HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Mercoledì 16 gennaio 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

  Beauty/Moda Casa/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media Motori

Programmi Retail Servizi Viaggi Sport Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

I consumatori vanno considerati secondo modelli di vita
e non in base al range di età.
La comunicazione agli over va ripensata


Scompaiono le fasce di età, a 30 anni si teme di invecchiare, a 70 si pensa al corteggiamento. Truth about Age – TAA, indagine condotta da McCann Truth Central su 24.000 persone in 36 Paesi, sconfessa le aspettative tradizionalmente associate alle diverse fasi di vita.  Non c'è più un collegamento stretto tra età e scelte di consumo


25 ottobre 2017 - ‘I'm an Individual, not an Age Group’ (‘Sono un individuo, non una fascia di età’): la frase sintetizza alla perfezione quanto emerge da ‘Truth about Age – TAA’, studio condotto da McCann Truth Central, global intelligence unit di McCann Worldgroup, sul tema dell'ageing. In un mondo in cui, secondo le stime dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), sarà over 60 una persona su cinque entro il 2050, e l'Italia sarà il paese più ‘vecchio’ dopo il Giappone, rincuora scoprire che la fotografia scattata su circa 24.000 persone, di età compresa tra i 20 ed i 70 anni, in 29 paesi, supportata da una ricerca qualitativa in 36 paesi, ritrae una fascia over 65 sempre meno classificabile nella casella e negli stereotipi fino a ora considerati e ci restituisce un'immagine di età fluida e inaspettata. Vanno quindi ripensati contenuti e toni dei messaggi indirizzati ai target maturi.

Dallo studio emerge che le persone di tutte le fasce d'età non stanno rispettando le aspettative tradizionalmente associate alla loro fase di vita. Infatti, due terzi delle persone di circa 70 anni facenti parte del campione globale, credono che non si sia mai troppo vecchi per un appuntamento romantico’, mentre il 57% dei ventenni ha più paura della morte. Dati globali che si riscontrano anche nel Bel Paese, dove l'invecchiamento è visto dai settantenni, come nel resto del mondo, con un atteggiamento fondamentalmente positivo, che porta più libertà e felicità e che non mina la capacità di mantenere una mente e uno spirito attivi.

È così per il 70% dei settantenni. Gli italiani si sentono infatti meno vecchi della media globale, ma i più anziani evidenziano una maggiore preoccupazione riguardo l'invecchiamento rispetto al resto del mondo (‘penso sempre all'invecchiamento’ – 37% im Italia contro il 22% della media mondiale) e rispetto alle possibili limitazioni fisiche, tema che li preoccupa maggiormente rispetto al resto del globo (33% contro 25%). Sarà forse per questo che in Italia i settantenni fanno più esercizio fisico rispetto alla media mondiale (6 ore alla settimana contro 5) e che in generale oltre i due terzi del totale della popolazione ritiene che il comportamento più importante per invecchiare felicemente sia quello di mangiare il cibo giusto.

Da Truth about Age emerge quindi che si deve andare oltre la categorizzazione e collocare le persone dentro un modello di vita e non dentro un range di età. Ergo, la comunicazione rivolta agli over va ripensata.

L'invecchiamento e gli atteggiamenti verso l'invecchiamento interessano le persone in ogni fase di vita e in tutto il mondo. In Giappone, per esempio, il 40% della popolazione sarà over 65 entro il 2060 mentre in Bolivia l'età media è 24. La vecchiaia è vista in modo più positivo in tutto il mondo come si evince da alcune risposte qualitative trasversali alle diverse culture: una coppia di genitori over 65 in Cina ha chiesto ai figli di spendere i soldi del loro funerale in viaggi. Dei nonni in Australia dicono di essere troppo impegnati per vedere i loro nipoti e una coppia di filippini ha avviato una attività imprenditoriale dopo la pensione. “Tenuto conto di certe dinamiche globali, noi crediamo che sia il momento di riconsiderare la concezione di invecchiamento e di studiare gli atteggiamenti, credenze e comportamenti verso un concetto di ‘età’ esplorato più ampiamente” ha dichiarato Giovanni Lanzarotti, Head of Strategic Planning McCann World Group Italia.

Come affrontare allora la percezione dell'età in una realtà globale in cui le persone che hanno più paura della morte sono i ventenni, coloro i quali pensano di più all'invecchiamento ne hanno trenta e chi ci pensa meno ne ha 70? Quattro le linee guida.

1 - Start young! Tradizionalmente la discussione sull'invecchiamento è riservata agli over 50 ma i risultati raccolti indicano che l'invecchiamento è un problema più per i giovani: le persone tra i 20 ed i 30 anni hanno un'attitudine più negativa verso l'invecchiamento che le persone più adulte (50% vs una media del 43% che scende a 33% nei 70enni). Esiste un'opportunità per iniziare con i giovani un discorso sul futuro.

2 - Festeggiare le conquiste. Troppo spesso ci si concentra sulle perdite associate all'età (dalla riduzione cognitiva alla mobilità limitata) e l'invecchiamento è considerato come un processo negativo. Eppure i dati indicano che la vita diventa più ricca e felice con il tempo. Due terzi delle persone intorno ai 70 anni si sentono positivi sull'età che passa. Diventano più spirituali, liberali ed idealisti nel tempo rispetto alla controparte più giovane. In questo contesto non deve sorprendere che stanno emergendo nuovi modelli di pensionamento. Vale la pena riflettere sul fatto che concetti come ‘pensione’, ‘nido vuoto’, ‘riduzione’ legati agli anziani non siano più attuali. Hanno lasciato il passo a temi come ‘conquista’, ‘lifestyle’, ‘tempo libero’.

3 - Non considerare l'età come un numero. Tutti pensano all'invecchiamento in modo diverso rispetto a qualche anno fa e indipendentemente dalla loro età. Il 19% del campione guarda all'invecchiamento come un viaggio di opportunità illimitate e come crescita personale (Ageless adventurers), il 20% lo vive come un momento di impegno con la comunità e arricchimento dei rapporti personali (Communal Caretakers), il 17% come un processo di maturità e acquisizione delle responsabilità degli adulti (Actualizing Adults), il 20% come declino e perdita deigiovinezza e vitalità (Youth Chasers) ed infine la parte del campione più spaventata (Future Fearers – 20%) vede il passare degli anni come un momento di ansia e incertezza. Questa segmentazione offre sicuramente spunti differenti a seconda del Paese di appartenenza. Per esempio, il Cile, il paese con il tasso di invecchiamento più veloce in America Latina, ha la proporzione più alta di Ageless Adventurers (37%) rispetto a qualsiasi paese nel sondaggio. In Italia ci troviamo di fronte a una situazione polarizzata. Sono infatti i segmenti completamente antitetici a raccogliere la maggioranza degli individui: Future Fearers (43%) e Ageless Adventurers (32%).

4 - Promuovere i rapporti intergenerazionali. C'è un tema coerente che trascende i Paesi quando si tratta di invecchiare bene: trascorrere del tempo con persone di età diversa. Il 70% delle persone dice infatti che è importante stare con persone che siano più giovani. Ma molta parte del campione (66%), con una buona sovrapposizione, pensa che sia anche importante spendere tempo con persone più vecchie. Poi ci sono le curiosità legate alle singole culture. Per esempio, in India si pensa che la chiave per un buon invecchiamento sia essere rispettati dalla società. In Uk a fare la differenza è un buon senso dell'umorismo mentre in Giappone il dormire il più possibile. E, come già evidenziato, nel paese del buon cibo e di grandi tradizioni gastronomiche è forse quasi scontato che il comportamento più importante per invecchiare felicemente sia quello di mangiare bene. 


 VIDEONOTIZIA  
Publicis Conseil crea Liv, testimonial virtuale
alla guida di un Suv New Renault Kadjar
<
Renault e l'agenzia Publicis Conseil hanno realizzato una ‘prima nel mondo delle auto’ creando Liv, testimonial virtuale per il Suv New Renault Kadjar, che nella campagna europea affronta un'autentica esperienza di guida. Per creare Liv hanno lavorato in cento, sono state necessarie 400 ore di calcoli e sono stati testati 40 modelli prima di trovare il volto perfetto. La campagna vuole dimostrare quanto l'esperienza e le sensazioni a bordo siano autentiche, esilaranti ed elettrizzanti, e, anche se Liv è virtuale, l'esperienza appare reale e gratificante. La nuova Kadjar è un Suv che incarna perfettamente l'essenza del marchio Renault, ovvero fare veicoli studiati sulle persone, che le assistano nella vita quotidiana e nei viaggi, offrendo tutto quello di cui hanno bisogno: una gamma nuova di motori a benzina e diesel per aumentare il piacere di guida, una trazione a due o quattro ruote, un modello comodo, spazioso e affidabile, con un design esterno attraente.(16 gennaio 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
15.01.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication3.58503.59503.50003.59001.27
Caltagirone Editore1.13501.18001.09001.17000.00
Class Editori0.19850.20300.19100.19800.76
Giglio Group2.55002.56002.52002.53000.40
Gedi Gruppo Editoriale0.38200.38800.37500.38750.52
Il Sole 24 Ore0.36500.37200.35000.35500.00
Italiaonline2.50002.50502.35502.4150-3.59
Mediacontech0.50000.50800.48700.50801.60
Mediaset2.90902.97602.89002.96102.17
Mondadori Editore1.70401.74401.69201.73402.00
Mondo TV1.57001.58401.51601.5400-1.66
Monrif0.14850.15200.14350.15201.67
Poligrafici Editoriale0.21500.22400.21100.2180-0.91
Ray Way4.33004.34504.28004.28500.12
RCS Mediagroup1.21401.23001.20401.22000.33
Triboo1.65001.65001.62001.6400-1.20
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Fcb Milan si aggiudica la comunicazione di Corona Extra sul mercato italiano. Fcb Milan ha vinto la gara per la comunicazione 2019 in Italia di Corona Extra, la storica birra messicana di colore dorato, dal sapore dissetante e che si usa consumare con una fettina di lime
 
Acqua Minerale San Benedetto amplia la gamma dei formati con la lattina Sleek da 33 cl. Acqua Minerale San Benedetto propone per il consumo prêt-à-porter la novità dell'acqua minerale in lattina Sleek da 33 cl
 
The Van Group e L45 per strategia di comunicazione, sito e social della cravatte Ulturale. Ulturale, azienda napoletana produttrice di cravatte artigianali di alta qualità e di accessori per uomo e donna, ha scelto The Van Group e L45 per realizzare una nuova strategia di comunicazione
 
Inventa TRO vince la gara per la nuova comunicazione e il restyling del sito di Assistenza Casa. Assistenza Casa, parte del Gruppo Edison e di HomeServe, ha assegnato a Inventa TRO lo sviluppo della nuova campagna di comunicazione e il restyling del sito, a seguito di una gara
 
Alessandro Izzillo direttore creativo e responsabile dell'area digital di Mosquito. Il reparto creativo dell'agenzia Mosquito di Vincenzo Vigo si rafforza con Alessandro Izzillo, che entra con la carica di direttore creativo e responsabile dell'area digital
 
In Chili Christian Michieletto marketing & communication director e Anna Maria Mazzini B2C revenues director. Nella squadra dei top manager di Chili (servizio di film e programmi in streaming on demand) entrano Christian Michieletto quale marketing & communication director e Anna Maria Mazzini come B2C revenues director
 
News 3.0 affida la raccolta pubblicitaria di Lettera43 a Moving Up. Accordo tra Moving Up, digital hub specializzato in processi di trasformazione digitale, e News 3.0, editore di Lettera43.it, LetteraDonna.it e, attraverso la controllata Studio Editoriale, dei periodici e relativi siti Rivista Studio e Undici
 
Alessandro Picardi responsabile public affairs di Tim. Dal 1° febbraio Alessandro Picardi entrerà a far parte del gruppo Tim col ruolo di responsabile public affairs, a diretto riporto dell'amministratore delegato Luigi Gubitosi
 
Pino Rozzi lascia Grey per altri incarichi in Wpp. Pino Rozzi ha lasciato gli incarichi in Grey Italia, dove era president, ceo ed executive creative director, col progetto di assumerne altri all'interno del medesimo gruppo Wpp
 
Alfasigma presenta NeoBorocillina Gola Junior con un tuffo nella fantasia, firma True Company. True Company firma per NeoBorocillina, brand di Alfasigma per la cura del mal di gola, la campagna di lancio di NeoBorocillina Gola Junior, dispositivo medico ‘formato bambino’
 
Tiziana Pollio head of marketing innovation di Meet. Tiziana Pollio è stata nominata head of marketing innovation di Meet, centro internazionale per diffondere la cultura digitale in Italia con sede a Milano
 
La Triennale di Milano incarica 54words di ufficio stampa e pr. Nuovo incarico per l'agenzia di relazioni pubbliche 54words di Milano
 
Vimeo condannata a risarcire Mediaset per la pubblicazione di programmi tv tutelati da copyright. Vimeo dovrà risarcire con 8,5 milioni di euro Rti, società del gruppo Mediaset, per la pubblicazione e la mancata rimozione di video tratti da programmi tv coperti da diritto d'autore
 
Il portale immobiliare Solobellecase sui social e in tv con Hellodì. A un anno dalla nascita, il portale immobiliare Solobellecase, vetrina online di real estate di livello medio alto/alto, dà il via a una campagna di comunicazione sui social, in affissioni e in tv con un spot di 15” on air su Sky Tv da oggi al 15 febbraio
 
Paolo Iabichino lascia Ogilvy dove era direttore creativo esecutivo. Paolo Iabichino a fine 2018 ha lasciato Ogilvy (gruppo Wpp) dove era direttore creativo esecutivo e lo ha ufficializzato in un'intervista al Sole 24 Ore
 
Amazon lancia negli Usa IMDb Freediv, servizio di streaming video gratuito. Secondo quanto scrive il Wall Street Journal, Amazon ha lanciato negli Stati Uniti un servizio di streaming video gratuito che si regge sulla pubblicità, come già ha fatto Spotify
 
Chiude l'edizione cartacea di Rolling Stone, il magazine vivrà solo online. Il mensile Rolling Stone abbandona il cartaceo per rimanere solo online col sito rollingstone.it, che conta su 2,5 milioni di utenti unici, 435mila follower su Facebook e 231mila su Instagram
 
Leonardo Casini managing director di Simple Agency. Dentsu Aegis Network Italia ha nominato Leonardo Casini managing director di Simple Agency, agenzia di digital marketing del gruppo
 
Dario Scacchetti sales, marketing and business development director per l'Italia di Ingenico Group. Dario Scacchetti entra in Ingenico Group, player globale di sistemi di pagamento, col ruolo di sales, marketing and business development director per l'Italia e con l'obiettivo di contribuire all'ottimizzazione delle attività commerciali
 
Discovery sale al 71% in Play Sports Group rafforzandosi nel settore del ciclismo. Discovery Inc, player globale del real life entertainment, ha annunciato l'acquisizione del 71% di Play Sports Group, digital sports media company del settore ciclismo con otto canali video e brand come Global Cycling Network, Global Mountain Bike Network e Global Triathlon Network
 
Riccardo Ruini creative director di Icon. Riccardo Ruini è il nuovo creative director di Icon, magazine di moda e lifestyle del Gruppo Mondadori
 
Federica Nanni creative strategy director di Dude. Federica Nanni entra nell'agenzia Dude col ruolo di creative strategy director andando a rafforzare la unit strategica guidata dal chief strategy officer Lorenzo Foffani
 
Sui quotidiani la campagna di Google contro l'art.11 della direttiva Ue sul copyright. Google scende in campo contro l'articolo 11 della direttiva sul copyright dell'Unione Europea (non ancora in vigore) con un annuncio su quotidiani come Repubblica e Corriere della Sera, oltre che sui social
 
Milano Digital Week, aperta la call for poposal per essere protagonisti della manifestazione. Per la 2a Milano Digital Week, in programma dal 13 al 17 marzo, viene lanciata di nuovo una call for proposal, ovvero un invito a candidare un proprio evento innovativo in campo digitale
 
Rai Pubblicità prevede per Sanremo 2019 una raccolta in crescita del 5% rispetto al 2018. Rai Pubblicità si aspetta per l'edizione 2019 del Festival di Sanremo un introito economico incrementato del 5% rispetto all'edizione 2018, quando si raggiunsero i 25 milioni
 
I brand del lusso di MonteNapoleone District celebrano il Capodanno cinese. Per la prima volta MonteNapoleone District, il distretto del lusso nel quadrilatero della moda a Milano, organizza una manifestazione, dal 3 al 10 febbraio, per celebrare il capodanno cinese, alias Festa della Primavera, che cadrà il 5 febbraio
 
Fabrice Otaño global chief intelligence officer di Carat. Fabrice Otaño, già senior vice president and chief data officer presso AccorHotels, entra in Carat (Dentsu Aegis Network) quale primo global chief intelligence officer
 
Zed_Comm per ufficio stampa e media relations di Agricola Fratelli Tedeschi. Agricola Fratelli Tedeschi, realtà vitivinicola della Valpolicella, ha affidato a Zed_Comm la gestione delle attività di ufficio stampa e le media relation per l'Italia e per l'estero, con focus particolare sui paesi DACH e sul Regno Unito
 



 FOTONOTIZIA  
CarNext.com apre un delivery store,
The Big Now cura eventi e comunicazione
<<<
CarNext.com, brand di vendita di auto usate del gruppo internazionale LeasePlan Italia, apre a Milano (in via Giovanni Battista Cassinis 23) il suo primo delivery store di proprietà in Italia. Per promuoverlo, CarNext.com si è affidata a The Big Now (gruppo Dentsu Aegis Network) che ha realizzato un articolato piano di comunicazione per incrementare la brand awareness, portare traffico sulla piattaforma e incentivare le persone a visitare lo store durante gli eventi che si terranno nei quattro sabati dal 19 gennaio al 9 febbraio. I tre piani del CarNext Delivery Store ospiteranno 4 corner esperienziali a tema food, beauty, gaming e ‘fai da te’, con partecipazione di ospiti ed esperti. I visitatori potranno partecipare al concorso ‘Un auto in premio per te’ che metterà in palio una Nissan Qashqai 1.5 Dci 110 Business usata. In dicembre ha preso il via la campagna di brand awareness pianificata da Carat su stampa, affissioni, digital e social, in gennaio sono previsti la campagna di in-store activation con affissioni a Milano, Varese e Como, un mini-sito dedicato agli eventi e una campagna digital geolocalizzata e targettizzata sulla base dei 4 temi d'interesse. (16 gennaio 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
ESSERE LEONARDO DA VINCI /
Biopic - Intervista impossibile
Dopo l'anteprima nazionale alle Stelline di Milano, sarà trasmesso alla National Gallery di Londra il 18 gennaio, nella versione in cortometraggio da 24’, il film prodotto da Rai Cinema ‘Essere Leonardo da Vinci’ di Massimiliano Finazzer Flory, regista e sceneggiatore, tratto dall'omonimo spettacolo teatrale. L'occasione è il tour internazionale ‘Come to Leonardo, Come to Milan' che proseguirà il 12 febbraio alla Gare de Lyon di Parigi e il 25 febbraio a Berlino all'Istituto Italiano di Cultura, per presentare il ricchissimo palinsesto di eventi ‘Milano e Leonardo 500’ con cui Milano, dove visse per vent’anni, e la Regione tutta omaggeranno il sommo scienziato, studioso, pittore, designer, inventore nei 500 anni dalla morte. Il corto sarà affiancato da una long version da 80”, distribuita nelle sale cinematografiche da fine aprile. In italiano, il film avrà sottotitoli in inglese, francese, spagnolo, cinese, russo. Sponsor è BNP Paribas. 
La sceneggiatura parte dalle parole di Leonardo stesso, a mo’ di intervista impossibile. Due giornalisti, di New York e Milano ignari l'uno dell'altro, sono alla ricerca di uno scoop per i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo. Vedono opere e attraversano i luoghi del Genio tra paesaggi e scoperte. Giungono nella sua ultima dimora a Clos Lucé - Amboise e incontrano davvero Leonardo che ‘concede’ l'intervista. Le parole del Genio sono autentiche, in lingua rinascimentale. Alla fine Leonardo fugge tra i sotterranei tornando a Vigevano e svelandosi ai personaggi più importanti della sua storia.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati