HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Giovedì 24 settembre 2020
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Comunicazione

Trasparenza e lotta al dumping, Assorel
rende noti i primi dati dell'Osservatorio Gare

Dall’analisi dei bandi europei di gare di comunicazione e pr del 2016, sono risultate 57 quelle bandite e assegnate da Regioni, Comuni e Ministeri, un dato esiguo rispetto alle attività effettuate, appaltate quindi con assegnazioni dirette di incarichi sotto soglia o con procedura negoziale a cottimo fiduciario. È emerso inoltre che il 22% delle gare è stato assegnato a due sole agenzie e che la maggior parte dei bandi imponeva requisiti eccessivamente stringenti. Assorel invita le associazioni della comunicazione e dei servizi a un tavolo comune per aprire coesi un dialogo con le autorità di competenza. Unicom ha già aderito 

6 aprile 2017 - A inizio 2017 Assorel ha avviato l’Osservatorio Gare che parte da un censimento analitico e ragionato dell'iter delle gare pubbliche degli ultimi anni per elaborare dati utili ad aprire un dialogo con le autorità di competenza sulla trasparenza della conduzione. Partendo dal database delle gare bandite nel 2016, è stata effettuata l’estrapolazione e l’analisi dei bandi europei di gare di comunicazione e relazioni pubbliche. Sono risultate 57 le gare bandite e assegnate da enti appaltanti indicati come Regioni (16 bandi), Comuni (13 bandi) e Ministeri (3 bandi).  
 
Un dato esiguo – fanno notare da Assorel - se lo si rapporta, per esempio, ai 140 milioni di euro spesi in promozione turistica dalle regioni nel 2016
Filomena Rosato
, mentre sono soltanto tre le regioni che hanno messo a gara un budget di spesa per il settore (fonte Confturismo). Il Dipartimento dell’Editoria nel 2016 ha programmato 22 campagne di comunicazione per cui non sono stati rilevati bandi pubblici ma solo alcune manifestazioni d’interesse senza ulteriore tracciabilità. Una tale procedura lascia spazio all’assegnazione diretta degli ‘incarichi sotto soglia’ (40mila euro) o agli incarichi entro i 150mila euro, assegnati con procedura negoziale a cottimo fiduciario con almeno 5 partecipanti, e lo stesso iter viene seguito per gli incarichi fino a 1 milione con 10 partecipanti.
 
Dall’analisi delle società vincitrici, emerge poi che il 22% delle gare è stato assegnato a due sole agenzie e che la maggior parte dei bandi impone requisiti molto stringenti. Si tratta di fatto – fanno notare ancora da Assorel - di uno sbarramento a una sana competizione tra imprese a beneficio del mercato dell’offerta e della domanda, con conseguente scadimento della qualità dei servizi, dovuta al ribasso degli onorari, che ha nel dumping la peggiore deriva. Uno scenario che il nuovo codice degli appalti si è dimostrato incapace di risolvere. 
 
“L’Osservatorio Gare è il primo contributo concreto a una ricerca di trasparenza basata su fatti oggettivi, che necessitano di una soluzione attraverso la mediazione e il dialogo con le istituzioni competenti – dichiara Filomena Rosato, presidente di Assorel - . Tutte le parti coinvolte del mondo della comunicazione e dei servizi a valore aggiunto devono sedere allo stesso tavolo per agire coesi verso il raggiungimento di un obiettivo comune. Assorel è pronta a collaborare con le associazioni del comparto”. La delega specifica Gare e Trasparenza è assegnata al Consigliere Omer Pignatti.   
 
Assorel condivide con Unicom un processo di collaborazione in ambito internazionale che viene oggi esteso anche al tema gare. C’è anche un’azione trasversale sul tema delle gare nell’impegno di Maria Cristina Manfredini (delegata Assorel per l’area Experiential) nel ‘Club degli Eventi e della Live Communication’, dove coordina il tavolo ‘Diffusione della Cultura degli Eventi in Italia’. 

Focus sull'unboxing nello spot di eBay con BCube
<
Il film da 30” fresco, colorato e pop firmato da BCube per eBay mette al centro dell'attenzione l'unboxing, quel momento che separa la fine dell'attesa dalla gioia di avere fra le mani ciò che si è comprato. Un momento speciale, vissuto da ognuno in modo diverso: il precisino in attesa del prodotto più ricercato, la madre alle prese con la tecnologia ricondizionata, l'uomo pieno di passioni in cerca di qualcosa di nuovo da rivendere presto. Adattamento del payoff internazionale: “Compra. Vendi. Ebay”. Il film è prodotto da Prodigious con regia di William9. La campagna prevede anche due adattamenti da 15” e declinazioni per il digital e il social. (22 settembre 2020)
  FAST NEWS<< <
Marco Marini vice president external relations di Ansaldo Energia. Marco Marini è stato nominato vice president external relations di Ansaldo Energia, player nella produzione di turbine e nella transizione energetica
 
Best Brands Italia torna a marzo 2021 con la sesta edizione. Giunto alla sesta edizione, Best Brands Italia, il premio ideato e promosso da ServicePlan e Gfk e patrocinato da Upa, si allinea con le altre edizioni di Germania, Francia, Belgio, Cina, Russia e sposta la data da novembre a marzo 2021 (il 24)
 
La B2B Marketing Conference 2020 l’8 ottobre dal vivo a Milano. ‘Rethink The Change – Come affrontare le nuove sfide digitali del marketing B2B’ è il titolo della seconda edizione della B2B Marketing Conference 2020, organizzata da Anes - Associazione Nazionale Editoria di Settore
 
Cimiciurri riposiziona Havana Club su Facebook verso il target 18-30. A seguito di una gara Havana Club ha affidato a Cimiciurri la gestione della pagina Facebook per rinfrescare la comunicazione social e intercettare il target 18-30 anni
 
Riccardo Pugnalin e Giovanni Ciarlariello lasciano Sky Italia. Riccardo Pugnalin lascia dopo cinque anni la posizione di executive vice president Communication and Public Affairs di Sky Italia per seguire nuove sfide professionali
 
The Big Now/mcgarrybowen si aggiudica la campagna sulla coesione sociale di Fondazione Pubblicità Progresso. A seguito di un contest creativo, Fondazione Pubblicità Progresso, presieduta da Andrea Farinet, ha incaricato The Big Now/mcgarrybowen di una campagna di sensibilizzazione sul tema della ‘coesione sociale’ post-emergenza sanitaria
 
'Salute-Stare bene secondo la scienza' in allegato ai quotidiani Gedi. Webinar, inchieste, podcast, notizie e dialogo diretto con i medici: sarà in edicola l'ultimo giovedì di ogni mese il magazine Salute con sottotitolo Stare bene secondo la scienza
 
Nuovo direttivo per Iab Italia, in carica per il 2020-2022. Iab Italia ha rinnovato il consiglio direttivo a 10 membri che rimarrà in carica per il triennio 2020-2022
 
E.ON sceglie Dlv Bbdo per la strategia adv e conferma Adv Activa per btl e digital di Always on. E.ON ha chiuso la gara per la creatività scegliendo due agenzie per lo sviluppo della comunicazione dei prossimi due anni
 
Il Miglio di Milano Michelin riparte in versione virtuale a cura di Havas SE. Torna il 17 ottobre la corsa il Miglio di Milano Michelin, ma in versione virtuale per garantire sport e divertimento in sicurezza, a cura di Havas Sports & Entertainment (Havas SE) che già aveva portato la corsa per la prima volta a Milano lo scorso ottobre
 



Cultura gratis a domicilio con #ciboperlamente,
progetto 'delivery' di LiveXtension per Zanichelli
<<<
Per l'uscita dell'edizione 2021 del vocabolario Zingarelli, LiveXtension, che per Zanichelli già gestisce i social e la comunicazione digitale, ha ideato e realizzato il progetto #ciboperlamente. Si tratta di un servizio di consegna a domicilio gratuito con cui tutti possono ordinare e ricevere a casa pillole di cultura. In sette città italiane una flotta di corrieri in bicicletta consegna le più belle e interessanti etimologie della lingua italiana in formato cartolina illustrate dall'artista Fernando Cobelo. Le cartoline si ordinano su ciboperlamente.zanichelli.it, si scelgono tra differenti menu (‘tradizionale, ‘esotico’, innovativo’, ‘del giorno’, etc.) e arrivano in un cofanetto realizzato in collaborazione con Comieco, partner dell'iniziativa insieme a Radio Deejay. L'agenzia ha curato progetto in tutte le sue parti. (22 settembre 2020)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LEONARDO / Serie evento di Rai del 2021
Nel giorno dell'anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, il 15 aprile, una clip ha svelato il volto interpretato da Aidan Turner nella nuova grande serie evento di Rai del 2021. Prodotta da Lux Vide con Rai Fiction, Big Light Productions in associazione con France Télévisions e RTVE, co-prodotta e distribuita nel mondo da Sony Pictures Television, la serie ‘Leonardo’ è stata creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson e diretta da Dan Percival e Alexis Sweet. Nel cast anche Giancarlo Giannini, Matilda De Angelis, Freddie Highmore. 
La serie racconta il mistero dell'uomo oltre che del genio, attraverso una storia inedita e originale che scava in profondità in una personalità complessa ed enigmatica, rivelandone la straordinaria modernità e la profonda umanità. La prima clip dalla serie mostra Aidan Turner nei panni di Leonardo, prima come giovane apprendista poi alle prese con una delle sue maggiori opere: L'Ultima cena. Le immagini sono tratte dal girato originale e sono accompagnate dalla musica di John Paesano. Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, dichiara: “Leonardo ci offre un esemplare modello di umanità che è anche un invito alla fiducia nelle capacità degli uomini di affrontare i problemi della vita con la versatilità di chi ha saputo tenere insieme in una sintesi prodigiosa la scienza e la poesia, la tecnologia e l'arte”.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati