HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Domenica 17 novembre 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media

Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Sono 32 milioni i mobile surfer italiani e il mobile adv
ha superato gli 1,4 miliardi. Ma l'83% va agli Ott


Il mobile ha sostituito il Pc che rimane dominante solo per gli acquisti e nel contesto lavorativo. Il 41% dei mobile surfer naviga ormai solo da smartphone e tablet, e le imprese italiane stanno aumentando l'utilizzo del mobile a supporto delle strategie di comunicazione, marketing e vendita. L'adv via mobile è arrivato così a pesare quasi per la metà sugli investimenti pubblicitari online e per il 17% sul complesso di quelli in tv, stampa, radio, internet. Ma è un mercato altamente concentrato, dove predominano gli Ott. L'analisi dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano


29 marzo 2019 - Secondo l'Osservatorio Mobile B2c Strategy della School of Management del Politecnico di Milano, oltre 32 milioni di italiani utilizzano ogni mese dispositivi mobili (smartphone e tablet) per collegarsi a internet, pari all'82% della popolazione online (dato Camscore). In più, di questi il 41% naviga solo da mobile. L'advertising via mobile supera 1,4 miliardi di euro e arriva a pesare quasi per la metà (47%) sugli investimenti pubblicitari online e per il 17% del totale mezzi (tv, stampa, radio, internet).

Cresce in parallelo l'uso da parte delle imprese italiane del mobile a supporto delle strategie di comunicazione, marketing, vendita e customer care: “Il mobile è la chiave per chiudere il cerchio tra mondo digitale e fisico - afferma Raffaello Balocco, responsabile scientifico dell'Osservatorio -. Consente, ad esempio, di intercettare l'utente in prossimità di un punto vendita, di usare applicazioni che migliorino l'esperienza in negozio, di fornire dati a supporto della pianificazione su mezzi pubblicitari tradizionali come le affissioni. Per questo, grazie allo sfruttamento delle molteplici tipologie di dati presenti sul mercato e all'opportunità della geo-localizzazione, nel 2018 sono cresciuti gli investimenti con obiettivi di drive to store e si sono diffusi modelli di misurazione dell'impatto delle campagne pubblicitarie e promozionali sul punto vendita (o di interesse) fisico”.


Complessivamente i navigatori mobile spendono 60 ore al mese, quindi circa 2 ore al giorno, collegati a internet da dispositivi mobili, pari al 75% del tempo speso online. Stando all'indagine svolta dall'Osservatorio in collaborazione con Doxa, per il 43% dei Mobile Surfer, questo ha già sostituito o sta sostituendo per molte attività il Pc, in particolare per quanto riguarda l'utilizzo a scopo privato (mentre il Pc rimane dominante nel contesto lavorativo). Relativamente alle attività svolte da mobile, è in aumento la percentuale di utenti che usa lo smartphone per leggere e scrivere email, andare sui social
, fruire di contenuti video, ecc.

Per quanto riguarda gli acquisti, invece, il Pc rimane dominante: solo il 17% dei Mobile Surfer afferma di fare acquisti online prevalentemente da smartphone. I numeri del Mobile Commerce (ossia l'eCommerce B2c da smartphone) crescono comunque in maniera significativa: nel 2018 in Italia sono stati superati gli 8,4 miliardi di euro, con un incremento del 40% rispetto al 2017. Gli acquisti online generati attraverso questo dispositivo costituiscono così il 31% dell'eCommerce totale (contro il 25% nel 2017 e il 4% nel 2013).

In media ogni navigatore Mobile Surfer ha installato 22 App, ma ne utilizza meno della metà (12), un numero che scende a 9 se si considerano le App usate nell'ultimo mese e a 4,5 usate nell'ultimo giorno.

“Nel 2018 il mercato del Mobile Advertising in Italia cresce ancora in maniera significativa (+28%), raggiungendo un valore di poco superiore agli 1,4 miliardi di euro e arrivando a pesare quasi la metà (47%) degli investimenti dell'internet advertising e il 17% del totale mezzi - dichiara Marta Valsecchi, direttore dell'Osservatorio Mobile B2c Strategy -. Ma ben il 95% della crescita è legata agli Over the Top (Ott). È un mercato altamente concentrato e questi giganti ne detengono l'83%, quota ancora superiore a quella sul totale internet advertising che è pari al 75%”.

A livello di formati si registrano andamenti in linea con quanto accade sul mercato del digital advertising. Risulta predominante infatti la componente di Display Advertising (video esclusi) che vale il 39% del mercato (+19% rispetto al 2017): all'interno di questa fetta cresce in particolare, anche se marginale in valore assoluto, il Native Advertising, grazie alla caratteristica dei formati di risultare meno invasivi agli occhi dell'utente e di ottenere in alcuni casi anche performance migliori rispetto al desktop. Il formato Video cresce con un tasso superiore a quello del mondo digital (+40%) e per il terzo anno consecutivo è tra i formati con l'incremento maggiore, arrivando a valere il 34% del mercato: all'interno di questa tipologia crescono sia la parte di video in-stream (ossia spazi pubblicitari all'interno di un contenuto video) sia quella di video out-stream (video interamente pubblicitari non contenuti in un altro video). Tali formati risultano particolarmente apprezzati dalle aziende per la loro capacità di ottenere un engagement dell'utente superiore agli altri, soprattutto se sviluppati con creatività adatte alla navigazione da mobile. La Search cresce quasi in linea con il mercato (+25%) e mantiene lo stesso peso dell'anno scorso (22%). Infine, continuano ad avere quote marginali sul totale mercato gli investimenti in Classified (che valgono il 4% del mercato) e in Sms Advertising (1% del mercato).


Il mobile è ormai un elemento imprescindibile nella strategia web delle principali aziende italiane: il 99% di queste ha, infatti, un sito ottimizzato per la fruizione dal piccolo schermo (Mobile Site), percentuale in crescita rispetto al 96% del 2017. I Mobile Surfer valutano discretamente (voto 7 su 10) la navigabilità dei siti da mobile, ma poco meno della metà afferma che spesso o qualche volta ha dovuto cambiare sito per problemi di usabilità.

Il 90% dei Mobile Surfer afferma di ricevere almeno sporadicamente Sms di marketing e di
servizio
da parte delle aziende di cui è cliente (Mobile Messaging) e considera tali comunicazioni un'opportunità nel 44% dei casi. Gli Sms ricevuti provengono principalmente da Telco (secondo il 54% degli utenti), da retailer di Abbigliamento e Accessori (42%) e da Banche (39%). Tra le imprese italiane continua a crescere l'utilizzo di Sms per l'invio di comunicazioni e messaggi di servizio (sia promozionali sia transazionali): nel 2018 sono stati inviati 4,2 miliardi di messaggi, con un incremento del 6% rispetto al 2017.

La metà della popolazione che naviga da smartphone utilizza già comandi vocali, oltre un terzo (il 34%) si rivolge ai chatbot per migliorare la relazione con i brand e ricevere supporto in tempo reale. Il 42% accede alle app attraverso parametri biometrici (come impronta digitale e riconoscimento facciale) che sostituiscono le password.


Conversion firma dei movie web
a sorpresa per lo yogurt TruBlend di FAGE
<
Conversion, con produzione interna di Conversion Picture, firma per lo yogurt TruBlend di FAGE, senza zuccheri né dolcificanti, una serie di quattro spot web che fanno la parodia a differenti blockbuster cinematografici e in cui la storia, non appena inizia, finisce subito con la scoperta del prodotto. Claim: ‘Yogurt e frutta. Fine della storia’. Non c'è molto da aggiungere, perché TruBlend contiene solo zuccheri naturali della frutta e del latte: la semplicità è l'ingrediente principale. Ogni spot è ispirato a un genere cinematografico ben preciso, citato nel lettering di ogni titolo, nella fotografia, nella regia e nella recitazione (nel video, il soggetto ‘Missione’). I 4 soggetti video sono in tre lingue, ognuna per il mercato di riferimento: Italia, Grecia e Spagna. (15 novembre 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
14.11.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication2.44002.44502.38502.3850-2.05
Caltagirone Editore1.04501.13001.04501.10504.25
Class Editori0.18600.18750.18450.18750.27
Cose Belle D'Italia0.37800.37800.36000.3670-1.87
Gedi Gruppo Editoriale0.27500.27750.27200.2725-1.45
Giglio Group2.98002.98002.80002.9300-4.56
Il Sole 24 Ore0.51400.52000.51200.5200-0.38
Italiaonline
Mediaset2.72002.72002.69002.6900-1.10
Mondadori Editore2.07002.07502.02502.04000.00
Mondo TV1.29601.38101.18001.1890-9.86
Monrif0.15050.15350.14800.1530-1.29
Poligrafici Editoriale0.18900.18900.18600.1860-1.59
Ray Way5.61005.70005.59005.67000.18
RCS Mediagroup0.89300.90700.89300.8960-0.22
Triboo1.38501.39001.38001.3850-0.36
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Stefano Di Persio responsabile dell'area di Roma per Kettido+. La digital agency milanese Kettydo+ si consolida sull'area di Roma con l'ingresso nel team di Stefano Di Persio, che ricoprirà il ruolo di responsabile dell'area
 
‘Infinity Movie Balls’. Grey e BCW per la promozione natalizia di Infinity. Grey in collaborazione con Burson Cohn & Wolfe ha ideato per Infinity, il servizio di video streaming on demand del gruppo Mediaset, ‘Infinity Movie Balls’, un'activation online che parte dal digital e arriva direttamente a casa dei vincitori, in tempo per la decorazione dell'albero di Natale
 
Economia in chiave visual a portata di smartphone con Lab24, nuova sezione del sito del Sole 24 Ore. Il Sole 24 Ore spinge l'acceleratore sui contenuti visual con Lab24, nuova sezione del sito del quotidiano che propone un'informazione economica in chiave visual per una fruizione da smartphone
 
Mondadori conferirà il ramo Periodici a una newco controllata, funzionale a opportunità strategiche e partnership. Il cda di Arnoldo Mondadori Editore, riunito per esaminare e approvare il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre, ha anche approvato il conferimento dal 1° gennaio del ramo di azienda relativo all'area Periodici a un'unica società controllata
 
PHD vince la gara per il media globale di LG Electronics. LG Electronics ha affidato il media globale a PHD (Omnicom Media Group), per un budget stimato in 800 milioni di dollari
 
Camparino in Galleria riparte con nuovo look di Landor e la nuova piattaforma digital di Ogilvy. A Milano riapre lo storico locale Camparino in Galleria con nuovo look e un'offerta di food pairing per viaggi sensoriali
 
La Stampa e i giornali del gruppo Gnn danno il via a 'L'alfabeto del futuro', tour di incontri sull'innovazione. La Stampa e i giornali del gruppo Gnn danno il via a un tour per aiutare i lettori a imparare 'L'alfabeto del futuro' ovvero le infinite innovazioni che ogni giorno ci stanno cambiando la vita
 
Connexia incaricata della creatività per la raccolta fondi di Unicef Italia. Il Comitato Italiano per l'Unicef ha scelto Connexia come partner creativo per le principali campagne di raccolta fondi in Italia, dopo una gara che ha visto coinvolte quattro agenzie
 
Fiesta Ferrero è ‘uno spettacolo di gusto’ con Bcube in Ooh e su Instagram. BCube, che già segue la comunicazione social di Fiesta, è stata incaricata da Ferrero di portare la campagna 'Uno spettacolo di gusto' sull'Ooh
 
Tim sostiene gli eSport con TimVision, title sponsor della squadra Azzurra. Tim rafforza la partnership con la Figc, attiva da vent'anni con la sponsorizzazione delle Nazionali di calcio e di recente con l'accordo di trasmissione su Tim Vision di tutte le gare della Serie A femminile
 
FutureBrand firma il rebranding di Galatine Sperlari. FutureBrand è stata incaricata da Sperlari di dare nuovo appeal alle storiche Galatine, collaborando al piano di rilancio del brand di caramelle
 
Il Sole 24 Ore diversifica con l'offerta di pacchetti turistici tematici esclusivi. Il gruppo Sole 24 Ore entra nel business del turismo con Il Sole 24 Ore Experience, una proposta di percorsi esclusivi sotto la guida di esperti qualificati, pensata per i lettori
 
Gruppo Hera conferma la comunicazione a KleinRusso dopo una gara. La creative community KleinRusso è stata confermata dalla multiutility bolognese Gruppo Hera per la comunicazione dei prossimi due anni, a seguito di una gara pubblica
 
Marco Giovannelli confermato presidente di Anso per il prossimo triennio. L'assemblea dell'Anso - Associazione Nazionale della Stampa Online ha rinnovato il gruppo di editori che la guideranno per i prossimi tre anni
 
Elia Blei chief innovation officer di Fsb Group. Elia Blei entra a far parte del network di agenzie Fsb Group, specializzato in creazione di contenuti e sviluppo di format creativi per brand del lusso, col ruolo di chief innovation officer
 

Warning: getimagesize(public/img/4_8109CS_Martina_e_Luigi.jpg): failed to open stream: No such file or directory in D:\inetpub\webs\ideeideasit\Box_fisso.php on line 177
Luigi Panico art e Martina Bollani account executive entrano in Conversion. Conversion rafforza il team creativo con l'arrivo di Luigi Panico, art director con esperienza pluriennale come graphic e motion designer, e quello account con l'ingresso di Martina Bollani come account executive
 
Omd vince la gara Fineco per la strategia di comunicazione integrata in Italia e il coordinamento in Uk. FinecoBank, istituto bancario FinTech che offre in Europa servizi di banking, credit, trading e investimento, ha scelto Omd, dopo una gara indetta a luglio, per la strategia di comunicazione integrata in Italia e il coordinamento in Uk
 
Porte aperte in 50 aziende il 24 novembre, con ItalyPost e L'Economia di Corsera. Sponsor Eni e Orsero. Torna domenica 24 novembre l'evento 'Open Factory' che vedrà aperti al pubblico più di 50 stabilimenti in tutta Italia: fabbriche, laboratori, centrali elettriche, aeroporti, grandi aziende
 
Crescono del 22,8% le presenze nelle sale cinematografiche in ottobre e del 13,5% nei primi 10 mesi. Audimovie ha registrato una sensibile crescita delle presenze nelle sale cinematografiche nei primi dieci mesi dell'anno, in particolare in ottobre: +22,8% rispetto a ottobre 2018 per 8.409.950 biglietti staccati
 
Rodolfo Falcone country manager di Red Hat Italia. Rodolfo Falcone è stato nominato country manager della sede italiana di Red Hat, fornitore di soluzioni open source
 
Zalando celebra lo stare insieme nella campagna natalizia di Mother. Zalando, la piattaforma europea di e-commerce per la moda e il lifestyle, lancia la campagna natalizia con claim 'Natale - Insieme, con stile', che mette in scena una storia di valori che non passano mai di moda, come l'incontro tra generazioni e la gioia di passare il tempo con amici e famiglia nell'atmosfera delle feste
 
Alessio Miranda country manager di Ing Italia da dicembre. Dal 1° dicembre Marco Bragadin, ceo di Ing Italia da tre anni, assumerà la carica internazionale di global head of retail products all'interno del gruppo
 
Dlv Bbdo presenta l'offerta su luce e gas ‘Acea Raddoppia’. Acea Energia presenta la nuova offerta su luce e gas ‘Acea Raddoppia’, rivolta al settore residenziale e a quello delle Pmi e partite Iva, che consente, con un contributo mensile fisso, di pagare luce e gas scontati fino all'80% in un anno
 
Michele Brambilla direttore responsabile de il Resto del Carlino. Michele Brambilla è il nuovo direttore responsabile de il Resto del Carlino, nominato dall'editore Andrea Riffeser Monti
 
Auditel anticipa alle 16 la pubblicazione dei dati d'audience da device digitali. Dall'11 novembre i dati Auditel relativi alla visione dei contenuti televisivi sui device digitali (smartphone, tablet, pc, smart Tv, game console) saranno disponibili alle ore 16 anziché alle 18
 
BookCity alla Casa di Reclusione di Milano Opera. Evento teatrale. Venerdì 15 novembre alle 18, nell'ambito di BookCity Milano, la Casa di Reclusione di Milano Opera offre alla città un'esperienza speciale, quella di confrontarsi con un pubblico e una compagnia teatrale composti dagli stessi detenuti ed ex detenuti di media sicurezza
 



Arriva a Torino ‘Space Adventure’, la mostra
del museo della Nasa. Campagna di Doca
<<<
Dopo aver girato il mondo da Copenaghen a Tel Aviv, da Johannesburg a Varsavia, totalizzando in 4 anni quattro milioni di visitatori, arriva a Torino ‘Space Adventure’, la mostra prodotta dell'US Space & Rocket Center, il museo della Nasa di Huntsville-Alabama. Mostrerà quasi cento memorabilia originali tra tute, navicelle spaziali, satelliti, razzi, modelli in scala, pietre lunari. Grazie ai simulatori, i visitatori potranno sperimentare le stesse sensazioni che provano astronauti e cosmonauti durante l'addestramento, dall'assenza di gravità alla perdita dell'orientamento spaziale, oppure cimentarsi nell'atterraggio dello Space Shuttle. Dal 22 novembre al 22 marzo la tappa italiana sarà presso Promotrice delle Belle Arti, realizzata da Extramusem divulgazione scientifica e dall'Associazione Radar. La comunicazione di supporto, firmata da Doca, prevede affissioni, maxi affissioni, card, online, radiospot e spot per il cinema. Media partner sono Focus e Radio GRP. Info su www.space-adventure.it. (15 novembre 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
ASPROMONTE - LA TERRA DEGLI ULTIMI  Drammatico
Sarà nei cinema dal 21 novembre ‘Aspromonte – La terrà degli ultimi’, film diretto da Mimmo Calopresti, ispirato al romanzo ‘Via dall'Aspromonte’ di Pietro Criaco e interpretato da Valeria Bruni Tedeschi, Marcello Fonte, Francesco Colella, Marco Leonardi, Sergio Rubini. Produzione di Italian International Film (società di Lucisano Media Group) con Rai CinemaFilm. Dura 89’
Nel 1951 ad Africo, paesino calabrese arroccato sull'Aspromonte, si vive in case fatiscenti senza elettricità, senza acqua corrente, mancano il medico condotto e la scuola. Manca perfino una strada per raggiungere il paese a mare, dove sta il prefetto che continua a promettere interventi che disattende. Così, quando una partoriente muore, gli africoti, capitanati da Peppe e Cosimo, decidono di costruirsi la strada da soli. Solidarizza con loro la maestra Giulia arrivata da Como, la prima che non pensa solo ad andarsene il prima possibile. Ma tanti sono gli ostacoli, da quelli frapposti dal potente locale, Don Totò, che teme l'evoluzione alle istituzioni che solo ora intervengono, ma per bloccare la costruzione per mancanza di permessi. Tra i personaggi di questo teatrino della miseria, c'è Ciccio detto ‘il poeta’, anima contemplativa che crede nel riscatto dell'istruzione. Favola amara di una storia vera, che si chiude tra diaspora e alluvione. Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati