HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Mercoledì 30 novembre 2022
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Turismo MarTech Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Cresce del 28% nel 2016 il consumo di internet da mobile
a scapito degli altri mezzi


Secondo il report Media Consumption Forecast di Zenith, il 71% del consumo di internet avviene in mobilità mentre la fruizione di tutti gli altri mezzi di comunicazione, incluso internet da pc, diminuisce del 3,4% nel complesso. La crescita del consumo di internet, prima da pc poi da mobile, ha portato a 435 minuti il consumo giornaliero di media, che arriverà a 448 minuti nel 2018. La tv tradizionale resta tuttavia di gran lunga il più diffuso fra tutti i mezzi a livello globale, con 177 minuti di consumo giornaliero nel 2015. Internet è al secondo posto con 110 minuti 


14 giugno 2016 - Il totale del tempo che le persone in tutto il mondo dedicheranno all’uso di internet da dispositivi mobili aumenterà quest’anno del 27,7%, portando a una crescita dell’1,4% nella fruizione complessiva dei media. Invece, la fruizione di tutti gli altri mezzi di comunicazione (incluso il desktop internet) diminuirà del 3,4% in totale.
 
Lo rivela Zenith (parte di Publicis Media), nella nuova edizione del report Media Consumption Forecast,  seconda edizione annuale che analizza i diversi pattern di consumo mediale e valuta come l’insieme del tempo che le persone dedicano al consumo dei vari mezzi cambierà fra il 2016 e il 2018. Il report prende in analisi il totale del tempo speso leggendo quotidiani e riviste, guardando la televisione, ascoltando la radio, andando al cinema, utilizzando internet e vedendo pubblicità in affissione. Quest’ultima edizione prende in esame 71 paesi in tutto il mondo, sei in più rispetto ai 65 dello scorso anno.
 
Il 71% del consumo di internet ora avviene in mobilità
L’utilizzo di internet da dispositivi fissi era cresciuto rapidamente nei primi anni di questo decennio, raggiungendo un picco di 52 minuti al giorno nel 2014, in crescita rispetto ai 36 minuti giornalieri del 2010. Il consumo da desktop, però, ora sta declinando, contemporaneamente al passaggio degli utenti ai dispositivi mobili. Nel 2015, infatti, il mobile ha superato il desktop ed è diventato il mezzo principale d’accesso a internet e, per l’anno in corso, Zenith prevede che in tutto il mondo le persone trascorreranno una media di 86 minuti al giorno utilizzando il mobile internet rispetto ai 36 minuti su desktop internet. Questo significa che il 71% del consumo di internet avverrà tramite dispositivi mobili. La regione più incline al consumo di internet in mobilità è l’Asia Pacific, dove il 73% del consumo di internet avviene in mobilità, seguita a breve distanza dal Nord America, dove la quota mobile è del 72%.
 
Il mobile internet cresce mentre tutti gli altri mezzi sono in contrazione
Il consumo di internet in mobilità sta crescendo, al momento, a scapito di tutti gli altri mezzi, L’agenzia media prevede che il tempo medio speso a livello globale nell’utilizzo del mobile internet crescerà del 27,7% quest’anno, mentre il tempo speso su desktop internet diminuirà nettamente, del 15,8%. Tutti i mezzi tradizionali registreranno una contrazione quest’anno: il cinema dello 0,5%, l’affissione dello 0,8%, la televisione dell’1,5%, la radio del 2,4%, i quotidiani del 5,6% e le riviste del 6,7%.
 
È da notare come questi dati si riferiscano solo al tempo speso su questi mezzi di comunicazione nelle loro forme tradizionali: pubblicazioni a stampa, canali televisivi e stazioni radio trasmesse tradizionalmente. Molto del tempo che i consumatori trascorrono su internet, infatti, è dedicato a consumare contenuti che sono stati prodotti da editori ed emittenti tradizionali. Le proprietà dei mezzi tradizionali, infatti, hanno investito pesantemente nelle estensioni online dei loro brand e alcuni di loro hanno avuto modo di registrare persino audience più ampie di quante ne avessero per i prodotti offline. L’espansione del consumo di internet in mobilità è un’opportunità per editori ed emittenti tradizionali, così come può essere una minaccia.
 
Il mobile genera una crescita continua nel consumo mediale complessivo
La crescita del consumo di internet (prima su desktop, ora su mobile) ha dato luogo a una crescita del 7,9% nel consumo totale di tutti i mezzi fra il 2010 e il 2015, portandoli da 403 minuti giornalieri a 435. La crescita registra una media dell’1,5% annuo e Zenith prevede un’ulteriore crescita dell’1,4% per il 2016. Per il 2017, invece, l’agenzia prevede una crescita dell’1,2%, quindi una crescita solo dello 0,4% nel 2018, momento in cui il consumo da mobile comincerà a stabilizzarsi. Per quell’anno, dunque, Zenith si attende che la fruizione globale dei mezzi di comunicazione si attesterà a una media di 448 minuti al giorno.
 
La televisione domina ancora il consumo globale dei mezzi
Nonostante il recente declino, la televisione tradizionale resta di gran lunga il più diffuso fra tutti i mezzi a livello globale, totalizzando 177 minuti di consumo giornaliero nel 2015. La fruizione di internet si è piazzata al secondo posto con 110 minuti al giorno. La televisione, inoltre, pesa per il 41% sulla fruizione media globale del 2015 e Zenith si attende che continuerà a pesare per un 38% nel 2018, quando internet avrà un peso del 31%.
 
“La tecnologia mobile sta trasformando il modo in cui le persone in tutto il mondo fruiscono dei mezzi di comunicazione e ne sta facendo aumentare il consumo complessivo - ha dichiarato Jonathan Barnard, head of forecasting di Zenith - . Questo perché fornisce ai mezzi tradizionali l’opportunità di raggiungere persone e luoghi ai quali non avevano mai avuto accesso in precedenza e dà ai consumatori modi totalmente nuovi di trovare contenuti avvincenti e fruirne a proprio piacimento”. 


‘Restiamo fermi. Per non fermarci mai’.
Campagna manifesto di Iliad con Tbwa/Italia
<
Nella campagna manifesto ideata da Tbwa/Italia, Iliad annuncia che, in un mondo frenetico e in continuo movimento, rimarrà ferma: nei suoi valori di verità e trasparenza, nelle sue tariffe, che resteranno per sempre le stesse, nel mantenere le promesse e gli investimenti in Italia. Nella line ‘Restiamo fermi. Per non fermarci mai’ la contrapposizione viene accentuata dal trattamento visivo dello spot: la prima parte racconta con un montaggio serrato la frenesia della quotidianità e va in contrasto alla seconda in cui vengono messi in scena i valori e gli asset del brand con disparati espedienti visivi. Doppia esposizione, compositing, illustrazione frame by frame, scenografie 3D sono solo le tecniche che contribuiscono a fare, di ogni singola immagine, un elemento chiave. La produzione è a cura di Skipless con regia di Dirk&Diggler (Valentina Bertani e Federica Intelisano). Production Advisory: VA Consulting.(29 novembre 2022)
  FAST NEWS<< <
Coo’ee Italia incaricata del rebranding e dell’architettura di marca di Impresoft Group. Impresoft Group (consulenza alle aziende nella trasformazione digitale) ha affidato a Coo’ee Italia le attività di comunicazione riguardanti il rebranding e l'architettura di marca
 
Caffeina incaricata da Ferrero della comunicazione digital e social di Kinder Joy of Moving. Ferrero amplia la collaborazione con la digital native agency Caffeina affidandole la comunicazione digital e social per il progetto di brand social responsibility Kinder Joy of Moving
 
Lorenzo Brufani Italy country chapter lead di EACD. Lorenzo Brufani è stato nominato Italy country chapter lead di EACD - Associazione Europea dei Direttori della Comunicazione, mentre Francesca Burichetti è Italy country chapter coordinator
 
Al via il Free Comic Book Day Italia, fumetti a disposizione gratis per tutto dicembre. Torna dal 1° dicembre, per il settimo anno consecutivo, il Free Comic Book Day Italia, appuntamento dedicato alla lettura del fumetto
 
Gli investimenti pubblicitari su internet calano del 4,8% e ottobre e del 4% nei primi dieci mesi. Gli investimenti pubblicitari su internet, rilevati da Reply per l'Osservatorio Fcp-Assointernet, registrano nei primi dieci mesi dell'anno una flessione del 4%, con ottobre che si attesta a -4,8%
 
Da Urban Vision nasce Ubiqa per la comunicazione negli spazi di Autostrade per l'Italia. Accordo tra Ad Moving, società del Gruppo Autostrade per l'Italia, e Urban Vision per valorizzare gli asset pubblicitari sulla rete autostradale gestita da Aspi, a partire dal 2023
 
Campagna carrelli per il nuovo packaging di Pesto Barilla con OMD e Blu Media Group. ‘Il gusto che ami ha un nuovo look’ è il titolo della campagna dedicata da Barilla al Pesto dopo il rilancio, per promuovere il nuovo packaging nei punti vendita
 
Pigna, Realize Network, 40Degree e Caviro aderiscono a OBE - Osservatorio Branded Entertainment. Nuovi ingressi nel corso di novembre in OBE - Osservatorio Branded Entertainment, l'associazione che promuove la diffusione sul mercato italiano del branded entertainment come leva strategica per la comunicazione integrata di marca
 
Denise Lo Piparo progress manager e head of ESG di Uniting Group. Uniting Group ha creato la nuova funzione aziendale ESG (Environmental, Social e Governance) con un team dedicato e l'ha affidata a Denise Lo Piparo, già membro del board e chief orchestration officer
 
Rosso Antico celebra i 60 anni su social e stampa con Hub09. L'aperitivo italiano Rosso Antico, che si beve in coppa ed è anche ingrediente del famoso cocktail L'Americano, celebra i 60 anni mostrando sui social di avere anima ‘giovane e contemporanea’
 
La Valmalenco Bernina Ski Resort in viaggio sul tram 16 a Milano. La Valmalenco viaggia per le vie di Milano a bordo di un tram della linea 16 rivestito col logo del Valmalenco Bernina Ski Resort e dedicato alle vette della destinazione
 
In crescita dell'1,2% in ottobre gli investimenti pubblicitari in radio e del 3,2% nei primi 10 mesi. Gli investimenti pubblicitari radiofonici di ottobre, rilevati da Reply per l'Osservatorio Fcp-Assoradio, risultano in crescita dell'1,2% su ottobre 2021 e del 3,2% tra gennaio-ottobre sul pari periodo dello scorso anno
 
Aperte le iscrizioni alle rilevazioni dell'ascolto radiofonico Radio Ter 2023. TER –Tavolo Editori Radio ha aperto le iscrizioni alle rilevazioni degli ascolti radiofonici in Italia nel 2023
 
IAA Italy e Assolombarda dibattono su comunicazione corporate, attualità e opportunità per i brand. Crisi climatica, inclusione, digital divide, conflitti, attualità: come stanno reagendo i brand ai cambiamenti globali? Se ne discute il 29 novembre a Milano all'evento di IAA Italy - International Advertising Association e del Gruppo Media, Entertainment e Spettacolo di Assolombarda, l'associazione che riunisce 6.900 imprese della Città Metropolitana di Milano e delle province di Lodi, Monza e Brianza, Pavia (che ospita l'evento in via Pantano 6)
 
In arrivo Wired Trends per raccontare le tendenze dell'innovazione nel 2023. Si terrà dal 29 novembre al 1° dicembre l'edizione 2023 di Wired Trends, promosso da Wired Italia con la collaborazione scientifica di Ipsos, per raccontare le tendenze dell'innovazione che caratterizzeranno il prossimo anno quanto a mobilità, fashion, food, sostenibilità e digital transformation
 
ZooCom consulente degli sponsor della Milano Music Week 2022. ZooCom, creative media agency del gruppo OneDay, ha creato, sviluppato e realizzato i progetti dei brand sponsor per la Milano Music Week 2022 sesta edizione, settimana di concerti, iniziative artistiche e panel di approfondimenti su temi di rilievo per il mondo della musica, che si è svolta dal 21 al 27 novembre
 
Sul canale Youtube di Lindt Italia la web serie ‘Vita da Maitre Chocolatier’. Lindt Italia racconta il dietro le quinte della professione di maître chocolatier in una web serie on air sul canale ufficiale YouTube dell'azienda, quattro episodi girati in gran parte nella sede Lindt Italia a Induno Olona (VA)
 
Cristian Racioppi general manager di Stardust. Cristian Racioppi fa ingresso nel management della media agency Stardust col ruolo di general manager
 
A YES! lo sviluppo della brand awareness sui social e l'ufficio stampa di Anticimex. Anticimex Italia (servizi di disinfestazione e derattizzazione) ha affidato all'agenzia di comunicazione integrata YES! lo sviluppo della brand awareness sui social e le attività di ufficio stampa
 
Claudia Longo promossa head of operations in Wunderman Thompson. Claudia Longo è stata nominata head of operations di Wunderman Thompson Italia, agenzia in cui è entrata nel 2018 e dove ha ricoperto nell'ultimo anno il ruolo di program director, gestendo incarichi di carattere manageriale e seguendo corsi specifici di formazione e training, nazionali e internazionali
 
Puterey in Ooh con A. Testa su ledwall di forte impatto nel centro di Milano. Peuterey, brand premium dell'outerwear, è in Out of home a Milano con la campagna Fall Winter 2022 firmata da Armando Testa
 



Le Dolomiti dell'Alto Adige/Südtirol in centro
a Milano con l'Ooh di Igp Decaux e PHD Media
<<<
Guidate da IDM Alto Adige /Südtirol (dove IDM sta per Innovation, Development e Marketing), le aree Alta Badia, Alpe di Siusi, Obereggen e Carezza Val di Funes, Lajon, 3 Cime Dolomiti e Dolomiti Superski si sono unite per promuovere le Dolomiti altoatesine come destinazione invernale, dando il via a una campagna in Ooh realizzata a Milano da Brand Solutions di IgpDecaux insieme a PHD Media. Nei pressi di Largo Cairoli è stata realizzata una brand pensilina in cui la classica seduta è sostituita da una piccola seggiovia con accanto delle sedie tipiche di legno da rifugio alpino, accompagnate da un floor graphic che simula due paia di sci. Fa da cornice un tetto innevato che decora la copertura della pensilina con un'insegna luminosa. La campagna Ooh è completata da una Tram Darsena Full wrap che circola nelle vie milanesi. (30 novembre 2022)

 

SULLO SCHERMO
<<<
UNA MAMMA CONTRO G.W. BUSH / Dramedy
Dopo l'anteprima alla Festa del Cinema di Roma nella sezione ‘Best of’, arriva nelle sale italiane il film ‘Una mamma contro G.W. Bush’ ('Rabiye Kurnaz vs George W. Bush'), diretto da Andreas Dresen, basato su una storia vera. Ha vinto due Orsi d'argento alla Berlinale 2022. Ne sono principali protagonisti la turco-tedesca Meltem Kaptan, al debutto sul grande schermo e candidata agli EFA come migliore attrice, e l'attore tedesco Alexander Scheer. Distribuisce in Italia Wanted Cinema. Il film sarà nei cinema dal 1° dicembre dopo tre appuntamenti speciali a Milano (il 22 novembre), a Torino (il 23) e a Bergamo (il 24) coi due protagonisti e Amnesty International. Dura 118’. 
Rabiye Kurnaz è un'esuberante casalinga turco-tedesca il cui figlio maggiore Murat di 19 anni, dopo l'11 settembre, viene accusato, senza prove, di terrorismo e internato nella prigione di Guantanamo Bay a Cuba. Rabiye si trasforma in una madre-coraggio e combatte, supportata da un avvocato idealista, una strenua battaglia legale internazionale per difendere i diritti umani del suo ragazzo, arrivando a fronteggiare il presidente Bush presso la Corte Suprema a Washington e raccogliendo intorno a sé un vasto movimento di opinione. Murat Kurnaz resterà a Guantanamo per quasi cinque anni. Il film ha il sostegno di Amnesty International che sottolinea “lo scempio dei diritti umani compiuto negli ultimi vent'anni a Guantanamo, di cui bisogna continuare a parlare fino a che il famigerato centro di detenzione non verrà chiuso”. La rockstar Patti Smith ha raccontato la storia nella ballata folk ‘Without Chains' del 2006. Valutazione:   ****


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati