HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 19 luglio 2024
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Largo Consumo Hi-Tech FotoNotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Turismo MarTech Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Wearable comandati col pensiero, specchi che individuano
le malattie, veicoli a guida autonoma.
Connettività e tecnologia intelligente
li renderanno comuni entro il 2030


Il report The Connected Consumer 2030 di Vodafone con The Future Laboratory prevede un futuro in cui l'innovazione nella sanità connessa, nelle smart cities, nella sostenibilità e un uso etico delle nuove tecnologie aiuteranno a migliorare la vita di tutti i giorni

(27 gennaio 2022) - Connettività e tecnologia intelligente trasformeranno radicalmente il nostro modo di vivere entro il prossimo decennio. È quanto rileva The Connected Consumer 2030 (CC2030), il nuovo report pubblicato da Vodafone che esplora le tendenze chiave che determineranno il futuro della connettività e che avranno un impatto sul cambiamento climatico, sull'esaurimento delle risorse naturali e sull'invecchiamento della popolazione. Il report, pubblicato in collaborazione con The Future Laboratory, prevede un futuro in cui l'innovazione nella sanità connessa, nelle smart cities, nella sostenibilità e un uso etico delle nuove tecnologie aiuteranno a risolvere sfide epocali e a migliorare la vita di tutti i giorni.

Device intelligenti per rilevare e prevenire le malattie

La crisi sanitaria globale del 2020 ha messo in difficoltà i servizi sanitari essenziali nel 90% dei Paesi al mondo. Come conseguenza, l'apprensione generale per la salute e l'immunità porterà a una nuova era di sanità connessa: da qui a dieci anni le case saranno dotate di dispositivi in grado di monitorare la salute in modo più proattivo, diagnosticando malattie, rilevando in anticipo eventuali problemi di salute e agevolando l'adozione di un modello di assistenza sanitaria preventiva.

Secondo il report, gli specchi del bagno di casa potrebbero essere dotati di sensori in grado di controllare la circolazione sanguigna e di rilevare eventuali anomalie nel colorito, o potrebbero esserci altoparlanti intelligenti che, ascoltando il rumore di tosse e starnuti, siano in grado di richiedere una prescrizione medica. Dispositivi come questi potrebbero misurare parametri vitali come l'idratazione, la glicemia e la pressione sanguigna, per prevedere o prevenire problemi cronici di salute prima ancora che si manifestino. L'assistenza sanitaria connessa sarà di fondamentale importanza anche per affrontare il problema del costante invecchiamento della popolazione, questione particolarmente attuale in Italia dove il 23% della popolazione ha già più di 65 anni, la percentuale più alta in Europa. La connettività avrà un ruolo chiave per consentire alle persone di vivere più a lungo in totale autonomia.

Nel 2030 wearable controllati col pensiero

Al di fuori della sfera domestica, il report ipotizza che i dispositivi indossabili supereranno la tecnologia dei comandi vocali e saranno in grado di interagire direttamente col pensiero dell'utente. Prevedendo che nel 2030 ci saranno 125 miliardi di dispositivi connessi a livello globale e che già nel 2025 una persona vi interagirà mediamente 4800 volte al giorno (circa un'interazione ogni 18 secondi), appare evidente che le soluzioni intelligenti che si integrano facilmente nella vita delle persone saranno una presenza chiave del prossimo decennio. Questi dispositivi tra il cervello e il computer rileveranno i segnali che il cervello invia all'apparato vocale quando verbalizziamo i nostri pensieri, dando modo così all'utente di impartire comandi al suo assistente digitale senza doverli esprimere a voce. Questo apre le porte a un futuro dove non avremo più bisogno dei display, a un ‘metaverso’ in cui la comunicazione con i dispositivi avverrà attraverso le reti neurali, così che l'utente possa prendere appunti senza doverli scrivere, o comunicare con i propri dispositivi senza parlare.

Possibile ridurre di un terzo le emissioni globali grazie alla ‘natura connessa’

Con meno di 1
.
0 anni per raggiungere l'obiettivo di contenere il riscaldamento globale entro 1,5 gradi, la connettività avrà un ruolo chiave per aiutare a ripristinare e gestire la biodiversità a livello globale, fornendo informazioni in tempo reale sullo stato di salute dell'ambiente. Verso la fine di questo decennio, la connettività potrebbe essere integrata negli alberi, nelle praterie e persino negli oceani, consentendo di monitorare l'impatto dei programmi di rigenerazione e di valutare le eventuali minacce.

La raccolta dei dati consentirà alle smart cities di individuare e abbattere gli sprechi energetici, ad esempio ridistribuendo l'energia elettrica e il calore in eccesso di un edificio alle abitazioni o agli spazi pubblici vicini. La connettività – unita a strumenti che aiuteranno i consumatori a prendere decisioni più consapevoli, come la creazione di ‘certificati digitali di origine’ per tracciare gli spostamenti e la provenienza dei prodotti così da valutarne l'impatto ambientale – sarà fondamentale per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. Sostenibilità per cui gli italiani si dicono già pronti a spendere.

I veicoli a guida autonoma useranno ologrammi e intelligenza artificiale

Secondo il report Vodafone, i veicoli a guida autonoma cambieranno il nostro modo di muoverci, e per il 2030 si prevede che l'impatto della connettività nei trasporti in termini di Pil toccherà i 241 miliardi di euro. I veicoli autonomi non solo saranno più ecologici e silen
.
ziosi, ma attraverso ologrammi immersivi potrebbero permettere ai marchi di presentare le loro ultime collezioni ai passeggeri. I passeggeri saranno anche in grado di ‘fare swipe’ sui prodotti e valutarli, ma anche di farsi portare direttamente in un punto vendita per effettuare un acquisto. Salendo su un veicolo autonomo, i passeggeri potranno controllare il viaggio con i loro dispositivi personali e scegliere tra varie impostazioni, dal giro turistico al lavoro al tempo libero, per creare una passenger experience totalmente personalizzata.

I dati personali diventeranno una nuova valuta

Mentre cresce la consapevolezza del valore dei dati personali, i consumatori del futuro, per consentirne l'utilizzo chiederanno in cambio servizi ed esperienze iper-personalizzati. Con il 44% delle persone che a livello globale preferisce rinunciare ai contenuti personalizzati piuttosto che condividere le proprie informazioni, il report prevede che i dati personali diventeranno una vera e propria valuta che i marchi dovranno pagare oppure offrire in cambio di una experience di alto livello.

Infine, il report CC2030 analizza anche il modo in cui i comportamenti di oggi stanno dando forma all'innovazione futura, come le preoccupazioni per il benessere fisico e mentale o la richiesta di città che siano più funzionali per le persone dopo i lunghi periodi di lockdown.




Per saperne di più..>>


GB22 crea una hit estiva con l'AI
per il contest ‘King of Barbecue’ di birra 8.6
<
GB22 firma una campagna social per la birra 8.6 (Swinkels Family Brewers) che lancia il contest ‘King of Barbecue’ da cui prende il nome una hit estiva originale, interamente prodotta, scritta e arrangiata con l'AI dall'agenzia. Il concorso si è trasformato in un'occasione per produrre un video musicale trap dedicato alla 8.6: l'’eroe della grigliata’ appare nel video musicale in veste di trapper, per coinvolgere la community di 8.6 a partecipare. In palio uno starter kit per grigliata: uno di dieci barbecue Weber a estrazione finale e una Ice Bucket personalizzata 8.6 ogni giorno. La campagna è on air con una long version su YouTube e sul sito web di 8.6 e con una versione di 15” sui social. La produzione è di GB22/Craft. I materiali instore sono realizzati da Adverteam.(18 luglio 2024)
  FAST NEWS<< <
Brian Lesser global ceo di GroupM. Wpp ha nominato Brian Lesser nuovo global ceo di GroupM, in carica da settembre, al posto di Christian Juhl che diventa president corporate development di Wpp
 
Massimo Russo editor in chief di Harper’s BAZAAR Italia. Hearst Italia ha affidato a Massimo Russo la direzione di Harper’s BAZAAR, mentre Daria Veledeeva passa a un ruolo di editor at large con un focus sui progetti speciali del brand
 
Il Gruppo Montenegro acquisisce il rum Pampero da Diageo. Il Gruppo Montenegro, azienda italiana di alcolici e prodotti alimentari premium, ha acquistato lo storico marchio di rum venezuelano Pampero da Diageo
 
Paglieri affida le media relations a MSL. MSL è stata incaricata di gestire le attività di comunicazione e le media relations di Paglieri spa, storica azienda piemontese di prodotti per la cura del corpo, del bucato e della casa
 
‘Noi di Plasmon’, campagna social in sei puntate sulla community del brand. Si svilupperà per tutto l'anno la campagna social ‘Noi di Plasmon’, brand italiano che dal 1902 si prende cura dei più piccoli, oggi di proprietà di Kraft Heinz
 
Il 12 novembre a Milano il 4° evento ‘Influencer Marketing’ promosso dall'UPA. Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione dell'evento ‘Influencer Marketing’ promosso dall'UPA, l'associazione della aziende industriali, commerciali e di servizi che investono in comunicazione pubblicitaria in Italia
 
Catarina Sismeiro marketing & communications director di Capgemini Italia. Capgemini (consulenza per la trasformazione tecnologica e di business delle aziende) ha nominato Catarina Sismeiro marketing & communications director della branch italiana
 
Il quotidiano La Nazione celebra i 165 anni. A supporto, campagna di Zampe Diverse. La Nazione, storica testata del Gruppo Monrif, si prepara a celebrare il 165° anniversario dal primo numero, pubblicato il 19 luglio 1859, con una serie di iniziative commemorative che si terranno nel corso dell'anno, coinvolgendo redazione, lettori e comunità
 
Futura Management e Black Fox Video lanciano WeMake, produttrice di format per web e tv. Futura Management (consulenza aziendale, creazione di programmi, posizionamento editoriale di talent) e Black Fox Video (digital strategy, video e influencer marketing) danno vita a WeMake, realtà dedicata alla realizzazione di format sia per il web che per la tv
 
Ogilvy Italia incaricata della nuova campagna global di Ariston Group . Continua la collaborazione tra Ogilvy Italia (gruppo Wpp) e Ariston Group, azienda italiana del settore del comfort termico
 
Valerio Tutore direttore generale di Media Italia. Valerio Tutore, in Media Italia (centro media del Gruppo Armando Testa) dal 2016 come head of research and strategy, ne assume la direzione generale
 
Gruppo Icat per la comunicazione dei 50 anni di Caddy’s. Gruppo Icat racconterà per tutto il 2024, attraverso una comunicazione a-t-l e b-t-l integrata, i 50 anni di attività di Caddy’s (gruppo D.M.O.), drugstore nell'area benessere per la persona e per la casa con oltre 290 punti vendita
 
In FS Giuseppe Inchingolo communication officer e chief corporate affairs e Alessandra Calise responsabile comunicazione esterna e media. Ferrovie dello Stato ha riorganizzato la struttura di comunicazione, nominando Giuseppe Inchingolo communication officer e chief corporate affairs e Alessandra Calise responsabile della comunicazione esterna e media
 
Ogyre fa il record di raccolta di marine litter col supporto della campagna #Oceanchallenge. Ogyre, startup per il recupero del marine litter, ha registrato una raccolta record di plastica e altri rifiuti, recuperati dai suoi tre hub operativi in Brasile, in Indonesia e nel Mediterraneo
 
Corriere della Sera lancia l'App L'Economia. Nasce l'App L'Economia di Corriere della Sera che propone contenuti informativi e di servizio in tema di mercati, lavoro, fisco, consumi, casa e pensioni
 
Milano Cortina 2026 a Expo Osaka 2026. Là svelerà la Torcia Olimpica e Paralimpica in contemporanea con Milano. In aprile il Comitato organizzatore dei Giochi Invernali 2026 svelerà, in contemporanea a Milano e nel Padiglione Italia a Expo 2025 Osaka, la Torcia delle Olimpiadi e Paralimpiadi 2026
 
Warner Bros. Discovery assolda Belén. Sarà conduttrice sul Nove e su Real Time. Warner Bros
 
Unione Italiana Food presenta la campagna ‘Fatti Sotto’ dedicata ai sottoli. Unione Italiana Food - UIF, associazione che riunisce 530 industrie alimentari italiane, ha lanciato la campagna ‘Fatti Sotto’ con l'obiettivo di far conoscere maggiormente i vegetali conservati sott'olio, sottaceto e in salamoia
 
Partnership musicale estiva tra Spotify e Cornetto Algida. Da sempre legato alla musica, Cornetto Algida ha attivato questa estate una partnership con Spotify
 
Alessandro La Volpe nuovo amministratore delegato di IBM Italia. Alessandro La Volpe è stato nominato amministratore delegato di IBM Italia al posto di Stefano Rebattoni che, dopo tre anni e mezzo, passa alla guida dell'area Nordic, Central and Eastern Europe, rimanendo presidente di IBM Italia
 
grenke rinnova la brand identity. Dopo quarant'anni di attività, grenke (servizi di locazione operativa e factoring) fa rebranding e trasforma il logo da maiuscolo in minuscolo e in bianco e nero, per simboleggiare un approccio più moderno e accessibile
 



AT Design realizza il marchio
che celebra i 30 anni dello IEO
<<<
AT Design, unit del gruppo Armando Testa specializzata in branding e design, ha realizzato il marchio celebrativo dei trent’anni di attività dello IEO - Istituto Europeo di Oncologia di Milano. Il segno lineare contiene tutta la storia di ricerca, di avanguardia tecnologica e di visione pionieristica dell'istituto. L'agenzia ha studiato un logotipo dal carattere incisivo e morbido allo stesso tempo. Con un movimento di proiezione in avanti, l'acronimo IEO si riflette nel numero 30, mentre la lettere specchiate alludono al riverbero del nome IEO in ambito scientifico e al prestigio che l'istituto ha costruito nel corso dei suoi trent’anni. Per tutto il 2024, il marchio accompagnerà la comunicazione online e offline dell'istituto, affiancandosi al logo istituzionale e siglando le iniziative pianificate. (17 luglio 2024)

 

SULLO SCHERMO
<<<
INTER. DUE STELLE SUL CUORE / Docufilm
Sarà nelle sale dal 19 al 25 settembre ‘Inter. Due stelle nel cuore’, film-evento che celebra il 20° Scudetto del Club nerazzurro.  E’ prodotto da Filmmaster con la collaborazione di Red Joint Film e Inter Media House, diretto da Carlo A. Sigon e distribuito al cinema da Nexo Studios. Media partner sono Radio 105, La Gazzetta dello Sport e Coming Soon.  L'elenco della sale che lo trasmetteranno sarà su interduestellesulcuore.it
Il film propone immagini inedite, racconti e testimonianze, behind the scenes e momenti indimenticabili che hanno accompagnato la conquista della Seconda Stella da parte della squadra milanese. Dedicato ai tifosi e agli appassionati di sport, li trasporta in un viaggio che li proietta al centro dell'universo nerazzurro. A guidarli ci sono tutti i protagonisti della Seconda Stella, da Mister Inzaghi ai giocatori nerazzurri scesi in campo, dal top management a celebrities della musica e dello spettacolo. Il derby che ha sancito il traguardo apre il racconto che si espande poi nei luoghi simbolo, dagli spalti al campo, dallo spogliatoio al centro sportivo di Appiano Gentile e all'Inter HQ per arrivare  nelle strade di Milano invase per le celebrazioni.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati