HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Sabato 19 giugno 2021
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Entro il 2019 il 26% del consumo dei media avverrà su mobile


L'analisi ‘Media Consumption Forecasts’ di Zenith in 71 Paesi evidenzia quanto la diffusione della tecnologia mobile abbia modificato le abitudini mediatiche dei consumatori e dato una spinta al consumo globale dei media. Nel 2017 il 71% della navigazione su internet sarà da mobile mentre, sempre nel 2017, i mezzi tradizionali continueranno a rappresentare il 69% del consumo globale di media. La tv tradizionale rimane ancora il mezzo principale in termini di tempo speso, con una media di 170‘ al giorno nel 2017 rispetto ai 140‘ spesi su internet, ma, anche in Italia, sta perdendo audience a favore del video on demand, mentre le tv connesse favoriscono la crescita della fruizione dei video online


Entro il 2019 il 26% della media consumption globale avverrà su mobile, dato in crescita rispetto al 19% del 2016. Il tempo medio speso per la navigazione su mobile da browser e da app è di 122 minuti al giorno, in crescita di 10 minuti al giorno dal 2010. Lo rende noto l'ultimo Forecasts di Zenith sulla Media Consumption, alla terza edizione annuale, analisi che rileva in 71 Paesi i cambiamenti nella fruizione dei media dal 2010 ad oggi e ne prevede l'evoluzione da qui al 2019.

Rallenta la spinta del mobile alla media consumption

La navigazione su internet in mobilità è cresciuta mediamente del 44% annuo tra il 2010 e il 2016, incremento determinato dalla diffusione di dispositivi mobili, dalle tecnologie sempre più avanzate e dalla maggiore disponibilità di contenuti ad hoc realizzati per gli smartphone.

La diffusione del mobile ha dato una spinta al consumo globale dei media grazie alla possibilità degli utenti di accedere a più mezzi, in ogni momento e in ogni luogo. Nel 2016 il consumo medio di un utente è stato di 456 minuti rispetto ai 411 minuti del 2010, con un aumento del 2% annuo. Ora che la diffusione del mobile è ormai altissima, il tasso di crescita dell'utilizzo di internet in mobilità diminuisce e con esso anche la crescita del consumo dei media in generale. La navigazione di internet da mobile è cresciuta del 25% nel 2016, meno rispetto al +43% del 2015, e si prevede aumenterà del 17% nel 2017. Il consumo complessivo dei media in mobilità è cresciuto del 2,7% nel 2016 e ci aspettiamo che rimanga sostanzialmente invariato nel 2017, fino a crescere meno dell'1% annuo fino al 2019.

Il 71% della navigazione su internet avviene da mobile

Nel 2015 il mobile è diventato il punto di accesso principale ad internet a livello globale, superando l'accesso da desktop. Zenith prevede che il 71% della navigazione su internet nel 2017 sarà da mobile. America del Nord e Asia-Pacific sono i paesi in cui la crescita è stata più veloce: nel primo il 76% degli utenti naviga in internet da mobile; nel secondo il 75%.

I media tradizionali rappresentano ancora più di due terzi della fruizione totale

Nonostante il rapido aumento dell'utilizzo di internet, i mezzi tradizionali continueranno a rappresentare il 69% del consumo globale dei media nel 2017. Nel corso dell'anno la fruizione dei media tradizionali sarà di 316 minuti in media al giorno, rispetto ai 364 minuti del 2010. All'interno dei media tradizionali includiamo la stampa quotidiana e periodica, la televisione e la radio, il cinema e l'Out Of Home. La maggior parte delle aziende operanti sui media offline ha lanciato i propri prodotti anche in versione online: questi ultimi vengono considerati parte del totale Digital. Il calo del 13% del consumo dei media offline negli ultimi sette anni è quindi in parte recuperato dal tempo speso sugli stessi prodotti nella versione online.

La televisione resta il mezzo dominante

La tv tradizionale è ancora il mezzo principale in termini di tempo speso, con una media di 170 minuti al giorno nel 2017, rispetto ai 140 minuti spesi su internet. Ci aspettiamo che la televisione continui a dominare il panorama mediatico per tutto il periodo oggetto del Media Consumption Forecasts, seppur con un gap minore rispetto ad internet: i 30 minuti che li separano nel 2017 diventeranno solo 7 nel 2019.

“In meno di un decennio la tecnologia mobile ha modificato fortemente le abitudini mediatiche dei consumatori - dichiara Jonathan Barnard, responsabile degli Advertising Forecasts di Zenith. - Il ritmo del cambiamento sta ora rallentando, almeno fino a quando non verranno introdotte nuove tecnologie". Vittorio Bonori, global president di Zenith, ha commentato: “I consumatori si aspettano di poter comunicare con le brand dove e quando vogliono. Nell'ottica di espandere il proprio business, le brand devono quindi essere prontamente reattive ed anticipare i cambiamenti nella fruizione dei media, e costruire relazioni più forti e durevoli con i consumatori”.

Anche in Italia è il mobile a guidare l'aumento del tempo speso su internet

In Italia si assiste ad un incremento del numero di piattaforme utilizzate e un contestuale decremento del tempo speso su ogni singolo mezzo. I contenuti free e low cost sono in forte crescita, specialmente su mobile, con modelli di fruizione che continuano a cambiare, trainati da una cultura sempre più multiscreen. L'utilizzo di internet è in crescita, trainato dal mobile, sempre più fruito in contemporanea ad altri mezzi, in particolar modo con la televisione.

Il tempo speso su mobile cresce anno dopo anno, grazie allo sviluppo del 4G e alla maggiore diffusione degli smartphone. Se nel 2014 erano 40 i minuti spesi in media da un individuo su internet, dei quali 25 da mobile (62.5%), nel 2017 su un totale di 55 minuti, il mobile pesa il 78%, percentuale che arriverà all'85% nel 2019 su 64.7 minuti totali.

La tv tradizionale perde audience a favore del Video on Demand (VOD) e le tv connesse favoriscono la crescita della fruizione dei video online. Servizi come Netflix (lanciato in Italia ad ottobre 2015), Amazon Prime Video e Vodafone Tv (entrambi lanciati a dicembre 2016), si stanno diffondendo sempre più, così come servizi di streaming musicale come Spotify. Realtà virtuale (VR) e Realtà aumentata (AR) stanno intensificando il livello di esperienza su mobile. Nonostante ci siano ancora barriere alla diffusione delle tecnologie nel nostro paese (costi, hardware, contenuti), il numero di visori VR sta aumentando velocemente, specialmente tra gli uomini di giovane età.


Tampax toglie i dubbi sull'uso del tampone
con una campagna data driven di Publicis Italia
<
Tampax risponde in modo chiaro ai dubbi delle ragazze sull'uso del tampone interno nello spot ideato da Publicis Italia, che nasce dall'ascolto delle consumatrici reali, ne analizza le paure e lavora sull'abbattimento di alcuni stereotipi. La creatività si basa su real data e affronta dubbi e perplessità senza giri di parole: le domande legate all'uso del tampone, espresse anche sui social, utilizzano come risposta il linguaggio iconico delle Gif, spiazzante e divertente. ‘Posso perdere la verginità se lo uso?’ oppure ‘Si può perdere nel corpo una volta inserito?’: queste e altre domande hanno come risposta un chiaro e cristallino ‘Impossibile’. Protagoniste della campagna sono coppie di giovani amiche in contesti quotidiani fortemente legati all'utilizzo del prodotto, come il dover fare serata, andare in spiaggia o andare in palestra. La campagna in tv e sul digital (prodotta da Mercurio Cinematografica e diretta da Rudy Rosenberg) fa atterrare sulla pagina ‘Domande’ di Tampax.it (completamente rivista) che, sfruttando lo stesso meccanismo delle Gif, fornisce informazioni sul tema. (17 giugno 2021)
  FAST NEWS<< <
Fabio Vaccarono entra nel cda di Gellify Group. Fabio Vaccarono, ceo di Google Italia e dal 2020 vice president di Google, entrerà a fare parte del consiglio di amministrazione come menbro indipendente di Gellify Group, piattaforma B2B che seleziona, investe e fa crescere startup ad alto contenuto tecnologico e le connette ad aziende tradizionali per innovare i loro processi, prodotti e modelli di business, È stata fondata dall'imprenditore Fabio Nalucci
 
Francesco Levizzani manging director di Double. Francesco Levizzani entra in Double, l'agenzia di video produzione di proprietà di SG Company Società Benefit spa, col ruolo di managing director
 
Branded content di WindTre su ScuolaZoo per la Maturità e gli Europei, con format ideati da ZooCom. In occasione degli esami di Maturità, la creative media agency ZooCom ha ideato una strategia di comunicazione per WindTre con format che si inseriscono nel piano editoriale di ScuolaZoo, il media brand della Generazione Z seguito sui social da oltre 10 milioni di studenti
 
Il Sole 24 Ore approda per primo su Apple Podcasts Subscriptions con un’offerta freemium e una pay. Il Sole 24 Ore è il primo quotidiano italiano a proporre un'offerta pay con contenuti originali esclusivi su Apple Podcasts Subscriptions, il nuovo servizio di abbonamento di Apple Podcasts rilasciato martedì scorso in 170 paesi
 
Gli addetti di Poste Italiane protagonisti della mega installazione sulla sede centrale all’Eur. Firma Alphaomega. L'agenzia Alphaomega ha ideato per Poste Italiane, top partner della Figc e della Nazionale, un'iniziativa che unisce sponsorizzazione, comunicazione interna ed esterna, coinvolgendo come testimonial le persone dell'azienda
 
Sisal lancia il concept creativo ‘Azzurri da sempre’. Per gli Europei, Sisal ha lanciato il concept creativo ‘Azzurri da sempre’, una serie di immagini evocative dei momenti più rappresentativi della storia della Nazionale italiana di calcio maschile e femminile
 
Saatchi & Saatchi si aggiudica la comunicazione integrata di ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile ha affidato, a seguito di una consultazione, a Saatchi & Saatchi le attività di comunicazione integrata
 
Campagna social di McDonald's con Leo Burnett contro ‘La TeMuta Scena Muta’ alla Maturità. McDonald's con Leo Burnett dedica una campagna social a una delle fasce più giovani dei suoi lover, quella alle prese con la Maturità
 
Fandango Club per il riposizionamento e il rinnovo della brand identity di Cervino Ski Paradise. Cervino spa, società di impianti a fune del Cervino Ski Paradise, ha incaricato Fandango Club, società specializzata in branded entertainment, della strategia di marketing e comunicazione per valorizzare il patrimonio naturalistico e turistico del comprensorio
 
L'italiano Raffaele Fusilli alla guida di Renault Italia. Raffaele Fusilli è stato nominato managing director Renault Brand Italy e country head Italy, primo manager italiano a capo di Renault Italia dalla sua costituzione nel 1958
 
O-One apre la unit Music for Brands, che mette suono e musica al servizio della comunicazione digitale delle imprese. L'agenzia digitale O-One (gruppo Industree Communication Hub) ha creato la unit Music for Brands che mette il suono e la musica al servizio della comunicazione digitale delle aziende
 
Fondazione Vodafone Italia lancia LV8, app per coinvolgere i Neet in percorsi di formazione digitale. La Fondazione Vodafone Italia lancia LV8 (Level8), un'app per coinvolgere in percorsi di formazione digitale i giovani che non studiano e non lavorano: i Neet (Not in Education, Employment or Training)
 
Tik Tok si aggancia a Cannes Lions 2021 con un contest per una buona causa, #CreativityForGood. In vista di Cannes Lions 2021, in assenza di una categoria specifica per i contenuti di TikTok, il social ha deciso di offrire ai creativi uno spazio dove poter dimostrare cosa sanno fare
 
Progetti creativi e innovativi all'insegna della sostenibilità in gara al contest #roadtogreen. È possibile iscriversi fino al 30 giugno al contest annuale #roadtogreen, dedicato alla creatività e all'innovazione all'insegna della sostenibilità, promosso dall'Associazione Road to green 2020 in collaborazione con l'Accademia del Lusso di Roma
 
Gedi acquisisce il portale AutoXY. Gedi amplia il portafoglio digitale con l'acquisizione del portale AutoXY, motore di ricerca specializzato nel mercato delle automobili
 
Ritorna in presenza ‘Il Grande Venerdí di Enzo’. Cento direttori creativi di Adci a disposizione di giovani aspiranti pubblicitari. L'Adci-Art Directors Club Italiano ha riaperto le iscrizioni per partecipare a Il Grande Venerdì di Enzo, il ‘portfolio night’ del settore, che torna in presenza dal 18 giugno in sette città: Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Bari e Palermo
 
Accordo rinnovato tra Discovery e FFT per i diritti di trasmissione multipiattaforma in Europa del Roland Garros. Discovery e la Fédération Française de Tennis (FFT) hanno rinnovato l'accordo per la trasmissione del Roland Garros in Europa, esclusa la Francia, dal 2022 per cinque anni sui canali e servizi Ott del gruppo di entertainment
 



Il MAXXI apre a L'Aquila con Dlv Bbdo
<<<
Dlv Bbdo firma la campagna per l'apertura del MAXXI L'Aquila, nuova sede dedicata alla produzione artistica e culturale del Museo nazionale delle arti del XXI secolo, ospitato a Palazzo Ardinghelli. Con scatti del fotografo Marco Biondi, la campagna rende protagonisti gli Aquilani e il loro modo di vivere, e soprattutto il loro modo di condividere la creatività: l'immagine di chi ha offerto il proprio volto è accompagnata da un aforisma che ne esprime il rapporto con l'arte. La campagna è su stampa e affissioni ed è declinata anche in radio. (17 giugno 2021)

 

SULLO SCHERMO
<<<
SECURITY / Thriller
Arriva il 7 giugno in prima assoluta su Sky Cinema e su Now il thriller ‘Security’ diretto da Peter Chelsom (‘Serendipity’, ‘Shall We Dance’), prodotto da Indiana Production e Vision Distribution. Il cast vede come protagonista Marco D'Amore insieme a Maya Sansa, Silvio Muccino, Valeria Bilello, Ludovica Martino e la partecipazione di Fabrizio Bentivoglio. Il film trasporta in una Forte dei Marmi invernale il romanzo pubblicato in Italia da Mondadori di Stephen Amidon (già autore de ‘Il capitale umano'). È il primo thriller di Sky Original, un prodotto italiano e internazionale. Dura 112’
È una livida storia invernale, quando Forte dei Marmi non è più il piacevole luogo di vacanze d'élite, ma una cittadina di provincia che cela segreti, corruzione,  pregiudizi e paure, coi ricchi residenti che tutelano le loro ville con sofisticati circuiti di video-sorveglianza. Il capo della sicurezza Roberto Santini (D'Amore) indaga sui retroscena della violenza subita da una ragazza, mentre sua moglie (Sansa) è in corsa per diventare sindaco e cerca appoggi tra chi conta. Intanto la figlia adolescente della coppia vive un amore proibito per il suo professore (Muccino). Le indagini travolgeranno la vita di Santini, e non solo, e chiuderanno malamente i conti con una vicenda strumentalizzata di vent'anni prima.  Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati