HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Giovedì 19 settembre 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media

Motori Programmi Retail Servizi Viaggi Sport Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

I consumatori vanno considerati secondo modelli di vita
e non in base al range di età.
La comunicazione agli over va ripensata


Scompaiono le fasce di età, a 30 anni si teme di invecchiare, a 70 si pensa al corteggiamento. Truth about Age – TAA, indagine condotta da McCann Truth Central su 24.000 persone in 36 Paesi, sconfessa le aspettative tradizionalmente associate alle diverse fasi di vita.  Non c'è più un collegamento stretto tra età e scelte di consumo


25 ottobre 2017 - ‘I'm an Individual, not an Age Group’ (‘Sono un individuo, non una fascia di età’): la frase sintetizza alla perfezione quanto emerge da ‘Truth about Age – TAA’, studio condotto da McCann Truth Central, global intelligence unit di McCann Worldgroup, sul tema dell'ageing. In un mondo in cui, secondo le stime dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), sarà over 60 una persona su cinque entro il 2050, e l'Italia sarà il paese più ‘vecchio’ dopo il Giappone, rincuora scoprire che la fotografia scattata su circa 24.000 persone, di età compresa tra i 20 ed i 70 anni, in 29 paesi, supportata da una ricerca qualitativa in 36 paesi, ritrae una fascia over 65 sempre meno classificabile nella casella e negli stereotipi fino a ora considerati e ci restituisce un'immagine di età fluida e inaspettata. Vanno quindi ripensati contenuti e toni dei messaggi indirizzati ai target maturi.

Dallo studio emerge che le persone di tutte le fasce d'età non stanno rispettando le aspettative tradizionalmente associate alla loro fase di vita. Infatti, due terzi delle persone di circa 70 anni facenti parte del campione globale, credono che non si sia mai troppo vecchi per un appuntamento romantico’, mentre il 57% dei ventenni ha più paura della morte. Dati globali che si riscontrano anche nel Bel Paese, dove l'invecchiamento è visto dai settantenni, come nel resto del mondo, con un atteggiamento fondamentalmente positivo, che porta più libertà e felicità e che non mina la capacità di mantenere una mente e uno spirito attivi.

È così per il 70% dei settantenni. Gli italiani si sentono infatti meno vecchi della media globale, ma i più anziani evidenziano una maggiore preoccupazione riguardo l'invecchiamento rispetto al resto del mondo (‘penso sempre all'invecchiamento’ – 37% im Italia contro il 22% della media mondiale) e rispetto alle possibili limitazioni fisiche, tema che li preoccupa maggiormente rispetto al resto del globo (33% contro 25%). Sarà forse per questo che in Italia i settantenni fanno più esercizio fisico rispetto alla media mondiale (6 ore alla settimana contro 5) e che in generale oltre i due terzi del totale della popolazione ritiene che il comportamento più importante per invecchiare felicemente sia quello di mangiare il cibo giusto.

Da Truth about Age emerge quindi che si deve andare oltre la categorizzazione e collocare le persone dentro un modello di vita e non dentro un range di età. Ergo, la comunicazione rivolta agli over va ripensata.

L'invecchiamento e gli atteggiamenti verso l'invecchiamento interessano le persone in ogni fase di vita e in tutto il mondo. In Giappone, per esempio, il 40% della popolazione sarà over 65 entro il 2060 mentre in Bolivia l'età media è 24. La vecchiaia è vista in modo più positivo in tutto il mondo come si evince da alcune risposte qualitative trasversali alle diverse culture: una coppia di genitori over 65 in Cina ha chiesto ai figli di spendere i soldi del loro funerale in viaggi. Dei nonni in Australia dicono di essere troppo impegnati per vedere i loro nipoti e una coppia di filippini ha avviato una attività imprenditoriale dopo la pensione. “Tenuto conto di certe dinamiche globali, noi crediamo che sia il momento di riconsiderare la concezione di invecchiamento e di studiare gli atteggiamenti, credenze e comportamenti verso un concetto di ‘età’ esplorato più ampiamente” ha dichiarato Giovanni Lanzarotti, Head of Strategic Planning McCann World Group Italia.

Come affrontare allora la percezione dell'età in una realtà globale in cui le persone che hanno più paura della morte sono i ventenni, coloro i quali pensano di più all'invecchiamento ne hanno trenta e chi ci pensa meno ne ha 70? Quattro le linee guida.

1 - Start young! Tradizionalmente la discussione sull'invecchiamento è riservata agli over 50 ma i risultati raccolti indicano che l'invecchiamento è un problema più per i giovani: le persone tra i 20 ed i 30 anni hanno un'attitudine più negativa verso l'invecchiamento che le persone più adulte (50% vs una media del 43% che scende a 33% nei 70enni). Esiste un'opportunità per iniziare con i giovani un discorso sul futuro.

2 - Festeggiare le conquiste. Troppo spesso ci si concentra sulle perdite associate all'età (dalla riduzione cognitiva alla mobilità limitata) e l'invecchiamento è considerato come un processo negativo. Eppure i dati indicano che la vita diventa più ricca e felice con il tempo. Due terzi delle persone intorno ai 70 anni si sentono positivi sull'età che passa. Diventano più spirituali, liberali ed idealisti nel tempo rispetto alla controparte più giovane. In questo contesto non deve sorprendere che stanno emergendo nuovi modelli di pensionamento. Vale la pena riflettere sul fatto che concetti come ‘pensione’, ‘nido vuoto’, ‘riduzione’ legati agli anziani non siano più attuali. Hanno lasciato il passo a temi come ‘conquista’, ‘lifestyle’, ‘tempo libero’.

3 - Non considerare l'età come un numero. Tutti pensano all'invecchiamento in modo diverso rispetto a qualche anno fa e indipendentemente dalla loro età. Il 19% del campione guarda all'invecchiamento come un viaggio di opportunità illimitate e come crescita personale (Ageless adventurers), il 20% lo vive come un momento di impegno con la comunità e arricchimento dei rapporti personali (Communal Caretakers), il 17% come un processo di maturità e acquisizione delle responsabilità degli adulti (Actualizing Adults), il 20% come declino e perdita deigiovinezza e vitalità (Youth Chasers) ed infine la parte del campione più spaventata (Future Fearers – 20%) vede il passare degli anni come un momento di ansia e incertezza. Questa segmentazione offre sicuramente spunti differenti a seconda del Paese di appartenenza. Per esempio, il Cile, il paese con il tasso di invecchiamento più veloce in America Latina, ha la proporzione più alta di Ageless Adventurers (37%) rispetto a qualsiasi paese nel sondaggio. In Italia ci troviamo di fronte a una situazione polarizzata. Sono infatti i segmenti completamente antitetici a raccogliere la maggioranza degli individui: Future Fearers (43%) e Ageless Adventurers (32%).

4 - Promuovere i rapporti intergenerazionali. C'è un tema coerente che trascende i Paesi quando si tratta di invecchiare bene: trascorrere del tempo con persone di età diversa. Il 70% delle persone dice infatti che è importante stare con persone che siano più giovani. Ma molta parte del campione (66%), con una buona sovrapposizione, pensa che sia anche importante spendere tempo con persone più vecchie. Poi ci sono le curiosità legate alle singole culture. Per esempio, in India si pensa che la chiave per un buon invecchiamento sia essere rispettati dalla società. In Uk a fare la differenza è un buon senso dell'umorismo mentre in Giappone il dormire il più possibile. E, come già evidenziato, nel paese del buon cibo e di grandi tradizioni gastronomiche è forse quasi scontato che il comportamento più importante per invecchiare felicemente sia quello di mangiare bene. 


 VIDEONOTIZIA   Il Marine Stewardship Council sensibilizza
gli italiani sulla pesca sostenibile
<
MSC - Marine Stewardship Council apre il canale YouTube italiano, che si aggiunge a quelli già attivi su Facebook, Instagram e Twitter, e vara una campagna video social in più soggetti a favore del futuro degli oceani, della durata di sei settimane. L'organizzazione internazionale non-profit vuole sensibilizzare gli italiani sulle conseguenze di una pesca eccessivamente intensiva, promuovendo la vendita di prodotti ittici provenienti da pesca certificata col marchio blu MSC. I video (qui il soggetto 'tonno') mostrano con ironia come sarà la nostra vita in un futuro non troppo lontano se oggi non scegliamo la sostenibilità ittica: scatolette di tonno vendute vuote, bastoncini di legno dei ghiaccioli invece che di pesce per cena, vongole regalate a mo' di diamanti. Le risorse ittiche rappresentano una fonte alimentare e di reddito fondamentale per oltre 800 milioni di persone.(19 settembre 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
19.09.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication2.30502.34002.30502.31000.22
Caltagirone Editore1.05001.09001.05001.0550-3.21
Class Editori0.18300.18300.18300.18300.55
Cose Belle D'Italia 0.00000.00000.00000.00
Gedi Gruppo Editoriale0.25400.26100.25300.2580-0.96
Giglio Group2.93002.97002.92002.9200-0.34
Il Sole 24 Ore0.51000.51400.51000.51400.00
Italiaonline2.81002.81002.81002.81000.00
Mediaset2.72602.76902.72602.74100.07
Mondadori Editore1.44601.44801.42601.44400.42
Mondo TV1.18001.18001.14301.17000.60
Monrif0.15050.15050.14250.1445-1.03
Poligrafici Editoriale0.18400.18400.17960.1820-0.98
Ray Way5.36005.38005.33005.3300-0.93
RCS Mediagroup0.89000.89300.88300.88600.80
Triboo1.49501.55001.49501.55002.65
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Next Group acquisisce la storica agenzia milanese Adverteam. Si amplia Next Group, presente con le business unit The Next Event e The Next World nel mercato dei grandi eventi, delle convention e dei viaggi incentive e con Next Solution in quello delle promozioni e delle campagne incentive e loyalty
 
Pericoli e opportunità delle nuove tecnologie secondo Brad Smith, presidente di Microsoft. Libro edito da Penguin Press. Si intitola ‘Tools and Weapons: The Promise and the Peril of the Digital Age’ il nuovo libro di Brad Smith, presidente di Microsoft, scritto in collaborazione con Carol Ann Browne, senior director of communications and external relations
 
Coo’ee Italia firma il marchio dei 50 anni del Consorzio del Prosciutto di Modena Dop. Il Consorzio del Prosciutto di Modena Dop celebra i 50 anni di attività e l'agenzia di riferimento Coo’ee Italia ha lavorato sull'identità aziendale e realizzato un marchio per l'anniversario
 
A Varese in novembre l'ottava edizione di Glocal, festival del giornalismo digitale. Torna a Varese, dal 7 al 10 novembre, Glocal, il festival del giornalismo digitale arrivato all'ottava edizione e organizzato da VareseNews, in collaborazione con l'Ordine dei giornalisti della Lombardia, la Camera di Commercio della provincia di Varese, il Consiglio Regionale della Lombardia e l'associazione stampa online Anso
 
Francesco Francio Mazza chief strategy officer di Ealixir, specialista di 'pulizie' nel web. Ealixir, azienda specializzata in rimozione di contenuti indesiderati dal web, ha nominato chief strategy officer Francesco Francio Mazza
 
GAS Communication per la ‘Make Sense Campaign' di AIOCC. GAS Communication, agenzia specializzata in healthcare, firma la ‘Make Sense Campaign' per la Settimana europea di awareness promossa da AIOCC - Associazione Italiana di Oncologia Cervico Cefalica, usando espressioni idiomatiche legate al mondo animale per sensibilizzare sullo spinoso argomento
 
True company con ChiliPr supporta la campagna di Bayer 'Il Battito del Cuore'. True Company collabora con Bayer nella campagna di prevenzione cardiovascolare 'Il Battito del Cuore'
 
Vicky Gitto, presidente dell'Adci, scende in campo contro la possibile chiusura del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano. Appello dell'Art Directors Club Italiano contro la ventilata chiusura del Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano entro il 2021, per il 'taglio' dei contributi pubblici
 
Youtube porta il formato pubblicitario masthead anche sugli schermi televisivi. È disponibile anche sugli schermi delle smart tv il masthead di YouTube, l'adv visibile in alto nella homepage da desktop e dell'app mobile
 
‘Now or never’, Wwf e VMLY&R contro la plastica nei mari. Il Wwf ha lanciato più volte l'allarme: andando avanti di questo passo con l'inquinamento del mare, entro il 2050 vi sarà più plastica che pesci
 
In luglio sono stati 32,3 milioni gli italiani online ogni giorno. Nel mese di luglio sono stati 40,5 milioni gli italiani che hanno navigato da computer, tablet o smartphone, mentre nel giorno medio la total digital audience ha raggiunto 32,3 milioni di utenti unici, online in media per 4 ore e 33'
 
Wpp ha scelto Google Cloud per rafforzarsi nelle tecnologie per il marketing. Wpp ha implementato una serie di prodotti di Google Cloud per sviluppare attività come la gestione e l'ottimizzazione delle campagne, l'analisi dei dati, la gestione semplificata dei contenuti multimediali attraverso l'uso del machine learning
 
Valerio Vacca direttore della comunicazione di Tempocasa. Tempocasa (intermediazione immobiliare) ha nominato Valerio Vacca direttore della comunicazione, col compito di coordinare le attività di comunicazione e il Centro Studi, riportando direttamente alla presidenza
 
Debutta il 23 settembre in rete Mashable Italia. Sarà online da lunedì 23 settembre Mashable Italia, la prima versione non in lingua inglese del sito internazionale di tecnologia, spettacoli e cultura digitale
 
Addio a Luca Virginio, direttore della comunicazione e delle relazioni esterne del Gruppo Barilla. Ieri è venuto a mancare Luca Virginio, apprezzato direttore della comunicazione e delle relazioni esterne del Gruppo Barilla
 
Giovanna Tanzarella responsabile acquisti e acquisizioni in Zenit Distribution. Giovanna Tanzarella entra in Zenit Distribution, società di distribuzione indipendente di contenuti audiovisivi, come responsabile acquisti e acquisizioni
 
Adglow mette a disposizione una guida free ai migliori formati social e digital adv. Adglow, specialista globale di social e digital advertising, ha rilasciato sul proprio sito Digital Media Lab una guida ai più importanti prodotti pubblicitari su Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, Snapchat e Amazon
 
Media Consultants rinnova MediaClic, il motore di ricerca dei mezzi pubblicitari italiani. Media Consultants Editrice (Gruppo Media Consultants) rende disponibile la nuova release di MediaClic, il motore di ricerca dei mezzi pubblicitari italiani
 
Luglio da record per il fatturato pubblicitario della Go Tv, + 30,4%. I sette mesi chiudono a +8,4%. In luglio la Go Tv ha registrato un fatturato totale di 1.536.000 euro con un incremento del 30,4% rispetto a luglio 2018
 
Spin Master e Discovery Media inseriscono Scarabeo su Nove, K2 e Frisbee. Spin Master porta il gioco di parole Scarabeo sul Nove, su K2 (al 41 del dtt) e su Frisbee (al 44), tutti e tre canali di Discovery Italia
 
Ricola nel segmento delle caramelle funzionali con Azione Glaciale. Ricola, il brand svizzero di caramelle benefiche alle 13 erbe nonché di tisane, entra in un nuovo segmento di mercato presentando una caramella funzionale: Ricola Azione Glaciale
 
Sky Italia trasmetterà il basket NBA fino alla stagione 2022/2023, rinnovato l'accordo. Rinnovo quadriennale tra la National Basketball Association (NBA) e Sky Italia per la trasmissione in Italia delle partite di Basket NBA
 
Ab Comunicazioni vince la gara per gli eventi di Sace Simest. L'agenzia milanese di comunicazione ed eventi Ab Comunicazioni si è aggiudicata l'affidamento del servizio di organizzazione eventi esterni per conto di Sace Simest
 
Univisual sviluppa il brand dell'evento ’C1A0 Expo’ sull'intelligenza artificiale a Genova. Univisual, specializzata in consulenza di branding e progettazione di sistemi di identità, ha progettato il marchio di ’C1A0 Expo’, evento sull'intelligenza artificiale che si svolgerà per la prima volta a Genova il 14 e 15 novembre
 
Andrea Fabiano responsabile multimedia di Tim e futuro a.d. di TimVision. Andrea Fabiano entra a far parte del Gruppo Tim come responsabile multimedia, a diretto riporto del direttore brand strategy, media & entertainment Luca Josi
 
Il business incubator Digital Magics affida rp e media relations a Imageware. Digital Magics, incubatore di startup digitali made in Italy, ha affidato le relazioni pubbliche e le media relations a Imageware
 
A Roma la seconda edizione di MOJO Italia, festival di mobile journalism, aperto anche a videomaker e comunicatori. La comunità italiana del giornalismo mobile si dà appuntamento a Roma dal 27 al 29 settembre per la seconda edizione del MOJO Italia, festival interamente dedicato al mobile journalism
 
Eggers 2.0 firma la campagna per il festival The vegetarian chance. La factory creativa torinese Eggers 2.0 lancia la campagna per la sesta edizione del festival The vegetarian chance
 
Hotwire per le media e le influencer relations di Supermercato24. La filiale italiana del network di comunicazione globale Hotwire è stata incaricata delle relazioni pubbliche e delle influencer relations per Supermercato24, player italiano della spesa online con consegna a casa in giornata
 
Grey con Micòl Angeleri lancia Grey Couture per i brand di moda e lusso. Grey in collaborazione con Micòl Angeleri, direttore creativo esecutivo di Formulabruta, lancia Grey Couture, che unisce alle competenze del network internazionale Grey l'expertise nella comunicazione di brand di moda e lusso di Angeleri
 
Da Wired Italia nasce il nuovo brand Wired Xs, dedicato ai ragazzi. Nasce il nuovo brand Wired XS dedicato a bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni, e propone come primo prodotto una serie di libri da leggere insieme a tutta la famiglia, dedicati a chi ama la storia della scienza e dell'innovazione
 
Online la piattaforma coi contenuti video dei canali free to air di Viacom fruibili in modalità AVOD. È attiva la nuova piattaforma web che aggrega l'offerta e i canali free to air di Viacom Italia -Paramount Network, Spike e VH1-, proponendo contenuti video in modalità AVOD (video on demand free ma con presenza di pubblicità)
 



 FOTONOTIZIA  Effluvi di Joy Dior dagli impianti
di Clear Channel in centro a Milano
<<<
La media company specialista dell'outdoor Clear Channel Italia ha reso interattivi per il profumo Joy di Dior (brand di LVMH) alcuni impianti in punti nevralgici di Milano (piazza Duomo, via Dante, via Torino, piazza Cordusio, Largo Cairoli) facendone dei veri e propri erogatori di profumo. Il particolare out of home completa la campagna pubblicitaria digitale già on air dedicata al profumo ed è stata realizzata grazie a sensori integrati all'interno degli impianti, che rilevano le presenze e danno agli utenti la possibilità di provare live, sulla pelle, la nuova Eau de Parfum Intense ‘un fuoco d'artificio floreale’. Carat Luxury (Dentsu Aegis Network), centro media di riferimento di LVMH, ha curato l'implementazione del progetto di comunicazione in occasione della Settimana della Moda. (19 settembre 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
STRANGE BUT TRUE / Drammatico
È nelle sale italiane ‘Strange But True’, film Usa sospeso tra il soprannaturale e il thriller, diretto dall'angloindiano Rowan Athale e tratto dall'omonimo libro di John Searles. Lo interpretano Margaret Qualle, Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnear, Brian Cox, Connor Jessup. Distribuisce Notorious Pictures. Dura 96’
La prima volta di Ronnie e Melissa dopo il ballo del liceo è seguita da un tragico incidente stradale. Dopo cinque anni lei si ripresenta dalla famiglia di lui, annunciando che il bimbo che sta per partorire è figlio di Ronnie, morto nell'incidente: non può essere altrimenti visto che ha fatto l'amore una sola volta nella sua vita e solo con lui. Lo conferma anche una medium. La madre di Ronnie la caccia di casa ma poi fa ricerche sulla fecondazione artificiale, il fratello Philip è sconcertato ma sente di dovere a Ronnie di proteggere la ragazza, arriva di corsa il padre medico che ha lasciato da tempo la famiglia: il dolore della perdita ancora vivo fa traballare la razionalità. Il film viaggia così su un doppio binario, non sempre fluido per i tanti flash back, tra il mistery soprannaturale e il thriller con spiegazione plausibile.  Valutazione:   **


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati