunicazione integrata e digitale Say What annuncia tre nuove acquisizioni
 
Paolo Brambilla, già chief marketing and research officer, lascia dentsu. Paolo Brambilla ha lasciato dentsu dove ricopriva dal 2017 la carica di chief marketing and research officer, dopo un'esperienza come responsabile marketing in una concessionaria televisiva
 
m&cs per Pr e ufficio stampa di Borghini e Cossa. Borghini e Cossa, broker assicurativo dal 1947, specializzato nella libera intermediazione assicurativa per le aziende del settore turistico, ha affidato a m&cs le attività di Pr e l'ufficio stampa
 
McDonald's celebra le aperture notturne con la campagna ‘Nocturnal Creatures’ di Leo Burnett. Con la campagna ‘Nocturnal Creatures’, ideata da Leo Burnett, McDonald's celebra le aperture notturne e parla al target di riferimento, la GenZ, che, con l'arrivo della primavera, può riprendere a vivere a pieno di giorno come di notte
 
Sky e Warner Bros. Discovery portano a 10 i canali di Eurosport per seguire i Giochi Olimpici di Parigi 2024 su Sky. Sky e Warner Bros Discovery rafforzano la partnership pluriennale ampliando l'offerta dei canali Eurosport disponibili su Sky
 
Ève Gilles, Miss France 2024, nuovo volto di Festina. Ève Gilles, vincitrice di Miss France 2024, la prima con i capelli corti, è il nuovo volto internazionale di orologi Festina, che vuole continuare a ispirare le donne attraverso le sue collezioni offrendo l'opportunità di esprimere se stesse
 



Campari Soda personalizza l'edicola Porta Genova,
è a BASE Milano e sul ledwall di Stazione Garibaldi
<<<
Anche in questa edizione della Milano Design Week il brand Campari Soda, con la sua iconica bottiglietta disegnata dal futurista Fortunato Depero, scende in campo per gli amanti dell'aperitivo #SenzaEtichette presenziando zone frequentate della città. Ha personalizzato l'edicola di Porta Genova (piazzale Stazione Genova 3) in partnership col collettivo di artisti The Milaneser. Pietro Terzini, creativo, designer e artista, firma una delle installazioni presenti sulle pareti dell'edicola, che offre ai passanti momenti di intrattenimento, merchandising brandizzato e incontri con artisti designer emergenti. Campari Soda è anche a BASE Milano che ospita diverse installazioni del brand, mentre dal 19 si potrà vivere l'esperienza dell'Aperitivo Senza Etichette firmato Campari Soda nella cornice di We Will Design Music, live set e performance con Le Cannibale. Campari Soda è infine presente sul ledwall angolare di Stazione Garibaldi completamente brandizzato e in via Melchiorre Gioia, con il tradizionale murale sul palazzo di cui, il 21 aprile, verrà svelata la nuova facciata. (16 aprile 2024)

 

SULLO SCHERMO
<<<
E LA FESTA CONTINUA! / Commedia
Sarà nei cinema italiani dall'11 aprile ‘E la Festa Continua!’ (’Et la Fète Continue!), il nuovo film di Robert Guédiguian che torna nella sua Marsiglia a lavorare con i suoi attori preferiti. Nel cast ci sono Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Lola Naymark, Grégoire Leprince-Ringuet, Gérard Meylan. Produzione di Agat Film in collaborazione con Bibi Film e France 3 Cinéma. Distribuisce in Italia Lucky Red. Il film è stato presentato in Grand Public alla Festa del Cinema di Roma 2023. Dura 106’
Rosa, prossima alla pensione, vive in un quartiere popolare nella vecchia Marsiglia. Empatica, una parola saggia per tutti, si divide tra la famiglia, il lavoro da infermiera e l'impegno politico a favore degli ultimi, fronte su cui vorrebbe fare di più, ma gli altri litigano, non sono mai propositivi e le sue illusioni cominciano a vacillare. L'incontro con Henri, padre della fidanzata di uno dei due figli, le dà una nuova forza sul piano personale e anche politico. Il film si chiude con la comunità riunita a commemorare le vittime del crollo di una palazzina in rue d'Aubagne nel 2018, sotto la statua di Omero, ‘il padre di tutte le storie’. Film di impegno civile, ma soprattutto di sentimenti, colori e sapori, tra un bicchiere di rosé, la ricetta di famiglia della pasta alle acciughe e le note di ‘Emmenez-moi’ di Charles Aznavour.   Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati