HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 19 aprile 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media

Motori Programmi Retail Servizi Viaggi Sport Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

L'eCommerce in Italia vale 23,6 miliardi nel 2017.
Il valore degli acquisti dei prodotti
supera per la prima volta quello dei servizi


Secondo l'Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, il fatturato legato ai prodotti raggiunge i 12,2 miliardi di euro, il 52% del totale, grazie principalmente alla crescita di Informatica ed Elettronica, Abbigliamento, Food & Grocery e Arredamento e home living. Il Turismo rimane comunque il primo settore per valore, con 9,2 miliardi di euro e una crescita del 7%. Il tasso di penetrazione degli acquisti online sul totale retail passa dal 4,9% del 2016 al 5,7% del 2017. Gli acquisti da smartphone superano nel 2017 i 5,8 miliardi


11 ottobre 2017 - Prosegue lo sviluppo dell'eCommerce nel nostro Paese: il valore degli acquisti online da parte dei consumatori italiani raggiunge nel 2017 i 23,6 miliardi di euro, con un incremento del 17% rispetto al 2016. Nel 2017, gli acquisti online di Prodotti (pari a 12,2 miliardi) crescono del 28% e superano per la prima volta quelli di Servizi (+7%, 11,4 miliardi). Il Turismo si conferma primo settore (9,2 miliardi, +7%) seguito da Informatica ed elettronica di Consumo (4 miliardi, +28%) e Abbigliamento (2,5 miliardi, +28%). Tra i settori emergenti i più importanti sono Arredamento e home living e Food&Grocery che insieme valgono quasi 1,8 miliardi di €. Gli acquisti via smartphone crescono del 65% e superano quest'anno i 5,8 miliardi di €.
 
Questo lo scenario del mercato del commercio elettronico presentato dall'Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm. “Nel 2017 l'eCommerce mondiale è stato caratterizzato da diversi fatti particolarmente significativi - ha affermato Alessandro Perego, direttore scientifico degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano -.Tra questi ricordiamo le alleanze stipulate da alcuni grandi merchant eCommerce e operatori di differente natura (per sviluppare congiuntamente tecnologie o per espandersi commercialmente), l'affermazione di alcuni trend tecnologici (in primis assistenza vocale e chatbot) e la consacrazione delle principali ricorrenze eCommerce (Single Day, Black Friday e Cyber Monday). D'altro canto il 2017 è stato anche l'anno degli accesi dibattiti sugli effetti dell'online sul commercio tradizionale. Il successo di alcune iniziative eCommerce ha messo infatti a dura prova, in mercati più maturi dell'Italia, la sopravvivenza di alcune insegne della grande distribuzione tradizionale, tra cui quelle incapaci di progettare efficaci soluzioni ibride online – offline”.
 
L'e-commerce B2c continua la sua corsa, ampliando di anno in anno il suo perimetro d'azione: “Nel 2017 in Italia ha superato i 23,6 miliardi di euro, con un incremento rispetto al 2016 del 17% - ha dichiarato Roberto Liscia, presidente di Netcomm -. Per la prima volta nella storia dell'e-commerce italiano, i prodotti crescono ben più dei servizi, con un peso dell'e-commerce sul totale degli acquisti retail degli italiani che sale al 5,7%. Sono dati certamente incoraggianti anche se ancora non sufficienti a dichiarare maturo e dinamico il settore nel nostro Paese, dove i modelli di business stanno cambiando rapidamente e facilitando nuovi entranti. L'approccio spesso sperimentale e poco convinto all'e-commerce di molti operatori tradizionali italiani è la conseguenza del fatto che essi non abbiano dedicato né il giusto impegno né le loro migliori risorse a un progetto strategico che, invece, sta diventando il vero motore delle economie avanzate e attirando sempre più investimenti e capitale. Per parlare di un e-commerce davvero competitivo e maturo in Italia, occorre che i retailer tradizionali abbiano visione, coraggio e perseveranza, andando fino in fondo nei loro progetti digitali”.
 
L'evoluzione del mercato
 
Per la prima volta nella storia dell'eCommerce B2c in Italia, i prodotti, grazie a un ritmo di crescita quadruplo (rispettivamente +28% e +7%), raggiungono e superano i servizi (52% contro 48% a valore): “Il paniere degli acquisti online si sta quindi lentamente avvicinando a quello rilevato nei principali mercati più evoluti (dove i prodotti incidono per il 70% circa)” fa notare Riccardo Mangiaracina, responsabile scientifico dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm Politecnico di Milano.
 
Nel 2017 gli acquisti di prodotti valgono 12,2 miliardi di euro. Il primo settore è l'Informatica ed elettronica di consumo con circa 4 miliardi di euro e un tasso di crescita del 28%. Gli acquisti nell'Abbigliamento (capi di vestiario, scarpe e accessori) crescono del 28% e raggiungono 2,5 miliardi di euro, non solo grazie al fashion ma anche al mass market. Tra i settori più performanti per il ritmo di crescita, troviamo il Food&Grocery (+43%),Arredamento e home living (+31%) con 900 milioni di euro ciascuno. Infine c'è l'Editoria con 840 milioni di euro (+22%). Gli acquisti in tutti gli altri comparti di prodotto valgono insieme 3,2 miliardi di euro nel 2017, in crescita del 27% rispetto al 2016. Qui si distingue il contributo dei Ricambi auto, con l'acquisto online pezzi di ricambio e pneumatici, del Beauty e dei Giocattoli. L'acquisto di prodotti genera circa 150 milioni di ordini all'anno con uno scontrino medio di 85 euo.
 
Nei servizi, che valgono complessivamente 11,4 miliardi di euro, il Turismo e trasporti si conferma il primo comparto dell'eCommerce italiano con 9,2 miliardi. La crescita (+7%) è riconducibile agli acquisti di biglietti per i trasporti ferroviari e aerei, alla prenotazione di appartamenti e case vacanze (attraverso gli operatori della sharing economy) e alla prenotazione di camere di hotel. Gli acquisti online nelle Assicurazioni raggiungono quota 1,3 miliardi di euro (+6%) e rimangono focalizzati sulle RC Auto. Tra gli ‘Altri Servizi’, che valgono circa 900 milioni di euro (+3%), rimangono importanti i contributi del Ticketing per eventi e delle Ricariche telefoniche. L'acquisto di servizi genera circa 50 milioni di ordini all'anno con uno scontrino medio di 235 euro,
 
“Il tasso di penetrazione totale degli acquisti online sul totale retail, passa dal 4,9% del 2016 al 5,7% del 2017 con i Prodotti al 4% e i Servizi al 9%, e i tassi più alti sono stati raggiunti da Informatica ed Elettronica di consumo (20%) e Turismo (30%) - afferma Valentina Pontiggia, direttore dell'Osservatorio eCommerce B2c -. Il ritardo dell'Italia rispetto ai principali mercati eCommerce permane ed è riconducibile alla ridotta penetrazione nei comparti di prodotto e specialmente nel Food&Grocery (0,5%). Nonostante il fermento imprenditoriale degli ultimi anni, il settore non è in grado di garantire una copertura territoriale diffusa e omogenea sul territorio italiano: solo il 15% della popolazione infatti può effettuare online la spesa ‘da supermercato’ con livello di servizio idoneo, mentre un altro 55% della popolazione ha un accesso solo potenziale all'eCommerce, tramite iniziative sperimentali, isolate e con limitata capacità”.
 
Gli acquisti da smartphone crescono in tutti i settori
 
Nel 2017 un terzo degli acquisti eCommerce, a valore, è concluso attraverso smartphone o tablet. L'incidenza di questi device è quintuplicata nel giro di 5 anni: nel 2013 la somma di tablet e smartphone valeva infatti solo il 6%. Ancora più significativa la crescita dello smartphone: il suo contributo è passato infatti dal 4% nel 2013 al 25% nel 2017. In valore assoluto, gli acquisti eCommerce da smartphone superano, nel 2017, i 5,8 miliardi di euro, con una crescita del +65% rispetto al 2016.
 
L'importanza di questo canale per il consumatore è visibile in tutti i principali comparti merceologici: il tasso di penetrazione dello smartphone sul totale eCommerce sfiora o supera il 30% nella maggior parte dei settori di prodotto (Editoria, Abbigliamento, Informatica ed elettronica, Food&Grocery) ed è pari al 15% nel Turismo e al 5% nelle Assicurazioni.
 
 
I Web shopper in Italia, tra abituali e sporadici
 
Nel 2017 i web shopper italiani – ossia i consumatori che hanno effettuato almeno un acquisto online nell'anno – sono 22 milioni e crescono del 10% rispetto al 2016. Tra questi, gli acquirenti abituali – ossia i consumatori che effettuano almeno un acquisto al mese – sono 16,2 milioni e generano il 93% della domanda totale eCommerce (a valore), spendendo online in un anno, mediamente, 1.357 euro ciascuno. Gli acquirenti sporadici sono invece 5,8 milioni, generano il restante 7% della domanda eCommerce e spendono mediamente 284 euro all'anno.
 
La crescita dell'export
 
Nel 2017 l'Export, inteso come il valore delle vendite da siti italiani a consumatori stranieri, vale 3,5 miliardi di euro e rappresenta il 16% delle vendite eCommerce totali.
 
I prodotti, grazie a una crescita del 19%, valgono 2,3 miliardi di euro e rappresentano il 67% delle vendite oltre-confine. La bilancia commerciale (Export – Import) nei prodotti è, a differenza dei servizi, positiva e vale 800 milioni di euro (+150 milioni di euro rispetto al 2016). L'Abbigliamento, grazie alla notorietà dei brand italiani e alle competenze digitali sviluppate da alcune Dot Com o boutique multi-brand nazionali, è responsabile del 65% dell'Export di prodotto. L'Export di servizi si ferma a circa 1,2 miliardi di euro, con un tasso di crescita sostanzialmente nullo, a causa di alcuni isolati fenomeni sfavorevoli legati ad attori del settore Turismo.
 
L'Export online è ben più significativo se, oltre alle vendite dirette da siti italiani verso consumatori stranieri, consideriamo le vendite abilitate dagli “intermediari digitali” con ragione sociale straniera (siti delle vendite private operanti all'estero, marketplace stranieri e retailer internazionali). Se ai 3,5 miliardi di euro di valore delle vendite da siti con operatività in Italia a clienti finali residenti all'estero sommiamo il transato intermediato dalle tre tipologie di canali appena citati, l'Export digitale triplica il suo valore e raggiunge i 10 miliardi di euro. 


 VIDEONOTIZIA   Connexia e Casa Surace
raccontano il valore simbolico
del ‘pacco da giù’ spedito con DHL
<
Ogni pacco è speciale per chi lo spedisce e chi lo riceve. Connexia ha ideato per DHL Express Italy (trasporto espresso internazionale) un racconto ispirato al valore simbolico di ogni singolo pacco. Lo ha messo in scena la content factory Casa Surace, famosa per ironizzare sui social sulle differenze tra Nord e Sud Italia. Protagonista del video è uno dei cavalli di battaglia di Casa Surace, ‘il pacco da giù’, inviato dalla famiglia e pieno di sentimenti prima che di cose, capace di mettere in connessione le persone. Il branded content è il primo di tre momenti di comunicazione che Connexia ha studiato con Casa Surace per raccontare come DHL avvicini Nord e Sud Italia. È diffuso sulle properties ufficiali di Casa Surace. (18 aprile 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
18.04.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication3.54503.57503.52003.5550-0.14
Caltagirone Editore1.10501.10501.10501.1050-1.78
Class Editori0.21500.21500.21000.2150-0.92
Cose Belle D'Italia0.48700.49800.48700.49800.00
Gedi Gruppo Editoriale0.36400.36400.35300.3615-0.41
Giglio Group3.48003.51003.42003.4400-0.58
Il Sole 24 Ore0.54400.54400.53200.54400.00
Italiaonline2.33002.37002.32002.3200-0.85
Mediaset2.79302.92002.78102.90703.60
Mondadori Editore1.70001.70001.66401.69200.24
Mondo TV1.38701.42901.35301.40002.12
Monrif0.18700.18700.17800.18201.11
Poligrafici Editoriale0.20500.21300.20400.21052.43
Ray Way4.64504.76004.61504.75001.50
RCS Mediagroup1.25601.25601.23001.2480-0.79
Triboo1.85501.88001.83001.8450-0.81
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Anomaly, già incaricata negli Usa, vince la gara per la creatività globale di Johnnie Walker. Si è conclusa la gara aperta lo scorso dicembre da Diageo per la creatività globale di Johnnie Walker
 
Barabino & Partners per la comunicazione corporate e le media relations di Banca Consulia. Barabino & Partners è stata incaricata da Banca Consulia della consulenza per la comunicazione corporate e della gestione delle relazioni con la stampa italiana
 
L'Italia del digital apre un sito di crowdfunding per la ricostruzione di Notre Dame de Paris. Aziende del digital, tech e fintech hanno organizzato una campagna di raccolta fondi da destinare interamente all'Arcidiocesi Cattolica di Parigi per la ricostruzione di Notre Dame de Paris
 
Caffeina si aggiudica la comunicazione su digital e social di Nonno Nanni. L'omnichannel agency Caffeina si aggiudica, a seguito di una gara, la creatività per la comunicazione e la creazione di contenuti per i social media e per il sito del brand di formaggi freschi Nonno Nanni
 
Benedetta De Rosa account manager di Inventa TRO. Benedetta De Rosa entra in Inventa TRO come account manager della divisione Live Communication
 
Havas Milan nuova agenzia di comunicazione di Coop. Coop affida la strategia di comunicazione ad Havas Milan che firmerà il prossimo autunno una prima campagna in cui racconterà l'impegno della catena distributiva
 
Maurizio Tozzini direttore creativo nella unit digital di The Big Now. Maurizio Tozzini fa ingresso come direttore creativo nel reparto digital di The Big Now (Dentsu Aegis Network), unit guidata da Stefano Pagani
 
Rebranding e nuovo sito istituzionale per MA Group firmati da HDRÀ. Il gruppo di comunicazione integrata HDRÀ ha curato il rebranding del logo e il sito istituzionale di Gruppo Magnaghi Aeronautica, nato nel 1936 e attivo nel settore industriale aerospaziale, che oggi diventa MA Group
 
This Is Ideal incaricata della comunicazione del Consorzio per la Tutela del Taleggio. Il Consorzio per la Tutela del Taleggio ha affidato in via esclusiva a This Is Ideal l'ideazione, lo sviluppo e la gestione di tutte le attività di comunicazione
 
Francesco Luti direttore della comunicazione di Lottomatica. Francesco Luti lascerà la carica di head of communication di Philip Morris Italia per diventare dal 13 maggio direttore della comunicazione di Lottomatica
 
Il food mentor e influencer Marco Bianchi ambassador di Pastificio Granoro. Il Pastificio Granoro ha scelto come ambassador Marco Bianchi, food mentor e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi, nonché volto Rai (La prova del cuoco, Detto Fatto)
 
European Network Editore porta in edicola Naturalmente, mensile di ecologia, green terapy e benessere bio. E' in edicola da ieri il primo numero di Naturalmente, nuovo mensile dedicato a ecologia, green terapy e benessere bio
 
Soluzione Group firma la campagna digital per la linea ‘Igp Delta del Po’ di Grandi Riso. Il team social branding di Soluzione Group firma per Grandi Riso una campagna di comunicazione digital multicanale focalizzata sui prodotti della linea ‘Igp Delta del Po’
 
Competence incaricata da Sailogy di comunicazione e pr. Al via la campagna 'Follow the crew'. Sailogy, piattaforma online di noleggio di barche, ha affidato le attività di comunicazione e le pr all'agenzia Competence di Milano
 
Accordo tra Triboo e International Luxury Group per una jv in Dubai per lo sviluppo di servizi digitali. Triboo, gruppo attivo nell'e-Commerce e nell'adv digitale, e International Luxury Group (tramite la controllata Swiss Watch Group DWC LLC), produttore e distributore di beni di lusso in Medio Oriente e Africa, costituiranno una joint venture paritetica, con sede a Dubai, per lo sviluppo di servizi digitali
 
Via libera finale alla riforma Ue sul copyright online. Il Consiglio Ue ha approvato senza discussione la direttiva che modifica le regole sul diritto d'autore, che garantisce anche nell'online i diritti e gli obblighi validi nel mondo offline
 
Publicis Groupe acquisisce Epsilon per 4,4 miliardi di dollari, per rafforzarsi nel business guidato dai dati. Publicis Groupe rileverà da Alliance Data Systems Corporation per 4,4 miliardi di dollari Epsilon, società statunitense di tecnologie, piattaforme, marketing e gestione di dati
 
Lidi Grimaldi managing director di Interbrand in Italia. Lidi Grimaldi è stata nominata managing director della sede italiana di Interbrand, con la responsabilità della strategia di business nel nostro Paese
 
Milk adv incaricata della gestione social dello yogurt di Latteria di Vipiteno. Latteria di Vipiteno ha affidato anche la gestione dei canali social Facebook e Instagram a Milk adv di Vicenza, che già cura la campagna a-t-l dello yogurt
 
Il 17° Iab Forum sarà il 20 e 21 novembre a Milano, con tema ‘Shaping the Revolution’. Si terrà dal 20 al 21 novembre a Milano il prossimo Iab Forum, con claim ‘Shaping the Revolution‘
 
Gruppo San Pellegrino lancia Levissima+ pro-bones arricchita di calcio. Nasce Levissima+ pro-bones, bevanda a base di acqua Levissima (gruppo Sanpellegrino) arricchita di calcio, per contribuire alla salute delle ossa
 
Miroglio Group rinnova la governance, Gaetano Sallorenzo nuovo amministratore delegato. Concluso il mandato di amministratore delegato di Hans Hoegstedt, il consiglio d'amministrazione di Miroglio Fashion ha rinnovato la governance, con l'obiettivo di apportare nuove competenze strategiche, in grado di guidare la nuova fase focalizzata su sviluppo internazionale, digitale e sempre maggior autonomia dei singoli brand
 
Con LifeGate Radio Blues, il blues approda sul web con Fabio Treves e Ricola. Da LifeGate nasce LifeGate Radio Blues, nuova webradio creata in collaborazione con Ricola e col contributo del bluesman Fabio Treves
 
P.R. & Go Up Communication cura le media relations per la promozione turistica del Portogallo in Italia. Turismo de Portugal, l'ente di promozione turistica del Portogallo, ha affidato a P.R
 
Baci Perugina per la prima volta in comunicazione per la Pasqua con YAM112003. Per la prima volta Baci Perugina dedica uno spot alla Pasqua, ideato e prodotto da YAM112003
 
Purple & Noise PR per la comunicazione della Design Competition Expo Dubai 2020. Purple & Noise PR gestirà la comunicazione della Design Competition Expo Dubai 2020 per conto di Regione Lombardia e Camera di Commercio di Milano, MonzaBrianza, Lodi
 



 FOTONOTIZIA  
‘Train experience’ in piazza Cadorna a Milano.
Visitabile il mock up dei treni regionali del futuro
<<<
È possibile visitare fino al 3 maggio, in piazzale Cadorna a Milano, il mock up in scala 1:1 di un vagone a doppio piano di 'Caravaggio', uno dei 161 treni ad alta capacità che entreranno in servizio in Lombardia a partire dal maggio 2020, su cui la regione investe 1,6 miliardi di euro. Il treno ad alta tecnologia, realizzato con particolare attenzione al comfort, all'accessibilità, alla sostenibilità ambientale e alla sicurezza, è prodotto da Hitachi Rail per FNM e Ferrovie Nord. Il mock up mostra quella che sarà la nuova livrea, sviluppata dallo studio Giugiaro Architettura per i treni del servizio regionale, con forme lineari, sobrie e semplici e nei colori del verde e del blu, che ricordano i temi dell'ambiente, della sostenibilità e dell'uso del mezzo pubblico come comportamento virtuoso. (18 aprile 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LA CADUTA DELL'IMPERO AMERICANO / Commedia
Il Premio Oscar canadese Denys Arcand firma  la regia de ‘La Caduta Dell'impero Americano’, film che chiude la trilogia satirica sull'Occidente in crisi iniziata con ‘Il declino dell'impero americano’ e proseguita con ‘Le invasioni barbariche’. Nel cast Maxim Roy, Vincent Leclerc, Remy Girard, Yan England, Alexandre Landry. Esce nelle sale italiane il 24 aprile. Distribuisce Parthénos. Dura 129’
Pierre-Paul, 36 anni, è tristemente conscio di essere troppo intelligente per ‘fare i soldi’, infatti fa il fattorino, perché il suo dottorato in filosofia non gli permette di guadagnare abbastanza da vivere. La grande occasione arriva quando, durante una consegna, si ritrova sulla scena di una rapina finita male, che lascia a terra due morti e altrettanti borsoni pieni di soldi. Dopo un attimo di dubbio, carica il malloppo sul furgone e fugge. Finisce nel mirino di  due agenti della polizia di Montreal che lo sospettano, ma soprattutto delle gang più pericolose della città, decise a recuperare il denaro. Farà gioco di squadra con una escort di lusso che cita Racine, un ex galeotto appena uscito di prigione, un avvocato d’affari esperto di paradisi fiscali e la ex fidanzata. Molto istruttiva e divertente, con momenti da action movie, la modalità con cui pare si possa al giorno d'oggi far sparire, ripulire e godersi una montagna di soldi cash.  Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati