HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Domenica 3 luglio 2022
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Viaggi Digital Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Adci, a Cannes si vince per il business


I 5 giurati italiani e il presidente dell'Adci hanno posto le basi per contare di più al Festival Internazionale della Creatività. Conta essere informati, contestualizzare i progetti, fare sistema e non demonizzare gli pseudo fake. E guardare avanti, all'edizione 2013


6 giugno 2012 - Per l′Adci di Massimo Guastini il 2012 va vissuto come l′anno zero della nostra partecipazione al Festival Internazionale della Creatività di Cannes, anno per mettere le basi per contare di più e vederne i risultati nell′edizione 2013. Una provocazione? No, la conduzione agile e fresca di Guastini ha già messo in campo l'iniziativa GoodFellas, un incontro tra i giurati italiani dello scorso anno soci del Club e quelli in partenza, per farli arrivare preparati al Festival. L′incontro del 23 maggio era aperto anche ai direttori creativi con lavori in concorso e prosegue ora nel virtuale col gruppo chiuso su Facebook GoodFellas dove postare foto, immagini e video.

"Perché contestualizzare un lavoro presso gli altri membri della giuria - ha sottolineato il presidente dell′Adci al tradizionale incontro tra i giornalisti e i cinque giurati italiani in procinto di partire per Cannes - può fare la differenza tra un ingresso in shortlist e un Leone di bronzo". Affermarsi a Cannes, vincere Leoni, accresce la reputazione e le opportunità di business, è stimolo per agenzie e mercato, soprattutto in questo momento di crisi.

Pazienza se qualche lavoro rasenta il fake: se approvato dal cliente, anche se uscito una sola volta, è una prova di cosa sappiamo fare in campo creativo. Non diversamente da certi abiti da sfilata che nessuno mai comprerà e indosserà, ma che attestano la bravura e la creatività di uno stilista.

Raffaella Bertini, creative head of digital planning di Leagas Delaney, giurata per i Promo & Activation Lions è l'unica ad aver già avuto un′esperienza in giuria a Cannes, per i Cyber nel 2006. In questa per Promo & Activation, oltre all′idea creativa, originale e immediata, conteranno la strategia, l′esecuzione, la coerenza del progetto col brand, i risultati e la replicabilità in altri mercati: il presidente ha fatto sapere che non punterà su campagne troppo local. “A maggior ragione conterà - dice Bertini - spiegare il contesto in cui nasce un'operazione, ciò che è ovvio per noi può non esserlo in altri mercati”.

Isabella Bernardi, vice creative director di Young & Rubicam Group, in giuria per i Film Lions, è l′unica del gruppo, invece, a poter vantare vincite a Cannes: due Bronzi con Excite.It e con Telecom Ghandi. Ha già visto in pre-giuria molti filmati virali tra cui ottimi lavori italiani come i due di Saatchi &Saatchi ′Angry Birds Live′ per T-Mobile e ′Giornata dell′integrazione′ CoorDown coi ragazzi disabili inseriti nella vita di tutti i giorni, poi ′The beauty of a second′ in cui Montblanc sottolinea di essere brand anche di orologi di Arc Leo Burnett, parte di un progetto integrato che concorre in più categorie. "L'importante - afferma Bernardi - è l'idea che deve essere formidabile. Si usano più piattaforme per declinarla, ma i filmati restano grandi attivatori di comunicazione"

Che l′idea faccia la differenza lo afferma anche Isabelle Harvie Watt Clavarino, ceo e country manager di Havas Media, in giuria per i Media Lions. "Dobbiamo far emergere il valore aggiunto delle nostre idee, in un mercato che non aiuta, con clienti troppo conservativi e tv-oriented che non sempre ci permettono di utilizzano al meglio tutte le piattaforme. E poi bisogna saper fare sistema, l′Italia non sa fare marketing per se stessa."

Conta molto anche il modo di presentare i lavori per far comprendere un progetto. Lo ha sottolineato la giurata Rp Lions, Filomena Rosato, co-founder e c.e.o. di FiloComunicazione, che ha promosso un workshop in Assorel coi giurati precedenti e che difende le peculiarità dello strumento delle relazione pubbliche dagli sconfinamenti dagli ambiti di competenza. "Vanno controllati anche per rispetto al mercato. Ho visto lavori presentati tra le Rp da agenzie di advertising. Ma a noi spetta un compito diverso, quello di incidere sulle opinioni in modo corretto e in senso favorevole. In tutto il mondo le agenzie di rp stanno affermando sempre più la loro identità, dobbiamo creare una cultura del nostro settore?."

Ma gli sconfinamenti sono inevitabili in un Festival che abbonda in categorie, e le accresce di anno in anno in controtendenza a una vita multi-tasking per un'idea di comunicazione. Evidentemente fa gioco che per uno stesso progetto ci siano le multi-iscrizioni. "C′è in effetti sovrapposizione - dice il giurato per i Direct Lions Davide Boscacci, associate creative director di Jwt Italia, unico rappresentante maschile di questa task force italiana connotata in rosa -. "Il Direct è un contenitore in cui entra di tutto. Mi sono arrivati in visione lavori da tutto il mondo e molti non erano direct. Comunque la mia categoria è una delle più interessanti in questo momento. E l′essenza del nostro lavoro, comunicare in modo mirato e creare una relazione. Non si spara più nel mucchio. La linea guida in giuria sarà la capacità di intercettare il target".

Infine, la domanda di rito. Quali lavori italiani hanno speranze? Oltre ai tre già citati (T-Mobile, CoorDown, Montblanc) i giurati promuovono Heineken Sunrise di Publicis, Ikea Bagno di 1861united, Danacol adozione di Castell′Arquato di Y&R Group e Bladna Festival per Bladna Mobile di Piano B.

Valeria Scrivani

Viaggio alle origini in Toscana per Acqua Panna
che cambia i linguaggi con Ogilvy e YAM112003
<
Celebra la terra da cui nasce, la Toscana, il nuovo spot ideato da Ogilvy Italia per Acqua Panna. Diretto dal regista Martin Werner e prodotto da The Family, mostra con taglio cinematografico e poetico un viaggio spettacolare attraverso la regione. Le immagini sono state girate con l'uso di un drone che sorvola la campagna toscana. Poi lo spot si concentra sul sottosuolo che dona ad Acqua Panna il suo gusto. Lo spot segna un nuovo percorso per il brand e lo indirizza verso un linguaggio visivo mai utilizzato prima. La campagna tv è affiancata da una campagna digital realizzata da YAM112003 che estende lo storytelling sul digitale raccontando il segreto di Acqua Panna: l'equilibrio perfetto dato dal pH 7,9. Due gli obiettivi di comunicazione, awareness e consideration, per tre audience differenti. La campagna digitale è anche una campagna global, per far conoscere Acqua Panna nei Paesi dove è servita al fianco di S.Pellegrino. YAM112003 è partner di Acqua Panna dal 2015 e si occupa della gestione di tutti i canali digitali del brand, dal sito ai social. (30 giugno 2022)
  FAST NEWS<< <
Lavazza apre l’home bar ‘Luis Bar’ con il creator Luis Sal. Firma We are Social. Lavazza presenta insieme al creator Luis Sal il ‘Luis Bar’, bar all'interno di una casa: il sistema A Modo Mio Barista Technology permette di preparare un vero espresso italiano a casa così come lo preparerebbe un barista professionista
 
Khaby Lame global brand ambassador di Binance. Binance, piattaforma di scambio di criptovalute, ha scelto come brand ambassador a livello globale Khaby Lame, il creator italo-senegalese più seguito al mondo su TikTok
 
Gruppo Mondadori ha la maggioranza di Star Comics. Il Gruppo Mondadori ha perfezionato, tramite la controllata Mondadori Libri, l'acquisizione del 51% di Edizioni Star Comics, il principale editore italiano di fumetti
 
Fatturato pubblicitario della stampa flat nei primi cinque mesi. In attivo i quotidiani, in negativo i periodici. Il fatturato pubblicitario del mezzo stampa flette dello 0,2% tra gennaio e maggio rispetto al pari periodo 2021
 
Eprcomunicazione incaricata delle media relations di Assofiduciaria. Assofiduciaria ha affidato a Eprcomunicazione le attività di comunicazione e relazione con la stampa
 
In viaggio in Toscana con FutureBrand alla scoperta di se stessi. ‘In un viaggio in Toscana la meta sei tu’ è il concept scelto da Toscana Promozione Turistica per la campagna di promozione 2022, declinato in motivazioni di viaggio e incentrato sui pensieri e sulle emozioni dei turisti
 
Paolo Rodari a capo dell'area digital di Athesis. Paolo Rodari, inviato di Repubblica, dal 1° settembre sarà in Athesis col ruolo di Sr Digital Editor di gruppo
 
Ogilvy Italia si aggiudica la gestione dei progetti di influencer marketing & advocacy de L’Oréal Italia. L'Oréal Italia ha affidato a Ogilvy Italia le attività di influencer marketing & advocacy per le quattro divisioni di prodotto Active Cosmetics, Consumer, Professional e Luxe, per un totale di 30 marche
 
Mellin si riposiziona con Neon 2020. Mellin, brand di baby nutrition del gruppo Danone, ha scelto Neon 2020 come partner di comunicazione per dare vita a un nuovo brand manifesto
 
Tecniche Nuove rileva il 54% di HPS - Health Publishing and Services, editore di AboutPharma. Il gruppo editoriale Tecniche Nuove rileva il 54% di Health Publishing and Services (HPS) dalla holding Chemax dell'imprenditore Massimo Cherubini, che mantiene una partecipazione di minoranza
 
Paolo Rabitti key account manager in Rizzoli Emanuelli. Rizzoli Emanuelli (conserve ittiche) ha nominato Giovanni Paolo Rabitti key account manager, col compito di consolidare, rafforzare e sviluppare le relazioni tra i clienti e l'azienda, ma anche di creare piani e strategie che consentano di rafforzare il posizionamento del brand
 
Assochange incarica Amapola della strategia e del piano di comunicazione istituzionale. Assochange, associazione di riferimento per la cultura del change management, affida ad Amapola, agenzia di comunicazione specializzata in sostenibilità, la strategia e il piano di comunicazione istituzionale 2022
 
Parole & Dintorni incaricata della comunicazione istituzionale e delle Pr dell'ANRA. Dal 1° luglio l'agenzia di comunicazione Parole & Dintorni si occuperà della comunicazione istituzionale e delle relazioni pubbliche di ANRA - Associazione Nazionale dei Risk Manager e Responsabili Assicurazioni Aziendali
 
Il sistema editoriale ‘Login' del Corriere della Sera si rinnova e organizza l'evento in streaming ‘Storie nel digitale’. Login, il sistema editoriale del Corriere della Sera dedicato all'Innovazione e alla tecnologia lanciato a febbraio, si rinnova dal 4 luglio e organizza l'evento ‘Storie nel digitale’ in streaming su corriere.it dal campus scientifico OpenZone di Bresso
 
Eprcomunicazione per ufficio stampa e organizzazione dell'evento Coopera 2022. Eprcomunicazione ha curato l'ufficio stampa e l'organizzazione dell'evento Coopera 2022 a Roma per conto dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo
 
Grey si aggiudica la gestione dei canali social di Honda Motor Europe Italia. A seguito di una gara, Grey si è aggiudicata le attività di social media management di Honda Motor Europe Ltd
 



Un Wuzheng 3MX vestito da carretto siciliano
per Gruppo Koelliker partner dell'Eolie Music Fest
<<<
Gruppo Koelliker (importazione e vendita di auto elettriche) è per il secondo anno consecutivo automotive partner dell'Eolie Music Fest, il festival musicale a bordo di un palco-caicco che si tiene dal 30 giugno al 5 luglio tra Salina, Vulcano, Lipari e Stromboli. Ideato da Marea Eventi e patrocinato dalla Regione Sicilia, ha la direzione artistica di Samuel Romano (cantante dei Subsonica) e la co-direzione di Andrea Biviano. Prevede anche la giornata istituzionale ‘Eco-Islands’ in cui si parlerà di sostenibilità delle isole: mobilità green, autosufficienza energetica, tutela dell'eco-sistema marino e gestione delle risorse idriche. I modelli di auto importati in Italia da Koelliker saranno collocati nei posti più suggestivi delle isole. In particolare ci sarà un'edizione speciale del Wuzheng 3MX, veicolo commerciale a tre ruote 100% elettrico, rivestito con le grafiche di Michele Ducato ispirate ai carretti siciliani. Il veicolo reinterpretato dall'artista bagherese, tra i massimi depositari dell'arte della decorazione del carretto siciliano, sfilerà per tutta la durata del festival sulle strade delle isole. (30 giugno 2022)

 

SULLO SCHERMO
<<<
GLI STATI UNITI CONTRO BILLIE HOLIDAY / Drammatico
È ispirato alla storia di un'icona del jazz e del soul negli anni delle discriminazioni razziali il film ‘Gli Stati Uniti contro Billie Holiday’, diretto da Lee Daniels e scritto dal Premio Pulitzer Suzan-Lori Parks. La cantante Andra Day si è aggiudicata il Golden Globe come migliore attrice protagonista di un film drammatico. Al suo fianco, l'attore Trevante Rhodes (Moonlight). Distribuisce in Italia Bim Film. Dura 130’
Negli anni 40 l'Fbi perseguitò in tutti i modi la cantante di colore Billie Holiday, che riscuoteva ovunque successo ma aveva la colpa di sostenere il movimento per i diritti civili e di avere in repertorio la ballata ‘Strange fruit’, in cui denunciava i linciaggi dei neri. La fragile Holiday assumeva eroina e fu facile farne un capro espiatorio nella battaglia contro la droga. Vittima del Governo, dei federali, dei suoi amori e in parte anche di se stessa, Billie Holiday morì a 44 anni di cirrosi. Il film pecca  di qualche lungaggine ma ha un àtout nella bravura come interprete e cantante della Day.  Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati