HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 23 ottobre 2020
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Upa presenta Nessie, progetto condiviso di big data
per il marketing e la comunicazione


Sviluppata in partnership con Neodata Group, è una data management platform condivisa a oggi da Bolton, Henkel, Nestlè, Perfetti, Piaggio e Valsoia. Già è attivo il primo data lake per la raccolta e la codificazione dei dati, grazie a cui i partecipanti arricchiscono vicendevolmente i cookie rilasciati da chi transita sui propri siti o raccolti su vari device attraverso campagne pubblicitarie digitali, nel rispetto della titolarità di ciascuno e degli obblighi di privacy


(21 giugno 2019) - L'Upa, l'associazione degli investitori italiani in pubblicità e comunicazione, ha presentato Nessie (Next gEneration System for Strategic Insights Exploitation), uno dei primi progetti di sistema a livello internazionale per la gestione dei big data al servizio del marketing e della comunicazione.

Sviluppato in partnership con Neodata Group, specializzata in digital innovation e big data, Nessie nasce dalla collaborazione tra alcuni grandi brand italiani e multinazionali e la stessa Upa. L'associazione sarà garante della corretta interazione fra i vari attori. rappresenterà le diverse necessità delle aziende partecipanti e stimolerà la realizzazione di altri progetti comuni.

A Nessie hanno aderito per ora Bolton, Henkel, Nestlè, Perfetti, Piaggio e Valsoia. La prima applicazione concreta è la realizzazione di un data lake, già attivo, ovvero una piattaforma tecnologica per la raccolta e la codificazione dei dati grazie a cui i partecipanti arricchiscono vicendevolmente i cookie rilasciati da chi transita sui propri siti o raccolti su vari device attraverso campagne pubblicitarie digitali. L'arricchimento dei cookie si effettua attraverso algoritmi di intelligenza artificiale applicati ai dati raccolti.

Questo processo avviene in modalità ‘peer-to-peer’ e senza compravendita di dati. Ogni azienda arricchisce solo le audience raccolte organicamente, non potendo fare la cosiddetta audience extension su utenti esclusivi degli altri. Il set di attributi di profilazione comune è costituito da età, sesso, posizione geografica e categorie di interessi. Le aziende possono, poi, gestire individualmente e in totale autonomia collaborazioni più approfondite con altri partecipanti a Nessie e, naturalmente, con qualsiasi altra terza parte.

Fra i punti di forza del progetto vi sono alcuni requisiti molto richiesti dai brand sul mercato: la trasparenza dei ruoli e finanziaria, la proprietà e la valorizzazione autonoma dei cosiddetti dati di prima parte (i dati di proprietà esclusiva delle singole aziende), la qualità dei dati raccolti, la certificabilità dell'intero processo.

Per alcune delle aziende aderenti si tratta anche di accedere, per la prima volta, a funzionalità di tipo Dmp (Data Management Platform), con cui attivare l'audience per l'advertising profilata, la personalizzazione dei siti, il direct marketing o la business intelligence.


Il progetto è innovativo sotto molti aspetti. Innanzitutto, indica la volontà dei brand di riprendere la leadership dello sviluppo del business basato sui dati e di investire, in modo significativo, risorse economiche destinate ai nuovi modelli di marketing e di advertising digitale. Ciò è particolarmente rilevante per via della crescente convergenza digitale di mezzi e canali, unita alla necessità di integrazione di tutte le iniziative fisiche (punti vendita, eventi, comunicazione, ecc.).

In secondo luogo, consente una valorizzazione degli investimenti pubblicitari non solo attraverso spazi fisici o digitali ma anche grazie alle opportunità offerte dalla gestione attiva dei dati e dalla profilazione dei comportamenti di consumo, rese possibili dalle nuove tecnologie. Inoltre, un progetto condiviso come Nessie rappresenta una risposta alle necessità di contenere i budget complessivi delle aziende, per effetto delle rilevanti sinergie sul piano tecnologico e delle maggiori efficienze in termini di strutture interne aziendali.

Nessie costituisce una delle prime risposte industriali al GDPR, il nuovo regolamento della privacy, che dopo aver promosso tra le aziende un'evoluzione culturale e una maggiore accountability, crea le condizioni per una crescita guidata da un uso trasparente e proporzionato dei dati raccolti dai potenziali consumatori.

Molto importante è anche il principio, posto alla base di Nessie, che per competere meglio in ambiente digitale, fra aziende e con le piattaforme online, occorre un livello iniziale di collaborazione fra brand che riduca le asimmetrie informative fra gli operatori. Un approccio sposato anche da aziende multinazionali, che hanno riconosciuto l'eccellenza di un progetto d'avanguardia concepito interamente in Italia.

Gli obiettivi di Nessie, peraltro, vanno oltre lo sviluppo di software. Oltre 70 aziende aderenti a Upa stanno già collaborando, nell'ambito di tavoli di lavoro promossi dall'associazione, per condividere opportunità e problematiche nell'impiego dei big data e dell'intelligenza artificiale. Alcune di loro stanno valutando la partecipazione al data lake Nessie, per il quale è allo studio anche l'ampliamento del cosiddetto ‘cookie pool' in un data marketplace vero e proprio, popolato da dati di prima e di terza parte acquisiti attraverso altri data provider, con modalità da definire.

Fra le iniziative nate attorno al progetto Nessie merita di essere segnalato il corso ‘Big Data High Performance’, con il contributo di docenti Neodata, riservato alle aziende associate, che si è concluso pochi giorni fa e ha formato circa 50 manager all'uso delle DMP e del data lake Nessie A settembre, invece, partirà il Master in Data Science per la comunicazione digitale, rivolto alla formazione di manager, professionisti e giovani neolaureati.


Smart conversation tra elettrodomestici sull'uso
al meglio dell'energia. Firma Tbwa con Bolt per Eni
<
Tbwa/Italia e Bolt, content factory del gruppo, hanno ideato ‘smart conversation', un format di contenuti video veloci e statici per Eni gas e luce, con cui raccontare quanto sia facile scoprire come usare meglio l'energia. In tono stile sitcom, temi di vita quotidiana sono trattati con elementi insoliti, i dialoghi sono veloci e le battute fulminanti: ipotetiche conversazioni tra elettrodomestici e i loro utilizzatori sottolineano comportamenti scorretti e come rendere la casa più efficiente con le offerte di Eni gas e luce. Ne sono protagonisti frigoriferi che invitano a chiudere il portello, lampade che chiedono di venire spente quando non utilizzate, rasoi e phon che ricordano come il fotovoltaico sia una scelta intelligente per tagliare la bolletta. Pianifica Zenith su web e social. (23 ottobre 2020)
  FAST NEWS<< <
Maria Grazia Cucinotta testimonial della cucina mediterranea nella web serie di A.Testa per Le Stagioni d’Italia. Armando Testa, incaricata a seguito di una gara della comunicazione digitale de Le Stagioni d'Italia, firma la web serie in cui Maria Grazia Cucinotta diventa ambassador della cucina mediterranea e dei prodotti del marchio di BF Agro - Industriale (Gruppo BF), al 100% di filiera italiana e tracciata
 
IF! 2020 digitale e gratuito apre le iscrizioni online e annuncia i primi workshop. Sono aperte sul sito di IF! le iscrizioni per partecipare alla settima edizione del Festival della Creatività organizzato e promosso da Adci e UNA in partnership con Google, in programma dal 9 al 14 novembre
 
Ogilvy si aggiudica la comunicazione integrata 2021-2022 del Trentino. A seguito di una consultazione strategica e creativa che ha coinvolto quattro agenzie, il Trentino ha confermato Ogilvy come partner di comunicazione per i prossimi due anni affidando la comunicazione atl, digital e social sia per l'Italia che per i mercati esteri
 
The Beef incaricata della campagna radio di Guna farmaceutica con testimonial Alex Del Piero. La storica azienda farmaceutica Guna ha iniziato un nuovo percorso di comunicazione affidandosi a The Beef
 
Homina per le media relations off e online di ART-ER. Homina Comunicazione e PR di -bologna ha vinto la gara per la gestione delle media relations, online e offline, di ART-ER per i prossimi due anni
 
Nuovo ceo per Interpublic Group. Dal 1° gennaio Philippe Krakowsky prenderà il posto di Michael Roth Philippe Krakowsky, attuale executive vice president e chief operating officer di Interpublic Group, si prepara a sostituire all'inizio del prossimo anno quale nuovo ceo Michael Roth, che ha coperto la carica per 15 anni
 
Triboo realizza il restyling di The Blond Salad, il blog di Chiara Ferragni. Dopo aver curato il restyling del blog di Valentina Ferragni (Valentinaferragnistudio.com), la digital transformation factory Triboo ha curato anche quello di The Blonde Salad, il blog di Chiara Ferragni, ed è stata incaricata della gestione degli spazi pubblicitari in programmatic
 
Converson E3 di Gruppo DigiTouch realizza per Verti Assicurazioni un progetto voice ed engagement. Verti, compagnia assicurativa digitale del Gruppo Mapfre, ha affidato al Gruppo DigiTouch lo sviluppo di una voice skill e di una action rispettivamente per device Amazon e Google e l'elaborazione di un progetto di engagement a supporto
 
Tim partner tecnologico di Green Pea, il green retail park che apre a dicembre a Torino. Si chiama Green Pea il primo ‘green retail park’ interamente dedicato agli acquisti eco-sostenibili che aprirà a Torino accanto a Eataly Lingotto l'8 dicembre
 
P.R.&Go Up Communication Partners incaricata di pr e media relations di Kometa. Kometa, azienda nata a Bormio operante nella trasformazione delle carni, ha affidato le attività di ufficio stampa e pubbliche relazioni all'agenzia integrata P.R.&Go Up Communication Partners di Milano
 
Michelle Hunziker testimonial del lancio dello spazzolino elettrico di nuova generazione Oral-B iO nella campagna 'Go Electric’. Procter & Gamble presenta Oral-B iO, evoluzione dello spazzolino elettrico (che produce dal 1963), frutto di sei anni di ricerca e sviluppo e che coniuga tecnologia di ultima generazione, IA e design futuristico
 
Acqua Group crea l’immagine coordinata e la campagna di IAB Forum 2020. Acqua Group ha realizzato l'immagine coordinata e la campagna di comunicazione della diciottesima edizione di IAB Forum che si terrà dal 10 al 12 novembre al CN L'Hub di Milano
 
Alexis Nasard global ceo di Kantar. Kantar, società globale operante in ambito data management, insights e consulenza, ha nominato Alexis Nasard amministratore delegato a livello globale, attivo nella carica dal 30 dicembre
 
Lunasia Edizioni porta in Italia Beef!, magazine di cucina per uomini. Lunasia Edizioni ha acquisito dall'editore tedesco Gruner + Jahr i diritti di pubblicazione del magazine Beef!, l'unica rivista di cucina per uomini
 
Paolo Grue presidente e amministratore delegato di P&G Italia. Cambio ai vertici di Procter & Gamble in Italia dal 1° gennaio, con Paolo Grue, attuale direttore commerciale, che assumerà la carica di presidente e amministratore delegato di P&G Italia
 
Il sito di Repubblica rinnovato pensando alla fruizione da mobile. Il sito di Repubblica è online con una grafica più chiara, caratteri più leggibili, navigazione semplificata e scansione degli argomenti più intuitiva, il tutto pensato a partire dalla fruizione mobile
 
Gitto/Battaglia_22 idea il concept #amolamiaetà per il lancio della linea Smart Filler di Rougj. Rougj ha affidato a Gitto/Battaglia_22 il lancio della linea Smart Filler con hero product il Siero effetto Simil Botox a tensore immediato
 
Al via OutspokenPR, per offrire servizi di comunicazione e mkt in native English ai brand in espansione all'estero. Nasce OutspokenPR, agenzia di comunicazioni che offrirà servizi di marketing e programmi di comunicazione end-to-end in native English alle aziende Italiane che si approcciano ai mercati esteri: dalle thought leadership alla reputation management, dal posizionamento nei settori verticali alla gestione dei social media
 
UNA e PR Hub organizzano il premio Assorel. Iscrizioni entro il 30 ottobre. C'è tempo fino al 30 ottobre (con possibilità di inviare i materiali entro il 13 novembre) per iscriversi al premio Assorel, 23-esima edizione del principale riconoscimento nel mondo delle relazioni pubbliche
 
Iscrizioni agli Adci Awards possibili fino al 23 ottobre. È stato posticipato il termine ultimo per iscrivere i lavori all'edizione 2020 degli Adci Awards, il premio per la creatività e la qualità nella comunicazione pubblicitaria in Italia, ideato e organizzato dall'Art Directors Club Italiano dal 1985
 



Gruppo Lego rilancia nel mondo la campagna
‘Rebuid the World' con media mix di Initiative
<<<
Torna on air contemporaneamente in tutto il mondo ‘Rebuild the world', la campagna istituzionale globale del Gruppo Lego che invita a ricostruire la realtà, mattoncino dopo mattoncino, stimolando il più possibile la creatività. Lego si rivolge a grandi e piccoli invitandoli a creare un mondo divertente e giocoso grazie alle loro idee e ai mattoncini colorati. La pianificazione, a cura di Initiative (Ipg Mediabrands), prevede un media mix che combina tv digital e advanced digital Out of Home in diverse fasi di attivazione. La strategia prevede un presidio rilevante del mezzo tv. Il film, in stile cartoon, va on air su emittenti nazionali, generaliste/dtt e sat, e come l'anno scorso è utilizzata la tecnologia dell'addressable tv. A completamento sono previste attività di addressable Ooh e social col supporto di Rapport, agenzia Ooh specialist (parte di Ipg Mediabrands), e Matterkind, l'ad tech unit del gruppo Ipg. (22 ottobre 2020)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LA VITA STRAORDINARIA
DI DAVID COPPERFIELD / Commedia
Armando Iannucci firma la regia e la sceneggiatura insieme a Simon Blackwell di un'originalissima rivisitazione del capolavoro di Charles Dickens, in uscita nelle sale italiane il 16 ottobre. Cast stratosferico in cui spiccano Dev Patel (David Copperfield), Hugh Laurie (Mr. Dick) e Tilda Swinton (Betsey Trotwood). Il film ha ottenuto una candidatura ai BAFTA. Distribuisce Lucky Red. Dura 116’ 
David Copperfield si metta a raccontare in teatro la sua vita straordinaria, dalla giovinezza all'età adulta, fatta di capovolgimenti di fortuna nell'Inghilterra vittoriana del XIX secolo, con l'obiettivo fisso di diventare scrittore. Ne esce una storia corale, surreale, improbabilmente multirazziale, a cominciare dal protagonista Patel britannico ma figlio di indiani (noto per The Millionaire) e dove Agnes  Wickfield è l'attrice di colore Rosalind Eleazar e il di lei padre è l'orientale Benedict Wong. Lo stile è ironico, tipico del regista di ‘In the Loop’ e di ‘Morto Stalin, se ne fa un altro’: “La trama del libro è molto densa e i risvolti drammatici sono numerosi – ha dichiarato Iannucci – ma questi per me erano i tratti meno interessanti del racconto”.  Valutazione:   ****


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati