HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Martedì 16 aprile 2024
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Largo Consumo Hi-Tech FotoNotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Turismo MarTech Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Nel Safer Internet Day i consigli per proteggersi in rete


Il 10 febbraio è la giornata promossa dall'Unione Europea per promuovere un uso sicuro e responsabile dell'online, specialmente tra i giovani. Sophos, azienda specializzata nella sicurezza informatica che ha recentemente stilato una guida dei comportamenti da tenere per non incorrere in disavventure, propone per l'occasione alcuni consigli utili per un uso corretto del web


10 febbraio 2015 - Oggi si celebra il Safer Internet Day, la giornata voluta dall'Unione Europea in collaborazione con @Insafe per promuovere un uso sicuro e responsabile delle tecnologie online e di telefonia mobile, specialmente tra i più giovani. Lo slogan di quest'anno è: 'Let’s create a better internet together'. Il mondo è sempre più social: vita privata e professionale ruotano sempre più attorno ai social network e il concetto stesso di ‘networking’ si basa proprio sulla condivisione di dati, esperienze e informazioni. Se da un lato le potenzialità di questi strumenti sono indiscutibili, dall'altro rappresentano una sfida sempre più ardua per chi desidera tutelare la propria privacy e proteggere se stesso.

Sophos, azienda specializzata nella sicurezza informatica con la sua rete mondiale di laboratori ‘SophosLabs’ dedicati a monitoraggio e prevenzione degli attacchi informatici, ha stilato recentemente una guida dei comportamenti da tenere in rete per non incorrere in disavventure dalle conseguenze spesso molto serie, consultabile sul blog italiano. Il Safer Internet Day rappresenta l'occasione ideale per ribadire l'importanza della cultura della sicurezza e Paul Ducklin, senior security advisor di Sophos, ha dedicato un post sul blog Naked Security proprio a questo argomento, ponendo 3 semplici domande e condividendo alcuni suggerimenti con lo scopo di aiutare adulti e ragazzi a capire se il loro modo di utilizzare il web sia il più corretto e sicuro. 

Ogni qual volta state per compiere un’attività online, che si tratti di condividere una foto, di cliccare su un link ricevuto via mail o trovato su un social network o di accettare i termini di utilizzo di una App, chiedetevi:
 
- A chi mi sto rivolgendo?
- Cosa sto dicendo?
- Qualcuno potrebbe subire conseguenze negative da questo mio comportamento online?
 
Non vogliamo ordinare a nessuno di non attivare i servizi di localizzazione perché il luogo in cui vi trovate deve restare segreto, né vogliamo vietare in alcun modo di condividere dettagli relativi a hobby o interessi su forum o social network, o di postare foto scattate insieme ad altre persone. Niente di tutto ciò. Ma sono tutti ottimi esempi di comportamenti online che spesso non vengono valutati con la dovuta consapevolezza. Cerchiamo di analizzare i pro e contro dei comportamenti citati.
 
SERVIZI DI LOCALIZZAZIONE
 
PRO: se vi trovate con un gruppo di turisti in giro per una città, usare i servizi di questo tipo può essere utile per ritrovarsi più facilmente.
 
CONTRO: chi si occupa di marketing online è molto interessato a conoscere dove si trovano gli utenti per proporre, ad esempio, la pubblicità del punto vendita di un cliente nelle vicinanze ed incentivare così gli acquisti. Inoltre, segnalare che non si è in casa potrebbe significare che l’abitazione è vuota o, peggio ancora, quando i bambini sono soli in casa. 
 
SUGGERIMENTO: Molti sistemi operativi, device mobili e servizi online hanno i servizi di localizzazione disattivati per default. Imparate a controllare come e quando condividere informazioni relative al luogo in cui vi trovate e non cadete nel tranello di sentirvi obbligati ad attivare tali servizi a fronte di promesse di migliori prestazioni da parte del fornitore di App o del sistema operativo. Naturalmente, potete scegliere di condividere senza alcuna restrizione ogni vostro spostamento, ma prima di farlo fermatevi e ponetevi le nostre 3 domande. Poi, prendete le vostre decisioni tenendo conto anche del tipo di contesto in cui attivare la localizzazione. Se avete dei dubbi... non fatelo. 
 
CONDIVISIONE INTERESSI
 
PRO: Condividere gli interessi con persone che hanno le stesse passioni è divertente e permette di vivere sempre al massimo i propri hobby. 
 
CONTRO: gli esperti di marketing online possono utilizzare gli interessi da voi condivisi per creare un vostro 'profilo pubblicitario' da utilizzare per segnalare offerte di prodotti e servizi in linea con i vostri gusti. Inoltre, i cybercriminali possono delineare un profilo estremamente accurato di voi e del vostro stile di vita e utilizzarlo per attacchi di social engineering attraverso i quali si spacceranno per voi, con conseguenze spesso molto gravi. 
 
SUGGERIMENTO: condividere informazioni relative ai propri gusti è divertente e, se non rilasciate dati troppo personali, non rappresenta un rischio elevato. Dopotutto se amate andare in bici o tifare per una determinata squadra, chi condivide con voi tali passioni sa già quando le praticate e se siete un tipo da stadio o un... tifoso da divano. Attenzione comunque a non condividere troppi dettagli con persone che non fanno parte della cerchia ristretta di amici fidati, altrimenti possibili truffatori potrebbero ricavare dati sufficienti a sbloccare la procedura di 'recupero password' che prevede 'domande segrete' relative proprio alle informazioni personali degli utenti. Anche in questo caso quindi, riflettete bene prima di condividere e se non siete del tutto convinti... tenete per voi le vostre passioni! 
 

CONDIVISIONE DI FOTO DI GRUPPO 
 
PRO: tenere traccia fotografica delle esperienze vissute è divertente e utile e può essere interessante per creare nuovi contatti o per documentare il proprio vissuto. 
 
CONTRO: le aziende che operano nel mondo dei social network amano le foto di gruppo poiché, grazie ai software di riconoscimento facciale, possono facilmente tracciare e definire i dettagli della vostra vita sui social. Enti di sorveglianza ed organizzazioni di intelligence potrebbero mettere a punto un vero e proprio dossier su di voi utilizzando le vostre informazioni pubbliche e, per quanto questa possibilità oggi possa sembrarvi remota, non va sottovalutata in un’ottica futura. 
 
SUGGERIMENTO: va tenuto a mente che si può essere presenti sul web anche senza aver mai aperto un browser in vita propria o senza aver mai navigato online. Questo è dovuto al fatto che altri utenti possono scegliere di condividere foto scattate in vostra compagnia, non tenendo conto del vostro desiderio di privacy. Se volete proteggere il vostro diritto alla riservatezza siate molto chiari con chi vi conosce ed esprimete senza indugi il divieto di condividere su internet immagini che vi riguardino. Allo stesso modo, naturalmente, ricordate di chiedere sempre ad amici e conoscenti il permesso di condividere loro foto sui vostri profili social. Prestate molta attenzione anche allo sfondo ed evitate di scattare foto che mostrino, inavvertitamente, dati sensibili come dati bancari, password, indirizzi di casa o numeri di telefono.
 
In conclusione, non si può pensare di rimanere completamente al di fuori della rete, che è ormai parte integrante del nostro modo di vivere, studiare e lavorare, ma l’importante è conoscerne potenzialità e limiti al fine di sfruttare al meglio le nuove tecnologie e i nuovi strumenti di comunicazione senza incorrere in pericolose trappole.
 
Sophos invita oggi alle 21 (ora italiana) a partecipare alla chat su Twitter 'Scopri come navigare sul web in tutta sicurezza' con l'hasthag  #SophosSafe. 
 


RED mette in scena La Fabbrica della Felicità
nel film internazionale per le Pastiglie Leone
<
E on air in off e online il film per le Pastiglie Leone 1857 ‘La fabbrica della felicità’, ideato da RED Robiglio&DeMatteis. In 60”, e formati più brevi, racconta la meraviglia di una fabbrica guidata da una imprevedibile Mastra Caramellaia, da un Tipografo maestro di design e di colori e da un esercito di eleganti maestranze che cura con estrema attenzione la nascita delle mitiche pastiglie. Una catena di montaggio all'insegna della felicità che porta bontà e bellezza nel mondo. In chiusura c'è il lancio di pastiglie nei cinque continenti attraverso cannoni posti sul tetto della fabbrica. La Fabbrica della Felicità è stata realizzata miscelando tecnologie cinematografiche evolute e antiche, dai disegni a matita trasformati in bozzetti 3D all'uso di software Unreal e virtual production ad altissima risoluzione sia su Led che su Green. Produzione di Haibun. (16 aprile 2024)
  FAST NEWS<< <
Marco Robbiati direttore marketing commerciale di Rai Pubblicità. Marco Robbiati lascia la carica di research & market insights director di Omnicom Media Group, che ricopriva dal 2019, per entrare in Rai Pubblicità come direttore marketing commerciale
 
UNA entra a far parte della neonata Confindustria Professioni e Management. Davide Arduini ne è v.p. UNA - Aziende della Comunicazione Unite aderisce a Confindustria Professioni e Management, la neonata federazione decima di settore del sistema Confindustria dedicata ai servizi head made, che già include OICE e Assoconsult
 
Hopscotch Sopexa per la nuova brand identity dell’industria del mobile francese. L'agenzia di comunicazione Hopscotch Sopexa è stata scelta dalla filiera dell'industria francese dell'arredo per la comunicazione nei mercati internazionali
 
Casta Diva Group SB entra nel network Libellula. Nell'ambito dei progetti ESG (Environment Social Governance), Casta Diva Group Società Benefit aderisce a Fondazione Libellula, network europeo di aziende impegnate per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere attraverso una cultura inclusiva
 
Stellantis fa rebranding a iFAST Automotive Logistics che diventa Drive4You by Stellantis. Stellantis cambia il nome della società di logistica interna iFAST Automotive Logistics in ‘Drive4You by Stellantis’
 
Rob Doubal e Laurence Thomson direttori creativi globali di M&C Saatchi. M&C Saatchi ha assoldato come nuovi direttori creativi globali, ruolo finora non previsto nel network, Rob Doubal e Laurence Thomson, aka Rob e Lolly
 
Connexia si aggiudica la gara di Car Clinic. Car Clinic (rete di una cinquantina di centri di riparazione di carrozzerie auto) ha scelto Connexia (gruppo Retex), a seguito di una gara, per valorizzare gli asset valoriali identitari, costruire un posizionamento distintivo e incrementare la brand awareness
 
In gara il media globale di eBay. eBay ha messo in gara il media a livello globale, che COMvergence stima quasi di 400 milioni di dollari su 1,2 miliardi investiti in attività di marketing
 
L'Università di Bologna valorizza la formazione come esperienza di vita. Firma Craq Design. ‘L'università non ti cambia la vita - O forse sì’ è il claim scelto dall'Università di Bologna per la campagna immatricolazioni e orientamento 2024
 
iCorporate per le media relations di Carlsberg Italia. Carlsberg Italia ha affidato a iCorporate la gestione dell'ufficio stampa e delle relazioni con i media, con l'obiettivo di rafforzare la corporate identity, puntando sui valori chiave di sostenibilità e innovazione
 
SkinLabo, Crazy Pizza e Arexons nel portfolio di Say What. L'agenzia di comunicazione integrata e digitale Say What annuncia tre nuove acquisizioni
 
Paolo Brambilla, già chief marketing and research officer, lascia dentsu. Paolo Brambilla ha lasciato dentsu dove ricopriva dal 2017 la carica di chief marketing and research officer, dopo un'esperienza come responsabile marketing in una concessionaria televisiva
 
m&cs per Pr e ufficio stampa di Borghini e Cossa. Borghini e Cossa, broker assicurativo dal 1947, specializzato nella libera intermediazione assicurativa per le aziende del settore turistico, ha affidato a m&cs le attività di Pr e l'ufficio stampa
 
McDonald's celebra le aperture notturne con la campagna ‘Nocturnal Creatures’ di Leo Burnett. Con la campagna ‘Nocturnal Creatures’, ideata da Leo Burnett, McDonald's celebra le aperture notturne e parla al target di riferimento, la GenZ, che, con l'arrivo della primavera, può riprendere a vivere a pieno di giorno come di notte
 
Sky e Warner Bros. Discovery portano a 10 i canali di Eurosport per seguire i Giochi Olimpici di Parigi 2024 su Sky. Sky e Warner Bros Discovery rafforzano la partnership pluriennale ampliando l'offerta dei canali Eurosport disponibili su Sky
 
Ève Gilles, Miss France 2024, nuovo volto di Festina. Ève Gilles, vincitrice di Miss France 2024, la prima con i capelli corti, è il nuovo volto internazionale di orologi Festina, che vuole continuare a ispirare le donne attraverso le sue collezioni offrendo l'opportunità di esprimere se stesse
 



Campari Soda personalizza l'edicola Porta Genova,
è a BASE Milano e sul ledwall di Stazione Garibaldi
<<<
Anche in questa edizione della Milano Design Week il brand Campari Soda, con la sua iconica bottiglietta disegnata dal futurista Fortunato Depero, scende in campo per gli amanti dell'aperitivo #SenzaEtichette presenziando zone frequentate della città. Ha personalizzato l'edicola di Porta Genova (piazzale Stazione Genova 3) in partnership col collettivo di artisti The Milaneser. Pietro Terzini, creativo, designer e artista, firma una delle installazioni presenti sulle pareti dell'edicola, che offre ai passanti momenti di intrattenimento, merchandising brandizzato e incontri con artisti designer emergenti. Campari Soda è anche a BASE Milano che ospita diverse installazioni del brand, mentre dal 19 si potrà vivere l'esperienza dell'Aperitivo Senza Etichette firmato Campari Soda nella cornice di We Will Design Music, live set e performance con Le Cannibale. Campari Soda è infine presente sul ledwall angolare di Stazione Garibaldi completamente brandizzato e in via Melchiorre Gioia, con il tradizionale murale sul palazzo di cui, il 21 aprile, verrà svelata la nuova facciata. (16 aprile 2024)

 

SULLO SCHERMO
<<<
E LA FESTA CONTINUA! / Commedia
Sarà nei cinema italiani dall'11 aprile ‘E la Festa Continua!’ (’Et la Fète Continue!), il nuovo film di Robert Guédiguian che torna nella sua Marsiglia a lavorare con i suoi attori preferiti. Nel cast ci sono Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Lola Naymark, Grégoire Leprince-Ringuet, Gérard Meylan. Produzione di Agat Film in collaborazione con Bibi Film e France 3 Cinéma. Distribuisce in Italia Lucky Red. Il film è stato presentato in Grand Public alla Festa del Cinema di Roma 2023. Dura 106’
Rosa, prossima alla pensione, vive in un quartiere popolare nella vecchia Marsiglia. Empatica, una parola saggia per tutti, si divide tra la famiglia, il lavoro da infermiera e l'impegno politico a favore degli ultimi, fronte su cui vorrebbe fare di più, ma gli altri litigano, non sono mai propositivi e le sue illusioni cominciano a vacillare. L'incontro con Henri, padre della fidanzata di uno dei due figli, le dà una nuova forza sul piano personale e anche politico. Il film si chiude con la comunità riunita a commemorare le vittime del crollo di una palazzina in rue d'Aubagne nel 2018, sotto la statua di Omero, ‘il padre di tutte le storie’. Film di impegno civile, ma soprattutto di sentimenti, colori e sapori, tra un bicchiere di rosé, la ricetta di famiglia della pasta alle acciughe e le note di ‘Emmenez-moi’ di Charles Aznavour.   Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati