HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Giovedì 13 giugno 2024
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Largo Consumo Hi-Tech FotoNotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Entertainment/Sport/Turismo MarTech Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Possiamo fare a meno degli influencer? Blogmeter e Wavemaker
analizzano l'evoluzione dell'influencer marketing nel ‘new normal’


Un italiano su 2 afferma di cambiare opinione dopo aver guardato o letto un contenuto social. Ma non basta la notorietà per essere rilevanti. Durante l'emergenza Covid solo chi ha saputo adattare contenuti e tono di voce ha mantenuto o accresciuto il tasso di engagement. Oggi più che mai risulta cruciale definire bene selezione e creazione dei contenuti che meglio si adattino alla personalità dell'influencer e al ruolo che gli si vuole attribuire nella connessione con brand e consumatori

(17 giugno 2020) - Un italiano su due si fa ispirare da un influencer per i propri acquisti: lo rivela l'edizione 2020 della ricerca ‘Italiani e Social Media’ di Blogmeter che ha intervistato un campione rappresentativo (per sesso, età e area geografica) di 1.703 residenti in Italia iscritti ad almeno un canale social. Quindi, possiamo fare a meno degli influencer? Il quesito è stata affrontato da Blogmeter e Wavemaker in un webinar che ha approfondito il tema dell'Influencer marketing, indagando sulle caratteristiche del fenomeno presso la popolazione italiana e, più specificatamente, sul gradimento verso gli influencer, sulle categorie più seguite in Italia e sul loro peso nel funnel d'acquisto. L'intervento si è poi spinto a indagare l'evoluzione in riferimento alla ‘nuova normalità' post emergenza Covid-19, ovvero su quale sia stato il ruolo degli influencer durante il lockdown e come questo cambierà nel futuro prossimo.

Quali sono le categorie degli influencer più seguite sui social?
Dall'indagine di Blogmeter, emerge come siano ancora le Social Icons le categorie di influencer più seguite, mentre risalgono la classifica gli Actor/Director, che si aggiudicano un quinto posto. Sul podio dei più seguiti’ al primo posto c'è Chiara Ferragni, reginetta indiscussa nel mondo dell'influencer marketing, mentre il marito Fedez è terzo. Al secondo posto si piazza Cristiano Ronaldo.

Influencer: perché e quanti italiani ne sono davvero influenzati?
La maggior parte degli intervistati dichiara di seguire gli influencer per comunione di interessi, quindi principalmente perché vengono trattati argomenti reputati interessanti oppure per la spontaneità del personaggio seguito. La survey conferma dunque come i social rappresentino un touchpoint fondamentale che interviene nel cambiamento dell'opinione dei consumatori, tanto da rilevare che oltre 1 italiano su 2 si fa ispirare dagli influencer per i propri acquisti. Il 57% degli italiani è consapevole di essere influenzato nelle proprie opinioni dai social e di cambiare idea in relazione a ciò che legge o vede in un contenuto social, anche in termini di prodotto o di brand.

Quali fattori influenzano maggiormente nella scelta di un acquisto? E qual è il ruolo degli influencer?
In generale, la decisione di acquistare un prodotto o un servizio è influenzata da più fattori, tra tra cui il digital. I social hanno un certo peso tanto nella prima fase del funnel di acquisto, l'awareness, quanto nella fase di consideration, in cui il 29% degli italiani afferma di prendere spunto dagli influencer per i propri acquisti. È dunque chiaro che il coinvolgimento di queste personalità da parte dei brand è di grande importanza in un contesto competitivo come quello odierno.

Come si è evoluta l'attività creativa degli influencer nel Covid-19?
Nel periodo di pandemia si è assistito a un'evoluzione molto interessante del percorso creativo dei contenuti degli influencer, che - nella maggior parte dei casi - si è articolato seguendo l'evoluzione dello stato emotivo delle persone: dal panico generale all'accettazione.

Ad esempio, i contenuti creati da Chiara Ferragni dimostrano come abbia saputo adattare il suo linguaggio ai bisogni del momento, costruendo uno storytelling virtuoso, indipendentemente dai brand con cui ha collaborato lungo questo percorso. In altri casi, gli influencer si sono messi a fianco delle persone per diventare, come hanno fatto molte aziende e brand, agenti di supporto e incoraggiamento per superare la situazione di confinamento.

Tra le iniziative, è da segnalare Casa Buona Notte, che ha riunito talent e Vip per raccontare la fiaba della buona notte (una al giorno) ai bambini costretti a casa, in un progetto a sostegno della Protezione Civile. Ma anche attività di aiuto concreto ai business locali, come hanno fatto alcuni influencer che hanno affiancato Nastro Azzurro nel supporto a piccoli locali e bar segnati dallo stop forzato.

Che risultati hanno ottenuto queste strategie di contenuto?
Un'analisi dettagliata delle performance mostra come gli influencer che hanno saputo meglio interpretare qu
esto linguaggio in epoca di Covid-19 abbiano trovato un riscontro molto positivo sui propri social, soprattutto Instagram. Di nuovo Chiara Ferragni: nel periodo ha visto un incremento della fan base del 6% e un aumento dell'engagement rate del 21%. O anche Estetista Cinica, che sulle stesse metriche cresce del 12% e del 28%.

Ma non tutti hanno ottenuti buoni risultati. Coloro che non hanno saputo interpretare bene il loro ruolo e che non sono riusciti a cogliere quale fosse il tono di voce adeguato al momento, oltre a ricevere, in alcuni contesti, critiche dirette, hanno anche visto un sensibile decremento dell'engagement rate.

Possiamo dunque fare a meno degli influencer? "È una domanda – dice Silvia Gaia Valisi, innovation director di Blogmeter - che molti brand e aziende si trovano a formulare nel momento di pianificare le strategie comunicative, oggi ancora più di ieri. Se oltre 1 italiano su 2 afferma di cambiare opinione dopo aver guardato o letto un contenuto social, ben si comprende come quella dell'Influencer Marketing sia una strada ormai spianata. Ma gli influencer non sono tutti uguali. E, anche in questo caso, solo uno studio attento delle loro performance e l'evaluation dei loro pillar comunicazionali può guidarci nella loro valutazione e scelta”.

Aggiunge Antonio Severino, content director di Wavemaker: “Da tempo stiamo dicendo che il ruolo degli influencer nel percorso di acquisto delle marche è sempre più cruciale. Il Covid-19 ha in parte accelerato questa centralità, soprattutto per quelle aziende che hanno saputo interpretare al meglio il contesto e il ruolo dell'influencer marketing in questo particolare momento. Per questo motivo, oggi più che mai, è cruciale definire bene il processo di selezione e creazione dei contenuti che meglio si adattino alla personalità dell'influencer stesso e al ruolo che a quest’ultimo vogliamo attribuire nella connessione con brand e consumatori. Senza dimenticare, ovviamente, la misurazione dei risultati, per capire qual è l'impatto dell'attività all'interno di un piano di comunicazione più ampio. Alcuni esempi concreti di questo periodo dimostrano come non sia più sufficiente la notorietà per essere rilevanti”.


‘La Notte Vola’ diventa ‘Zanzara Vola’
nel video ideato da VML Italy per Autan
<
VML Italy firma una cover del celebre singolo di Lorella Cuccarini ‘La Notte Vola’ per raccontare una voglia di vita senza zanzare che può diventare realtà utilizzando Autan, repellente per insetti di SC Johnson, prima di dedicarsi ad attività all'aperto. E la canzone diventa ‘Zanzara Vola’. Tre talent - il comico e attore Giacomo Poretti, l'attore Andrea Dianetti e il creator e cantante Revee (aka Sayrevee) - interpretano il brano e recitano nel video clip che resterà online fino a fine di luglio e che prevede dei cut brevi da 15’’ e 30’’. La produzione è di The Blink Fish con regia di Marco Santi. L'operazione è live su Meta e TikTok, dove il 17 giugno i tre influencer lanceranno anche una Branded Mission TikTok sulla coreografia dedicata al pezzo che gli utenti saranno invitati a replicare, condividendo i loro video sulla piattaforma. FUSE, divisione di branded entertainment e content marketing di OMG, ha selezionati i volti di campagna per target audience, affinità e coerenza al prodotto e credibilità verso il progetto e poi coordinato il coinvolgimento dei talent. La campagna è pianificata da PHD. (13 giugno 2024)
  FAST NEWS<< <
TAP Air Portugal rafforza l'intrattenimento a bordo e promuove il Paese con l’Altitude Film Fest. TAP Air Portugal lancia l'Altitude Film Fest, festival del cinema a bordo, iniziativa per celebrare il mondo del cinema e offrire una selezione esclusiva di film durante il volo ai passeggeri di lungo raggio
 
Accordo tra SIAE e Sky contro la pirateria dei contenuti nei locali pubblici. Accordo tra SIAE e Sky per rafforzare l'attività di controllo in bar, ristoranti e locali pubblici a tutela degli esercenti che utilizzano abbonamenti Sky Business nel rispetto della legalità
 
Mauro Macchi ceo EMEA di Accenture dal 1° settembre. Mauro Macchi è stato nominato chief executive officer EMEA di Accenture e dal 1° settembre ricoprirà uno dei principali ruoli top executive nel gruppo
 
‘Chi ha rubato l'ultima Coppa del Nonno?’. Gerry Scotti indaga nella web serie ideata da Hellodí. Coppa del Nonno (gruppo Froneri) è in comunicazione con un piano social e influencer basato sul concept ‘Chi ha rubato l'ultima Coppa del Nonno?’
 
Nasce ‘U La Repubblica’, magazine maschile di moda e interviste d'autore, allegato al quotidiano. Arriva in edicola e in digitale U La Repubblica, magazine maschile diretto da Emanuele Farneti, co-diretto da Simona Movilia, con direzione creativa di Ben Kelway e con fashion director Giovanni Dario Laudicina
 
Hearst lancia il mensile ‘Gente Sudoku’. Allena la mente divertendo. È in edicola il primo numero di Gente Sudoku, nuovo mensile edito da Hearst, con più di 100 Sudoku classici, oltre a quiz, rebus, cruciverba e i misteriosi Kubok
 
Carmine Forbuso direttore marketing del Consorzio del Parmigiano Reggiano. Il Consorzio del Parmigiano Reggiano ha nominato come nuovo direttore marketing Carmine Forbuso, col compito di guidare la strategia di sviluppo del brand nei mercati internazionali e di sostenere la domanda in relazione agli obiettivi pluriennali di sviluppo nei mercati
 
Athora Italia si affida ad Havas. On air la campagna ‘Un giorno ti ringrazierai’. Athora Italia, compagnia assicurativa vita del Gruppo Athora, ha affidato il primo progetto di comunicazione nazionale ad Havas
 
Stephan Hagenbusch marketplace director Emea di Patagonia. Patagonia, marchio di abbigliamento outdoor con sede a Ventura (California) da sempre impegnato nella difesa dell'ambiente, ha nominato Stephan Hagenbusch nel ruolo di marketplace director Emea
 
Exor sale al 100% in GEDI. De Benedetti e Perrone lasciano la carica di amministratori. È stata perfezionata l'operazione d'acquisto da parte dell'azionista di controllo Exor N.V
 
LG Electronics lancia la nuova collezione da incasso con testimonial lo chef e content creator Daniele Rossi. Daniele Rossi, chef consultant e digital content creator oltre 4 milioni di follower, diventa brand ambassador 2024 della collezione di elettrodomestici da incasso di LG Electronics
 
Carat si aggiudica il media Emea di Pernod Ricard. Pernod Ricard ha incaricato Carat (gruppo Dentsu) del planning e del buying a livello Emea per un budget del valore di 100 milioni di euro
 
Casta Diva racconta l'evoluzione del mondo bancario nelle campagne firmate per Banco BPM e Banca Aletti. Casta Diva (parte di Casta Diva Group SB) ha firmato due campagne per Banco BPM e una per Banca Aletti che raccontano l'evoluzione del mondo bancario attraverso parole e immagini nuove
 
Ynon Kreiz ‘Entertainment Person of the Year’ a Cannes Lions 2024. A Ynon Kreiz, chairman e ceo di Mattel, sarà assegnato il premio quale ‘Entertainment Person of the Year’ al prossimo Cannes Lions International Festival of Creativity (17-21 giugno)
 
Pluto Tv lancia il canale lifestyle PRIDEtv pensato per la comunità LGBTQI+. Il servizio di streaming televisivo gratuito Pluto Tv stringe una partnership con Your Channels e OUTtv per lanciare PRIDEtv, canale televisivo lifestyle pensato per la comunità LGBTQI+
 
Despar Italia affida i social a La Content. L'insegna della Gdo Despar Italia ha affidato a La Content un progetto di comunicazione corporate sui propri canali social LinkedIn e Facebook
 
Nuova identità di packaging per i finger food Capitan Findus Fish Bar firmata da RBA Design. RBA Design firma il logo e il packaging dei prodotti Capitan Findus Fish Bar, adatti a una cena informale o come finger food per un aperitivo, tra gusto e divertimento
 
Giancarlo Vergori confermato presidente di Fedoweb per il triennio 2024-2027. L'assemblea di Fedoweb, federazione degli operatori web, ha confermato all'unanimità Giancarlo Vergori alla presidenza per il triennio 2024-2027
 



Una bag gigante sul campo di Coverciano
da Daliveroo, premium partner della Fgci
<<<
Per gli Europei di Calcio 2024, Deliveroo, piattaforma per l'online food delivery e premium partner della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha fatto ricorso con l'agenzia torinese Ribelli alla Computer Generated Imagery (CGI) facendo apparire sul campo di Coverciano una bag gigante del brand. E’ una ‘fake out of home’ di buon auspicio per il cammino che la Nazionale affronterà in Germania, attraverso ciò che Deliveroo sa fare meglio: prendersi cura degli altri col cibo. “Per dare il via a questo momento di grandi emozioni e grandi squadre che scendono in campo abbiamo scelto di raccontare la nostra vicinanza alla Nazionale nell'unico modo possibile: in grande” ha dichiarato Marco Galimberti, head of marketing di Deliveroo. (13 giugno 2024)

 

SULLO SCHERMO
<<<
DALL'ALTO DI UNA FREDDA TORRE /Drammatico
Arriva nelle sale il 13 giugno ‘Dall'Alto di una fredda Torre’, film diretto da Francesco Frangipane tratto dall'omonimo spettacolo teatrale di Filippo Gili con lo stesso Frangipane alla regia. Ne sono protagonisti Edoardo Pesce, Vanessa Scalera, Anna Bonato, Giorgio Colangeli, Elena Radonicich e Massimiliano Benvenuto. Distribuisce Lucky Red. Prodotto in collaborazione con Rai Cinema e col sostegno del MIC – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo. Dura 90’
I quarantenni Elena e Antonio, gemelli, hanno un rapporto strettissimo e simbiotico, entrambi single, entrambi senza figli. Hanno anche un forte legame coi genitori Giovanni e Michela, con cui usano trascorrere il pranzo della domenica, tra battute e bisticci scherzosi. L'armonia si spezza alla scoperta che i genitori soffrono di una stessa malattia genetica che distrugge il midollo. Serve un trapianto ma solo Elena può essere donatrice e per un malato solo. Chi scegliere? Come comunicarlo? Elena, appoggiata dal fratello, non se la sente di fare distinzioni. Ma la dottoressa che segue il caso fa pressioni perché non è etico rinunciare se si può salvare almeno una vita. Il film si incaglia intorno a questo dilemma, totalmente laico, totalmente appannaggio dei due fratelli: i due pazienti non sanno, contro ogni logica non vengono informati. L'ambientazione in un paesino dell'Umbria acuisce l'isolamento. Il cavallo di Antonio che fugge nei campi sembra voler simboleggiare la fuga da un racconto claustrofobico che molto risente dell'origine teatrale.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati