HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Giovedì 2 dicembre 2021
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Salute/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Gli italiani usano i social per leggere le storie altrui,
pochi ci scrivono


La terza edizione della ricerca ‘Italiani e Social Media’ di Blogmeter conferma che la principale ragione di utilizzo dei social è leggere i contenuti altrui. Lo fa il 43% nel complesso, e il 69% dei 15-24enni, mentre pubblica post solo il 12%. Il 32% degli italiani, e il 52% dei 15-24enni, preferisce guardare stories su Facebook e Instagram anziché leggere un post. Gli influencer sono seguiti perché parlano di argomenti d'interesse e perché sono simpatici e spontanei


(10 giugno 2019) - Blogmeter (servizi di integrated social intelligence) ha condotto per il terzo anno consecutivo la ricerca ‘Italiani e Social Media’ intervistando un campione di 1.510 residenti in Italia, rappresentativo (per sesso, età e area geografica) degli iscritti ad almeno un canale social. L'obiettivo è di mappare le motivazioni che spingono gli italiani a utilizzare i social e comprendere come mutano le preferenze degli utenti negli anni. La principale novità di quest'anno è un capitolo interamente dedicato alle stories su Facebook e Instagram.

Social di cittadinanza e social funzionali: quale differenza?

Blogmeter ha indagato l'utilizzo da parte degli italiani dei social, arrivando ad identificare due differenti tipologie in funzione della frequenza di utilizzo: di cittadinanza e funzionali. I social di cittadinanza, che usiamo più volte a settimana e che contribuiscono a definire le nostre identità di relazione, hanno come rappresentante principale Facebook seguito da YouTube e Instagram. Pinterest oltre a confermare i propri trend di crescita in termini di diffusione si caratterizza sempre più come social di cittadinanza. Non solo i social propriamente detti ma anche i servizi di messaggistica come WhatsApp, Messenger e Telegram rientrano in questa categoria, in quanto vengono utilizzati più volte al giorno dagli utenti. I social funzionali, tra cui Trip Advisor e Skype sono quelli che vengono utilizzati saltuariamente poiché sodd
isfano un bisogno specifico. I social propriamente giovani come TikTok, Snapchat e WeChat, pur avendo una buona penetrazione nella popolazione generale, non hanno ancora una connotazione fortemente di cittadinanza o funzionale. Sarà interessante valutare la loro evoluzione nel tempo.

Perché gli italiani utilizzano i social media?

Come per gli anni passati, la principale ragione che spinge gli italiani a utilizzare i social media è leggere i contenuti altrui: il 43% degli intervistati, infatti, dichiara di servirsi dei social unicamente per questo motivo, mentre il 12% li utilizza con il solo scopo di scrivere post originali. A sorprendere è la percentuale relativa alla fascia d'età: il 69% di coloro che si limitano a utilizzare i social per leggere contenuti scritti da altri rientra nella fascia di età 15-24 anni, ovvero la Generazione Z. Nello specifico Facebook, il più citato dagli intervistati, viene utilizzato prevalentemente per informarsi, condividere momenti e leggere o guardare recensioni, YouTube risulta essere il canale preferenziale per svago e per trovare stimoli e idee, mentre Instagram si conferma anche quest’anno il più amato per seguire le celebrities.


Advertising: quanto è apprezzato dagli utenti?

Nel 2018 Blogmeter ha introdotto nella survey un capitolo interamente dedicato all'advertising sui social, al fine di determinare quanto risulti utile o disturbante per gli utenti. Lo scenario dello scorso anno evidenziava che la pubblicità su YouTube risultava ‘interruttiva’ per il 75% degli intervistati, mentre era neutra su Facebook e Instagram (rispettivamente per il 33% e il 34%). Oggi la situazione risulta mutata: la percezione di utilità è cresciuta per tutti e tre i canali analizzati.

E-commerce, 9 italiani su 10 fanno acquisti online

Per il terzo anno consecutivo le abitudini di shopping online rimangono invariate, confermando una forte predisposizione degli italiani all'acquisto di prodotti e servizi tramite e-commerce: il 90% infatti dichiara di aver comprato online e il 50% di voler acquistare di più l'anno prossimo. I canali preferenziali per informarsi prima di effettuare un acquisto risultano essere i motori di ricerca e i siti di vendita online e anche i siti di recensioni e i forum specializzati. I canali emergenti, come Facebook, Instagram e YouTube, sono utilizzati soprattutto dagli utenti ‘addicted', ovvero che possiedono più di 7 profili social.

Stories e influencer, il connubio vincente

La novità dell'edizione 2019 di ‘Italiani e Social Media’ è l'introduzione della sezione dedicata a stories su Facebook e Instagram. Dalle risposte fornite, risulta che il 32% degli italiani preferisce guardare stories anziché leggere un post, percentuale ancora più alta nella fascia 15-24 anni, raggiungendo il 52%. Quando si parla di stories non si può fare a meno di pensare ai grandi fruitori di questa modalità di comunicazione: gli influencer. Gli intervistati dichiarano di seguire le personalità social perché parlano di argomenti di loro interesse e perché sono simpatici e spontanei.

Anche quest’anno è stato chiesto agli intervistati di nominare una persona divenuta famosa grazie ai social e di cui sono follower. Non sorprende che i più citati siano i protagonisti del matrimonio più social dell'anno: i Ferragnez, ovvero la coppia composta da Chiara Ferragni e Fedez. La fondatrice del blog The Blonde Salad stacca di parecchio il marito rapper che si posiziona secondo. Dopo di loro il calciatore della Juventus, Cristiano Ronaldo che strappa per un soffio la Top 3 a Clio Zammatteo (la famosa ClioMakeUp).


‘Engineered to be free’ concept della campagna di lancio di Ninja H2 SX Kawasaki con Dlv Bdo
<
La tecnologia che rende liberi è la promessa con cui Kawasaki presenta la nuova sport tourer Ninja H2 SX nella campagna internazionale di lancio firmata da Dlv Bbdo, dal 2020 agenzia del brand. Gli uccelli - macchine disegnate alla perfezione dalla natura – sono la metafora per trasmettere la sensazione di libertà che si prova alla guida della nuova moto. Nel film ogni feature tecnologica e ogni sua azione sono accostate a una scena di volo di un uccello, in un'ideale comparazione tra la perfezione della ‘tecnologia’ della natura e la tecnologia creata dall'uomo. Il film è diretto da Francesco Calabrese. Per la campagna stampa e digital è stato realizzato uno shooting fotografico firmato da Marco Campelli che riprende il concept del film. Previsti inoltre soggetti per la stampa e una campagna social sui canali del brand e un video che mostra le caratteristiche.(2 dicembre 2021)
  FAST NEWS<< <
Industree Communication Hub acquisisce la maggioranza di Stone Digital e cresce nell'area tecnologica. Industree Communication Hub si rafforza nell'area tecnologica con l'acquisizione del 51% di Stone Digital, società milanese specializzata in tecnologie digitali con cui da tempo collabora su progettazioni congiunte
 
Il fatturato pubblicitario della radio cresce del 9,7% nei primi dieci mesi ma flette del 5,7% in ottobre. Gli investimenti pubblicitari in radio nei primi dieci mesi dell'anno, rilevati da Replay per l'Osservatorio Fcp-Assoradio, crescono del 9,7%, anche se in ottobre si è registrato un calo del 5,7%
 
Il fatturato pubblicitario della stampa cresce del 4,5% tra gennaio e ottobre. Rispetto a un 2020 disastroso in cui aveva perso nel complesso il 23%, il mezzo stampa riprende un po’ fiato
 
Stefano Basso senior executive director di 302 Original Content. Stefano Basso è stato nominato senior executive director di 302 Original Content, società di produzione del gruppo internazionale EMG
 
Radio 105 lancia la web radio 105 Lab dedicata a far crescere i giovani talenti. Il 6 dicembre prende il via 105 Lab, progetto di Radio 105 per formare e crescere i futuri talenti della radiofonia italiana
 
L'adv digitale cresce del 10,7% in ottobre e del 22% nei dieci mesi. Crescono anche in ottobre gli investimenti pubblicitari su internet, rilevati da Reply per l'Osservatorio Fcp-Assointernet, segnando +10,7% su ottobre 2020, ottavo risultato positivo consecutivo
 
Grey Italia e Akqa Dubai si aggiudicano la campagna di lancio dell'app Beyond Money. A seguito di una consultazione, Grey Italia e Akqa Dubai si sono aggiudicate lo sviluppo strategico e creativo della campagna di lancio omnichannel dell'app finanziaria di Batelco, società di telecomunicazioni del Bahrein
 
Marco Ferraris country manager per l'Italia di Contentsquare. Contentsquare, consulente globale di digital experience analytics, ha nominato Marco Ferraris country manager per l'Italia, nell'ambito di un'espansione sul territorio e dell'ampliamento del raggio di azione
 
Valerio Canevaro e Ambra Anelli content director in Sinergie. Valerio Canevaro e Ambra Anelli tornano in Sinergie (gruppo SG Company) in qualità di content director nella content unit di live communication
 
Saatchi & Saatchi vince la gara di Abiby per il lancio dei cosmetici Syster. Abiby, azienda italiana nel settore delle beauty box in abbonamento e talent scout di prodotti cosmetici, ha affidato a Saatchi & Saatchi il lancio di Syster, beauty & wellness brand co-creato insieme alla community
 
Davide Tronzano general manager di Uber Eats Italia. Davide Tronzano è il nuovo general manager di Uber Eats Italia, piattaforma per la consegna di cibo a domicilio
 
Gruppo Immobiliare Progedil affida ufficio stampa e pr a eprcomunicazione. Il Gruppo Immobiliare Progedil, nel mercato immobiliare da oltre trent'anni, ha affidato all'agenzia romana eprcomunicazione l'ufficio stampa e le relazioni pubbliche
 
Ilaria Fruscio chief strategy officer di Leo Burnett. Ilaria Fruscio, già senior planner, è stata nominata chief strategy officer di Leo Burnett, agenzia creativa di Publicis Groupe, nell'ambito di una visione d'agenzia che conferisce un ruolo sempre più centrale alla consulenza strategica
 
CannesLions 2022, arrivano i Creative B2B Lions e i Creative Commerce Lions. Gli organizzatori del Festival Internazionale della Creatività di Cannes annunciano l'istituzione di una nuova categoria di premio dedicata alla comunicazione B2B
 
‘Prova il Gusto di cambiare il mondo’. Conversion E3 firma la campagna per BuonCibo Knorr. Conversion E3, agenzia omnichannel del Gruppo DigiTouch, ha firmato per il terzo anno consecutivo la campagna di lancio di BuonCibo Knorr, progetto che incoraggia a mangiare bene, scegliendo cibi che fanno bene anche al pianeta
 
Antonio Gentile country manager per l’Italia di Carvago.com. Antonio Gentile è stato nominato country manager per l'Italia di Carvago.com nell'ambito del progetto di espansione nel nostro Paese del marketplace europeo d'auto usate
 
Rai Cinema apre il canale @raicinema su Tik Tok. È partito su Tik Tok il canale @raicinema per portare alla community della piattaforma il dietro le quinte del mondo del cinema e dei suoi mestieri
 
IAA Italy lancia il sustainAbility Hub, diretto da Elena Grinta. IAA - International Advertising Association Italy ha inaugurato il primo sustainAbility Hub del network, guidato da Elena Grinta, senior member di IAA Italy e founder di EG Media società benefit
 
BFC Media porta in Italia il sistema multimediale del lusso Robb Report. In partnership col gruppo americano Penske Media Corporation, BFC Media porta in edicola Robb Report, magazine dedicato al lusso
 
Dina Galano project manager di Italiadomani per la comunicazione sul Pnrr. Dina Galano assume l'incarico di project manager nell'Ufficio per la comunicazione e le relazioni con i media di Palazzo Chigi, guidato da Paola Ansuini
 
Arriva anche in Italia su Spotify il video podcast, il primo è New G. Spotify ha lanciato New G, il primo video podcast originale in Italia con cui gli utenti possono non solo ascoltare ma anche vedere uno show
 



Omaggio a Virgil Abloh per Mercedes-Maybach
dove il luxury design incontra il futuro dell'e-car
<<<
Mercedes-Benz rende omaggio a Virgil Abloh, il direttore artistico di Louis Vuitton scomparso a 41 anni, aprendo ieri e oggi le porte del Rubell Museum per mostrare al pubblico Project Maybach, la show car che mostra le possibilità del design del futuro e che è il risultato di una cooperazione con l'eclettico artista, architetto, direttore creativo, stilista e filantropo. Abloh, in collaborazione con Gorden Wagener (responsabile del design di Daimler AG), ha interpretato l'identità di lusso di Mercedes-Maybach con un nuovo linguaggio di design, sfidando i confini tra funzionalità, stile e creatività. Ricontestualizzando un marchio tradizionalmente urbano in un contesto off-road, il coupé a due posti con trazione elettrica a batteria combina generose proporzioni da Gran Turismo con ruote di dimensioni importanti per la guida fuoristrada e elementi distintivi del brand. La massima libertà creativa, non vincolata alla produzione, ha permesso ai team di design di immaginare come potrebbe essere il futuro della guida elettrica. (2 dicembre 2021)

 

SULLO SCHERMO
<<<
IL COLORE DELLA LIBERTÀ / Drammatico
Arriva nelle sale il film ‘Il Colore della Libertà’, diretto da Barry Alexander Brown e prodotto da Spike Lee, storia vera sul movimento per i diritti civili degli anni '60 negli Usa. E' tratta dal  libro ‘The Wrong Side of Murder Creek: A White Southerner in the Freedom Movement’ di Bob Zellner e Constance Curry. Distribuisce Notorious Pictures. Dura 106’ 
Il film ripercorre anni cupi della storia degli Stati Uniti, quelli del Ku Klux Klan e delle battaglie contro la segregazione razziale. Il giovane Bob Zellner, nipote di un membro della setta, si ritrova suo malgrado a dover scegliere da che parte stare. Evitando gli stereotipi narrativi del ‘giovane bianco’ paladino dei neri, il regista delinea il ritratto reale, fatto anche di contraddizioni e inquietudini, di un giovane che si ritrova a fare i conti con un risveglio morale inaspettato, che lo porterà a scontrarsi anche con gli affetti più cari. Le storie dei singoli personaggi del film si incrociano e si alternano con immagini di repertorio, mostrando le assurdità e le crudeltà degli Stati del Sud degli anni 60, quelle che ancor oggi vengono denunciate dal movimento Black Lives Matter. Un monito a non dimenticare il passato.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati