HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Martedì 26 settembre 2017
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Casa/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media Motori

Programmi Retail Servizi Entertainment/Turismo Web/Social Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
Motori (118)

Renault lancia Nuovo Koleos con un campagna europea digital first


da Publicis Conseil, la campagna per il nuovo crossover utilizza un influencer e racconta con un video su Youtube il ‘Wisdom Ride’, viaggio di un giovane imprenditore col fondatore di Shazam Chris Barton

19 settembre 2017 - Renault sta presentando in Europa Nuovo Koleos, crossover dal design sportivo, di gran comfort e ricco di tecnologie avanzate, adatto a tutta la famiglia. La campagna di lancio, ideata da Publicis Conseil, è per la prima volta nella storia del brand una campagna digital first, che utilizza un influencer per massimizzare impatto e credibilità.

Nasce così Wisdom Ride, il viaggio di un giovane imprenditore con il fondatore di Shazam, Chris Barton, a bordo di Nuovo Renault Koleos. Barton finge di essere un autista che deve accompagnare il giovane Billy a una conferenza sulle startup. Prende una strada alternativa ricca di sorprese e offre al giovane vari suggerimenti, ma il ragazzo appare frustrato dalla situazione.

La casa di produzione è Prodigious e il regista è Matt Charlant Lo shooting è durato due giorni intorno a Barcellona. La campagna sarà online in tutta Europa su Youtube e sarà affiancata da una social activation e da successive attività digital.




Mercedes-Benz adotta l'app what3words per geolocalizzare
e condurre anche a luoghi senza indirizzo, ovunque nel mondo


verrà guidati alla destinazione pronunciando solo 3 parole con un'accuratezza di 9 mq. Vincitore del Grand Prix Innovation 2015 a Cannes, l'innovativo sistema di coordinate rende ogni luogo identificabile in modo semplice e inequivocabile. Entro sei mesi, Mercedes-Benz l'avrà come soluzione di serie per la navigazione a bordo d'auto. In mostra al Salone dell'Auto in corso a Francoforte

18 settembre 2017 - Mercedes-Benz è la prima casa automobilistica a utilizzare what3words, il sistema di coordinate creato nel 2013 per ‘organizzare il mondo’ dando un indirizzo a tutti. L'app per smartphone mappa il mondo via Gps attraverso tre indicatori (words to address the world) con cui geolocalizzare luoghi e persone anche se non hanno i classici indirizzi (4 miliardi di persone nel mondo): 3 parole invece dei meno immediati numeri delle coordinate geografiche, dopo aver diviso il pianeta in aree di 3 mq, per un totale di 57 miliardi di quadrati.

Nel mondo esistono aree che non rispondono ad alcun indirizzo, ad esempio quelle lontane dai centri abitati, quali parchi, boschi o luoghi di montagna. Oltretutto, gli indirizzi possono essere imprecisi o equivocabili perché molte strade tendono ad avere lo stesso nome. Con what3words ogni luogo è identificabile in modo univoco e facile da memorizzare. Un algoritmo combina il vocabolario di 25.000 parole e il sistema è attualmente disponibile in 14 lingue.

Lo scorso febbr
aio what3words è stata selezionata per il secondo programma della piattaforma innovativa Startup Autobahn e, entro i prossimi sei mesi, Mercedes-Benz sarà la prima casa automobilistica a presentare in esclusiva questo innovativo sistema di localizzazione indirizzi come soluzione di serie per la navigazione a bordo di un'auto. Basterà comunicare la propria destinazione vocalmente pronunciando solo 3 parole per essere guidati verso la propria meta con un'accuratezza pari a 9 metri quadrati. Ovunque nel mondo.

I visitatori dello Salone dell'Auto in corso a Francoforte possono sperimentare what3words presso lo stand di Mercedes-Benz. È possibile anche conoscerlo sul sito https://map.what3words.com. Ricordiamo che al 1° Innovation Festival, nell'ambito del Cannes Lions International Creativity Festival 2015, a what3words fu assegnato il Grand Prix Innovation (vedi news del 27 giugno 2015).




Per i 60 anni di Fiat 500 una serie stile Dolce Vita, l'ingresso
al MoMa di Ny, un francobollo, oggetti moda e un corto in tv


compleanno è stato celebrato con eventi tra Torino e New York e condiviso con tutti gli italiani con la trasmissione, una tantum, su tutte le reti tv di un corto, ideato da Leo Burnett e diretto da Ago Panini, con protagonista Adrien Brody. Lancia la ‘Fiat 500 Anniversario’, serie speciale in vendita da ieri in Italia

5 luglio 2017 - Ieri ha compiuto sessant'anni la Fiat 500, un miracolo di design italiano, ma anche l'auto che ha cambiato la vita quotidiana di milioni di persone che hanno potuto realizzare il loro sogno di mobilità. Ha accompagnato la ripresa economica in Italia, ha messo il Paese su quattro ruote e poi è andata in giro per il mondo, tanto che oggi l'80% delle 500 è venduta fuori dall'Italia e la vettura è leader in Europa, prima in 8 paesi e sul podio in altri 6. La riedizione del 2007 ha conquistato 2.000.000 di automobilisti in soli dieci anni,

Il compleanno è stato celebrato con una serie di eventi tra Torino e New York e condiviso con tutti gli italiani con la speciale trasmissione, una tantum, su tutte le reti tv di un corto con protagonista il premio Oscar Adrien Brody. Inoltre proprio da ieri è possibile ordinare in Italia la ‘Fiat 500 Anniversario’, serie speciale, sia berlina sia cabrio, ispirata agli anni della Dolce Vita.

A Mirafiori a Torino ieri c'è stato l'annullo filatelico di un fran
cobollo celebrativo da collezione, prodotto in 1.000.000 di unità e messo in vendita. Del valore di 0,95 euro, è stampato dall'Officina Carte Valori dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e mostra il profilo della Fiat 500 storica sovrapposto a quello della Fiat 500 di oggi. Lo sfondo è blu con una fascia tricolore in prossimità del margine superiore a incorniciare le date 1957-2017 e la dicitura ‘Fiat Nuova 500’, con un lettering che riproduce quello delle affissioni pubblicitarie del 1957.

A New York Fiat 500 entra a far parte della colle
zione permanente del MoMA, il Museo di Arte Moderna: un tributo al valore artistico e culturale di questa icona dello stile italiano nel mondo. “Se è vero che la Fiat 500 ha segnato la storia dell'automobile - ha detto Olivier François, head of Fiat Brand e chief marketing officer di FCA - è altrettanto vero che non è mai stata solo un'automobile. Nei suoi 60 anni di storia, 500 è andata ben oltre la sua manifestazione materiale per entrare nell'immaginario collettivo, diventando un'icona, che ora ha l'onore di essere certificata dall'acquisizione del MoMA”. L'esemplare acquistato dal Museo è una 500 serie F, la 500 più popolare di sempre, prodotta dal 1965 al 1972.

La 500 è stata anche fonte di ispirazione per brand famosi del mondo della moda, dalle fashion bag sino agli occhiali. In vista dell'anniversario, F
iat ha presentato a Pitti Bimbo (Firenze, 22-24 giugno), in anteprima, la capsule collection 500 kids, frutto dell'accordo di licenza tra FCA Italy e Mafrat. Pensata per bambini e ragazzi dai 2 ai 16 anni, interpreta il logo 500 e la forma sbarazzina della vettura attraverso una serie di texture in sintonia con il mondo dei più piccoli. I capi saranno in vendita nei negozi dalla primavera-estate 2018. Sono un ‘Tribute to 500 Anniversary’ anche gli occhiali caratterizzati da una montatura tonda classica ispirata al design vintage e cromie che riprendono quelle della Fiat 500.

Ieri, infine, in prima serata, con un'unica uscita sulle principali tv generaliste, digitali e pay, Fiat ha celebrato i 60 anni con una versione da 2 minuti del corto 'See you in the future', dedicato alla nuova edizione speciale Fiat 500 Anniversario, in un passaggio ideale con la 500 Heritage (il 'cinquino'). Con protagonista l'attore Adrien Brody, già testimonial del brand, e co-protagonista l'attrice Anna Manuelli, il film gioca tra l'onirico e il nostalgico ed è capace di toccare le corde emotive e di sorprendere. E' stato ideato da Leo Burnett e prodotto da Movie Magic con regia di Ago Panini. Planning di Starcom. Nella versione da 4' 36" il corto è ora visibile su YouTube e su tutte le home page dei siti Fiat in 12 Paesi europei.




Opel adotta la tagline ‘Il futuro appartiene a tutti’,
rinnova il logo e lancia Insignia con Scholz & Friends


cambia posizionamento e promette di rendere accessibili a tutti le tecnologie del futuro, con innovazioni pensate per le persone, come i servizi di mobilità connessi. La campagna per la nuova ammiraglia ha come testimonial Jürgen Klopp e claim ‘Tecnologia tedesca, per tutti’

14 giugno 2017 - ‘Il futuro appartiene a tutti’ è la nuova tagline di Opel che intende ‘democratizzare’ le tecnologie future per metterle a disposizione di tutti, un approccio profondamente radicato nella storia del marchio. Evidenzia l'impegno a fronte di un industria automobilistica che sta cambiando velocemente e che non mette più al centro il veicolo, bensì la mobilità delle persone: dalla meccanica al digitale, dal carburante all'elettricità, dall'auto di proprietà a soluzioni di mobilità adatte a ogni specifica situazione.
 
Il nuovo posizionamento di marca è stato sviluppato in collaborazione con Scholz & Friends, agenzia già autrice della campagna ‘Umparken im Kopf’ (‘cambia modo di pensare’) del 2014, che ha avuto un ruolo nel ritorno del brand Opel. “Umparken im Kopf ha rappresentato un nuovo modo di pensare che supera i pregiudizi. Il futuro appartiene a tutti rappresenta la convinzione che solo insieme possiamo dominare il nostro futuro. Incarnano entrambi un'attitudine che va oltre il marchio e il mondo automobilistico” ha dichiarato Frank-Michael Schmidt, ceo d Scholz & Friends.
 
L'inizio della nuova epoca viene comunicato anche dal nuovo logo in 2D creato all'insegna della chiarezza e della semplificazione, che sarà utilizzato su tutti i canali di comunicazione, e che mantiene gli elementi fondamentali del logo originale col cerchio a simboleggiare la ruota e il fulmine come segno di pura energia.
 
La campagna per la nuova Insignia, ammiraglia della casa automobilistica, è
la prima ad avere il nuovo slogan e il nuovo logo del fulmine (in questo caso in 3D). Il nuovo modello offre una gamma di tecnologie intelligenti, dai fari IntelliLux LED matrix alla modernissima trazione integrale, dai sistemi di assistenza alla guida allo head-up display. La campagna di comunicazione a 360° ha per claim ‘Tecnologia tedesca per tutti’ e vede come protagonista Jürgen Klopp, allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, ambassador di Opel. Il filmato ne mostra lo stile di leadership, di chi non crede nel potere ma nel potere di fare, mostra la via e non lascia nessuno indietro. Nuova Insignia è rivolta a persone così perché è una vettura per chi sa che cosa conta davvero.
 
Opel spiega inoltre che cosa rappresenta la nuova generazione di Insignia con messaggi specifici per i vari gruppi e ‘consigli’ su social media come Facebook e LinkedIn. Come nel caso delle altre campagne di Opel, l'agenzia creativa Scholz & Friends Hamburg è responsabile dell'intera campagna di Insignia. 





Fiat Professional inaugura con Chuck Norris
la piattaforma unica di comunicazione per l'Europa


Burnett firma il nuovo format multimediale e crossmarket con testimonial l'attore, produttore cinematografico ed esperto di arti marziali, popolarissimo sul web. A cinque filmati, che presentano le offerte commerciali per cinque modelli, si affianca un sesto film in stile action movie dedicato alla gamma top Ducato. Concept: ‘Be Chuck or be Pro’. Produce Filmmaster Productions con regia di Markus Walter. L'obiettivo è di accrescere la quota di mercato fuori Italia, oggi al 12%

12 giugno 2017 - Il dopo Diego Abatantuono per Fiat Professional (“Só Dieco, ti Spieco”) è Chuck Norris l'indistruttibile, un testimonial di peso internazionale per una piattaforma di comunicazione non più locale ma che coprirà tutta Europa. Come annunciato (vedi news del 31 maggio), l'attore, produttore cinematografico ed esperto di arti marziali, popolarissimo sul web, interpreta con ironia i valori di determinazione, solidità, affidabilità e dinamismo del brand in televisione, radio, affissioni e sul digital, su format ideato da Leo Burnett.
 
Sono cinque i filmati in cui Norris appare alle prese volta per volta coi modelli Ducato, Talento, Fullback, Doblò e Fiorino. Con azioni iperboliche, ambientate in diversi scenari lavorativi, mostra come nulla gli sia impossibile. Il lavoratore, invece, che non può contare sulle stesse doti eccezionali può affidarsi alla gamma full line di Fiat Professional: “Be Chuck or be Pro”. Il format supporta le offerte commerciali su tutti i mercati. Un sesto film dedicato alla gamma Ducato vede l'attore americano impegnato in un action movie di 60”, in cui l'intera gamma viene inseguita da una banda di motociclisti e, in questo contesto estremo, mette in mostra tutta la sua versatilità. Best seller della gamma, è l'unico mezzo a cui Norris si può affidare quando ha bisogno di grandi risultati. La campagna è prodotta da Filmmaster Productions con regia di Markus Walter.
 
“Con la nuova piattaforma - ha dichiarato Federica Pelissero, head of marketing communication Fiat Professional brand per l'area Emea - inauguriamo una comunicazione unica per Fiat Professional in tutti i mercati europei, puntando ad accrescere una quota oggi al 12%”. Il brand in Italia conta invece su una quota del 40%. I film partiranno a metà giugno in Italia, poi saranno on air da luglio negli altri Paesi cominciando da Francia, UK e poi Spagna. Il media è in carico a Starcom.
 
Il testimonial è internazionale, ma la creatività è made in Italy come tre quarti della creatività sviluppata per FCA nel mondo, “fatto atipico per un'agenzia italiana“, come ha sottolineato Giorgio Brenna, presidente di Leo Burnett e di Publicis Communications Italy, oltre che global client leader di Fiat Chrysler Automobile. FCA ha da poco assegnato a Leo Burnett anche la realizzazione dei cataloghi di Maserati, uno dei nuovi incarichi che hanno fatto aumentare negli ultimi sei mesi di 2 milioni il fatturato dell'agenzia. Così, dopo aver chiuso il 2016 in crescita del 7% (a fronte di un mercato a +3%), oggi il fatturato di Leo Burnett viaggia a oltre +10%. 





Call to action della Fiab per aderire alla campagna
#codicedisicurezza, contro l'emergenza vittime della strada


Federazione Italiana Amici della Bicicletta lancia la campagna di sensibilizzazione per sollecitare il Governo ad approvare la riforma del Codice della Strada. L'invito ai cittadini è a condividere sui social con l'hashtag della campagna la foto di un laccetto bianco indossato o attaccato a bicicletta, moto o auto 

25 maggio 2017 - Fiab, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, lancia la campagna di sensibilizzazione #codicedisicurezza per chiedere con urgenza al Governo l'approvazione della riforma al Codice della Strada, ferma da oltre due anni e mezzo in Senato, dopo il passaggio positivo alla Camera.
 
Gli incidenti della ultime settimana, con i tragici casi di Scarponi e Hayden, hanno portato alla ribalta il problema della sicurezza sulle strade: “I dati sulle vittime parlano da soli – dice Giulietta Pagliaccio, presidente di Fiab -. Ogni 35 ore una persona perde la vita in sella alla propria bicicletta. Ai 251 ciclisti morti nel 2015 si sommano 1.504 automobilisti, 891 motociclistici, 602 pedoni, 180 conducenti di mezzi pesanti, oltre a un totale di 247.000 feriti. Una vera e propria strage che coinvolge tutti, indipendentemente dal mezzo di trasporto”.
 
La riforma del Codice della Strada servirà anche a dare il via a un cambiamento culturale. Per la prima volta la legge-delega mette la persona al centro della normativa e individua nella sicurezza e nella mobilità sostenibile le premesse per la riscrittura delle norme del Codice: controllo della velocità, condivisione degli spazi, riorganizzazione del traffico urbano, promozione della mobilità pedonale e ciclabile e del trasporto pubblico locale.
 
Fiab ha dato il suo contributo alla discussione del ddl per garantire una priorità per l'utenza non motorizzata e ora promuove la campagna #codicedisicurezza attraverso i social e con messaggi personali ai Presidenti di Camera e Senato. Hanno mostrato interesse Confindustria Ancma, Federciclismo, Legambiente, CosmobikeShow. amministrazioni come il Comune di Milano
 
I cittadini sono invitati a manifestare per l'approvazione alla riforma del Codice della Strada con un laccetto bianco, da indossare o da legare a bicicletta, moto o auto. E a condividere l'iniziativa su Twitter, Facebook, Instagram postando una foto del laccetto on l'hashtag #codicedisicurezza, citando @lauraboldrini e @PietroGrasso nel post di accompagnamento. 




Hyundai presenta le citycar i10, i20 e ix20
mostrando le emozioni che guidano la scelte


campagna ‘City Car Hyundai. Scegli la tua emozione’ si rivolge in tv, radio e digital a un target di consumatori dinamici, esigenti e connessi, con un focus sull’offerta promozionale. Firma Innocean Worldwide Italy con The Link

10 maggio 2017 - ‘City Car Hyundai. Scegli la tua emozione’ è la nuova campagna sviluppata in Italia per  la gamma City Car Hyundai i10, i20 e ix20, disegnata, sviluppata e prodotta in Europa e rivolta a un target di consumatori dinamici, esigenti e connessi. 
 
Muoversi con Hyundai in città appare un’esperienza emozionante: nello spot i tre modelli percorrono le strade di una città soleggiata, catturando l’attenzione di giovani coppie e gruppi di amici. La reazione dei passanti viene interpretata da un linguaggio conosciuto da tutti, semplice e diretto: le emoticon. Il film diviene dinamico, movimentato attraverso l’uso della tecnica ‘sliding pages’ nel passaggio tra un modello e l’altro, proprio come se stessero scorrendo su un tablet o uno smartphone.
 
“Un ruolo chiave è giocato dalla pianificazione online, in particolare con formati video e social, che confe
rma  il nostro obiettivo di sfruttare al massimo il crescente potenziale del web, inserendoci all’interno di un processo di digitalizzazione che sta coinvolgendo tutta l’industria automotive” ha sottolineato Pier Paolo Greco, direttore marketing e comunicazione di Hyundai Italia. 
 
Ideata e coordinata da Innocean Worldwide Italy con direzione creativa di The Link, la campagna è prodotta da Dress Code Film e diretta da Lorenzo Bassano ed è stata girata a Lisbona. La  pianificazione è a cura di Havas Media. La campagna, che ha anche un focus sull’offerta promozionale (fino a 4.250 euro anche senza rottamazione e a interessi zero), va in onda in tv fino al 20 maggio, con uno spot da 30” nella prima settimana, cui si aggiunge la versione da 15" nella seconda. In radio va on air uno spot da 30”. La campagna online si sviluppa con un piano video e display sui principali siti di notizie e su piattaforme di video on demand. La pianificazione digital si completa su Google, Facebook e YouTube, con formati per versione desktop e mobile. 


Pirelli Tyres ha scelto Publicis Italia a livello globale.
La prima volta insieme per Pirelli Color Edition


il lancio dei nuovi pneumatici che permettono di personalizzare l'auto grazie a due parentesi di colore a scelta sul fianco, l'agenzia ha creato un key visual basato su un'esplosione di colore. La campagna More than Black ha debuttato vestendo lo stadio Meazza di San Siro

28 aprile 2017 - Publicis, nuova agenzia di Pirelli Tyres a livello globale, scelta dopo una consultazione, dà il via alla partnership col progetto di comunicazione per Pirelli Color Edition. Si tratta dei nuovi pneumatici performanti, che permettono di personalizzare in modo originale l'auto, grazie a due parentesi di colore sul fianco, da scegliere tra un'infinita gamma di tonalità.
 
Per il lancio, Publicis Italia ha creato un key visual basato su un'esplosione di colore che sottolinea la novità in un settore in cui il nero è da sempre dominante, perché, come recita la line, da oggi 'P ZEROTM è More than Black'. Color Edition ha
portato il colore dove prima non c'era.
 
Il debutto della campagna è stato durante il derby Inter-Milan allo stadio Meazza di San Siro che è stato 'vestito' interamente da Pirelli: dai banner di bordocampo ai maxi schermo, d'allestimento delle salette vip alle torrette esterne. 


Ford lancia la campagna social 'Don't Tap And Drive'


dell'edizione 2017 dell'iniziativa Driving Skills For Life, Ford utilizza Instagram per rivolgersi ai ragazzi e stimolarne l'interesse verso la guida responsabile. Al centro il concetto che la distrazione al volante anche per un banale tap sullo schermo dello smartphone può portare a conseguenze irreparabili. La campagna è ideata e sviluppata da GTB 

21 aprile 2017 - Ford Italia lancia la campagna social ‘Don't Tap And Drive’ su Instagram, canale di comunicazione adatto a rivolgersi ai giovani per stimolare l'interesse verso una guida responsabile. L'iniziativa si inserisce nel programma Driving Skills For Life (DSFL), training gratuito dedicato ai 18-25enni, che rappresenta l'impegno della casa nella Corporate Social Responsibility, per un investimento complessivo ad oggi di 12 milioni di euro. 
 
Dopo la campagna social ‘Don't Emoji and Drive’ dello scorso anno, Ford Italia ha sviluppato la nuova campagna social partendo da un semplice ‘tap’ sullo schermo dello smartphone, gesto in apparenza innocuo che può portare a conseguenze irreparabili: in un solo secondo di distrazione, il guidatore potrebbe non vedere chi attraversa la strada e mettere a rischio la vita altru
i. Tre incidenti stradali su quattro, infatti, sono causati dalla distrazione alla guida. 
 
La campagna social a supporto della 5ª edizione del DSFL vive attraverso la condivisione su www.instagram.com/forditalia di 3 foto di auto su strada. Con un tap sull'immagine, appaiono 3 nuvole di tag a formare le sagome di un cane, di un passeggino e di un runner. Ciascun tag rimanda al profilo di un influencer che, per supportare la campagna, pubblicherà sul suo profilo un selfie con il cartonato a forma di tag del suo account Instagram. Nella caption si spiega l'importanza di una guida responsabile.
 
In
Italia, il DSFL è stato lanciato nel 2013 e ha toccato fino ad oggi Roma, Milano, Napoli, Palermo, Padova, Pavia, Monza, coinvolgendo in totale oltre 2.500 ragazzi, che hanno potuto acquisire maggiore consapevolezza e responsabilizzazione alla guida. L'edizione 2017 prevede 2 tappe, Roma e Palermo, con l'obiettivo di formare oltre 650 ragazzi. La 1ª tappa si terrà a Roma davanti a Eataly Ostiense, il 23 e 24 maggio.
 
‘Don't Tap And Drive’ è stata ideata e sviluppata da GTB, l'agenzia del gruppo Wpp che segue le attività di comunicazione, tra cui quelle digital e social, di Ford in Italia.
 


Quattroruote e Ikea promuovono
l'Electric Tour per un futuro a impatto zero


elettriche e ibride plug-in di Citroën, Hyundai, Kia, Nissan, Toyota, Volkswagen e Volvo attraverseranno la penisola alla scoperta di realtà nazionali virtuose per progetti innovativi e tecnologie all'avanguardia nel campo della mobilità sostenibile. Agli Electric Village presso i negozi Ikea sarà possibile effettuare test drive sulle auto  del tour e partecipare a mini corsi di guida sicura per auto ad alimentazione alternativa

20 aprile 2017 - Torna ‘Electric Tour’, seconda edizione dell'iniziativa territoriale organizzata da Quattroruote di Editoriale Domus in collaborazione con Ikea Italia, con l'obiettivo di promuovere la mobilità sostenibile, sensibilizzando i consumatori a un corretto impegno ambientale. 
 
Citroën, Hyundai, Kia, Nissan, Toyota, Volkswagen e Volvo mettono a disposizione una flotta di automobili elettriche e ibride plug-in che attraverseranno tutta la penisola alla scoperta di realtà nazionali virtuose per progetti innovativi, tecnologie all'avanguardia e materiali sostenibili. Il tour prevede 16 giorni di viaggio, 11 tratte con soste intermedie e 12 appuntamenti per il grande pubblico presso i negozi Ikea, dove sorgerà l'Electric Village, in cui sarà possibile effettuare test drive sulle auto protagoniste del tour, partecipare a mini corsi di guida sicura per auto ad alimentazione alternativa e incontrare gli esperti di Quattroruote.
 
Particolare attenzione verrà riservata al tema della sicurezza. I visitatori del Village potranno usufruire di controlli gratuiti sulla propria auto. First Stop, network di rivenditori raccomandati da Bridgestone, verificherà la corretta manutenzione dei pneumatici mentre i meccanici della rete multimarca ‘a posto’ di Rhiag eseguiranno un check-up completo delle vetture effettuando una serie di controlli di sicurezza.
 
La partenza è il 22 aprile da Ikea di Catania. Poi il tour farà tappa Salerno il 25 aprile, a Napoli il 26, a Roma il 27, a Firenze il 29, a Pisa il 30, poi a Genova il 2 maggio, a Torino il 3, a Milano/Corsico il 4, a Brescia il 5 e a Padova il 6, per concludersi a Gorizia il 7 maggio. Nell'auto che effettuerà ogni singola tappa viaggeranno un giornalista del mensile e un personaggio noto per le sue posizioni a favore della sostenibilità ambientale. 




Tornano gli ‘Jeep Freedom Days’ in cui l'avventura è routine


che coinvolge fino al 30 aprile tutti i concessionari Jeep in Italia e in Europa, con una proposta finanziaria ad hoc, ha il supporto di uno spot di Leo Burnett Italia con concept ‘Break out from the everyday’. Va on air in aprile e maggio su tutti i mercati Emea, con media curato da Starcom

4 aprile 2017 - Fuggire dalla routine e dalle grigie abitudini è possibile con Jeep brand che promuove nuovamente i giorni più liberi dell'anno. Tornano infatti gli ‘Jeep Freedom Days’ che coinvolgono fino al 30 aprile tutti i concessionari Jeep in Italia e in Europa, col porte aperte l'8 e il 9. Oltre alle consuete modalità d'acquisto, viene offerta una proposte finanziaria ad hoc: Jeep Free a interessi zero per acquistare uno dei modelli della gamma Jeep (per la prima volta anche Renegade) pagando al momento dell'acquisto la metà, poi nessuna rata per due anni. Poi eventualmente si è liberi di restituire la vettura.
 
;
A supporto dei Freedom Days è on air lo spot di Leo Burnett Italia, agency of record del brand Jeep sui mercati internazionali (regione Emea inclusa), che li indica come i giorni perfetti per lasciare alle spalle la monotonia, in linea con lo spirito performante della gamma Jeep, capace di trasforma
re il quotidiano in pura emozione: l'avventura diventa la routine.
 
Lo spot televisivo, girato tra Portogallo, Spagna e Italia, è declinato nei formati da 30” e 20” e va on air in aprile e maggio su tutti i mercati Emea, a partire dall'Italia dove è in tv da ieri. La pianificazione è curata da Starcom. Il concept creativo, che in inglese recita ‘Break out from the everyday’, è stato adattato anche per la stampa. 






Il programma Autonomy di FCA si rinnova
e comunica con Leo Burnett e col nuovo sito di Arc

Martina Caironi, Bebe Vio e Manuela Migliaccio quali testimonial della nuova campagna, il sito rinnovato, la promozione Maximum Care. Sono le tre novità del programma di mobilità che consente a chi ha disabilità di muoversi in totale autonomia con le vetture di tutti i brand del Gruppo FCA

10 marzo 2017 - Si rinnova Autonomy, il programma di FCA da oltre vent'anni vicino alle tematiche legate alla mobilità dei disabili e agli atleti diversamente abili di ogni categoria sportiva. È online il nuovo sito istituzionale realizzato da Arc (www.fiatautonomy.com), studiato per offrire una nuova esperienza di navigazione, semplice e oinvolgente. È in partenza la campagna di comunicazione con tre nuove testimonial, ideata da Leo Burnett. C'è inoltre per i clienti della categoria Autonomy una promozione che prevede, per chi acquista entro il 30 giugno un veicolo FCA, di avere compresi nel prezzo due anni di garanzia ulteriore, per un totale di quattro anni complessivi fino a 60mila chilometri d
i percorrenza (Maximum Care).
 
Le tre nuove testimonial della campagna sono tre atlete che rappresentano lo spirito di libertà e impegno promosso dal programma: le campionesse paralimpiche Bebe Vio (fioretto) e Martina Caironi (100 metri piani), e la studentessa, atleta e modella Manuela Migliaccio. Con loro, la comunicazione di Autonomy effettua una svolta e affronta la dis
abilità con simpatia, ironia e anche leggerezza. Nella campagna di comunicazione di Leo Burnett, destinata a stampa e web in tre differenti soggetti, ogni ragazza è ritratta dal fotografo di fama internazionale Dirk Voge; un primo piano abbellito da divertenti emoticon che riassumono, anche in modo ironico, i traguardi e l'impegno per le prestazioni. Il tutto sottolineato dal claim ‘Ho solo scaldato i motori’ che dimostra l'intenzione di andare verso nuovi successi.
 
L'intera gamma di veicoli FCA (marchi Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Jeep e Fiat Professional) può essere allestita con speciali dispositivi seguendo i criteri sviluppati da Autonomy. Si tratta di soluzioni semplici da installare, che non compromettono ergonomia, abitabilità, comfort e sicurezza della vettura. Si affiancano ai comandi di serie per consentire la guida anche a persone senza difficoltà motorie. Inoltre, si possono smontare facilmente così da poter rivendere l'auto sia attrezzata sia come vettura normale.


Hyundai presenta la Nuova Hyundai i30 all'insegna di ‘Move on’

La campagna di lancio della nuova generazione del modello, con design rinnovato e dotazioni tecnologiche innovative per sicurezza e connettività, è ideata da Innocean Worldwide Europe e adattata da Innocean Worldwide Italy. Racconta di un'auto contemporanea, pensata per guidare il cambiamento. È in tv, radio, sul digitale, con pianificazione di Havas Media

27 febbraio 2017 - ‘Move on’ è il messaggio della campagna per il lancio della Nuova Hyundai i30 sul mercato Italiano, terza generazione del modello del segmento C, pensato per guidare il cambiamento in un mondo in continua evoluzione, dove cambiano i desideri e le necessità. Con design totalmente rinnovato, offre soluzioni tecnologiche e dispositivi di guida assistita all'avanguardia. Può essere equipaggiata con il sistema audio e schermo touch LCD a colori da 5 pollici con retrocamera integrata e Bluetooth. 
 
Progettata, sviluppata e realizzata in Europa, Nuova Hyundai i30 rappresenta il nuovo riferimento della casa coreana nel vecchio continente e si rivolge a un target allargato di single, famiglie, giovani, adulti. È stata presentata sabato 25 e domenica 26 febbraio negli showroom Hyundai.
 
Design, c
onnettività e sicurezza sono i temi portanti della campagna pianificata in tv, in radio, sul digitale su siti di news, automotive, portali di ricerca e informazione e su Facebook e Google. In parallelo è prevista anche una campagna Crm dedicata. La campagna è ideata e coordinata a livello internazionale da Innocean Worldwide Europe, la produzione è di vice Media GmbH e la regia di Yann Secouet. Per l'Italia è adattata da Innocean Worldwide Italy e pianificata ad Havas Media.





Jeep Renegade torna on air con ‘UnMap’, la nuova
campagna internazionale di Leo Burnett Italia

L'agency of records per Chrysler Jeep e Dodge sui mercati internazionali firma la nuova campagna per tv, radio e stampa, in cui il film mostra con ritmo serrato che un'azione quotidiana ripetitiva può diventare qualcosa di eccitante quando si esce dai soliti schemi. L'Italia è il primo Paese in Emea in cui la campagna è pianificata

7 febbr
aio 2017
- Debutta in Italia, primo Paese dell'area Emea, la nuova campagna Jeep Renagade a titolo ‘UnMap’. Con un montaggio serrato, il film racconta come i giorni non siano fatti per essere tutti uguali. Con Jeep Renegade anche un'azione quotidiana ripetitiva può diventare qualcosa di eccitante, basta uscire dai soliti schemi e aprirsi a quanto la vita ci riserva. L'avventura è un territorio vergine che aspetta solo di essere esplorato e mappato. 
 

Firma la campagna, che prevede anche un soggetto di gamma, Leo Burnett Italia, agency of record per Chrysler Jeep e Dodge sui mercati internazionali. La pianificazione di Maxus prevede un flight di due settimane su reti Rai e Mediaset, su Sky e sul digitale terrestre, oltre che uscite in stampa e in radio.
 
Girato in Portogallo, il film è prodotto da Movie Magic International con la regia di David Holm.





Ford apre la Ford Social Home, temporary space
ipertecnologico dove commentare MasterChef Italia

Ford Italia, sponsor da tre edizioni del cooking show su Sky Uno Hd, apre a Milano uno spazio pensato per ospitare foodstar, webstar, blogger,  influencer ma anche semplici spettatori, che amano vivere MasterChef sia sul primo che sul secondo schermo e commentare le puntate sui social. Il progetto è ideato e sviluppato per da GTB Roma del gruppo Wpp

16 gennaio 2017 - Al secondo anno evolve il Ford Social Restaurant, dove, attraverso dei ‘digital dinner’ (le MasterChef Night), foodstar, webstar e influencer seguono e commentano sui social le puntate di MasterChef Italia (vedi news del 18 gennaio 2016). Ford, sponsor del cooking show arrivato alla sesta stagione su Sky Uno Hd, è presente nel programma con EcoSport official transportation car che fa da confessionale dei concorrenti eliminati. E ora fa evolvere il Ford Social Restaurant in Ford Social Home, temporary space in modalità ‘always on’ realizzato per elevare il livello di coinvolgimento degli ospiti delle MasterChef Night, aperto ogni giovedì sera allo spazio Bou-tek in via Maurizio Gonzaga 7 a Milano, dal 12 gennaio al 9 marzo. 
 
Ford Social Home è un luogo familiare e coinvolgente, dove si ci sente come ospiti ‘a casa di amici’, per vedere insieme la puntata. Nello spazio tecnologico e interconnesso le persone possono interagire, ad esempio specchiandosi nell’Interactive Mirror (‘specchio parlante’) o sedendosi alla Smart Table (una ‘tavola ricettario’) o scattandosi foto al Selfie Wall (‘cornice digitale e connessa’). Francesco Facchinetti fa da padrone di casa, coinvolgendo i concorrenti eliminati nella puntata precedente in esibizioni di show cooking e si alterna nelle varie serate con altri personaggi dello spettacolo.
 
Per commentare il talent su Twitter, la gamma di tool tecnologici della Ford Social Home è completata dal Twitter Wall, il ‘3° schermo’ oltre al primary screen della tv e al secondary dello smartphone, aggiornato all’ultimo tweet. I tweet più originali vengono pubblicati con l’hashtag
#FordSocialHome. I fan di Ford Italia e di MasterChef Italia possono richiedere un invito per partecipare ad una delle 9 MasterChef Night, registrandosi su www.fordsocialhome.it
 
La Ford Social Home vive anche oltre alle MasterChef night. Da un lato è un contenitore media che funge da piattaforma per lanciare una serie di attività dedicate ad audience specifiche, dal tech al gaming, dal fashion al lifestyle, dall’altro è uno showroom virtuale pensato per accogliere un pubblico più ampio durante la settimana, facendo vivere ai consumatori l’experience Ford a 360°. 
 
La Ford Social Home è stato ideata e sviluppata per Ford Italia da GTB Roma, l’agenzia del gruppo Wpp che segue le attività di comunicazione, tra cui quelle digital e social, dell’Ovale Blu in Italia. La stessa GTB Roma in collaborazione con YAM112003, agenzia creativa e casa di produzione tv del Gruppo Endemol Shine, firma il lancio all’interno di MasterChef Italia dell’ident 'Il Viaggio è servito',  film girato tra i fornelli e l’abitacolo di una Ford Ecosport. 


IONIQ Hyundai protagonista di una web serie con Marco d'Amore

Il cattivo di Gomorra si rivela nella vita reale un uomo attento ai modelli di vita personali e all'ambiente, convinto che “il bene stia nelle scelte che fai” e che la scelta IONIQ sia quella giusta. La web serie per l'auto con tre differenti motorizzazioni elettriche è sui canali digital di Hyundai Italia

19 dicembre 2016 - Hyundai Italia presenta la web serie in quattro episodi ‘La Scelta IONIQ’ con protagonista l'attore Marco d'Amore, noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Ciro Di Marzio nella serie televisiva Gomorra. Online su canali digital della casa automobilistica, la serie racconta la rivoluzione nella e-mobility firmata IONIQ con un concept che si riassume nella battuta che fa da fil rouge agli episodi: “Il bene sta nelle scelte che fai” e "la scelta IONIQ è quella giusta". 
 
Giocando sul dualismo tra personaggio e uomo reale, d'Amore racconta chi è veramente: una persona lontana dal cattivi che interpreta nel lavoro di attore, attento alle scelte di vita personali e anche all'ambiente. Sceglie IONIQ come compagna di viaggio per gli aspetti funzionali ed eco-sostenibili, senza rinunciare a design e piacere di guida. Concept, sceneggiatura e produzione sono di Brand-Cross con regia di Federico Cambria. La direzione creativa è di Fabrizio de Giuseppe e Paolo Schenone. 
 
Con IONIQ, Hyundai rende accessibile a tutti la tecnologia a zero e basse emissioni. È la prima auto di serie al mondo che consente di scegliere fra tre differenti motorizzazioni elettriche: Hybrid, 100% Electric e Plug-in (vedi Videonotizia del 16 novembre).





Viaggi lunghi con l'auto elettrica. Le grandi case d'auto
avviano la super rete di ricarica veloce in tutta Europa

Accordo tra Bmw, DaimlerChrysler, Ford, VW, Audi e Porsche per realizzare una rete estesa di punti per la ricarica veloce dei veicoli elettrici, sfruttando la tecnologia CCS. I primi 400 verranno costruiti l'anno prossimo per arrivare a molte migliaia entro il 2020

1 dicembre 2016 - Un notevole impulso alla diffusione delle auto elettriche in Europa arriverà dall'accordo stilato tra Bmw, DaimlerChrysler, Ford Motor Company, Volkswagen, Audi e Porsche per la realizzazione di una rete molto estesa, lungo le principali arterie, di punti per la ricarica veloce dei veicoli elettrici. Le case automobilistiche hanno firmato un protocollo di intesa per la creazione di una joint venture che ne realizzerà diverse migliaia entro il 2020 in tutta Europa. 
 
La rete consentirà agli automobilisti di trovare con maggior frequenza le stazioni di ricarica sul loro percorso, così da accrescere l'autonomia delle vetture e poter affrontare con l'elettrica anche lunghi viaggi, non solo quelli a breve e medio raggio. Il problema dei lunghi spostamenti è stato finora solo in parte risolto da Tesla con la sua r
ete di Supercharger.
 
Il nuovo accordo prevede l'adozione della tecnologia Combined Charging System (CCS) di cui dovranno essere dotati anche i veicoli per poter utilizzare la ricarica rapida delle stazioni. I punti di ricarica assicureranno una potenza fino a 350 kW, che velocizzerà i tempi, evitando le attuali lunghe attese e rendendolo più o meno simili a quelle alla pompa di benzina. Il progetto prenderà il via l'anno prossimo con la realizzazione dei primi 400 punti di ricarica. 


Nuova Giulia Veloce Q4 offre emozioni con A.Testa.
AdPulse e Maxus creano un progetto per Giulia su ViaMichelin.it

La campagna di A. Testa per il modello con sistema All Wheel drive è in tv, radio e stampa e avrà uno sviluppo anche a livello europeo. Il progetto ‘Strade Stellate’ di AdPulse e Maxus è incentrato sulla sponsorship della Guida Michelin 2017 e su un branded content sul sito

17 novembre 2016 - Nuova Giulia Alfa Romeo è in comunicazione con la campagna offline per la Veloce Q4, firmata da Armando Testa, e con un progetto di AdPulse e Maxus destinato all'online. 
 
Lo spot di A. Testa esordisce parlando di noia, sconfitta subito dalle immagini delle sensazioni adrenaliniche procurate dalla Nuova Giulia Veloce Q4 con il sistema All Wheel drive. Un'auto che unisce sportività ed eleganza alla trazione integrale delle quattro ruote motrici, in grado di trasmettere grande piacere anche con neve, pioggia e strade tortuose, che possono trasformare l'esperienza di guida in emozionale. La campagna è on air in tv con lo spot prodotto da Movie Magic e regia di Jacques Steyn, oltre che in radio e su stampa. Per ora è on air in Italia, ma avrà uno sviluppo anche a livello internazionale, nei principali Paesi europei.
 
Per quanto riguarda l'online, AdPulse (già HiMedia) ha studiato e realizzato un progetto per Giulia Alfa Romeo in sinergia con Maxus, puntando su una strategia multicanale, incentrata sulla sponsorship della Guida Michelin 2017 e su un branded content su ViaMichelin.it.

 
Il progetto ‘Strade Stellate’ è nato col minisito responsive alfaromeo-stradestellate.viamichelin.com a base di contenuti editoriali dedicati. AdPulse ha selezionato otto tour sul territorio italiano, scaricabili anche in versione eBook, alla scoperta di percorsi panoramici e ristoranti stellati, per raccontare la nuova Alfa Romeo Giulia attraverso esperienze di viaggio e storytelling emozionale. AdPulse ha anche sviluppato una campagna pubblicitaria su tutti i formati display e native di viamichelin.it.





Toyota Europe si affida a The&Partnership per creatività,
digital e media in Europa. Nascerà la unit ‘&Toyota’

Passa all'agenzia partecipata al 49% da Wpp il budget da 300 milioni di dollari finora in carico a Saatchi & Saatchi e a Zenith. La casa automobilistica vuole adottare una nuova brand strategy e un nuovo modello integrato di comunicazione centrato sul digitale

8 novembre 2016 - Toyota Motor Company affida il budget europeo relativo a creatività, contenuti, digital e media a The&Partnership (partecipata al 49% da Wpp), che diventa lead agency per il brand automobilistico giapponese, di cui curava già Lexus. Nascerà al suo interno la unit ‘&Toyota’ dedicata, col compito di creare un modello digital partendo da una riflessione su come le persone consumino oggi media e come e in base a quali motivazioni comprino le auto.

Si chiude quindi, ma non completamente, la partnership con Publicis Groupe, con Saatchi & Saatchi quale agenzia creativa e con Zenith per il media che gestivano un budget da 300 milioni di dollari. In realtà il rapporto resterà aperto per la comunicazione a sostegno della sponsorizzazione pluriennale di Olimpiadi e Paralimpiadi. 
 
Il network &Toyota utilizzerà l'analisi dei dati per integrare creatività e digital media planning per accrescere la share of voice del brand su canali e nei mercati. Sarà lo stesso modello utilizzato da The&Partnership per clienti come News in Uk, The Wall Street Journal/Dow Jones in Usa e Telus in Canada.

Karl Schlicht, executive vice president di Toyota Motor Europe, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è di rafforzare la brand image di Toyota in Europa, producendo le macchine migliori di sempre, comunicando un preciso posizionamento di marca e massimizzando l'efficacia dei nostri investimenti in comunicazione. Per arrivare a questo obiettivo riteniamo sia necessario un nuovo modello integrato che metta al centro il cliente, centrato sulla trasformazione digitale. Abbiamo scelto quindi un'unica agenzia integrata, The&Partnership, per tutte le attività di marketing, digital e media in Europa”. 


FCA promuove i talenti musicali emergenti
col tour Fiat Music. Best guest la nuova Tipo

Il tour toccherà Bologna, Torino, Roma, Lecce e Napoli permettendo a giovani gruppi e cantautori di esibirsi con brani originali sul palco di locali simbolo della musica. Selezionatore, intrattenitore e presentatore sarà Red Ronnie. In premio al vincitore un set di strumenti musicali e un Talento Fiat Professional in uso per un anno. Uno dei pezzi potrà entrare a far parte di uno spot Fiat. A ogni tappa sarà esposta la nuova Fiat Tipo, l'ultima novità della gamma. L'evento si potrà seguire su Facebook e attraverso l'hashtag #FiatMusic

19 ottobre 2016 - È al via Fiat Music, tour musicale che toccherà cinque città italiane, dando spazio a talenti musicali emergenti, sia giovani gruppi che cantautori, che si esibiranno con brani originali. A garantirne la qualità ci sarà Red Ronnie, anche presentatore e intrattenitore durante le dirette e sui social. L'evento si potrà seguire sulla pagina Facebook dedicata, attraverso l'hashtag #FiatMusic e sui canali di Red Ronnie come Roxy Bar Tv. Gli artisti migliori potranno esibirsi al Roxy Bar a Bologna per le semifinali e la finale che si terranno a metà dicembre. 
 
Al vincitore andranno un set completo di strumenti musicali (chitarra, basso, batteria, tastiera, casse, amplificatore) e l'uso gratuito per un anno di un Talento, veicolo di Fiat Professional. Uno dei pezzi musicali, inoltre, potrà anche far parte o costituire la colonna sonora di uno spot di un modello del gruppo FCA, come è accaduto con la band indie rock X-Ambassadors con Renegade per Jeep. Con l'iniziativa, Fiat vuole promuovere la determinazione e la forza di volontà come mezzi per raggiungere i propri obiettivi e dimostrarsi vicino ai giovani, in grado di intercettare il mutamento dei gusti.  
 
Il tour esordisce a Bologna domani 20 ottobre al Roxy Bar, luogo simbolo del rock italiano. La seconda tappa sarà a Torino il 25 presso il Jazz Club, dove si sono esibiti artisti del calibro di Johnny O'Neal, Robby Marshall, The Jimmy Cobb Italian Trio. Il tour poi toccherà il 3 novembre il Piper di Roma, il 10 le Officine Cantelmo di Lecce e il 17 il Teatro Sanità di Napoli. A ogni tappa, all'interno dei Motor Village o dei concessionari di zona, verrà posizionato il Fiat Music Studio, in cui Red Ronnie incontrerà i candidati e ascolterà le proposte musicali. Ogni artista o band eseguirà nelle serate due brani propri, i due migliori proseguiranno nel percorso di selezione. Fuori da ogni locale sarà esposta la nuova Fiat Tipo, l'ultima novità della gamma Fiat, in tre versioni (4 porte, 5 porte e Station Wagon), sviluppata intorno al concetto di ‘skills-no frills’.
 
FCA ha con la musica un legame consolidato nel tempo. Jeep Renegade è stata, come si è detto, protagonista del video con la band indie rock X-Ambassadors in viaggio negli Stati Uniti e anche global partner del Montreux Jazz Festival. Alfa Romeo, già sponsor del ‘Torino Classical Music Festival’, ha scelto Andrea Bocelli per il battesimo della nuova Giulia e ha supportato l'evento benefico ‘Bocelli and Zanetti Night’. La Mito è stata ospite di importanti festival di musica elettronica. La Giulietta ha viaggiato sulle note di un brano dei negramaro alla loro prima colonna sonora di uno spot in tv. Il marchio Fiat è stato anche sponsor del Freak Out Music & Style con la 124 Spider e ha supportato il festival di musica e letteratura Collisioni. 


Con la moto K 1600 GT Bmw si viaggia connessi grazie a Vodafone

La presenza di una Sim Internet of Things di Vodafone a bordo permette di usufruire in caso di incidente del servizio di chiamata di emergenza ‘eCall’ verso il call center di Bmw. Si può così ricevere assistenza o soccorso in tutta Europa nel minore tempo possibile

12 ottobre 2016 - Il nuovo modello K 1600 GT Bmw è la prima motocicletta connessa della casa automobilistica in grado di far partire una chiamata di emergenza in caso di incidente verso il call center di Bmw. La presenza infatti di una Sim Internet of Things di Vodafone a bordo permette di usufruire del servizio di chiamata di emergenza ‘eCall’. La connettività di Vodafone è integrata nel sistema di Bmw Motorrad ConnectedRide eCall/ ACN (Emergency Call/Automatic Collision Notification) e utilizza la rete Vodafone presente in tutta Europa per ricevere assistenza o soccorso in caso di incidente nel minore tempo possibile. Ad oggi, più di 2,5 milioni di auto Bmw sono connesse tramite la rete di Vodafone.
 
 
La Sim IoT sta sotto il sedile. Il sistema ha vari sensori che monitorano la velocità e l'inclinazione della motocicletta, per cogliere il momento in cui avviene l'incidente e attivare la chiamata d'emergenza. In alternativa, lo stesso motociclista può utilizzare il pulsante di s.o.s. presente sul manubrio per contattare il call center. Insieme alla chiamata vengono trasmesse informazioni importanti, come, ad esempio, la posizione Gps della moto. Secondo la gravità dell'incidente, poi, il call center di Bmw allerta il soccorso o tenta di contattare il motociclista attraverso il sistema audio incorporato. Il sistema Motorrad ConnectedRide eCall consente ai servizi di assistenza di diminuire fino al 50% circa i tempi di arrivo sul luogo dell'incidente. Viaggiare connessi migliora la sicurezza del traffico su strada. 





Parte da Roma Zig Zag Scooter Sharing, noleggio di scooter
su tre ruote in condivisione. Campagna di lancio di Jwt

Il nuovo servizio impiega 200 Tricity 125 Yamaha, che arriveranno entro primavera a 450. Poi verrà esteso a Milano, Torino, Firenze e in grandi metropoli europee. La campagna di lancio su stampa, web, affissioni e mezzi di trasporto pubblico è ironica e di impatto. Ispirata alla street art, comunica il senso di libertà, movimento e condivisione

15 luglio 2016 - Debutta a Roma Zig Zag Scooter Sharing, servizio di condivisione su tre ruote che impiega 200 Tricity 125 Yamaha, che arriveranno a 450 entro la prossima primavera. Tricity 125 è uno scooter a tre ruote che chiunque può inforcare con tranquillità, grazie alla guida facile e alla stabilità delle tre ruote. Il servizio è accessibile a chi è possesso di patente italiana A o B e agli stranieri che hanno un titolo di guida rilasciato da Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Uk, Russia, Spagna, Svizzera, Usa. 
 
Per usufruire del servizio ci si deve registrare gratuitamente sul sito www.zigzagsharing.com o utilizzare l'app, disponibile per Android e IoS. Dopo aver prenotato lo scooter più vicino alla propria posizione e averlo raggiunto, si inserisce il Pin che sblocca la sella, sotto cui si trovano due caschi con sottocasco monouso. Il noleggio costa 29 centesimi al minuto o 14,90 euro all'ora. La prenotazione è gratuita. Il noleggio è gestito da Ald Automotive.
 
La campagna di lancio, firmata da J.Walter Thompson Italy, è ironica e di impatto. Ispirata alla street art, comunica senso di libertà, movimento e condivisione. Claim: “Sarò solo tuo e di altri 4 milioni di persone” e “Potrai uscire con me e tornare con un altro senza scenate di gelosia”. L'agenzia ha anche curato la creazione del lo
go nei colori del giallo, del bianco e del nero, e l'immagine coordinata del progetto. Il concept grafico rende i mezzi facilmente individuabili. La campagna è su stampa, web, affissioni e sui mezzi di trasporto pubblico fino all'autunno. 
 
L'intenzione dei due fondatori e amministratori di Zig Zag, Emanuele Grazioli e Diego Rocca, è di portare il servizio in futuro anche a Milano, Torino, Firenze e oltre i confini italiani, a Madrid, Parigi, Barcellona, Berlino e Monaco. 


Volkswagen con LG per l'auto connessa di nuova generazione.
Consigli in tempo reale e controllo a distanza della casa smart

Accordo tra le due aziende per creare congiuntamente una piattaforma di servizi. Attraverso le nuove tecnologie cloud di LG, il conducente di una Volkswagen del futuro potrà gestire e controllare a distanza i dispositivi domestici intelligenti, ricevere messaggi e suggerimenti, accedere a servizi di infotainment evoluti

11 luglio 2016 - Le auto Volkswagen del futuro saranno equipaggiate con tecnologia LG per essere sempre più connesse. Il guidatore potrà gestire e controllare a distanza i dispositivi domestici smart, ricevere messaggi e suggerimenti in tempo reale da un centro notifiche dedicato, accedere a servizi di infotainment. Come ha affermato Richard Choi, responsabile del Cloud Center LG, verrà “rivoluzionato il modo con cui i conducenti interagiscono con i veicoli”. 
 
L'intesa tra la casa automobilistica tedesca e LG Electronics riguarda la creazione congiunta di una piattaforma di servizi per l'auto connessa di nuova generazione. I due partner lavoreranno insieme sulla ‘Cross-Over-Platform’ Volkswagen, che punta a migliorare la connettività dei veicoli. Attraverso le nuove tecnologie cloud, i conducenti avranno un accesso digitale continuo a molte funzioni.
 
Volkswagen e LG si concentreranno in particolare sullo sviluppo di:
 
- tecnologie che riuniscano le funzionalità dell'auto connessa e quelle della smart home, in modo che i conducenti siano in grado di gestire e monitorare dal veicolo dispositivi intelligenti nelle proprie abitazioni come luci, sistemi d'allarme ed elettrodomestici;. 
 
- un centro di notifiche, che possa consegnare messaggi in modo intuitivo e sicuro, e fornire suggerimenti al conducente in tempo reale;
 
- una tecnologia di infotainment di nuova generazione.
 
L'accordo è una conferma della collaborazione pluriennale tra LG e Volkswagen. L'anno scorso Italdesign Giugiaro (controllata di Volkswagen AG) aveva presentato al Salone di Ginevra la concept car Gea, con sette componenti chiave forniti da LG Electronics, come il display olografico, lo smart watch connesso, le luci posteriori e la telecamera posteriore. A luglio LG era stata selezionata da Volkswagen come fornitore elettronico strategico e partner nel programma Future Automotive Supply Tracks. Al CES di quest'anno, le due aziende hanno presentato un sistema smart home che può essere controllato a distanza dal veicolo. 


Per le ibride Toyota messaggi online che cambiano
in tempo reale in base ai risultati degli Europei

È online fino alla fine degli Europei la campagna digitale #HybridInCampo ideata da Saatchi & Saatchi con formati che cambiano live. La pianifica Zenith attraverso la piattaforma di buying programmatico di DoubleClick

20 giugno 2016 - Sarà online fino alla fine degli Europei la campagna digitale #HybridInCampo ideata da Saatchi & Saatchi per la gamma ibrida Toyota, che utilizza formati in grado di cambiare il messaggio in tempo reale sulla base del risultato dei match degli Europei, grazie alla tecnologia DoubleClick di Google. 

È una campagna instant in cui i messaggi cambiano dal pre-partita a durante la partita e nel post-partita, ma anche live in base al risultato di vittoria, pareggio o sconfitta. In caso di pareggio, nel live dei formati banner il messaggio sarà: “La partita è bloccata? Le nostre ibride superano ogni blocco. Anche quelli del traffico”. E durante una bella azione potrebbe apparire: “Che numeri ragazzi. Sembrano quelli dell'ibrido!” Anche gli utenti vengono invitati a dire la loro su Twitter con l'hashtag #HybridInCampo.

La pianificazione di Zenith avviene attraverso la piattaforma di buyin
g programmatico di DoubleClick, che mostra la pubblicità all'audience più rilevante nel momento migliore grazie a un algoritmo data-driven. I banner di Toyota sono aggiornati con un messaggio in linea col risultato dell'ultima partita in programma e ottimizzati per ogni tipo di dispositivo: desktop, tablet e mobile. 

La campagna fa parte del progetto di comunicazione di Toyota dal titolo ‘L'ibrido non è un'opinione’. Con 9 milioni di ibride Toyota vendute nel mondo, sono state risparmiati 67 milioni di tonnellate di CO2 e 25 miliardi di litri di carburante. 
 
 




Pensilina interattiva a Milano invita a correre
per far avanzare sullo screen la nuova C1 Citroen

Out of home interattivo con Havas Media, Phd Media, IgpDecaux Creative Solutions e Atm per il lancio del nuovo modello. Uno schermo digitale da 55’, reso interattivo da un kit touch, coinvolge le persone in attesa del mezzo pubblico come in un videogame

19 maggio 2016 - Per il lancio della nuova C1 Citroen, fino al 22 maggio alla pensilina di corso Sempione n° 8 a Milano è istallato uno schermo digitale da 55’ reso interattivo da un kit touch, in grado di coinvolgere il pubblico in attesa del mezzo pubblico con le call ‘Vieni ad allenarti’e ‘Diventa master of fit’. La campagna per ‘migliorare la tua circolazione’ è stata sviluppata da Havas Media, pianificata da Phd Media e realizzata da IgpDecaux Creative Solutions con la collaborazione di Atm. 
 
Un sensore di presenza attiva un fischio e una breve animazione invita a correre sul posto, così da far avanzare l'auto sullo screen come in un videogame in base al livello della perfomance. Al raggiungimento dei diversi livelli, i partecipanti possono scattarsi una foto, vederla riprodotta sullo schermo e averla recapitata immediatamente al proprio indirizzo mail.  
 
Il piano di comunicazione out-of-home prevede inoltre una copertura nazionale con affissione e arredo urbano a Bologna, Genova e Torino, e decordinamica a Firenze, Napoli e Roma. 




Smart alla Color Run 2016 con Merlo
e Access all'insegna di #flashcolor

L'agenzia di eventi Merlo ha ideato il concept di comunicazione che prevede la  creazione della community di ‘smartisti’ The Movement, che condividono un nuovo linguaggio composto da neologismi, a partire da Flashcolor, parola d'ordine per la corsa più divertente e colorata dell'anno. Access, unit di experiential media di GroupM, produce l'evento e sarà con smart nel tour presso i concessionari e al Village dove ci saranno attività di engagement e intrattenimento

6 maggio 2016 - Smart, la piccola dinamica di casa Mercedes Benz, è tra i brand protagonisti di The Color Run, la divertente corsa di 5 km non competitiva in cui si parte vestiti di bianco e si arriva colorati dalla testa ai piedi. Nata negli Usa nel 2012, si corre anche in Italia dal 2013, organizzata da Rcs Sport (thecolorrun.it). L'agenzia di eventi Merlo ha ideato e realizzato per Mercedes-Benz Italia il concept creativo e di comunicazione che accompagnerà tutti gli eventi di smart dell'anno e che prende il via proprio dalla Color Run. Access, unit di experiential media di GroupM, ha vinto la gara per la produzione dell'evento e sarà con smart nel tour presso i concessionari aderenti all'operazione e al Village della Color Run. Curerà la messa in opera e la produzione complessiva, che comprende anche la realizzazione dei video online e delle coreografie relative.
 
Il concept creativo, ideato da Merlo, nasce dalla creazione di The Movement, una community di ‘smartisti’ che condividono la passione per la vettura e un modo particolare di vedere la vita, e anche il nuovo linguaggio composto da neologismi che si sta creando su smart-themovement.it. Il sito invita il popolo degli smartisti a creare man mano una nuova lingua fatta di parole nuove “perché con smart i vecchi schemi non valgono più”. Proponendo neologismi si entra a far parte della community. 
 
La parola d'ordine per The Color Run è Flashcolor. In ogni tappa, nelle promo area dove i color runner possono ritirare i race kit, è possibile provare la gamma smart e la nuova fortwo cabrio, anche virtualmente con gli oculus. All'interno
del villaggio c'e un allestimento arancione, colore che identifica la community smart, mentre su una torre di 3 metri viene esposta la protagonista dell'evento, la nuova fortwo cabrio. I partecipanti sono coinvolti con intrattenimenti e ballo e possono esercitarsi nella treadmill dance, una sorta di danza ginnica fatta su tapis roulant, dimostrando di avere lo spirito giusto per entrare a far parte del team smart. 
 
La prima tappa è ella Color Run è stata a Torino il 30 aprile, la successiva sarà il 14 maggio a Bari, poi toccherà a Trento il 21 e il 28 a Reggio Emilia. In giugno ci saranno le tappe di Firenze il 4 e di Genova il 13. Il 23 luglio toccherà a Lignano Sabbiadoro, il 6 agosto a Rimini e il 3 settembre a Milano. 


Bmw celebra i 100 anni guardando ai prossimi 100

Il gruppo automobilistico celebra cento anni di storia costruita guardando al futuro, e proiettata a portare il piacere di guidare anche nei prossimi cento, con una campagna di M&C Saatchi divisa in due parti. La prima annuncia le tecnologie che guideranno il futuro, la seconda svela il film e la concept car Bmw Vision Next100

3 maggio 2016 - “Il futuro è la nostra storia” è il claim della campagna per i 100 anni di Bmw, voluta da Bmw Group Italia e ideata e realizzata da M&C Saatchi: cento anni di storia costruita guardando al futuro e proiettata a portare il piacere di guidare anche nei prossimi 100 anni.
 
La campagna televisiva, on air dal 28 aprile, è stata divisa in due fasi. Nella prima, in stile trailer cinematografico, è stato annunciato l'arrivo dei prossimi 100 anni e delle tecnologie che guideranno il futuro. Nella seconda viene svelato il film e con esso la Bmw Vision Next100, la concept car da cui partire per per tracciare la strada dei prossimi 100 anni.
 
La campagna si sviluppa anche sul web con una landing page dedicata, preroll su YouTube e Tv stack. Dopo la campagna stampa su Gazzetta dello Sport, questo è il secondo di una serie di appuntamenti di comunicazione per celebrare i #Next199 di Bmw Group. 






Il car sharing elettrico Share ‘NGO promotore della città sostenibile

Va on air fino al 30 giugno una campagna multisoggetto e multi-partner per sensibilizzare gli abitanti di Milano, Roma e Firenze sui vantaggi della mobilità elettrica in car sharing contro inquinamento, rumore e congestione urbana. In parallelo vengono offerti abbonamenti in promozione, mentre il partner Carrefour Express offrirà minuti gratuiti ai suoi clienti

18 aprile 2016 - ‘Insostenibile’ è il titolo della campagna multisoggetto, on air fino al 30 giugno, con cui Share ‘NGO, car sharing elettrico italiano a flusso libero, punta a conquistare chi vive a Milano, Roma e Firenze ai vantaggi della mobilità elettrica condivisa in chiave di sostenibilità. Con un linguaggio diretto, sono messi a confronto i problemi di oggi dovuti alla mobilità privata e termica (inquinamento, rumore e congestione urbana) con il mondo nuovo in cui si entra guidando le auto di Share ’NGO. Centinaia di clienti, invitati a partecipare alla campagna, hanno aderito scegliendo il tema più sentito e mettendoci la faccia, firmando la campagna sui social con la formula ‘Parola di …'.

Il partner Carrefour Express inviterà da metà maggio a registrarsi a Share’Ngo e offrirà minuti gratuiti di car sharing elettrico a chi fa la spesa nei suoi supermercati di qu
artiere, riducendo così sia gli spostamenti in auto e il loro impatto sull'ambiente.

La campagna coinvolgerà anche i cittadini dell'area Metropolitana di Milano invitandoli a integrare il treno con la mobilità elettrica in sharing, come intelligente alternativa di mobilità fully green alle ore incolonnati nel traffico.

Fino al 30 giugno, per tutto il periodo della campagna, l'iscrizione a Share ‘NGO sarà ridotta da 10 a 1 euro in tutta Italia, mantenendo compresi i primi 100 minuti di guida. Saranno anche introdotte le tariffe flat per dipendenti, clienti e followers delle aziende partner con sconti dal 10% al 35% sulle tariffe nominali. 


In ‘Veloce come il vento’ Accorsi gareggia
su una storica Peugeot 205 Turbo 16

Nel film di Matteo Rovere prodotto da Fandango con Rai Cinema, in uscita il 7 aprile, il brand ambassador di Peugeot interpreta un ex pilota, inaffidabile, costretto dagli eventi a rimettersi in gioco. L'attore ha avuto come coach e stuntman Paolo Andreucci, nove volte campione italiano di rally e pilota ufficiale di Peugeot Sport Italia. Il product placement curato da Qmi ha coinvolto, oltre a Peugeot, anche AciSport, Quattroruote, Sparco, Magneti Marelli, Motul, l'Autodromo di Imola

31 marzo 2016 - Il 7 aprile esce nelle sale il film ‘Veloce come il vento’ diretto da Matteo Rovere e prodotto da Fandango con Rai Cinema. Ne è protagonista Stefano Accorsi, dal 2012 brand ambassador di Peugeot, nel ruolo di Loris, ex pilota da tempo fuori dai giochi, tossicodipendente e dal carattere impossibile. Ma ancora con uno straordinario sesto senso per la guida. Tornerà a correre e a rischiare per aiutare la sorella diciassettenne Giulia, anche lei pilota di grande talento, nella battaglia per non perdere la casa di famiglia ipotecata. Lei all'inizio lo rifiuterà, ma i due dovranno lavorare insieme, in un susseguirsi di adrenalina ed emozioni. Il film è liberamente ispirato alla vita del pilota di rally Carlo Capone.
 
Tra i brand presenti in product placement, un posto di rilievo spetta a Peugeot. Nel film compaiono due modelli che hanno fatto la storia del mondo delle corse e delle auto sportive: la 205 GTi 1.9 da 130 CV e la 205 Turbo 16, campione del mondo rally 1985 e 1986. Inoltre Accorsi, che ha voluto imparare a guidare le auto da corsa per ricorrere il meno possibile a controfigure, ha avuto come maestro d'eccezione Paolo Andreucci, nove volte campione italiano di rally e pilota ufficiale di Peugeot Sport Italia. Andreucci è anche stato lo stuntman dell'attore nelle scene che ne richiedevano la presenza.
 
Gli altri brand coinvolti nel film sono AciSport, Quattroruote (consulenza alla sceneggiatura), Sparco (abbigliamento tecnico), Magneti Marelli (componenti per i motori), Motul (lubrificanti), l'Autodromo di Imola. Ha coordinato il product placement l'agenzia di entertainment marketing Qmi.




Un'estensione di Masterchef al Ford Social Restaurant

Blue Hive Roma ha ideato per Ford, sponsor dello show cooking di Sky Uno, un temporary restaurant presso Eataly Roma, dove ospiti famosi seguono, durante i social dinner, le puntate del programma commentandole su Twitter e generando contenuti online per gli appassionati

18 gennaio 2016 - Blue Hive Roma, l'agenzia che in Wpp segue Ford Italia, ha ideato il Ford Social Restaurant, un temporary restaurant che accomuna Ford e MasterChef Italia, lo show cooking di Sky Uno in cui il brand automobilistico è presente per il secondo anno con un placement e un'activation social. Allestito al terzo piano di Eataly Roma, il Ford Social Restaurant ospita le nove MasterChef Nights, social dinner in cui web star, food star, influencer e vip seguono insieme le puntate sugli schermi televisivi commentandole su Twitter con gli hashtag #MasterChefIT e #FordSocialR.

Nel Ford Social Restaurant gli ospiti trovano una sala dedicata alla social dinner e una social kitchen, l'hub in cui il team di account, creativi, social media manager, media specialist e responsabili di produzione di Blue Hive Roma segue le attività online della MasterChef night in real-time, per attivare e moderare le conversazioni sui canali social di Ford Italia. Il Ford Social Restaurant diventa un'estensione di MasterChef Italia, dove vengono generati contenuti  online che stimolano l'interesse degli appassionati. Ogni giovedì, prima della messa in o
nda della trasmissione, partecipa alla serata un ospite misterioso che, insieme agli chef eliminati di ogni puntata, si cimenta nella prova di cucina del format ‘Uno Chef per braccio destro’, trasmessa live sul canale Periscope @FordSocialR, dove è possibile votare le performance durante lo streaming. 

Collaborano con Ford e Blue Hive Roma nell'operazione Twitter Italia, Eataly e Magnolia. Twitter in particolare ha messo a disposizione in anteprima mondiale la tecnologia Twitter Halo 2.0. 


In mostra da Brera a Malpensa le smart
vestite dai giovani artisti di viveredarte

E' esposta a Brera per il voto del pubblico, e da domani nel laboratorio nell'area check-in dell'aeroporto, la collezione privata ‘autoRitratti’ realizzata dai giovani artisti della community. Prosegue l'operazione di mecenatismo moderno promosso dalla city car con la piattaforma che promuove un mercato dell'arte accessibile a tutti 

1 dicembre 2015 - Dopo aver girato per l'Italia con 5 laboratori a Latina, Palermo, Salerno, Pescara e Bari, e aver coinvolto Accademie di belle arti e comunità di artisti, arriva a Milano la prima collezione privata di smart realizzata dai giovani artisti della community di viveredarte (vedi news del 28 settembre). La mostra di ‘autoRitratti’, composta da più di 40 opere, commissionate a giovani talenti candidati sul sito viveredarte.it e reclutati nelle principali accademie italiane, è allestita ieri e oggi a Brera dove, come in un talent, s
i possono votare le opere preferite. Da domani al 18 dicembre prosegue all'aeroporto di
 
Milano Malpensa con un laboratorio artistico allestito nell'area check in.
Smart da tempo si è legata all'arte. È stata protagonista di installazioni di street art, come nel 2009 quando, insieme alla rete creativa Rojo, ha colorato 400 mq di superfici in cemento nel centro di San Paolo con murales fatti da artisti internazionali. Smart è anche presente al Museum of Modern Art di New York e promuove l'arte urbana in tante città del mondo (è presente in 42).
 
Con viveredarte ha dato il via a un'operazione di mecenatismo moderno, commissionando a giovani artisti la sua prima collezione privata attraverso la piattaforma che permette ai giovani artisti, senza costi né intermediazioni, di mettere in vendita le loro opere. 




Mercedes, Enel, Aci, Michelin e partner raccontano
il futuro a zero emissioni col tour #IoSonoElettrica

L'#eTour toccherà tra ottobre e novembre 14 città italiane per dimostrare che viaggiare a zero emissioni è un traguardo raggiunto e che è il momento di creare una cultura della mobilità elettrica. Mercedes-Benz metterà in campo la Classe B Electric Drive

14 ottobre 2015 - È partito lunedì da Roma #IoSonoElettrica, un #eTour che toccherà 14 città tra ottobre e novembre in cui Mercedes-Benz racconta un futuro con veicoli a zero emissioni insieme a Enel, Aci, Michelin, stakeholders, istituzioni, impegnati con diversi ruoli e diverse responsabilità nel comune obiettivo dello sviluppo della mobilità elettrica. Classe B Electric Drive va a incontrare gli italiani per dimostrare che viaggiare a zero emissioni è un traguardo raggiunto e che è arrivato il momento di creare una cultura della mobilità elettrica.‎ 
 
L'Automobile Club d'Italia presenterà nell'autodromo di Arese il primo protocollo di guida sicura per auto elettriche. Enel mette a dispo
sizione la sua rete di punti per illustrare a clienti, appassionati e curiosi le caratteristiche delle offerte dedicate all'auto elettrica. Michelin si impegna nello sviluppo di pneumatici a basso rotolamento amici dell'ambiente. Inoltre, le tre Classe B Electric Drive impegnate nel tour saranno tra i protagonisti al Congresso Nazionale dell'Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani).
 
Dopo Roma, il viaggio attraverserà l'Italia da Bari a Trento, passando per Firenze, dove ieri una Classe B Electric Drive è entrata a far parte del parco auto del Comune. &ld
quo;Cinque anni fa, con smart e il progetto e-mobility Italy insieme a Enel siamo stati i primi a parlare di futuro elettrico per la mobilità anche in Italia. Oggi diamo inizio a una nuova fase che vede protagonista anche Mercedes con la Classe B 100% elettrica - ha dichiarato Roland Schell, presidente di Mercedes-Benz in Italia -. Già allora sottolineavamo l'importanza di fare sistema, ora proseguiamo questo viaggio al fianco di tanti partner, istituzioni e stakeholders, pronti a costruire insieme a noi una reale cultura della mobilità elettrica". 


‘Occhio alle due Ruote in Città’, Ancma e Fondazione italiana
per le 2 ruote lanciano la campagna di sensibilizzazione

Vetrofanie sulle auto in car sharing di Milano e Città Metropolitana e di MyTaxi, un video prodotto da Video Service Italia on air negli spazi sociali free delle tv nazionali, presenza sui social, coinvolgimento di personaggi pubblici in pillole video e un sito dedicato. Parte la campagna che invita al rispetto degli utenti delle 2 ruote e più in generale a una guida più attenta

7 ottobre 2015 - E voluta e ideata internamente da Confindustria Ancma, l'associazione che riunisce i produttori di cicli, motocicli e accessori, la campagna di sensibilizzazione alla sicurezza stradale che parte col patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Comune di Milano e il sostegno di Fondazione italiana per le 2 ruote, fondata per i 100 anni dell'Eicma e qui al suo primo evento pubblico. La campagna si inserisce nel progetto europeo Road Safety Strategy promosso da Acem (l'analogo di Ancma a livello europeo) e vede il coinvolgimento degli operatori di car sharing di Milano e Città Metropolitana (Car2Go, Enjoy, E-Vai, GuidaMi, Twist e Share'nGo), oltre che della società MyTaxi: sui finestrini delle auto in condivisione e dei taxi verrà esposto un adesivo, curato da Architetto e Blini Design, che ricorderà a guidatori e passeggeri di fare attenzione alla presenza di bici, moto e scooter sulla strada quando si apre la por
tiera dell'auto.
 
“La sicurezza sulle strade è legata a tre fattori: la sicurezza delle infrastrutture, la sicurezza del veicolo e l'attenzione alla guida. Come guidiamo noi e come guidano gli altri è il problema principale ed è qui che è importante intervenire, così come è importante una campagna di sensibilizzazione nei confronti delle utenze deboli” ha dichiarato l'assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran. “La percezione della presenza delle due ruote è uno dei fattori che incidono maggiormente sulla diminuzione degli incidenti stradali” ha aggiunto Corrado Capelli, presidente di Confindustria Ancma.
 
Oltre alle vetrofanie, è stato realizzato un video prodotto per Ancma da Gianluca Forlani di Video Service Italia che sarà veicolato su Rai, Mediaset e Sky negli spazi riservati free alle campagne sociali. Il video sarà anche sui canali social, come la pagina Facebook occhioalle2ruote, dove appariranno anche delle video pillole con protagonisti personaggi dello spettacolo che hanno dato appoggio all'iniziativa. L'hashtag è #occhioalle2ruote. La campagna ‘Occhio alle 2 ruote’ ha anche un sito dedicato (www.occhioalle2ruote.it) dove si possono trovare tutte le informazioni sull'iniziativa e anche sulle principali norme del codice della strada in materia di sicurezza, con consigli utili e materiali di approfondimento.
 
Il tema della sicurezza stradale e la campagna saranno anche al centro dell'area sicurezza che Confindustria Ancma allestirà durante l'Esposizione Mondiale del Motociclismo Eicma, che si svolgerà a Milano dal 17 al 22 novembre.





In una docu-serie Ford racconta
i retroscena del lancio della nuova RS

Il documentario in 8 episodi ‘La rinascita di un'icona’ rievoca gli step della creazione e le sfide affrontate dal team di sviluppo per il lancio della versione sportiva estrema della ‘hatchback’ della casa, in un viaggio dall’Artico all’Arizona e attraverso gli studi di design Ford nel mondo

24 settembre 2015 - Ford annuncia il lancio il 30 settembre della docu-serie ‘La rinascita di un'icona’, documentario in 8 episodi che racconta i retroscena e i segreti dello sviluppo della nuova Focus RS, versione sportiva estrema della celebre ‘hatchback’ della casa: motore EcoBoost 2.3 da 350 cavalli e 440 Nm di coppia, accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi, velocità massima di 266 km/h, trazione integrale sportiva Ford Performance con ripartizione dinamica della coppia (Dynamic Torque Vectoring). 

La serie rievoca gli step della creazione di questa prima RS globale e le sfide affrontate dal team di sviluppo. In un viaggio dall’Artico all’Arizona e attraverso gli studi di design Ford di tutto il mondo, la serie tratta anche i test condotti dal  pilota acrobatico Ken Block, consulente per lo sviluppo delle dinamiche della Focus RS. 
 
“La Focus RS è una sportiva che ha alle spalle la storia di successi del brand RS. Ma la tradizione è anche un elemento che crea aspettativa e che mette sotto pressione lo sviluppo, pressione che può essere superata
solo col l lavoro di squadra, la determinazione e un focus costante sugli obiettivi. La serie racconterà tutto questo” ha dichiarato Raj Nair, vice presidente sviluppo prodotti globali di Ford.  
 
Ecco il tema degli otto episodi, di cui sotto è visibile il trailer della serie: 
• Episodio 1: Si parte – Ken Block e Raj Nair salgono a bordo di uno dei
primissimi prototipi, per definire quali dovranno essere le caratteristiche della
versione finale
• Episodio 2: Design e sviluppo – I crash test più estremi mettono alla prova le
nuove soluzioni di design
• Episodio 3: In viaggio – 1.600 chilometri dalle Montagne Rocciose ai roventi
deserti dell’Arizona
• Episodio 4: In pista – Ken Block raggiunge una struttura top-secret di Ford,
dove si lascia andare a qualche derapata di troppo...
• Episodio 5: Vita artica – Il team si sp
osta in Svezia per i test invernali,
ed è sotto pressione per aumentare le prestazioni
• Episodio 6: Alla massima potenza – I cavalli non sono tutto, ma sono tanto,
e sono tanti. La fabbrica di Saarlouis, Germania, si prepara per la produzione
• Episodio 7: Sotto esame – Al Festival of Speed di Goodwood, Ken Block
guida la Focus RS sulla celebre cronoscalata di fronte al giudizio del pubblico
• Episodio 8: Ultimo capitolo – La Focus RS è pronta per sottoporsi all'esame dei manager Ford





FCA presenta la Nuova Lancia Ypsilon, quinta generazione
della city fashion car, tra eventi, digital e spot con la Smutniak

Rinnovata senza stravolgimenti, la vettura ha esterni e interni rivisitati e motorizzazioni Euro 6 e conferma la vocazione all'eleganza e alla funzionalità, all'accuratezza nei dettagli, ai materiali pregiati e al design, in una parola allo stile. Il piano di comunicazione che accompagna il lancio prevede advertising classico, un sito dedicato, una piattaforma per gli Owners, una web series ed eventi sul territorio, a partire dall'aggancio a quelli milanesi del momento come la VFN, la Settimana della Moda e l'Expo 

22 settembre 2015 - Protagonista al Salone di Francoforte e già in vendita in diversi mercati europei, è stata presentata ufficialmente a Milano la Nuova Lancia Ypsilon, quinta generazione della fashion city car che conta trent'anni di presenza sul mercato, riedizioni nell'85, nel '96, nel 2003 e nel 2011, 2.7 milioni di vetture vendute e un grande appeal presso il pubblico femminile, che rappresenta il 70% degli acquirenti. Tutto questo mantenendo il suo mood di compatta ad elevata personalità, scelta da un target che vede nell'auto di città non solo un mezzo di trasporto ma anche la rappresentazione di uno stile di vita.
 
La quinta generazione si presenta con stile e carattere rinnovati senza stravolgimenti. Esterni e interni sono stati rivisitati, le motorizzazioni sono Euro 6 brillanti ed ecologiche, viene confermata la vocazione all'eleganza e alla funzionalità insieme, all'accuratezza nei dettagli, all'uso di materiali pregiati, al design. Gli allestimenti disponibili al lancio sono tre - Silver, Gold e Platinum - mentre alla precedente gamma di colori si aggiungono l'avorio Chic e il Blu di Blu micalizzato. Due le motorizzazioni benzina: 1.2 da 69 CV con cambio manuale e 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV abbinato al cambio robotizzato. In alternativa c'è il nuovo motore 1.3 diesel 95cv, equipaggiato con tecnologia Multijet II a basso impatto ambientale. Completano la gamma le versioni Ecochic con doppia alimentazione (GPL/Benzina 1.2 da 69 CV) e il bicilindrico 0.9 TwinAir Turbo Metano/Benzina da 80 CV.
 
Il piano di comunicazione che accompagna il lancio è già partito e proseguirà nel 2016 con un investimento ingente coinvolgendo atl, digital ed eventi sul territorio. Lo spot, ideato da Armando Testa e prodotto da Akita con regia di Ago Panini, ha taglio ironico: Kasia Smutniak, scelta come testimonial in quanto donna forte, semplice ma anche raffinata e molto conte
mporanea, vi interpreta una ragazza in preda all'indecisione su quanto indossare. Servirà uno specialista per risolvere il problema, le mostrerà l'unico stile capace di conquistarla, quello della nuova Ypsilon. Claim: “Lasciati possedere dallo stile”. Lo spot avrà un sequel on air entro fine anno e uno successivo l'anno prossimo. La campagna prevede anche stampa, radio e affissioni. 
 
La nuova Ypsilon cavalca gli eventi milanesi del momento, come la Vogue Fashion's Night Out 2015, la notte di moda e shopping che si celebra oggi, apparendo in via Sant'Andrea, all'interno del cortile di Palazzo Morando, in via della Spiga e in corso Como. Sarà anche presente alla Settimana della Moda senza dimenticare l'Expo, di cui Lancia è official global partner. A metà tra gli eventi e l'out of home si colloca la mostra fotografica ‘Style and the city’, in corso lungo i binari della stazione della metro di Porta Ge
nova, ideata da A. Testa in collaborazione con Getty Images. La stazione è anche un set: un fotografo dell'agenzia fotografica è a disposizione dei passanti per scattare foto che mettano in luce il loro stile. Un estratto della mostra e un esemplare della Nuova Ypsilon in livrea Blu di Blu sono esposti al ristorante e cocktail bar ‘God save the food’, in Via Tortona 34, fino a fine ottobre. Sempre a metà tra gli eventi e l'out of home, alla Darsena di Milano appare l'installazione artistica di un polpo gigante, Polpy, con tentacoli che avvolgono una Nuova Lancia Ypsilon assumendo le nuance degli interni della vettura, di cui, fino al 27 settembre, il mega cubo a schermi della Darsena mostra una serie di immagini.
 
Passando al digital, oltre al sito dedicato sviluppato da Bitmama, Nuova Lancia Ypsilon sarà protagonista da ottobre sul sito dedicato della serie web ’Y Portrays‘, ideata da AngeliniDesign e condotta da Matteo Caccia: otto video ritratti di persone autentiche che non hanno avuto paura di cambiare ed evolvere restando fedeli al loro carattere e al loro stile. Nasce poi YOU, acronimo di Ypsilon Owners United, progetto sviluppato da Bright.ly di una community di proprietari a cui arriveranno offerte di contenuti e di servizi esclusivi quali sconti e regali in co-marketing con partner come Virgin Active, Eataly, Ticketone e altri. Potranno partecipare a concorsi e avranno vantaggi sui prodotti del mondo Lancia.
 
Non manca, infine, una linea di merchandising dedicata, creata in collaborazione con Mopar, il marchio di riferimento per i servizi, il customer care, i ricambi originali e gli accessori per i brand di Fiat Chrysler Automobiles.





In linea con la strategia ‘best customer experience’, Mercedes Benz
presenta la piattaforma She's Mercedes e il Lifestyle Configurator

Due le novità di marketing proposte dalla casa automobilistica di Stoccarda in occasione del Salone di Francoforte. L'inspiration platform She's Mercedes, che comprende un magazine cartaceo, eventi e un hub digitale, punta a instaurare un dialogo intenso con le donne e ad accrescere l'importanza del marchio per il target. Sarà, invece, online entro fine anno il Lifestyle Configurator che renderà più semplice, veloce e personalizzata la scelta della vettura ideale, proponendola a misura dello stile di vita del cliente 

18 settembre 2015 - Mercedes-Benz punta al target femminile e, in linea con strategia di vendite e marketing ‘best customer experience’, inaugura in occasione del Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte la inspiration platform She's Mercedes, attraverso cui instaurare un dialogo intenso con le donne e accrescere l'importanza del marchio per il target. La piattaforma prevede un magazine stampato, un network di eventi, un hub digitale che propongono ritratti, storie private e di successo, interviste, sfide al femminile.
 
E proprio al Salone di Francoforte, e sempre in linea con la strategia ‘best customer experience’, il brand va ad di là del modello del tipico car configurator, presentando il prototipo di un Lifestyle Configurator, novità assoluta nel settore automotive. Il cliente non sceglie serie, motore, allestimento e colore, bensì espone il proprio universo personale, dall'arredamento all'abitazione, dai viaggi alla musica ed allo sport, e, sulla base dello stile di vita, il configuratore gli p
ropone diverse vetture Mercedes-Benz con adeguato allestimento. Il Lifestyle Configurator sarà online entro la fine di quest'anno.
 
È dal 2013 che con la strategia di vendite e marketing ‘best customer experience’, parte integrante della strategia di crescita Mercedes-Benz 2020, la casa automobilistica di Stoccarda mette al centro il cliente e sperimenta nuove modalità per comunicare con lui. “Vogliamo entusiasmare le persone nel loro quotidiano, offrendo soluzioni su misura - ha affermato Jens Thiemer, direttore marketing Mercedes-Benz Cars –. Oggi con She's Mercedes desideriamo instaurare un dialogo intenso con le donne per poter soddisfare in modo mirato le loro esigenze, offrendo un'esperienza del nostro marchio ancora più convincente. Con Lifestyle Configurator renderemo invece più semplice, veloce e personalizzata la scelta della vettura ideale. Il cliente potrà trovare la sua Mercedes-Benz con estrema facilità, senza doversi preoccupare di stabilire dall'inizio serie, motore e singoli particolari di equipaggiamento”. 





Jeep Renegade compie un anno e FCA ‘apre’ le porte
dello stabilimento produttivo col Jeep Melfi Plant Virtual Tour

Per il primo anno di vita del primo modello del gruppo creato in collaborazione tra Italia e Stati Uniti, di cui sono stati realizzati oltre 135.000 esemplari, FCA invita a un viaggio digitale alla scoperta del ciclo produttivo nello stabilimento lucano, dove si produce anche la Fiat 500X. Un'esperienza immersiva sul sito dedicato che ha chiesto lo scatto di 3.924 immagini e oltre 1.200 minuti di riprese video

14 settembre 2015 - A un anno dal lancio della Jeep Renegade, FCA ha aperto le porte dello stabilimento in Basilicata dove è nata la prima vettura del gruppo realizzata in collaborazione tra Italia e Stati Uniti. Sul sito dedicato, si può accedere al ‘Jeep Melfi Plant Virtual Tour’, viaggio digitale alla scoperta dell'intero ciclo produttivo della Jeep scoprendo il meccanismi di una delle fabbriche automotive più avanzate d'Europa, dove lavorano quasi 8.000 persone e sono impiegati 968 robot per realizzare oggi i modelli Jeep Renegade, Fiat 500X e Fiat Grande Punto. 

Col programma Google Maps Business View, su Google Map è possibile l'esperienza di scoprire gli interni di FCA Melfi Plant, grazie a tre giorni di servizio fotografico durante il quale sono state scattate 3.924 immagini e poi ‘cucite’ tra loro con uno speciale algoritmo, che crea un ambiente immersivo a 360° in orizzontale e 290° in verticale. Le immagini compongono 367 panoramiche, ognuna creata con 12 fotografie in alta risoluzione. Gli utenti possono ‘muoversi’ all'interno del sito industriale ed esplorarlo nel dettaglio (come con Google Street View) attraversando le quattro unità produttive: stampaggio, lastratura, verniciatura e montaggio. &E
grave; possibile anche approfondire le singole lavorazioni attraverso sette video, della durata di 30" ciascuno, realizzati attraverso 1.200 minuti di riprese.
 
Il tool digitale ‘Jeep Melfi Plant Virtual Tour’ si arricchirà di ulteriori funzioni per avvicinare ulteriomente il brand ai clienti attuali e potenziali.
 
Lanciata un anno fa, Jeep Renegade è stata finora prodotta in oltre 135.000 esemplari e ha riscosso grande successo commerciale scalando le classifiche di vendita di molti Paesi europei tra cui Italia, Francia e Austria. Le vendite di Jeep da cinque anni crescono costantemente. In particolare, negli ultimi tre anni il marchio americano ha registrato record di vendita a livello mondiale fino a toccare nel 2014 un milione di vetture prodotte. La crescita continua nel 2015.




Renault propone alle aziende famigliari la piattaforma
'Renault Business Booster' con cui migliorare l'attività

Se padre e figlio in azienda non concordano sulla gestione, arriva in aiuto Renault con Publicis Italia proponendo un'app firmata con Google, un template per Google Sites e tre video interattivi che fanno scoprire i plus dei veicoli commerciali del brand secondo i due punti di vista 

7 luglio 2015 - Renault promuove i veicoli commerciali presso le piccole imprese famigliari lanciando con Publicis Italia 'Renault Business Booster', piattaforma online che fornisce una serie di strumenti per migliorare la gestione interna e potenziare il business: un'app firmata con Google, un template per Google Sites e tre video interattivi di prodotto.
 
La Business Booster App è un’app realizzata da Renault con Google for Work, che grazie ai suoi tool permette a padri e figli che lavorano insieme di condividere più facilmente l'attività proiettandola nel mondo digitale. Dà accesso gratuitamente a una serie di strumenti che Renault ha pensato per le aziende. In più chi acquisterà un veicolo commerciale Renault potrà beneficiare di un anno di licenza agli strumenti Google for Work e potrà anche creare il sito web dell'azienda grazie al template Business Booster MyWebsite.
 
I Business Booster Test sono tre video interattivi che permettono agli utenti di scoprire i plus dei veicoli commerciali Renault attraverso due punti di vista differenti: quelli di un padre e di un figlio che lavorano nella stessa azienda.




Subito.it ingaggia Alex De Angelis come testimonial
di acquisto e uso di una moto in sicurezza

Il pilota di Moto GP presta il volto in 4 pillole video in cui parla di ogni aspetto per l'uso sicuro di una moto. Attraverso i suggerimenti, la piattaforma di compravendita dell'usato offre un servizio in più per l'acquisto di una moto di seconda mano

17 giugno 2015 - Singolare iniziativa promozionale per la piattaforma per la compravendita dell'usato Subito.it (Schibsted Media Group) che si affida a Alex De Angelis, pilota di Moto GP, per una campagna che promuove la sicurezza su due ruote. Il pilota sammarinese è testimonial in una serie di pillole video in cui, in modo ironico e divertente, racconta come non trascurare nessun aspetto quando si tratta di guida, dall'attenzione al momento dell'acquisto a quando si sale in sella. 
 
Nel primo filmato, dedicato a sicurezza e stile di guida, il pilota mostra cosa è importante verificare prima di acquistare una moto di seconda mano e come utilizzarla al meglio su strada. Nel secondo, dedicato a casco e comunicazione, si parla di sicurezza per il passeggero con particolare attenzione alla scelta del casco e all'interfono. Nel terzo, l'abbigliamento, De Angelis analizza come la tuta debba avere le protezioni su spalle, gomiti, ginocchia, schiena, gambe e piedi e i guanti indispensabili per migliorare la presa sul manubrio. Nel quarto si parla di off road e di come debba cambiare lo stile di guida a seconda del tipo di strada.
 
Attraverso i suggerimenti del pilota, Subito.it offre ai suoi utenti un servizio in più per l'acquisto di una moto di seconda mano. I primi due video sono già visibili sul mini sito dedicato http://www.subito.it/info/alexdeangelis.htm, gli altri due saranno rilasciati il 22 e il 30 giugno.


Dj Albertino va in cerca del sound delle città
italiane col crossover Nissan Juke

Il progetto ‘Nissan Juke Crossover Sounds’ realizzato da Studio27, hub creativa del gruppo Condé Nast Italia, si snoderà su diverse piattaforme e farà scoprire le sonorità che caratterizzano il nostro paese. Dall'esperienza sul territorio sarà realizzata una web serie, con due puntate per ognuna delle otto città coinvolte. Previsti anche spot e radiospot e un canale dedicato su CNlive

3 giugno 2015 - Nissan presenta il progetto di comunicazione ‘Nissan Juke Crossover Sounds’ con protagonista il crossover compatto Juke. Realizzato da Studio27, hub creativa del gruppo Condé Nast Italia, il progetto si snoderà su diverse piattaforme e farà scoprire le sonorità che caratterizzano il nostro paese. Il concept dell'operazione si basa infatti sul mondo della musica e vede come ambassador Albertino, dj, conduttore, presentatore e volto di Radio DJ, che, a bordo di Nissan Juke, andrà in otto città alla ricerca dei suoni che le caratterizzano: Bologna, Firenze, Jesolo, Lecce, Milano, Napoli, Roma e Torino.
 
Per ogni città sarà selezionato un Dj che accompagnerà Albertino nell'avventura, scoprendo, ascoltando e campionando i suoni che animano la quotidianità di queste realtà, caratterizzate da suoni diversi a seconda dell'ambiente, del paesaggio, della struttura urban
a e delle attività principali. A ogni città verrà abbinata una delle personalizzazioni offerte dal programma ‘Nissan Design Studio’, che permette di avere un Juke tailor made scegliendo tra le tante varianti di colore per interni ed esterni. I campionamenti realizzati dagli artisti verranno elaborati per comporre brani con sonorità ‘Crossover’: verranno create otto tracce originali e inedite in grado di contenere e interpretare il dna delle diverse città.
 
Da questa esperienza sul territorio sarà realizzata poi una web serie, con due puntate per ogni città, che sarà visibile da settembre sulla piattaforma dedicata www.jukecrossoversounds.it che conterrà anche foto e video di backstage e su cui si potrà seguire in tempo reale l'avanzamento dell'operazione. Oltre a questa piattaforma realizzata con GQitalia.it, Wired.it e Vanityfair.it, è prevista una campagna in tv e radio con lo spot dedicato all'iniziativa da fine giugno, oltre alla realizzazione di un canale dedicato sulla piattaforma di video www.CNlive.it


Lo sponsor Jeep e la Juventus festeggiano
i successi con annunci di Indipendent Ideas

L'agenzia firma una campagna stampa che mostra una Renegade 'zebrata' con un tricolore sul cofano lasciare nel terreno tracce a forma di scudetto. Jeep è official sponsor da tre anni delle squadra bianconera

26 maggio 2015 - Jeep, per il terzo anno consecutivo official sponsor della Juventus, festeggia la vittoria da parte della squadra bianconera del campionato di calcio di Serie A Tim 2014-2015, quarto scudetto in quattro anni vinto per di più con quattro giornate d’anticipo, nonché la Tim Cup 2014-2015 conquistata il 20 maggio all'Olimpico. Anche Jeep dichiara vittorie: ha registrato il diciottesimo mese consecutivo di crescita, in aprile ha più che raddoppiato i volumi di vendite rispetto ad aprile 2014 e Renegade, la prima Jeep made in Italy, è entrata nella top ten europea del proprio segmento.

Proprio con Renegade, Jeep celebra la vittoria della Juve con una campagna firmata da Indipendent Ideas. Il visual degli annunci su quotidiani raffigura una Jeep Renegade 'zebrata' con un tricolore sul cofano. Le tracce degli pneumatici impresse sul terreno vanno a formare uno scudetto, in un parallelismo tra i campi di gioco battuti dalla Juventus e i percorsi stradali e off-road solcati da Jeep: Juve e Jeep superano ogni limite, nei campi da gioco più estremi, in terreni e situazioni proibitive. Headline: “Anche quest’anno abbiamo lasciato il segno”.

Dal 2012, la maglia bianconera porta il logo Jeep. In questa stagione, per tre partite, Jeep ha lasciato il proprio spazio sulla maglia al logo di Expo Milano 2015, di cui FCA e CNH Industrial sono global partner. M.O.


My Car affronta la Gdo con nuova brand identity e gamma ampliata

Restyling dell'identità di marca, nuovo logo e nuovo packaging per le sei famiglie di 32 prodotti specifici per la cura e la pulizia dell'auto distribuiti dal gruppo Tavola, rivolti a un target di veri amanti della cura della vettura. Agenzia di riferimento è The Others che da quest'anno cura anche digitale e il nuovo sito

25 maggio 2015 - Rilancio e ampliamento di gamma per My Car , brand di prodotti per la cura dell'auto distribuita in esclusiva da Tavola spa. Il restyling dell'identità di marca l'ha resa più orientata all'automobilista, puntando a una maggiore chiarezza nella comunicazione sul packaging e a una maggior visibilità a scaffale, grazie anche al rosso, colore distintivo da sempre di My Car. Il logo è diventato più moderno e ha assunto forma circolare per richiamare il mondo dell'auto. Nuovi flaconi sono in materiali moderni dalla forma ergonomica e con ero
gatori più pratici.

Il posizionamento è da ‘specialista’. La nuova gamma conta 32 referenze, che diventeranno a breve 35, che coprono ogni esigenza di pulizia e di cura rivolgendosi a un target di veri amanti della cura della propria vettura, fin nei minimi particolari. Ne sono un esempio due prodotti nuovi, particolari sul mercato: il ‘Protettivo Pneumatici Invernali’, che protegge e mantiene i pneumatici invernali stoccati durante l'estate dopo la sostituzione, e ‘Rimuovi colla resina e catrame’, un trattamento istantaneo per l'esterno dell'auto. Le 32 referenze sono suddivise in 6 famiglie: Interni, Vetri, Esterni, Cere, Pneumatici, Panni. 

Con la nuova gamma, il marchio si sta affermando presso la Grande Distribuzione, dove è in vendita oltre che nei tradizionali P.v. Autoricambi e Autoaccessori. La comunicazione prevede attività sul punto vendita, below-the-line e digitale dove è previsto un nuovo sito. L'agenzia di riferimento è da circa tre anni The Others, che da quest'anno è stata incaricata anche del digitale. Il media è in carico a Mec. 


Iniziativa unconventional tra musica, digital e passione
per il lancio di Kia Soul ECO-electric con Joe Bastianich

Per esaltare il ‘different beat’ di Kia e l'anima di Soul ECO-electric, il restaurant man, che è anche chitarrista e cantante, diventa giudice del concorso ‘The Soul must go on’ che invita gli appassionati di musica a postare inediti sul sito dedicato e su Facebook, mettendo in palio la possibilità di suonare con lui al Blue Note a Milano. A sostegno, una campagna radiofonica su Rmc, che è media partner dell'iniziativa, su Rete 105 e Virgin Radio oltre a video virali su digital e social, a firma di Innocean Ww Italy col supporto creativo di CasiraghiGreco&

11 maggio 2015 - Già testimonial del lancio della Soul Kia con motore termico nel 2014, Joe Bastianich torna in campo per quello di Soul ECO-electric, il primo veicolo interamente elettrico di Kia che coniuga design e tecnologia e promette di cambiare musica sulle strade italiane, con un'iniziativa unconventional legata alla sua grande passione dopo cooking & restaurants: la musica. Il brand ambassador, che è chitarrista capace di esibirsi nei locali, questa volta è giudice di ‘The Soul must go on’, concorso musicale con cui Kia invita il pubblico a esprimere la propria ‘anima’ liberamente, a riscoprire la passione per la musica e a provare a realizzare i propri sogni. 

Tutti gli appassionati di arte musicale, in tutte le sue forme, sono invitati a pubblicare fino all'8 giugno un pezzo inedito (video o Mp3) sul sito www.thesoulmustgoon.it oppure tramite la Tab sulla pagina Facebook ufficiale di Kia Motors Italia. Tra i 10 inediti più votati dagli utenti, Joe Bastianich sceglierà il vincitore, che avrà l'opportunità di esibirsi con lui in una serata speciale al Blue Note di Milano, il 18 giugno, mentre altri due finalisti apriranno lo show.

Media partner è Radio Monte Carlo, che promuoverà il concorso in vari modi e su cui avranno occasione di esibirsi i finalisti. L'iniziativa, che esalta il ‘different beat’ di Kia e l'anima di Soul ECO-electric, è sostenuta da una campagna
radiofonica anche sulle altre radio del gruppo Finelco (Rete 105 e Virgin) e sui canali digital e social. In un video teaser Bastianich aveva annunciato che d'ora in poi si sarebbe dedicato alla musica, così come in un tweet aveva dichiarato “La musica è la mia grande passione e da oggi è la mia priorità”, creando buzz sui social, con 800.000 views su Youtube e 60 commenti, tra cui quelli di Maria Grazia Cucinotta e di Selvaggia Lucarelli che aveva retwittato: “Bastianich lascia la chitarra per gli spaghetti e io lo seguo”.  

Poi sono apparsi gli altri video virali serie ‘Joe Bastianich e la passione per la musica’ a promuovere il concorso, invitando a mostrare il proprio different beat come Kia Soul ECO-electric: ‘Un pubblico esigente’ (youtu.be/gdwFCLP3MHo) in cui suona a una festa infantile, ‘Gioca la tua carta’ (youtu.be/CvCa8T0hWL8) in cui si esibisce in una trattoria, ‘Scatena i tuoi fan‘ (youtu.be/7jTduKtTjBc) dove è protagonista in discoteca e ‘The Soul Must Go On’ (youtu.be/JcRSV73BOPE) dove smentisce l'abbandono della ristorazione ma ribadisce la sua passione musicale. I video virali sono realizzati da Innocean Worldwide Italy col supporto creativo di CasiraghiGreco& e prodotti da Filmmaster Productions con la regia di Gigi Piola.

Kia ha venduto in Europa 354.000 vetture nel 2014 e ha il 2.8% di quota di mercato con obiettivo di arrivare al 3% quest'anno. In Italia le vendite sono state 30.000 e sono in aumento e l'obiettivo quest'anno è di una crescita di un ulteriore 7-10% puntando a passare dal 2.7% di quota attuale di mercato al 3% nel 2018 (nell'ipotesi di una crescita complessiva del settore). L'investimento totale di marketing è di 30 milioni di euro quest'anno, in linea col 2015, di cui quasi il 58% investito in attività atl e il restante in btl e unconventional. 




Daimler Truck mette su strada pubblica
il primo veicolo industriale che si guida da sé

E' la prima casa automobilistica al mondo a veder omologato un veicolo industriale pesante capace di guida autonoma. Il Freightliner Inspiration Truck, dotato di tecnologia Highway Pilot, è stato messo su strada in Nevada ed stato presentato con l'evento spettacolare di una videoproiezione da Guinness dei primati sulla storica diga di Hoover. Prossimo step, mettere il truck su strada pubblica in Germania

7 maggio 2015 - Daimler Trucks ha messo su strada in Nevada il Freightliner Inspiration Truck, diventando la prima casa automobilistica al mondo a veder omologato un veicolo industriale pesante capace di guida autonoma. La guida autonoma è il futuro del trasporto pesante su ruote di gomma, ma anche della mobilità in generale: permette al guidatore di fare altro, riducendone l'impegno e la fatica, mentre il mezzo si muove da solo in sicurezza.

Il primo tratto sul Freightliner Inspiration Truck, dotato del sistema intelligente Highway Pilot per la guida autonoma,
è stato percorso sulla Highway 15 a Las Vegas da Brian Sandoval, governatore del Nevada, e da Wolfgang Bernhard,  membro del Board of management di Daimler AG, Daimler Trucks and Buses.

In occasione della world première del primo truck con guida autonoma autorizzato a operare su strade pubbliche, la storica diga di Hoover arc-gravity di cemento del Nevada, che trattiene miliardi di litri d’acqua e produce l’energia per Las Vegas e la California, ha offerto lo sfondo per il più importante progetto di videoproiezione mai realizzato in Nord America, facendo entrare il Freightliner nel Guinness dei primati: sono stati impiegati 1.17 milioni di lumen per la proiezione e 60 proiettori ad alta definizione da 26.000 watt ciascuno, proiettando su una superficie di oltre 420.000 mq.

Il prossimo obiettivo di Daimler Trucks è di testare la tecnologia Highway Pilot  sulle strade pubbliche tedesche. 




Nuova brand identity per il gruppo Renault,
la tagline diventa ‘Renault - Passion for life’

Col lancio della nuova Espace, Renault abbandona la firma ‘Drive the Change’ per mettere in evidenza la promessa di marca di concepire con passione auto dal design attraente, di qualità, con innovazioni che migliorino la vita dei clienti. A fine aprile verrà annunciata ufficialmente la nuova brand identity che riguarderà tutti i supporti di comunicazione, così come i siti, gli stand espositivi, gli eventi, il merchandising. Cambia anche il logo, la losanga è più decisa e moderna e non più dentro a un riquadro. Il giallo Renault è più luminoso e caldo e appare in una banda verticale a lato del logo

27 aprile 2015 - Addio a ‘Drive the Change’, in occasione del lancio sul mercato della nuova Espace, Renault cambia tagline in ‘Renault - La vie, avec passion’ ovvero ‘Renault – Passion for life’. La nuova firma si lega al rinnovamento del design dei modelli a partire dal 2012 e mette in evidenza la promessa di marca: concepire con passione auto dal design attraente, di qualità, con innovazioni che rendano migliore la vita quotidiana. Dal 2012 Renault vuole coinvolgere i clienti con l'emozione e ha concepito modelli dal design fin 'sensuale', come quello delle nuove Clio, Captur, Twingo, del crossover Kadjar e ora della nuova Espace.

‘Renault - La vie, avec passion’ fa riferimento anche agli sforzi continui degli ingegneri progettisti, dei costruttori e dei designer della casa. Tra le innovazioni che facilitano la vita dei clienti ci sono, ad esempio, il sistema R-Link2, i dispositivi tecnologici che facilitano la guida, il sistema Multi-Sense sulla nuova Espace. “Al di là della firma, è una promessa di marca che noi facciamo ai clienti – ha detto il direttore marketing globale Michael van der Sande - . Renault continuerà la sua trasformazione e proporrà da qui al 2016 una gamma completamente rinnovata di modelli concepiti con passione”.
 
Lo staff del Corporate Design Department ha fatto un totale restyling della brand identity, che riguarderà tutti i supporti di comunicazione, in tv, stampa, affissione, radio, nei siti, negli s
tand espositivi, negli eventi, nel merchandising. Cambia il logo, la losanga è più decisa, più moderna e brillante e non è più dentro a un riquadro. È' nuovo anche il carattere tipografico, sviluppato appositamente, progettato per aggiungere un tocco distintivo alla comunicazione del marchio. Il giallo Renault è più luminoso e caldo e appare in una banda verticale a lato del logo. L'obiettivo è stato di creare un sistema grafico più sobrio ed elegante con risvolti emozionali.

La nuova corporate identity del gruppo, che riguarda i brand Renault, Dacia e Renault Samsung Motors, sarà annunciata a fine aprile in occasione del General Meeting. 


Nasce la community globale dei Vespa Lovers

Ideata da DigitasLBi, invita a raccontare storie di viaggio, amicizia e libertà con poster e microracconti in formato strip, da condividere con i Vespa Lovers di tutto il mondo. Prevede anche un meccanismo di gamification

20 gennaio 2015 - È online la prima community globale ufficiale di Vespa (www.doyouvespa.com), ideata per Piaggio Group da DigitasLBi. E una community di ‘non-follower’ perché, come recita il manifesto della community, “chi ama Vespa è una persona originale e di grande personalità che non segue gli altri ma definisce da sé la propria strada”.  
 
Gli appartenenti alla community sono invitati a raccontare storie di viaggio, amicizia e libertà da condividere con i Vespa Lovers di tutto il mondo, realizzando veri e propri poster o condividendo dei microracconti in formato strip. All'interno della community sono messi a disposizione template grafi
ci, immagini, titoli e citazioni, personalizzabili con foto e messaggi.
 
La partecipazione alla community prevede un meccanismo di gamification: ricevendo l'apprezzamento di altri utenti al proprio contenuto, si accumulano Vespa Mile (con cui ottenere badge e reward speciali) e tante più se ne ottengono quanto più sono lontane le persone a cui piacciono il poster o lo strip. La community globale è in lingua inglese, versioni locali arriveranno nei prossimi mesi. 


Con ‘Volvo Way to Market’
Volvo rivoluziona la strategia di marketing

Annunciate importanti novità tra cui la riduzione della presenza ai Saloni dell'auto mondiali, il taglio delle sponsorizzazioni ad eccezione di Ocean Race, un maggior impulso alle vendite in e-commerce, un budget più ampio di marketing ma pubblicità più mirate. Con Volvo Personal Service un tecnico personale seguirà ogni singola vettura venduta. Nel progetto anche un nuovo sito, un nuovo configuratore e una nuova immagine di marca centrata sull'origine scandinava del brand, oggi di proprietà dei cinesi di Geely

17 dicembre 2014 - Rivoluzione nelle strategie di marketing per Volvo, il brand d'auto svedese acquisito nel 2010 dal gruppo cinese Geely Automobile Holdings e che dal 2013
Alain Visser
produce anche sul suolo asiatico. Alain Visser, senior vice-president con responsabilità per il marketing, ha annunciato ieri l'adozione della nuova strategia ‘Volvo Way to Market’ che prevede la riduzione della presenza ai Saloni dell'auto mondiali, il taglio delle sponsorizzazioni, il ricorso a pubblicità più mirate e un nuovo impulso alle vendite in e-commerce su tutti i mercati mondiali, come completamento alle vendite nelle concessionarie.
 
Volvo non sarà più presente ai saloni di Parigi e di Francoforte, ma parteciperà un solo Salone per continente, ovvero a quello di Ginevra in Europa, a quello Detroit in Nord America e a quello di Shanghai o di Pechino (si alternano ogni due anni) in Asia. Organizzerà invece un evento annuale
proprio, un format di fatto già inaugurato con la presentazione a Stoccolma della XC90 in agosto.

La casa automobilistica si prepara ad aumentare gli investimenti in marketing ma ridurrà la pubblicità tradizionale su tv, stampa e outdoor e taglierà tutte le sponsorizzazioni, anche le storiche nel golf, ad eccezione del sostegno a Ocean Race. Spingerà sulla digitalizzazione delle vendite in collaborazione coi concessionari, come ha già fatto con la XC90 special edition lanciata a settembre. Viene lanciato poi un nuovo sito con un configuratore innovativo che non partirà più dall'auto spoglia da equipaggiare secondo i desideri, ma proporrà un modello già completo e rifinito, secondo la scelta dei progettisti, che l'utente potrà personalizzare dal punto di vista estetico.

Per le concessionarie e la rete di assistenza è prevista una nuova immagine di marca centrata sull'origine scandinava del brand, con gli abiti dei venditori disegnati dallo stilista svedese Oscar Jacobsson e con specialità della cucina svedese proposte nelle aree d'attesa, un po' come fa Ikea. Nascerà infine il Volvo Personal Service che prevede un tecnico personale che seguirà ogni singola vettura dalla consegna alla fine della proprietà. 


Con ‘British Innovation’ Jaguar presenta
la gamma delle berline Xj, Xf e Xe

Evoluzione di ‘Good to Be Bad’, la nuova campagna televisiva con regia di Tom Hooper e interpretata da Nicholas Hoult riprende il tema dei bad boys e conduce nell'Innovation Lab per mostrare la tecnologia dei modelli della casa automobilistica

9 dicembre 2014 - Jaguar ha presentato in anteprima al Bologna Motor Show la campagna ‘British Innovation’ che sarà in onda fino a fine gennaio, evoluzione della ‘Good to Be Bad’ che aveva introdotto la F-Type Coupé durante la messa in onda del Super Bowl 2014 negli Stati Uniti (vedi news del 23 gennaio). ‘British Innovation’ mette in scena la gamma delle Berline che include la XJ, la XF e la nuova compatta XE. 
 
La campagna televisiva ha taglio cinematografico, è diretta dal regista britannico premio Oscar Tom Hooper ed è interpretata dall'attore britannico Nicholas Hoult. Si sviluppa sulla premessa che il fascino, la precisione e l'ambizione inglese sono elementi che hanno caratterizzato i migliori Bad Boys del mondo del cinema, uniti a una tecnologia di alto livello, fondamentale per una bad mi
nd. Lo spot inizia dove si era concluso quello precedente (Rendezvous) ovvero nel covo dei cattivi. Nicholas Hoult conduce lo spettatore all'interno dell'Innovation lab, il ‘cervello che si cela dietro le operazioni dei cattivi' per mostrare la tecnologia dei modelli Jaguar: “La bravura di un cattivo – spiega - è direttamente proporzionale alla possibilità di avere la tecnologia a portata di mano”.
 
La produzione è di The Mill che ha inserito immagini computerizzate di forte impatto visivo, mettendo in risalto l'ingegneria e la tecnologia della nuova gamma. La campagna prevede tre spot televisivi da 30", un filmato digitale da 90" e anche tre video per il web (sul microsito dedicato http://www.jaguar.it/innovation-lab/index.html) che mostrano i test a cui sono sottoposti i modelli Jaguar prima di arrivare nei concessionari o di viaggiare per strada, compresi i crash test e quelli climatici.






Fiat 500L veste Petit Bateau

Sarà in vendita in Francia in edizione limitata un modello in co-marketing con lo storico marchio d'abbigliamento e intimo per bambini. Colore bianco gelato, cerchi in lega bicolore alluminio/bianco da 16 pollici, tetto e fiancate con decori Petit Bateau Bleu. All'interno, un sacco giallo con gadget e un buono sconto per l'acquisto di abbigliamento del marchio 

4 dicembre 2014 - La 500L si veste con un celebre marchio della moda francese, proseguendo una tradizione che ha già visto Fiat attivare partnership con fashion brand come Gucci, Diesel, La Petite Robe Noire di Guerlain. Dal 16 gennaio sarà in vendita in Francia in edizione limitata la Fiat 500L Petit Bateau, in co-marketing con lo storico marchio d'abbigliamento e intimo per bambini francese (nato nel 1893).
 
La carrozzeria della Fiat 500L Petit Bateau sarà di colore bianco gelato, i cerchi saranno in lega bicolore alluminio/bianco da 16 pollici, il
tetto e le fiancate saranno decorate con l'adesivo Petit Bateau Bleu, il tipico logo. Sul  cruscotto bianco apparirà la  barchetta navy, i sedili avranno rivestimento bicolore mentre i vetri saranno leggermente oscurati. Il modello sarà equipaggiato col sistema di infotainment del gruppo FCA. 
 
Per la gioia dei figli degli acquirenti ci sarà all'interno un sacco giallo con portachiavi a forma di marinaio, un frisbee,  album di foto, un gioco di memoria su immagini degli archivi anni 60 della maison e altri gadget, oltre a buono da 250 euro per acquistare abbigliamento Petit Bateau. Il prezzo del modello va da 18.990 euro per il 1.4 L 16V 95 CV a 22.090 euro per il 1.6 L Multijet 105 CV.


Il mago Dynamo per il pre lancio di Fiat 500X, 676 eventi
in Europa per #thepowerofX con casco per realtà virtuale

Il tour The Power of X porterà il crossover nelle piazze di 74 città europee e a 602 première nelle concessionarie Fiat in Europa. Col casco VR che riproduce ambienti 3D a 360°, il pubblico assisterà a una performance di Dynamo insieme all'auto, in commercio da febbraio, in uno viaggio interattivo realizzato dalla casa di produzione Framestore

1 dicembre 2014 - Continua a voler stupire la fase di pre lancio della Fiat 500X. Prima il video online con la pillola di Viagra che trasformava una 500 in un robusto Suv (vedi Videonotizia del 6 ottobre), ora Fiat assolda il mago Dynamo, il famoso illusionista inglese di ‘Magie Impossibili’ (250 milioni di spettatori in 180 paesi) e il più seguito sui social, capace di camminare sulle acque del Tamigi o di levitare sopra l'edificio più alto d'Europa (vedi news del 29 novembre 2012 e VideoNotizia del 25 giugno 2013).
 
Uno speciale casco per realtà virtuale viene fornito agli ospiti di 676 eventi europei che anticipano il debutto della 500X previsto per febbraio.
L'esperienza #thepowerofX porterà la 500X nelle principali piazze di 74 città europee e a 602 première nelle concessionarie Fiat in Europa, per farla vedere al pubblico in anteprima. Utilizzando il casco VR che si applica sugli occhi e riproduce ambienti 3D a 360°, gli ospiti del tour ‘The Power of X’ assisteranno a una performance di Dynamo che appare, insieme alla Fiat 500X, in uno viaggio interattivo realizzato dalla casa di produzione Framestore, specializzata in effetti speciali, e che ha prodotto il film da 120″.

Oltre a partecipare a un'esperienza di magia in realtà virtuale, il pubblico potrà toccare con mano le vetture esposte e testarle su strada insieme a driver professionisti. Il tutto all'insegna della ‘X’, simbolo antico e magico, che si ritroverà nell'installazione che viene montata in ciascuna tappa del tour e nella scenografia all'interno degli showroom coinvolti. 

La realizzazione del video da 2 minuti prodotto da Framestore ha richiesto un numero di ore di rendering al computer corrispondente a 184 anni. Il video ha una risoluzione 4xHD (4096×2048 pixel) e utilizza ben 60 fotogrammi al secondo, ovvero un rendering dei fotogrammi 2,4 volte maggiore rispetto agli attuali video in 3D. Anche lo stereo raddoppia l'effetto finale.

L'esperienza virtuale potrà essere ripetuta a casa con gli speciali ‘Cardboard’ dati in omaggio agli ospiti delle concessionarie e degli eventi cittadini: un gadget in cartone opportunamente ripiegato, contenente all'interno un paio di lenti che, grazie a un'app per smartphone, diventa una specie di casco per realtà virtuale.




Tre viaggi e tre driving experience. Stefano Accorsi,
Peugeot e Havas Ww Milan realizzano tre corti on air su Sky

Prosegue il sodalizio tra il brand e l'attore che diventa protagonista e regista di Ultimo Tango, Parking e Autostop, tre corti di genere cinematografico diverso. Saranno trasmessi in anteprima sui canali Sky e poi disponibili su Sky On Demand. Un progetto di comunicazione alternativo di taglio emozionale, in linea con la strapline di marca ‘Motion&Emotion’

21 novembre 2014 - Stefano Accorsi e Peugeot, un sodalizio nato due anni fa con la voce prestata allo spot di lancio della 208, proseguito l'anno dopo da protagonista dello spot per la nuova 308 e in quello di brand e che oggi si amplia con un progetto di comunicazione alternativo, di taglio cinematografico ad alto livello emozionale, in linea con la strapline di marca 'Motion&Emotion'. Peugeot Italia, l'attore e l'agenzia Havas Worlwide Milan hanno creato l'operazione '3 viaggi': 3 cortometraggi di circa 5 minuti, ciascuno dedicato a una particolare driving experience su una Peugeot e a un genere cinematografico diverso. 
 
Ideati e sceneggiati dal direttore creativo di Havas Milan Francesca De Luca, i tre corti hanno in Accorsi sia l'interprete che il regista. 'Ultimo Tango' racconta l'inizio di una nuova vita: lui che se ne va dalla casa di lei in 308 St
ation Wagon, in un'atmosfera romantica che diventa surreale quando il tango lo ballano i due trasportatori, al suono di un vecchio 78 giri su grammofono a manovella. 'Parking' è un quasi thriller, ambientato nel classico sinistro parcheggio sotterraneo dove c'è solo una 308 Berlina e dove succede qualcosa di insolito che forse era un'esperienza extrasensoriale o forse erano solo gli effetti di un temporale. 'Autostop', corto on the road, mostra una coppia in crisi, in viaggio in montagna su una 3008 HYbrid4, ritrovare lo slancio dopo aver imboccato fisicamente e metaforicamente una strada nuova. Produce Stephen Greep, la casa di produzione fondata dallo stesso Accorsi in Francia. La fotografia è di Michele Paradisi e le musiche originali sono di Gabriele Roberto e Andrea Bergesio / Nathalie Tanner.
 
In tre corti saranno trasmessi  in anteprima in esclusiva sui canali Sky Cinema Cult HD e Sky Arte HD nei giorni 1, 8 e 15 dicembre alle 20.50 e il giorno successivo alle 20.10 su Sky Atlantic HD. Veri e propri film, entreranno nella programmazione editoriale e saranno promossi da trailer su tutte le piattaforme di Sky e con annunci e news su Sky Magazine. Poi, saranno disponibili per un paio di mesi su Sky On Demand e solo successivamente approderanno sul web.


Arbre Magic lancia Belair Sensation,
profumatore in gel per auto da bocchetta

Il nuovo emanatore in gel, in quattro fragranze, è regolabile e da posizionare direttamente sulla bocchetta con una clip. A supporto del lancio una campagna stampa di The Others
 

10 novembre 2014 - Arbre Magique, brand di profumatori della Linea Auto distribuita dal gruppo Tavola, lancia Belair Sensation, primo emanatore in gel regolabile da posizionare direttamente sulla bocchetta con una clip. Quattro le fragranze in cui è disponibile:  Marine (blu), Aloha (arancione), Japanese Garden (violetto) e Anti Tobacco (verde) dotato di Air Control Action per neutralizzare il cattivo odore del fumo di sigaretta. La confezione esterna, a forma a otto, è dotata del test 'Gratta e Annusa' per scegliere la fragranza più adatta alle proprie esigenze. Prezzo nelle stazioni di servizio: 4,90 euro. Durata media di una confezione: 4 settimane. 
 
Semplice da installare, senza necessità di ricariche, con un design che ben si integra nel contesto del cruscotto, Belair Sensation by Arbre Magic offre un effetto di lunga dur
ata, con possibilità di regolare l’intensità della profumazione. Si aggiunge alla linea Belair Giugiaro lanciata nel 2011, che fa parte del segmento dei profumatori da bocchetta ricaricabili. 
 
A supporto del lancio di Belair Sensation viene pianificata una campagna su Al Volante (Mondadori) che proseguirà fino ad aprile, affiancata più avanti anche da annunci su Panorama e altre testate generaliste. La creatività si deve a The Others. Il prodotto viene comunicato anche nel sito di Arbre Magic curato da MyChicJungle. Sul sito e sulla pagina Facebook nel 2015 ci sarà una nuova edizione del concorso per chiedere ai consumatori di proporre tipologie di alberelli profumati. In passato alcune proposte sono state prodotte. 


Arriva la nuova Ford Mondeo con fari adattativi a Led capaci
di illuminare una pista d'aeroporto, come nel video di Rob Cohen

La quinta generazione del modello di Ford Motor Company, in commercio in Italia dal prossimo anno, sarà un concentrato di innovazioni tecnologiche. La campagna di lancio avrà come base il video ideato e prodotto da Blue Hive, e girato dal vivo in Norvegia dal regista di Fast&Furious, che mette in luce le potenza dei fari

5 novembre 2014 - Sarà lanciata in Italia all'inizio del prossimo anno la nuova Mondeo di Ford Motor Company, quinta generazione del modello arrivato al 21esimo compleanno. Sarà un'auto dotata di tecnologie innovative, a partire dai fari adattativi a Led (Dynamic Led Headlights) che producono una luce simile a quella del giorno e sono capaci di modificare la forma e la profondità del fascio di luce per garantire la miglior visibilità in tutte le condizioni di guida. Tra gli altri plus tecnologici, i sedili con massaggio attivo Multi-Contour e il sistema di connettività e comandi vocali avanzati Sync 2, che riconosce comandi del tipo ‘accendere l'aria condizionata alla temperatura massima’.
 
Sarà anche la prima Ford dotata del sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni, una nuova tecnologia in grado di evitare incidenti che li coinvolgano. Con la nuova Mondeo debuttano inoltre in Europa le sospensioni posteriori ‘integral link’ e le cinture di sicurezza posteriori con air-bag integrato.
 
La campagna creativa che supporterà il lancio avrà come base il video che Ford ha messo on-line e sui canali social (Facebook, Twitter, Google+, Instagram) e da cui verrà tratto lo spot. Ideato e prodotto da Blue Hive, mette in rilievo e al centro del racconto proprio la novità tecnologica dei fari adattativi a Led. Lo ha girato il regista Rob Cohen (che ha diretto successi come Fast&Furious) insieme alla sua troupe, a Sandane in Norvegia. La lavorazione è durata 5 giorni e vi hanno partecipato 60 tra stunt-men e piloti professionisti.  
 
Il video mostra un piccolo aeroporto in cui un improvviso black out rende totalmente buia la pista, mentre è in arrivo un piccolo aereo. Sarà la nuova Ford Mondeo a illuminare la pista con i suoi potenti fari permettendo all'aeroplano ad atterrare con successo.
 
“Non c'è nulla di vero come la realtà. La computer grafica può avvicinarsi al reale, ma non può raggiungerlo - ha dichiarato Cohen -. Abbiamo fatto atterrare l'aereo proprio sull'auto, esattamente come si vede nel montato finale. E abbiamo eseguito questa acrobazia per davvero, senza simularla”.




Lancio digitale per la 208 GTi 30th. Peugeot
rivisita la mitica 205 Gti e l'epico spot Le bombardier

In attesa della messa in commercio a novembre del modello ancora più sportivo del passato, è online la versione 3D del film del 1984 con titolo 'The legend returns'. E' partito anche il concorso ideato da E3 che mette in palio tra i fan una 205 1.9 GTi 130 CV Plus restaurata

2 ottobre 2014 - Ritorna il mito della Peugeot 205 Gti, che rivoluzionò negli anni 80 il concetto di guida sportiva, costruito anche attraverso la Parigi Dakar e la pubblicità, con lo spot epico e spettacolare di Le Bombardier che si abbassava sulla vettura. Una leggenda. A trent'anni di distanza PSA Peugeot Citroën la rilancia in una versione ancora più sportiva, la chiama Peugeot 208 Gti 30th, la presenta in anteprima al Salone di Parigi (4-19 ottobre) e la rende protagonista di 'The legend returns ', il film da ieri su Youtube che rivisita in 3D 'Le bombardier' di Gérard Pires (Taxi, Les Chevaliers du ciel) del 1984. 
 
L'operazione è stata realizzata dalla casa di produzione Wizz Design coi registi Andy’s che hanno utilizzato i primi secondi dello spot del film originale senza ritocchi, digitalizzato la pellicola e 'modellizzato' ogni elemento (Bombardier, Peugeot 205 GTi e 208 GTi 30th) in 3D gestendo l’animazione dei veicoli e la transizione dal formato originale 4:3 al 16:9. Dal 17 settembre le community Gti di fans e di potenziali clienti di Peugeot hanno avuto a disposizione dei 'teaser' esclusivi su Facebook, YouTube, Instagram, Twitter e Google+. Altri contenuti inediti verranno messi sui social e un Tumblr creato per l’occasione li raggrupperà. Il pubblico è invitato a discuterne con gli hashtags #GTiLegend e #Peugeot208GTi30th.
 
La 208 GTi 30th è equipaggiata col nuovo motore 1.6 THP, Euro6, che sviluppa una potenza di 208 CV e una coppia che arriva fino a 300 Nm, ed è associato a un cambio manuale a 6 marce, a un differenziale a slittamento limitato Torsen. Il modello sarà in vendita da novembre al costo di 26.000 euro.
 
Intanto è già online il concorso che mette in palio tra i fan una 205 1.9 GTi 130 CV Plus (la versione più elegante e raffinata della gamma). Collegandosi al sito www.gtiisback.it, si seguono attraverso 5 clip nell'arco di un mese e mezzo tutte le fasi del restauro, a partire dal reperimento del modello d'antan. A ogni clip corrisponde una domanda sul mito GTi a cui i concorrenti dovranno rispondere. Il sito è stato realizzato dall'agenzia di marketing digitale E3 che ha creato anche una versione mobile. Per velocizzare la registrazione all’iniziativa i consumatori possono utilizzare le funzioni di social log con gli account di Facebook, Twitter o Google+. 





In arrivo la nuova smart forfour, la comunicazione
di lancio frutto di un contest tra studenti della Luiss

In lancio in Italia a fine anno la nuova citycar a quattro posti della Mercedes Benz, proposta in cinque versioni. Annunciati i tre vincitori del 'Business Game LUISS smart4future' tra i 400 studenti che hanno ideato il piano di marketing e i canali di comunicazione

30 settembre 2014 - Mercedes Benz presenta la smart forfour, la quattro posti che a fine anno debutterà sul mercato insieme alla futura generazione di fortwo, nelle due versioni a due e a quattro porte. Lunga solo 3,49 metri, larga 1,66 e alta 1,55, è nata per muoversi nel traffico cittadino grazie a un angolo di sterzata di appena 8,65 metri. Il bagagliaio è di 315 litri e, reclinando il divano posteriore, arriva fino a 975. Funzionalità ma anche lifestyle: il marchio smart – dicono in Mercedes - parla in egual misura al cuore e alla ragione. Molti gli elementi di design come i proiettori, la griglia dell’aria di raffreddamento nel frontale e la cellula di sicurezza tridion divenuta un’icona.
 
In Italia, forfour è proposta in  5 versioni: youngster, sport edition #1, passion, proxy e prime. In attesa della motorizzazione da 45 kW/ 60 CV, debutta in versione youngster da 52 kW/ 71 CV a partire da 13.400 euro.
 
Per la comunicazione di lancio la casa automobilistica ha puntato sui giovani, lanciando lo scorso febbraio un contest rivolto ai Dipartimenti di Impresa e Management ed Economia e Finanza della Luiss che invitava gli studenti a sviluppare una campagna di comunicazione e marketing. Grazie al Business Game LUISS, 400 studenti hanno lavorato e ideato l’intero processo di lancio sul mercato italiano, dalla definizione del profilo dei potenziali clienti, all’identificazione del posizionamento, fino allo sviluppo del piano di marketing e alla scelta dei canali di comunicazione. 
 
Si  sono aggiudicati il 'Business Game LUISS smart4future' Marco Barletta, 23 anni di Pesaro, Matteo Teofili, romano di 24 anni, e Alessia Tammaro Ambrosino, 24 anni di Avellino. Ai tre vincitori sono state consegnate tre nuove forfour da guidare per un anno. Avranno inoltre accesso a uno stage all'interno dell'azienda.


Tim e Ducati promuovono un uso consapevole del cellulare alla guida

Il progetto #TIMguardaavanti ha per testimonial i piloti del team Ducati e personaggi dello sport e dello spettacolo che realizzeranno dei video e andranno nelle scuole a sensibilizzare giovani

15 settembre 2014 - Si  intitola #TIMguardaavanti il progetto lanciato da Tim e Ducati  per diffondere un utilizzo consapevole del telefonino alla guida, dedicata ai ragazzi, ai motociclisti e automobilisti. L'obiettivo è di combattere  l'abitudine, pericolosissima e purtroppo molto diffusa, di rispondere al cellulare, leggere e scrivere messaggi, controllare e postare contenuti sui social network e persino scattare fotografie mentre si guida. Studi sulla sicurezza stradale hanno evidenziato che la distrazione, spesso causata dall’uso del telefonino, è al secondo posto tra le cause di incidente.

Il progetto #TIMguardaavanti sarà supportato da una serie di iniziative e avrà come testimonial i piloti del team Ducati e personaggi dello sport e dello spettacolo che realizzeranno video e andranno nelle scuole a sensibilizzare i ragazzi. Nascerà anche il portale dedicato www.TIMguardaavanti.it. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Vidierre.

Il progetto è stato presentato a Misano nella prima giornata di prove libere del Gran Premio Tim di San Marino e della Riviera di Rimini di cui Telecom Italia con Tim è title sponsor. 


Sfidando Mourinho sui risultati dei Mondiali,
si vince la guida a tempo di una Jaguar

Il contest europeo via app sui social 'The Mourinho Challenge' mette in palio la guida per 3 mesi di una Jaguar F-Type Coupé S. Un concorso parallelo locale apre altre chance agli italiani

19 giugno 2014 - José Mourinho, brand ambassador di Jaguar in Uk, è il testimonial della campagna europea sui social media ‘The Mourinho Challenge’, partita in concomitanza con l'inizio dei Mondiali di calcio. Si tratta di un concorso 'virtuale' di scommesse  in cui i partecipanti devono prevedere i risultati delle partite dei Mondiali. In palio, la possibilità di guidare una F-TYPE Coupé per tre mesi. 

La campagna è basata su un'app, disponibile sui social media europei di Jaguar e sul sito www.mourinhochallenge.com, con cui i fan possono cimentarsi online e tramite smartphone, e invitare gli amici e sfidarli tramite social network. Tutti i partecipanti possono vedere la propria posizione in classifica e confrontarla con quella degli amici e degli altri partecipanti in tutta Europa. 
 
In parallelo c'è anche un concorso valido per i soli residenti in Italia over 26 patentati che prevede due vincitori che potranno guidare una F-Type Coupé S per un mese. 
 
I commenti di José Mourinho vengono pubblicati sui canali social europei di Jaguar per promuovere la campagna e incoraggiare la partecipazione al concorso. Tifosi e giocatori possono seguire la competizione europea su www.mourinhochallenge.com e quella italiana sul sito www.mourinhochallenge.it.





Peugeot rinnova Girlitude e manda la 108 a XFactor.
On air coi Mondiali lo spot di lancio della 308SW

Il blog al femminile sui trend internazionali evolve in blogazine. A settembre per la nuova 108 ci saranno la partnership con l'ottava edizione del talent musicale su Sky Uno e uno spot con testimonial la cantante Likke Li. Parte invece coi Mondiali lo spot di lancio della 308SW, station wagon 'sorprendente'

12 giugno 2014 - Si rinnova nella grafica e nei contenuti diventando un 'blogazine' Girlitude (girl+attitude), il blog sui trend internazionali dedicato da un anno da Peugeot alle donne curiose e indipendenti, libere e tecnologicamente evolute, animato dalla trendwatcher Giulia e realizzato con la consulenza di Memethic Lab (società di ricerca sulla nuova antropologia dei consumi). All'indirizzo www.girlitude.it, unisce ora alla freschezza del blog i contenuti di un magazine per il target femminile, quello elettivo di modelli come 208 XY, 2008 e come la nuova  Peugeot 108. Il nuovo Girlitude prevede quattro sezioni: Girl in Town (indirizzi da non perdere), Girli-Tales (interviste a scrittrici, giornaliste, imprenditrici, fotografe, blogger, designer, ricercatrici), Girli-Tunes (suoni guidati dalle donne), Il pu
nto di vista G (le relazioni, la coppia, i rapporti di amicizia e di lavoro). Una sezione speciale è dedicata alla collaborazione con la Lilt (Lega Italiana Lotta ai Tumori), di cui Peugeot è sponsor. 
 
E proprio per il lancio della nuova 108, Peugeot annuncia  la partnership dell'edizione numero 8 di XFactor, in onda su Sky Uno da settembre. La 108 trasporterà nella fase conclusiva della trasmissione i dodici finalisti del talent ai loro impegni artistici e di promozione. Collegandosi entro il 18 giugno al minisito www.108drivesyoutoxfactor.it e prenotando un test drive, si partecipa all'estrazione di 700 biglietti per assistere come spettatori alle audizioni. Sempre a settembre partirà per la 108 lo spot con testimonial la cantante Likke Li (nota  per la hit 'I follow rivers') con il brano tratto dal disco in uscita  in quel periodo. 
 
Fin qui le attività per il target femminile. Parte per il target maschile proprio oggi, con l'avvio dei Mondiali di calcio, la campagna di lancio della nuova 308SW, con cui Peugeot 'riscrive' le regole delle station wagon: linee slanciate, motore performante e un posto di guida che permette di godere della strada come se si fosse al volante di una berlina. Ma con un bagagliaio da SW, tra i più grandi della categoria.
 
La campagna, con creatività di Betc e ad
attamento per l'Italia di Havas Worldwide Milano, punta a sorprendere il guidatore col concept di una station wagon capace di offrire le stesse sensazioni di guida della 308. Per garantire continuità con la berlina, il testimonial è di nuovo Stefano Accorsi che conduce nel viaggio tra le emozioni offerte dal modello. La produzione è di Partizan con regia di John Dolan. Dopo la fase teaser con un’attività targetizzata su Facebook, lo spot è on air in tv e web. La comunicazione online con formati video e display rich lavora in sinergia con quotidiani sportivi e radio. 


Presentato il casco smart da moto Guardian,
crowfunding per la messa in produzione

Presentato all'AWE 2014 in Usa il prototipo di un casco connesso alla rete che offre sicurezza grazie a realtà aumentata, Gps, videocamera, comandi vocali in stile Google Glass. A metà luglio verrà lanciata la campagna di crowfunding su Kickstarter

3 giugno 2014 - Si chiama Guardian e non a caso. È un casco da motocicletta molto speciale, capace di garantire maggior sicurezza al motocliclista grazie a funzioni come la realtà aumentata, il Gps, la videocamera, i comandi vocali, sul genere dei Google Glass. Andrà in produzione se avrà successo la campagna di crowfunding che verrà lanciata a metà luglio su Kickstarter 

Il prototipo del casco Guardian è stato presentato da
Ryan Shearman, ceo e fondatore della startup Fusar Technologies, all'Augmented World Expo 2014 a Santa Clara in California (27-29 maggio). Shearman ha raccontato che l'idea gli è venuta dopo esser caduto dalla moto, colpito da dietro mentre era fermo nel traffico. Si è interrogato così su una soluzione per poter avere una visione continua dello spazio retrostante. Guardian lo fa con due videocamere ad ampia visuale e invia l'immagine davanti agli occhi in tempo reale (Go Mode) utilizzando un'evoluzione della tecnologia Epson Moverio.

Guardian permette anche la registrazione delle immagini, e la realtà aumentata e i sensori danno informazioni su velocità, marcia in uso, livello di benzina nel serbatoio (e dove trovare un distributore), temperatura esterna, rischio di ghiaccio, nonché indicazioni su come raggiungere località di interesse. Si può anche individuare la posizione di qualcuno da raggiungere attraverso il Gps del suo smartphone (Body track) o dare un comando per fare foto (Take picture) con la videocamera anteriore. C'è anche una modalità di registrazione degli eventi durante il percorso in stile scatola nera. 

Il sistema è a prima vista invisibile: indossato il casco, c'è un apposito visierino interno da abbassare per attivare le varie modalità. La campagna di crowfunding su Kickstarter, che parte a metà luglio, e i pre-ordini permetteranno nel giro di un anno di dare il via o meno a una realizzazione in serie.




Google presenta la self driving car, senza pedali
e senza volante. E si prepara a sperimentarla

Ultracompatta, a due posti, con sensori e software, capace di fare i 40 km all'ora, con un pulsante per l'accensione e uno di sicurezza di spegnimento, pare destinata a rivoluzionare la mobilità di milioni di persone. Le prime cento Google Car saranno in test a fine estate

30 maggio 2014 - Senza volante e senza pedali, con guida totalmente in autonomia, ideale per trasportare i senza patente, l'anziano che non se la sente più di guidare, chi non vuol essere assillato dalla ricerca di parcheggio, chi torna a casa la notte dopo aver bevuto, chi ha paura a guidare nel traffico, chi ha tempi di reazione troppo lenti di fronte ai pericoli. È a persone come loro che ha pensato Google nel progettare la Google Car, la self driving car di cui ha appena presentato in un video un prototipo, con l'obiettivo di rivoluzionare la mobilità di milioni di persone e risolvere anche i problemi di traffico.
 
Il modello è ultracompatto, a due posti, ha sul tetto sensori che rilevano oggetti in ogni direzione, eliminando i punti c
iechi, fino a circa 200 metri, è dotata di navigatore con adeguato software e può raggiungere la velocità massima di 25 miglia (circa 40 km) all'ora. Chi la usa ha a disposizione un pulsante per l'accensione, uno per arrestare il motore in casi di emergenza, uno spazio per effetti personali, luce di cortesia, una schermata che mostra il percorso. Ovviamente il movimento della Google Car dipende dalla mappe disponibili in rete e questo è un limite da non sottovalutare. 

L'intenzione di Google è di mettere a punto una prima flotta sperimentale di un centinaio di veicoli entro fine estate (per ora anche con comandi manuali), testare il software e valutare come portare questa tecnologia nel mondo. Se tutto andrà bene sarà possibile avviare un programma pilota in California nei prossimi due anni. 





La Ypsilon Elefantino sempre più personalizzata,
porte aperte e campagna di A. Testa per la nuova collezione

La fashion city car propone una gamma rinnovata in termini di prodotto e di offerta, con 150 combinazioni fra colori e dettagli. La campagna in tv, stampa, radio e web invita al porte aperte del 12 e 13 aprile. Sul digital il progetto Selected by Elefantino

3 aprile 2014 - Arriva la nuova collezione di Lancia Ypsilon Elefantino ’14 ispirata al tema della personalizzazione attraverso il colore. Destinata a una clientela giovane, metropolitana e attenta alle tendenze, la fashion city car propone una gamma rinnovata in termini di prodotto e di razionalizzazione dell’offerta. Quattro le versioni: allestimenti Elefantino ‘14, Gold e Platinum e la serie speciale Momodesign, che possono essere equipaggiate con 5 motorizzazioni. La maggiore novità è la nuova Ypsilon Elefantino ’14 in versioni ‘Lime’, ‘Watermelon’ (rosso) e ‘Coconut’ (bianco) con calotte specchi e copriruota evidenziati da un trattamento nero lucido o opaco. Da giugno saranno disponibili diversi pacchetti di personalizzazione in linea con gli ultimi fashion trend. In totale, con la collezione Elefantino
2014 il numero di combinazioni fra colori e dettagli arriva a 150. E' stata anche stata studiata una collezione di merchandising realizzata da Mopar, tra cui gli occhiali di Italia Independent in versione ‘unique edition for Ypsilon Elefantino’. 
 
Il 12 e 13 aprile, presso le concessionarie Lancia in Italia, si svolgerà il ‘porte aperte’ dedicato alla nuova collezione, che viene offerta a prezzo inalterato: da 10.450 euro già con climatizzatore, radio con lettore CD e MP3 o le 5 porte. Il lancio ha il supporto di una campagna pubblicitaria, ideata da Armando Testa, su tv, stampa, radio e web che dal 6 aprile invita a recarsi al porte aperte. 
 
Lo spot mostra una Ypsilon Elefantino che si sporca di fango prima di giungere a un party in piscina con ospiti molto sofisticati che fanno sentire in imbarazzo la guidatrice. Direttamente dalla piscina appare una proboscide: un vero elefante lava via lo sporco dall'auto, rivelandone i nuovi dettagli, tra lo stupore dei presenti che finiscono innaffiati. Claim: “For Very Ypsilon People”. Lo spot è prodotto da Movie Magic International e girato a Los Angeles con regia di Luca Maroni. 
 
Sul digital , dove Y10 è sempre molto attiva, ci sarà il progetto Selected by Elefantino, un minisito che proporrà una selezione di negozi speciali, luoghi esclusivi ed eventi unici, da condividere, per creare un mon
do i cui i proprietari della fashion city car si riconoscono ('Very Ypsilon People'). Lancia ha anche presentato insieme all'Istituto Europeo di Design il progetto 'videomaker' che coinvolge 10 giovani europei nella realizzazione di altrettanti video su Ypsilon. I migliori selezionati da una giuria saranno premiati e tutti saranno sul web. 


Non solo forte e affidabile, Opel si posiziona
bella e seduttiva. Come la Schiffer

Con claim ‘È una tedesca’, è on air in tv e su stampa la campagna di Scholz & Friends destinata al mercato europeo esclusa Germania e Uk, che posiziona il brand come raffinato e seduttivo, e che riguarda Meriva, Mokka, Astra e Zafira Tourer

10 marzo 2014 - È on air la nuova campagna di comunicazione di Opel con testimonial Claudia Schifferm ideata da  Scholz & Friends e destinata al mercato europeo esclusa Germania e Uk. Conservando la tradizionale immagine di forte e affidabile, il brand continua l'evoluzione, avviata due anni fa, verso il raffinato e il seduttivo unendo la bellezza e la sensualità della top model tedesca con lo stile e la perfezione ingegneristica. Il tutto sintetizzato nel claim “È una tedesca”.  
 
Tina Müller, chief marketing officer fa notare: “Oggi Opel rappresenta la perfezione dell’ingegneria tedesca, l’emozione del design e offre un rapporto qualità/prezzo imbattibile. Con Claudia Schiffer siamo riusciti ad avere una stella mondiale tedesca che si identifica al 100% col marchio”.
 
La campagna è in tv e su stampa e  riguarda i modelli Meriva, Mokka, Astra e Zafira Tourer. La produzione è di Tempomedia Filmproduktion GmbH e la regia di Cyril Guyot. Adatta per l'Italia Scholz & Friends Roma, mentre il media è gestita da Carat Italia.
 
Dopo lo spot per Meriva dove si sottolinea la soluzione 'intelligente' delle porte, da ieri è on air quello per Mokka equipaggiata con la trazione integrale. 




Eicma diventa Esposizione Mondiale
del Motociclismo e celebra 100 anni di passione

Per il centenario, l'evento mondiale dedicato alle due ruote, organizzato da Confindustria Ancma, sceglie un visual, ideato da Grey United, che mette al centro un motore-cuore, simbolo della passione del pubblico e delle aziende produttrici. Tra gli eventi da qui all'edizione di novembre la presentazione alla Permanente a Milano con la mostra di modelli mito delle dieci decadi

14 febbraio 2014 - Celebra i cento anni l'Eicma, l'evento mondiale dedicato al mondo delle due ruote, e da Esposizione internazionale del ciclo e motociclo diventa Esposizione Mondiale del Motociclismo. Il visual della campagna che accompagnerà la prossima edizione, la 72-esima, che si terrà  dal 4 al 9 novembre in Fiera Milano a Rho, mostra al centro dei riflettori un motore, che è molto di più di un oggetto funzionale e tecnologico, ma rappresenta insieme il cuore, centro delle emozioni, e la passione, quella capace di dare il via a storie, emozioni, sacrifici, successi, investimenti, prospettive.  
 
“La campagna di quest'anno cambia registro rispetto a  quella provocatoria della scorsa edizione – ha detto Pier Francesco Caliari, direttore generale di Confindustria Ancma (l'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori che organizza l'Esposizione)  - per prendere un taglio istituzionale. Nel centenario dalla prima edizione vogliamo ringraziare le aziende che hanno creduto nel nostro Salone e celebrare il suo pubblico e la sua passione”. Il concept creativo, ideato da Grey United, sarà declinato in più lingue, in più Paesi e su più mezzi: su stampa generalista e specializzata e sul web già da adesso, e in tv da ottobre su reti Mediaset. Claim: “Cento anni di passione”.
 
Il centenario sarà celebrato con eventi istitu
zionali e varie iniziative da qui a novembre. Una delle prime è stata la presentazione della campagna nella location del Palazzo della Permanente di Milano, scelto perché fu sede del Salone del ciclo e del motociclo dal 1925 al 1939 e anche perché le bici e le moto riescono a essere vere e proprie opere d’arte per design e funzionalità.  
 
L’allestimento è stato pensato e realizzato come un viaggio nella storia, attraverso 31 esemplari a due ruote che hanno fatto epoca dal 1914 a oggi. Tra questi dei veri miti, a partire dalla
FRERA HP 2¼ del 1914  (in produzione fino al 1916), dall'HARLEY DAVIDSON FLATHEAD 750 1929 (in produzione dal 1920 al 1929) e dalla MOTO GUZZI 500 SPORT 15 1932  (in produzione dal 1931 al 1939) per arrivare alla MV AGUSTA BRUTALE 1090 del 2014 (in produzione dal 2001) e alla COLNAGOC59 DISC, prima bicicletta in carbonio con freni a disco idraulici e cambio elettronico del 2012, passando per la LEGNANO del 1942, la bici del record dell'ora di Fausto Coppi, o per la MOTO MORINI 3½ Sport del 1974 (in produzione dal 1973 al 1983). 
 
Ogni decade era rappresentata da una modella con abbigliamento e accessori in stile, fornito dall’associazione Adonai, Atelier la chatte rose, che porta avanti un progetto per la rinascita, lo sviluppo di posti di lavoro e la ricostruzione del tessuto sociale a L'Aquila distrutta dal sisma (per info: mvbuc@libero.it). 
 


Non più Fiat ma FCA. RobilantAssociati firma il branding

Dall'unione tra Fiat e Chrysler nasce il costruttore di automobili integrato e globale Fiat Chrysler Automobiles. E adotta come logo l'acronimo FCA, facile da pronunciare e adatto all'internazionalità del mercato. Dove la F generata dal quadrato è simbolo di concretezza,  la C legata al cerchio ricorda la ruota, il movimento e la continuità e la A che nasce dal triangolo indica energia e tensione evolutiva

30 gennaio 2014 - Dopo che da inizio anno Chrysler è diventata tutta di Fiat Group, il cda ha deciso la costituzione di Fiat Chrysler Automobiles N.V., società di diritto olandese che diventerà la holding del gruppo, con residenza ai fini fiscali in Uk, in cui continuerà  a essere asse portante l'attuale organizzazione in quattro region operative. “E il culmine – ha dichiarato dal presidente della Fiat John Elkann - del viaggio iniziato oltre dieci anni fa alla ricerca di soluzioni che assicurassero a Fiat il proprio posto in un mercato sempre più complesso”. L'a.d di Fiat e presidente e a.d. di di Chrysler Group Sergio Marchionne ha sottolineato come si siano così create “basi solide per un costruttore di auto globale con un bagaglio di esperienze e di competenze allo stesso livello della migliore concorrenza” e come “l'adozione di una struttura di governance internazionale e le previste quotazioni  miglioreranno l'accesso del gruppo ai mercati globali”. Si tratta del settimo costruttore mondiale che sarà  quotato alla Borsa di New York e di Milano. Il piano strategico di lungo termine sarà presentato alla comunità finanziaria all'inizio di maggio. 
 
La nuova società si è presentata con un'identità visiva, legata all’acronimo FCA, in base al progetto di branding ideato e realizzato da RobilantAssociati. L'uso dell’acronimo - chiarisce una nota -“stempera i legami col passato, ma non recide le radici e sottolinea l'approccio globale del gruppo”. FCA è facile da comprendere, pronunciare e ricordare, e adatto all'internazionalità del mercato attuale. “Nel marchio- spiega ancora la nota - le tre lettere vivono all'interno di una raffigurazione geometrica ispirata alle forme essenziali della progettazione automobilistica: la F, generata dal quadrato, simbolo di concretezza e solidità; la C, che nasce dal cerchio, archetipo della ruota e rappresentazione del movimento, dell’armonia e della continuità; la A, derivata dal triangolo, che indica energia e perenne tensione evolutiva”. Il nuovo logo sarà adottato da Fiat e Chrysler entro il completamento del processo di riorganizzazione della nuova società. 


Tre star britanniche in veste di bad boys
per il lancio della Jaguar F-Type Coupé

Ben Kingsley, Tom Hiddleston e Mark Strong recitano nello spot da 60” 'Rendezvous' che debutterà al Super Bowl il 2 febbraio e darà l'avvio alla campagna di lancio del nuovo modello in vendita da primavera.  Già online il microsito GoodToBeBad.it 

23 gennaio 2014 - Tre famosi attori britannici - Sir Ben Kingsley, Tom Hiddleston e Mark Strong – recitano in ‘Rendezvous’, spot da 60” che debutterà il 2 febbraio nella seconda fase del Super Bowl. Fa parte della campagna di marketing ‘Good To Be Bad’ per il lancio della Jaguar F-Type Coupé, interamente in alluminio, che sarà in vendita da primavera. Lo spot è girato a Londra dal regista britannico Premio Oscar Tom Hooper con la casa di produzione Smuggler Films. La colonna sonora originale è composta e diretta da Alexandre Desplat ed è registrata dalla The London Symphony Orchestra.

I tre attori recitano in una campagna di stile cinematografico, in cui fanno la parte dei cattivi ma vestiti in modo impeccabile, come vuole la tradizione inglese. Il concept ‘Bad Boys’ si lega alla convinzione che gli inglesi abbiano a lungo interpretato i migliori ruoli da cattivi nei film, unendo intelligenza e fascino, irrequietezza e calma e mostrandosi sempre sicuri di sé. Da cui la domanda: “Avete mai notato come nei film di Hollywood, tutti i ruoli dei cattivi siano interpretati da inglesi?”

Oltre allo spot, è già disponibile ‘The Setup’, versione teaser di 30 secondi con Ben Kingsley, online sui canali digital e su YouTube. ‘The Setup’ è disponibile anche sul microsito GoodToBeBad.it che raccoglie contenuti esclusivi e fornisce in tempo reale un aggiornamento sulle ultime conversazioni sui social intorno all'hashtag  #GoodToBeBad, ideato per interagire con Jaguar durante le campagna.

Nelle settimane successive al Superbowl, Jaguar lancerà anche una digital activation, in partnership con magazine lifestyle maschili europei.




‘Prendimi se ti riesce’ al volante della nuova Mégane Renault

Il nuovo design e i bassi consumi sono i plus comunicati dalla campagna internazionale multimediale per il rilancio del modello di segmento C firmata da Publicis Conseil. Lo spot mostra un tizio passare da un mezzo all'altro, che restano a secco, per inseguire lei al volante della nuova Mégane, capace di 1.700 km di autonomia

13 gennaio 2014 - Renault mette in commercio la nuova Mégane, presentata in anteprima lo scorso settembre al Salone di Francoforte, che si innesta nel competitivo segmento C di Ford Focus, Golf 7, Peugeot 308. Il nuovo modello ha due plus in particolare. In primo luogo, il design con un frontale completamente ridisegnato, linee dinamiche e sportive, fari di forma ellittica che si allungano lateralmente sui parafanghi con luci diurne a Led di serie.

L'altro plus sono i livelli di consumo contenuti, grazie al motore dCi Energy 110: lo stop & start garantisce consumi ed emissioni best in class per la categoria con 3.5 litri per 100 km, il che potenzialmente permett
e un'autonomia di 1.700 km con un pieno, mentre le emissioni di Co2 sono di 90gr/km. Renault conferma così col rilancio del modello il suo impegno per consumi ecologici ed economici. A questo cui si aggiunge il downsizing ovvero la riduzione della cilindrata adottato da Renault per tutta la gamma e l'Esm, sistema di recupero dell'energia in frenata e decelerazione.

Il lancio in comunicazione avviene con una campagna internazionale multimediale, ideata da Publicis Conseil, che prevede uno spot, due annunci stampa, crm, digital con book con realtà aumentata e video di prodotto interattivi. Sui social l'hashtag è # NewMegane.

Lo spot a titolo ‘Catch me if you can’ è on air da fine dicembre in Germania e nei Paesi nordici, dal 6 gennaio in Francia e uscirà man mano in altri 15 Paesi, Italia inclusa. Il concept creativo vuole comunicare i plus delle nuova vettura, ovvero il design e i bassi consumi, e insieme il piacere di guidarla (‘Nouvelle Renault Mégane. Pleasure Unlimited’). Lo spot mette in scena un inseguimento tra un uomo e una donna. Lei è al volante della nuova Renault Mégane, lui cerca di raggiungerla utilizzando vari tipi di auto che restano man mano a secco. Claim: “Renault Mégane. 1700 km on one tank. Why stop?”.




Rate dimezzate per la smart sprint in limited edition

Originale e superequipaggiata la city car sportiva viene proposta a un prezzo competitivo. La campagna su tv, affissione, digital e radio è firmata da Dlv Bbdo

12 novembre 2013 - Smart, la city car per eccellenza del gruppo Mercedes Benz, lancia la ‘sprint’ in limited edition, supersportiva, coupé e cabrio e in tre diverse colorazioni. Realizzata su base passion ha una ricca dotazione di serie ed equipaggiamenti esclusivi come i cerchi in lega Brabus da 15” matt grey, le luci diurne a Led, il volante sportivo a tre razze ed il servosterzo elettrico. Visto il difficile momento di mercato, il modello è venduto a un prezzo competitivo: A parte l'anticipo e la super rata finale, la rateazione mensile è di 114 euro invece di 228 per la durata di 23 rate (in pratica uno sconto consistente).

La comunicazione prevede una campagna integrata su tv, affissione, digital e radio, che enfatizza la singolarità della proposta commerciale. In particolare nel formato affissione, la limited edition, si definisce autosufficiente: metà rata “se la paga da sola”. Firma il progetto la sede romana di Dlv Bbdo sotto la direzione creativa di Sara Portello. Pianifica Mec.







Peugeot promuove i Veicoli Commerciali,
forti come la Nazionale italiana di Rugby

Firmata da Havas Worldwide, la campagna che annuncia la sponsorizzazione e le facilitazioni per gli acquirenti prevede stampa, tv, radio e web. Nel filmato, che sarà anche trasmesso negli stadi, si fa ironicamente un parallelismo tra la robustezza e l'agilità degli atleti di Rugby e le caratteristiche dei Veicoli

11 novembre 2013 - Per il secondo anno consecutivo Peugeot con i Veicoli Commerciali sostiene la Nazionale italiana di Rugby all'insegna di “Peugeot ama Italia”. Questo il claim della campagna ideata da Havas Worldwide che comunica la sponsorizzazione e che è pianificata in tv, radio e stampa. Nella versione promozionale annuncia che Peugeot ‘sostiene’ anche tutti i lavoratori italiani, con offerte di leasing a tasso agevolato della durata di 5 anni, con rata leggera ed estensione di garanzia inclusa.

Il film gioca su un parallelismo tra la forza, la robustezza e l'agilità degli atleti di Rugby e le caratteristiche dei Veicoli Commerciali Peugeot. In tono ironico, accanto alle dichiarazioni dell'atleta Martin Castrogiovanni, vengono m
ostrate azioni di gioco dei componenti della Nazionale, a cui partecipano anche i veicoli. Castrogiovanni invita in chiusura a “lavorare duro”, dichiarazione che sottolinea con un pugno sulla carrozzeria: peccato si faccia male, ha trovato qualcuno 'più duro' di lui. Il film, prodotto da Movie Magic con regia di Gigi Cassano, sarà trasmesso negli stadi nel corso dei match del 9, 16 e 23 novembre mentre in versione promozionale sarà on air fino alla fine del mese.

Castrogiovanni è protagonista anche del radio comunicato: si presenta in concessionaria e invita tutti i compagni a testare la robustezza dei veicoli salendoci sopra. Il radio è stato girato, così come sono stati effettuati gli scatti degli annunci stampa, durante le riprese dello spot. La creatività sarà declinata anche sul sito professional di Peugeot Italia e ripresa sul canale Youtube di Peugeot.






Parte il contest online di Hyundai per gli slogan sui bus delle squadre ai Mondiali

La casa automobilistica coreana, sponsor ufficiale dei Mondiali di calcio in Brasile, rilancia il concorso ‘Be There With Hyundai’, che invita i fan di tutto il mondo a proporre gli slogan che personalizzeranno i bus ufficiali delle squadre all'evento

30 ottobre 2013 - Riparte ‘Be There With Hyundai’, il contest online promosso dalla casa automobilistica coreana a sostegno della sponsorizzazione dei Mondiali di calcio in Brasile. Invita i fan di tutto il mondo a proporre e poi votare lo slogan ufficiale per ciascuna delle 32 nazionali partecipanti. Gli slogan vincitori, annunciati a fine aprile, personalizzeranno i bus ufficiali usati per gli spostamenti dei giocatori durante la competizione. L'iniziativa, fatta per la prima volta nel 2006 ai Mondiali in Germania e poi ripetuta per gli Europei, è diventata un appuntamento da non perdere per gli appassionati di calcio,

Si partecipare inviando un'idea creativa per una qualunque squadra (una al massimo per ciascuna delle 32) sul sito ufficiale www.fifa.com/bethere entro il 27 febbraio. A metà aprile verrà annunciata online una shortlist di 3 slogan per ogni squadra, da proporre al voto dalla community per selezionare quello che meglio rappresenta ogni Nazionale.

La partnership di Hyundai con Fifa proseguirà fino al 2022 con i Mondiali in Russia nel 2018 e in Qatar nel 2022, le relative Confederations Cup, nonché i Campionati Mondiali di Calcio Femminile, gli Under 20 e gli Under 17.


Sulle maglie dell'Udinese Michael Nino l'imbianchino,
primo vincitore del Dacia Sponsor Day

Contro la Roma i giocatori hanno indossato la maglia griffata col ‘brand’ del primo vincitore del concorso ideato da Publicis Italia. Dacia cede lo spazio-sponsor offrendo notorietà a 3 piccole realtà imprenditoriali

29 ottobre 2013 - Domenica scorsa l'Udinese ha giocato contro la A.S. Roma portando scritto sulla maglia il nome del primo dei tre vincitori del concorso ‘Dacia Sponsor Day’ (vedi news del 23 settembre). In linea con la promessa di gamma - il miglior rapporto qualità-prezzo - la casa automobilistica ha messo in palio una grande occasione di visibilità per piccole e media imprese, cedendo la sponsorizzazione della squadra bianconera in una partita di campionato.

Tra la curiosità del pubblico e i rilanci sulla rete e i social, Michael Nino da Villadossola (VB), tra l'altro calciatore amatoriale, ha vissuto una domenica di notorietà sulle maglie dei giocatori promuovendo l'attività di imbianchino che esercita da 6 anni

Il concorso è stato ideato e prodotto da Publicis Italia, l'agenzia di Dacia (gruppo Renault), main sponsor dell'Udinese Calcio. Per altre due partite del girone di andata Dacia resterà negli spogliatoi per lasciare il posto sulle maglie ai vincitori di questo singolare concorso, piccole realtà imprenditoriali premiate per l'ottimo rapporto qualità prezzo della loro attività, a cui Dacia ha dato la possibilità di emergere.

Publicis Italia firma anche la campagna a supporto con spot tv, web e social. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini. Il video è prodotto da Bedeschifilm con la regia di Gigi Piola.






Tecnologia che coinvolge i sensi per la nuova Peugeot 308

Modello dal design essenziale, offre una driving experience innovativa grazie all’ I-cockpit, una nuova concezione della plancia che rende la guida sensoriale e intuitiva. Lo spot di lancio, ideato da Betc, è rielaborato per l’Italia da Havas Worldwide Milan con testimonial Stefano Accorsi e claim “Designed for i-Sensations’

22 ottobre 2013 - È in lancio la nuova Peugeot 308, modello dal design essenziale che offre una driving experience innovativa grazie al Peugeot I-cockpit, nuova concezione della plancia che rende la guida sensoriale e intuitiva: i guidatori possono usufruire di funzionalità avanzate, dalla navigazione satellitare ai social network e alle applicazioni connesse a internet per traffico e autovelox. Il volante è ridotto e il cruscotto rialzato per non distogliere lo sguardo dalla strada. Nuovo il telaio, il modulare Emp2 che migliora l'efficienza grazie alla leggerezza, nuovi i motori e nuova la meccanica.
Cinque per ora le motorizzazioni, tre a benzina e due a gasolio.

Per il lancio della nuova 308 va on air il film diretto da John Dolan e prodotto da Partizan, ideato da Betc e rielaborato per l'Italia da Havas Worldwide Milan, sulla scia del format del filmato istituzionale del brand Peugeot de
dicato al valore del design (vedi Videonotizia dell'11 ottobre). Il claim dello spot italiano recita: “Nuova 308. Designed for i-Sensations’ per sottolineare come la tecnologia alla base dei dispositivi sia in grado di coinvolgere anche i sensi.

Testimonial della versione italiana, in tagli da 45” e da 30”, è Stefano Accorsi che si chiede : “Come può il design di un'auto dare sensazioni di guida come queste?”. Lo spot è supportato da annunci stampa, un radiospot, una campagna display e video banner, un masthead su Youtube e una campagna mobile. La pianificazione è a cura di Phd Italy.






Kia invita le persone a ‘restare umane’,
la tecnologia dell'auto risolverà ogni problema

Innocean Worldwide Europe firma la prima campagna per la casa automobilistica coreana a essere interamente concepita e realizzata in Europa. Va oltre i classici argomenti delle caratteristiche del modello e delle fasce di prezzo per mandare un messaggio forte ed emozionale

18 ottobre 2013 - La nuova campagna internazionale per Kia manda ai guidatori l'invito ‘Stay human’ perché le auto della marca sono progettate per compensare debolezze e difetti che tutti noi sperimentiamo nelle situazioni della vita quotidiana. Si tratta della prima campagna per la casa automobilistica coreana a essere interamente concepita e realizzata in Europa, ad opera del marketing aziendale con sede a Francoforte e dell'agenzia Innocean Worldwide Europe.

La campagna integrata verrà pianificata
in sette mercati entro la fine dell'anno, in tv, su stampa, sul digitale e in out of home. Mette in rilievo plus tecnologici come la messa in luce del punto cieco e il parcheggio assistito, che sono alla base della tagline di marca ‘Power to surprise’. Claim: ‘Stay human: because without you, we wouldn't have to be so reliable’. Lo spot, girato a Praga dal regista Rocky Morton e prodotto da Mjz, propone il punto di vista della vettura che prende atto dei contrattempi comuni della vita di tutti giorni e vi viene incontro.

Come ha spiegato Jamie Colonna, chief
creative officer di Innocean Worldwide Europa, “è stata affrontata la sfida di andare oltre alle caratteristiche di prodotto e delle fasce di prezzo per cercare di costruire un appeal forte ed emozionale verso i guidatori di tutto il mondo”. Al centro della campagna c'è il concetto che le persone non si limitano a comprare tecnologia quando comprano un'auto. Sono alla ricerca di una maggiore affinità col marchio, che deve venire incontro ai bisogni della vita di tutti i giorni. Al di là dei temi tradizionali della qualità e del design, la campagna istituzionale di Kia manda un messaggio direttamente alle persone, perché le auto sono realizzate per loro e da loro condotte.







Arriva la Toyota Auris Hybrid Touring Sports,
prima station wagon full hybrid di segmento C

Il lancio in comunicazione a livello europeo è firmato da Saatchi & Saatchi Italia. La posiziona come la vera alternativa nel settore dell'auto

7 ottobre 2013 - Dopo il debutto al Salone di Francoforte, è in arrivo nelle concessionarie laToyota Auris hybrid Touring Sports, prima station wagon di segmento C a tecnologiafull hybrid: un sistema composto da un motore benzina1.8 VVT-i e da un'unità elettrica per una potenza complessiva di 136 CV. Rispetto alla due volumi, è lunga 28,5 cm in più, è più versatile e ha maggiore capacità del bagagliaio: 360 litri, che diventano 1.150 a sedili posteriori abbassati. Disponibile in tre allestimenti - Active Eco,Active+, Lounge - viene venduta a un prezzo base di 24.000 euro.

Lo campagna di lancio a livello europeo, che posiziona il modello come la vera alternativa nel settore dell'auto, è firmata da Saatchi & Saatchi Italia. Lo spot si apre con la scena di un uomo che si gode lo spettacolo di una balena che salta
fuori dal mare. Accanto a lui c'è la nuova auto. Da lì parte una narrazione in reverse che racconta come il protagonista sia potuto arrivare fin lì: scegliendo una strada alternativa, perseguendo una meta alternativa, seguendo le indicazioni di una mappa alternativa. Tutto è nato provando la prima Touring Sports che è anche ibrida. Claim: “Nuova Auris Hybrid Touring Sports. L'alternativa è l'ibrido.”

La direzione creativa esecutiva è di Jason Romeyko (Saatchi & Saatchi Emea) e di Agostino Toscana (Saatchi & Saatchi Italia). Lo spot è girato in Spagna dal regista Steve Ayson e la casa di produzione è Mercurio. La pianificazione prevede, oltre all'Italia, anche Portogallo, Francia, Grecia, Germania, Belgio, Svizzera e Norvegia.





Sponsor per un giorno sulla maglia dell'Udinese, lo mette in palio Dacia

In linea con la promessa di gamma - il miglior rapporto qualità-prezzo - Dacia offre ai vincitori dell'operazione Sponsor Day una grande occasione di visibilità. La creatività è di Publicis Italia

19 settembre 2013 - La campagna per Dacia Renault, firmata da Publicis Italia, celebra il rinnovo della partnership tra il brand d'auto e l'Udinese Calcio. Lo spot di gamma sconfessa con ironia i toni epici e spettacolari che spesso connotano il mondo dello calcio. La line di chiusura recita "Per noi, conta semplicemente la qualità" e conferma promessa di marca: “Dacia. La gamma con il miglior rapporto qualità-prezzo”.

Lo spot promuove anche l'operazione Sponsor Day, “ la sponsorizzazione con il miglior rapporto qualità-prezzo”: fino al 7 ottobre mette in palio lo spazio-sponsor di Dacia sulla maglia dell'Udinese regalando un'occasione di visibilità ai vincitori, che avranno il nome della propria azienda sulla maglia dei giocatori in una partita di campionato. L'operazione è on line sul sito daciasponsorday.it ed è sostenuta da una campagna, sempre di Publicis, che prevede tv con uno spot promo da 45”, stampa, radio, web e social.

La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassin, la produzione di Wam Production e la pianificazione di Omd.









Il blog.peugeot.it parla alle ‘donne 2008’ con la sezione Girlitude

Nell'ambito della campagna di lancio del city crossover 2008, Peugeot intercetta il segmento femminile interessato ai trend internazionali e alle novità di consumo con un blog su cibo, moda, benessere, cosmesi

19 luglio 2013 - Accanto alla campagna di lancio del city crossover 2008, on air per tutta l’estate in tv, radio, stampa, affissioni e web e con attività cross media marketing, Peugeot ha intrapreso nuovi contesti di comunicazione per incrementare l’attenzione femminile verso il nuovo modello.

Una ricerca avviata con Memethic Lab ha delineato un ampio segmento di donne che usano e vivono la macchina nella quotidianità scegliendola non solo per le caratteristiche tecniche, ma per l’identificazione con il proprio immaginario. L’elemento comune è stato identificato come Girlitude (girl+attitude). In più la donna 2008 si connota come ‘Do-It-Herself’, poiché fa-da-sé tutto ciò di cui ha bisogno: è curiosa, interessata alle tendenze, a quanto c’è di nuovo in Italia e nel mondo, è alla ricerca di stimoli.

E’ nata così la sezione ‘Girlitute’ (Girl + attitude) del blog.peugeot.it con informazioni e input su trend internazionali in fatto di cibo, moda, benessere e cosmesi. Il blog è animato da Giulia, trendwatcher inviata di Peugeot che parlerà di ciò che accade a Parigi, Londra, Tokyo, New York, Hong Kong e nelle altre città in cui nascono le tendenze

La nuova campagna su periodici femminili e sui siti in target condurrà attraverso QR code o link alla nuova sezione ‘Girlitute’ del blog.peugeot.it.


Stella, la prima familiare a energia solare, cerca costruttori

Il prototipo con 4 posti e bagagliaio, pronto per essere prodotto in serie, si deve all'Università di Eindhoven in Olanda. Si alimenta solo attraverso celle fotovoltaiche sul tetto e ha un'autonomia di 600 km. Design aerodinamico, plancia con display touch screen, volante estensibile in base alla velocità

9 luglio 2013 - È stata realizzata la prima auto familiare, con quattro posti e bagagliaio, alimentata esclusivamente da energia solare. Il prototipo, pronto per essere prodotto in serie, si deve al lavoro di sei dipartimenti dell'Università di Eindhoven in Olanda che l'hanno battezzata ‘Stella’. Stella ha sul tetto celle fotovoltaiche che ricaricano le batterie con un'autonomia di 600 chilometri: in pratica 4 persone viaggiano da Milano a oltre Roma a costo zero di carburante.

L'aspetto è abbastanza avveniristico, l'auto è molto lunga
ma bassa per ottenere maggior aerodinamismo. Secondo il team dei giovani progettisti, il design coniuga velocità, comfort, facilità di utilizzo, flessibilità. Stella è costruita con un telaio in fibra di carbonio e alluminio, la plancia è dotata di pannello touchscreen retroilluminato a luci Led per tutti i comandi, non ci sono pulsanti o manopole. Il volante estende in automatico il raggio all'aumentare della velocità.

Stella verrà fatta partecipare dal 6 al 13 ottobre al World Solar Challenge in Australia, una gara di 3000 chilometri da Darwin ad Adelaide riservata a vetture solari, correndo nella classe Cruiser, nuova categoria che prevede un passeggero oltre al pilota. Il team olandese punta a emergere per trovare costruttori interessati alla produzione.


Nuovo sito per la gamma Fiat 500

Il sito progettato da M&C Saatchi è divertente, coinvolgente, colorato e semplice, in linea coi valori del brand. Fruibile da tablet e da pc

8 luglio 2013 - Fiat 500 presenta il nuovo sito istituzionale fiat500.com dedicato a tutta la gamma 500 - 500, 500C, 500L, 500L Trekking e 500L Living - in linea coi valori del brand: divertente, coinvolgente, colorato e semplice. L'agenzia M&C Saatchi l'ha studiato in modo semplice da navigare: sembra di essere sempre sulla stessa pagina e qualunque 500 si stia cercando è facile trovare il modello adatto. Leitmotiv: “È 500.Cos'altro vuoi aggiungere”.

L'auto è in primo piano mentre informazioni e ambienti scrollano verticalmente dietro, inte
ragendo e modificandola. L'utente vede i contenuti cambiare dinamicamente secondo le sue azioni, col sito che gli viene incontro, costruendosi intorno alle sue domande e al suo interesse. L'esperienza di navigazione è studiata per tablet, quindi il sito è navigabile attraverso due cursori-joystick, rendendo la user experience innovativa e divertente.Ma è fruibile anche da pc.

Il progetto è stato realizzato da Roberta Totaro, interactive designer, e dal copy Giorgia Fattoracci sotto la direzione creativa di Luca Scotto di Carlo e Vincenzo Gasbarro.


Honda celebra i viaggi e invita a condividerli

Campagna di social pr di Honda Motor Europe che attraverso l'hashtag Twitter #myjourney e un sito dedicato invita a raccontare i viaggi fatti e a scoprirne altri

1 luglio 2013 - Honda Motor Europe lancia una campagna social globale a titolo #myjourney che utilizza l'hashtag Twitter #myjourney e un hub di contenuti (www.myjourneys.com) con l'obiettivo di celebrare i viaggi intorno al mondo, lunghi o brevi che siano. Il sito www.myjourneys.com è un luogo dove le persone li possono condividere e scoprirne altri.

La campagna è ispirata a un cliente Honda di nome di Jon Hancock che con la moglie Christine ha viaggiato in tutto il mondo una Honda Civic del 1987, da Bristol in Uk a Suzuka in Giappone, dove l'auto è stata costruita. Un altro cliente Ed Marsh ha guidato la sua moto Honda C90 dalla Malesia a Londra, e poi attraverso la Scandinavia fino al Circolo Polare Artico. Dall'altra parte del mondo, un equipaggio ha intrapreso un viaggio epico in Oceano lungo la costa settentrionale dell'Australia utilizzando i motori marini Honda BF225. Il tutto in linea con la filosofia di Honda ‘The Power of Dreams’ .

Questa campagna di social pr è attivata e alimentata da tecnologia Visual Voice.


Yahama MT-09, prodotto forte del lato oscuro del Giappone

Il lancio europeo del primo modello di moto col motore a tre cilindri da 850cc ha il supporto di una campagna di Dlv Bbdo che ne racconta l'anima collocandola in un Giappone non convenzionale

14 giugno 2013 - Yamaha Motor Europe lancia in Europa la nuova MT 09, dove MT sta per Monster Torque, coppia mostruosa. È il primo modello della casa costruito col motore a tre cilindri da 850cc, dotato di una potenza di 115 Cv con una coppia di 85 Nm, una via di mezzo tra una naked e una motard. Presentato in autunno a Intermot e a Eicma 2012, nelle intenzioni della produttrice giapponese dovrebbe dare il via a una nuova famiglia di moto del marchio.

Il lancio ha il supporto di una campagna di Dlv Bbdo che ne racconta l'anima attraverso il Giappone, non quello votato alla tradizione e al rispetto, mondo di procedure rigide e di persone ligie alle regole, ma un mondo notturno dove l'asfalto è ruvido e il buio totale: the Dark side of Japan.In quel mondo nasce la nuova moto destinata a cambiare le regole nel mondo delle sportive.

La direzione c
reativa esecutiva è di Stefania Siani e Federico Pepe. La produzione è di abstr^ct:groove con regia di Luigi Pane.




Ogni stile di vita si rispecchia nella Hyundai ix20

Innocean Worldwide Italy con Newton 21 The Link firma lo spot che conferma il posizionamento del modello come monovolume compatta, spaziosa e di design

12 giugno 2013 - È on air il nuovo spot di Hyundai ix20, la monovolume di segmento B-Mpv che conta già 18.000 immatricolazionidal lancio. Lo spot conferma il posizionamento come monovolume compatta, spaziosa e di design, in grado di sapersi reinventare con l'introduzione di serie speciali e della recente versione Gpl Econext.

La ix20 è una vettura versatile in cui ogni automobilista può individuare l'utilizzo più consono al proprio stile di vita. I tre protagonisti dello spot, avvicinandosi all'auto, si vedono riflessi nell'ambito che meglio rispecchia attitudini, desideri e stili di vita: un ragazzo si riconosce nelle vesti di un surfist
a su uno spot oceanico, una ragazza si immagina protagonista a una serata di gala, un’altra giovane si vede alla guida della Hyundai ix20 in compagnia di amici.

La colonna sonora è I will survive di Gloria Gaynor, remixata dal dj Gabry Ponte, ambassador della III edizione degli HyundaiMusic Awards 2013 (vedi news del 5 giugno).

La campagna tv di Hyundai ix20 si deve a Innocean Worldwide Italy, con il service creativo di Newton 21 The Link. Si completa con una comunicazione a livello locale su stampa, radio e affissione e implementazione sui canali social di Hyundai Facebook, YouTube e Twitter e sul web con riferimento al contest Hyundai Music Awards 2013.




Shell Helix sempre in auto

Shell vuole migliorare le abitudini dei consumatori invitandoli a tenere sempre pronta nel bagagliaio dell'auto una bottiglia di olio per motori. Campagna globale di Greenwich Design

10 giugno 2013 - Shell lancia per l'olio motore Shell Helix una campagna integrata globale che invita i consumatori a tenere una bottiglia sempre pronta nel bagagliaio dell'auto. Creata dall'agenzia di design Greenwich Design, è centrata sull'idea di viaggiare in assoluta tranquillità. Claim: “Whatever you travel with, travel with peace of mind”. Evidenzia come tenere una bottiglia di Shell Helix in auto renda più facile controllare regolarmente i livelli di olio e rabboccare se necessario.

Più soggetti creativi riguardano diversi di consumatori in base al rapporto che hanno con la loro auto: vacanzieri, mamme in città, persone con stili di vita attivi, dirigenti, agenti di commercio. A ognuno si dà una motivazione. La sfida è di spostare l'attenzione dal rabboccare l'olio al tenersi la bottiglia di scorta in macchina, cambiando in meglio le abitudini. La campagna rientra nel nuovo posizionamento del marchio: ‘Proud drivers choose Shell Helix’.

La campagna è destinata ad essere pianificata su stampa, digital, affissioni ed e-mail in Russia, Ucraina, Polonia, Uk, Francia, Benelux, Spagna, Egitto, Sud Africa e Italia.


In casa Suzuki l'ospite è sacro. Come in Giappone

La campagna televisiva multisoggetto per Suzuki City Generation, ideata da Tribe Communication, coniuga plus di prodotto e offerta economica con stile ironico, all’insegna di ‘Si. Suzuki’

5 giugno 2013 - Tribe Communication porta in tv la Suzuki City Generation con sei spot che riavvalorano il posizionamento del brand identificato dall'agenzia in efficienza, tecnologia e affidabilità giapponese. La City Generation è la gamma delle tre city car giapponesi: la Alto compatta e maneggevole, la Splash femminile e spaziosa e la Swift, icona della coolness del paese del Sol Levante.

Il format della campagna televisiva coniuga plus di prodotto e offerta economica con tono umoristico all'inglese. Gli spot sono ambientati in una vera concessionaria Suzuki dove - come in Giappone - l'ospite è sacro, e il retailer è pronto ad accogliere ogni tipo di cliente con una risposta affermativa per ogni quesito, all'insegna di ‘Si. Suzuki’.

Gli spot sono pianificati su La7 in più formati, dai 45” ai 7”. La casa di produzione è Efc Cinecittà e la regia di Paolo Genovese. (Qui sotto due dei sei soggetti: ‘3Plus’ e ‘Neopatentato Alto’)






Al via Hyundai Music Awards, contest musicale su Facebook

Hyundai Italia e Universal Music Italia invitano gli appassionati di musica a caricare i remix di 10 brani famosi degli anni 60 e 70. Ambassador del concorso Gabri Ponte e Hyundai ix20

5 giugno 2013 - Ha preso il via la terza edizione di Hyundai Music Awards, concorso per appassionati di musica promosso da Hyundai Motor Company Italy e Universal Music. Si partecipa dalla pagina Facebook di Hyundai Italia, cliccando ‘mi piace’ e visitando la sezione dedicata da cui scaricare dieci tracce del Catalogo Motown di brani tra i più famosi degli anni ’60-’70.

I partecipanti si sfideranno a creare la migliore reinterpretazione in chiave contemporanea caricando i remix online entro il 22 luglio (massimo due a testa). Tra i 10 più votati dalla community la giuria decreterà il vincitore che vivrà un'esperienza da vero Dj professionista dall'incontro con Gabry Ponte, ambassador del concorso.

Il remix v
incitore (o un altro brano inedito) sarà pubblicato nella compilation ‘For Djs Only’ edita da Universal Music Italia e il vincitore avrà anche l'opportunità di frequentare il corso di Digital Dj presso il Sae Institute di Milano. Premi anche per chi vota e segue il contest.

L'edizione di Hyundai Music Awards di quest'anno è dedicata alla monovolume compatta Hyundai ix20.


Agli Internazionali di Tennis lo sponsor Ford offre il wi-fi free con Tiscali

La sponsorizzazione ha il supporto di un progetto di comunicazione, ideato e realizzato da Veesible, che prevede il wi-fi gratuito in tutta la zona del Foro Italico. Gli utenti invitati al test drive con la nuova Kuga

14 maggio 2013 - Ford sponsor degli Internazionali di Tennis al Foro Italico di Roma (11-18 maggio) è presente all'evento col sostegno di un articolato progetto di comunicazione, ideato e realizzato da Veesible, la concessionaria digital del gruppo Tiscali, e sviluppato in collaborazione con Tiscali.it.

Oltre allo stand e all'area dedicata dove si possono effettuare i test drive della nuova Kuga, il progetto prevede che Ford offra, previa registrazione, il wifi gratuito in tutta la zona del Foro Italico con oltre 25 punti hotspot. Tiscali gestisce l'interfaccia di registrazione per l'accesso alla rete ed effettua la raccolta del numero di telefono con cui l'utente verrà contattato tramite sms per partecipare al concorso o per effettuare il test drive, con la possibilità di vincere premi in modalità istant win, come i biglietti per le partite e anche per la finale.

Inoltre a Ford, quale main sponsor, è dedicata fino a conclusione dell'evento tutta la pubblicità nello speciale editoriale sul portale Tiscali (//sport.tiscali.it/tennis/internazionali_roma2013 ).



Renault lancia Captur, il suo primo urban crossover

Publicis per la creatività e Omd per il media curano la campagna di lancio che prevede media tradizionali e attività speciali outdoor e indoor nei centri città. Maxi impianto video ‘social’ a Brera a Milano

8 maggio 2013 - Renault lancia Captur, l'urban crossover per vivere a pieno la città. A metà strada tra una berlina e una station wagon, è elegante e dinamico, di dimensioni contenute ma con ampi spazi interni. Tra gli equipaggiamenti, l'innovativo cassetto porta oggetti, l'easy parking, il R-link, l'easy access system, le sellerie personalizzabili, la carrozzeria bitono.

La campagna che accompagna il lancio è firmata da Publicis. Con claim ‘Renault Captur. Capture life’, invita il target a cogliere l'attimo e a vivere intensamente ogni momento. Il piano di comunicazione, curato da Omd, prevede tv, stampa, web, affissione e speciali attività outdoor e indoor nei centri città. Nel cuore di Milano è stato allestito un maxi impianto video nel quartiere di Brera, che sarà presente per tutto maggio. Di 230 mq con video led propone un mix di video e animazioni dalle 8 alle ore 24 in cui Captur è protagonista della città. Il progetto prevede due fasi, una teaser fino al 10 maggio e una social dall'11 alla fine del mese, in cui i passanti sono invitati a postare su facebook/capturnow o su Instagram con #CAPTURNOW le foto più memorabili della loro vita, che saranno proiettate sul wall, per comporre a mosaico l'immagine della Captur.

Previsti anche la pianificazione di un'attività di bus lenticolare nei centri storici di Roma e Bologna, e, sfruttando una nuova tecnologia, la proiezione di un video in 3D di circa 20” sul soffitto di sale cinematografiche in otto location a Pavia, Roma, Torino e Milano.


Mercedes rivoluziona la berlina con Nuovo CLA

Design sportivo, tecnologia e perfomance sono i plus del modello che, nella campagna integrata di lancio curata dalla sede romana di Dlv Bbdo, diventano tentazione diabolica. Lo spot internazionale ha per testimonial William Dafoe. Fino al 30 aprile un modello esposto alla Triennale di Milano

15 aprile 2013 - Mercedes Benz ha lanciato ufficialmente il nuovo CLA come auto che definisce un nuovo segmento rivoluzionando il concetto di berlina. Con aerodinamica da 0,22 cx e design sportivo, CLA riprende il design del concept style coup, trasferendolo nella produzione di serie. equipaggiato di serie con un sistema frenante dotato di radar (Collision prevention assist) che segnala eventuali ostacoli gi da 7 km/h di velocit e frena in modo efficace non appena si preme il pedale. Sono di serie anche i cerchi sportivi da 17 e il sistema multimediale Audio20 Tablet con interfaccia bluetooth. disponibile con motori turbo che raggiungono 155 kW/ 211 CV di potenza (CLA 250), assetto sportivo e cambio automatico a doppia frizione di serie sulla 220 CDI e 250 benzina.

La comunicazione, seguita dalla sede romana di Dlv Bbdo, ha previsto una fase teaser partita dal web a fine marzo seguita da una campagna integrata su web, tv, radio, stampa ed affissione.

Un teaser di 15 secondi, prodotto da Frame by Frame, chiede direttamente al pubblico cosa sarebbe disposto a fare per avere carisma, talento e coraggio, le tre doti del nuovo CLA, ovvero design, tecnologia e performance. Nello spot internazionale da 30, prodotto da Merkley & Partners, il diavolo interpretato da Willem Dafoe propone a un giovane fan del nuovo modello le tre chiavi del successo, ma lui rifiuta visto che possibile averlo a un prezzo da tentazione. Il claim Nuovo CLA. Mettici l'anima seguito dall'invito al porte aperte del week-end del 13 e 14 aprile. Il concetto Nuovo CLA. Ha carisma, talento, coraggio. Tu mettici l'anima ripreso sul web e in affissione come headline. Pianifica Mec.

Per il Salone del Mobile di Milano e fino al 30 aprile, un modello di CLA esposto alla Triennale all'interno della mostra Around the World col supporto di affissioni statiche e dinamiche. Nella notte tra il 12 e il 13 aprile, inoltre, CLA stato al centro di due party a Roma e Milano. Nella capitale la filiale di Mercedes-Benz di via Zoe Fontana si riempita di atmosfere dantesche e seduzioni diaboliche, tentazioni total white sono apparse al Design Caf della Triennale di Milano.




Con Mercedes Classe E Nuova Generazione nasce la Dream Economy

Lo spot di Dlv Bbdo mostra il nuovo modello e invita al porte aperte nelle concessionarie nel week end

12 aprile 2013 - E' in comunicazione con uno spot firmato dalla sede romana di Dlv Bbdo la Classe E Nuova Generazione di Mercedes Benz, modello che reinventa l'auto per il business con un nuovo design, col motore ibrido che riduce i consumi e con la tecnologia evoluta.

Lo spot mostra un ragazzo in cerca della propria strada. Dopo aver provato in un passaggio casuale la nuova vettura prende una decisione: deve iniziare a lavorare per aspirare a qualcosa di davvero alto. Claim: “Classe E Nuova Generazione- Nasce la Dream Economy”. Dream economy perché anche nel business si può aspirare a qualcosa che va oltre al modello di rappresentanza per dare spazio al sogno.

Lo spot conclude annunciando il porte aperte nelle concessionarie nel week-end del 13 e 14 aprile. La pianificazione è in gestione a Mec.




Arriva a metà maggio Renault Zoe, a tecnologia elettrica 2.0

Spot globale di lancio in tv e web di Publicis Conseil per il 4º modello elettrico della casa, caratterizzato da design, tecnologia e funzioni multimediali. Tra i plus, l'autonomia potenziale di 210 km, la ricarica in mezz'ora a colonnine da 43 kw, la frenata rigenerativa, il Renault R-Link

11 aprile 2013 - Già in commercio in Francia, verrà messa in vendita in Italia a metà maggio, in parallelo con altri Paesi europei, la Zoe Renault, che completa il set di quattro veicoli elettrici prodotti dalla casa. Si tratta di una compatta, grande quanto una Clio ma più alta dato che sotto il pianale ha collocata la batteria, per cui è stato studiato un design pulito, dinamico, fluido. Tra gli accorgimenti dedicati all'ambiente, la plancia che ricorda nella forma una pala eolica e il sensore di tossicità dell'aria esterna (take care pack) che fa scattare all'interno uno ionizzatore e la diffusione di aromi naturali.

Renault parla di tecnologia elettrica 2.0. È la prima elettrica capace di arrivare a un'autonomia potenziale di 210 km (all'atto dell'omologazione - ciclo normalizzato Nedc), grazie al sistema ‘Range OptimiZEr’. È la prima con frenata rigenerativa che fa recuperare energia. La velocità arriva circa a 135 km l'ora, anche a 150 secondo modalità di guida e condizioni meteorologiche. Può arrivare a ricaricarsi all'80% in mezz'ora a colonnine pubbliche di sufficiente potenza (43 kw a corrente alternata), a quelle più diffuse da 22 kw richiede dai 40’ a 1 h, mentre servono le classiche 6/9 ore con una potenza da box privato a 3 kw con la wallbox. La ricarica avviene attraverso il connettore Caméléon con un'unica presa sul veicolo.

È anche il primo veicolo equipaggiato di serie con Renault R-Link, tablet multimediale integrato nel cruscotto e connesso alla rete, con cui si può, tra l'altro, agire a distanza tramite smartphone per riscaldare o climatizzare l'abitacolo. Renault R-Link raggruppa le funzioni multimediali: navigatore, radio, telefono e streaming audio Bluetooth, musica e connettività dei lettori portatili. Il prezzo in Italia parte da 21.650 euro oltre al noleggio della batteria a 79 euro al mese.

Il lancio sarà supportato da una campagna pubblicitaria realizzata da Publicis Conseil Parigi, che prevede soprattutto televisione e web e che sarà adattata per il nostro Paese dalla sede italiana del network. Lo spot ‘La caduta del muro’ (qui sotto la versione da 114” per il web) è centrato sul modo nuovo di concepire l'uso dell’auto, di quanto sia silenziosa e rispettosa dell'ambiente, sulla piccola grande rivoluzione portata dall'auto elettrica. Sono previsti anche annunci su stampa specializzata, focalizzati sui plus tecnologici.




Citroën vara la nuova C3 e la C1 VanityFair10

Due i modelli che saranno in vendita in Italia da fine aprile col supporto di piani di comunicazione che privilegiano il web. Media locali per il modello fashion legato alle celebrazioni del decennale di Vanity Fair, campagna internazionale adattata per l'Italia per C3

19 marzo 2013 - Saranno in commercio da fine aprile due nuove modelli di Citron, la nuova C3 e la C1 VanityFair10 che adotta il brand delle celebrazioni per il decennale del settimanale di Condé Nast (vedi news collegata).

C1 VanityFair10 è rivolta in quanto C1 - la compatta lanciata nel 2005 che ha venduto 130.000 unità in Italia - a un pubblico femminile (70% degli acquirenti) a cui offre stile, sicurezza, comfort, design a un prezzo contenuto, e in questa versione anche un quid di personalità in più e un particolare look fashion. Avrà tetto bicolore Glossy Black, per la prima volta disponibile su questo modello, che si abbina con le tinte esterne Vanity Red e Vanity White, i colori storici della rivista Vanity Fair, Vanity Grey e Dark Grey. Caratterizzati Vanity Fair anche gli interni, mentre alcune personalizzazioni trarranno ispirazione dal mondo della moda. Offrirà agli acquirenti un abbonamento di 12 mesi a Vanity Fair digital, consultabile da smartphone e tablet.

Il prezzo base a listino sarà di 12.000 euro. Il lancio sarà supportato da maggio da una campagna su stampa locale e radio a supporto delle concessionarie e sui social. La maggior parte dellimpegno in comunicazione avverrà sul web. La
creatività sarà a cura di Havas per loffline e di CrowdM per il web.

Partirà a maggio anche la comunicazione per la nuova C3, presentata al Salone di Ginevra con un nuovo look, equipaggiamenti più ricchi e nuove motorizzazioni. La campagna integrata sarà su stampa, radio e tv, il tutto ideato da H e adattato per lItalia da Havas, oltre che sul web a cura di CrowdM. Il budget messo in campo da Citron in Italia questanno sarà molto focalizzato sul web e nel complesso ridotto del 30% rispetto al 2012, riduzione da collegare alla forte crisi delle vendite nel settore auto. Il media di Citron è in carico a Phd.


Prove estreme per Shell Helix nella serie tv su Discovery

Oltre il product placement. L'olio per motori è protagonista di una serie televisiva in tre episodi, con campioni sportivi e attori che lo testano nei luoghi più caldi, più freddi, più difficili del mondo

13 marzo 2013 - Va in onda su Discovery Channel il 14, 21 e 28 marzo la serie televisiva Shell Driven to Extreme in cui attori e campioni del motor sport, con le loro performance, dimostrano come l'olio per motori Shell Helix garantisca il corretto funzionamento del motore anche in condizioni climatiche estreme.

Il primo episodio, girato nell'inverno siberiano dove si arriva ai -60C, ha come protagonisti l'attore Tom Hardy e l'ex pilota di Formula Uno Mika Salo alla guida di una Nissan Patrol. L'auto poi è stata condotta nel Deserto di Taklimakan nell'Ovest della C
ina (Il Deserto della Morte) dove Shell Helix è stato testato dall'attore Henry Cavill e dal campione britannico di Superbike Neil Hodgson in un ambiente caldo e sabbioso con elevatissime temperature del motore. Il terzo test è stato condotto nella giungla di Johor nel sud della Malesia durante i monsoni, tra forti piogge e strade scoscese, per mostrare bassa viscosità, il veloce scorrimento e le basse proprietà di attrito di Shell Helix. Al volante di nuovo Mika Salo con l'attore Adrien Brody

Su YouTube sono visibili alcuni contenuti di backstage, tra cui il trailer e le interviste ai testimonial.




Räikkönen e il piacere di guidare Renault Mégane per 1.700 km

Il campione del mondo di Formula 1 è testimonial per il modello equipaggiato con motore Energy dCi 110 che permette un consumo a miglior livello di 3,5 litri/100 km

10 marzo 2013 - KimiRäikkönen, campione del mondo della Formula 1 con la Lotus, è il protagonista dello spot per Renault Mégane a titolo Iceman vs Fisherman ideato da Publicis Conseil, destinato in Italia al web, ovvero su Facebook, Twitter, YouTube e blog, con l'obietttivo di per intercettare un target maschile giovane, sempre connesso, interessato al design e al piacere di guida.

Räikkönen scende dall'auto e incontra sulla riva un pescatore da cui si sente chiedere per quale motivo sia arrivato da quelle parti: Lavoro? Vacanze? Il campione non ne ha idea, è stato il piacere di essere alla guida di Renault Mégane e i 1.700 km di autonomia possibili col modello.

Lo spot vuole mettere in luce le performance del motore Energy dCi 110 che permette un consumo a miglior livellodi 3,5 litri/100 km.




L'offerta di Mercedes Benz per Classe B è ‘drive pass’

La filosofia di vendita è di ridurre la distanza tra ciò che il consumatore desidera e ciò che può avere. Mercedes Benz invita in tv all'ottimismo

7 marzo 2013 - Mercedes-Benz esorta il pubblico in tv ad affrontare il presente con ottimismo, senza rinunciare allo stile di vita, grazie a unofferta che viene incontro ai bisogni del consumatore di oggi. Lo spot è dedicato alla Classe B con offerta drive pass, in stile moderno, con un montaggio a tutto schermo, dinamico e colorato, e accompagnato con una musica vivace e ritmata. Claim: Il domani comincia oggi.

Più che unofferta commerciale Mercedes Benz pr
opone una nuova filosofia di vendita con soluzioni in grado di ridurre la distanza tra ciò che si desidera e ciò che si può avere. L'offerta DrivePass Leasing permette l'acquisto di una Classe B a 249 euro al mese con assicurazione furto/incendio inclusa e di restituirla dopo due anni. Lo spot invita a provare l'auto sabato 9 e 16 marzo nelle concessionarie.

La campagna internazionale è tradotta dalla sede romana di Dlv Bbdo ed è anche in radio. stampa e web (a cura di Gruppo Roncaglia). Pianifica Mec.





Smart presenta in anteprima la fortwo cityflame alla maratona di Roma

La special edition, basata sulla versione passion, è caratterizzata dalla livrea flame yellow dei bodypanel. Il marchio giovane della Mercedes Benz è partner e auto ufficiale della maratona per l'undicesimo anno consecutivo

6 marzo 2013 - Smart presenterà, in occasione della Maratona di Roma del 17 marzo, in anteprima in Italia la fortwo cityflame, nuova serie speciale caratterizzata dalla livrea flame yellow dei bodypanel, in combinazione con la cellula di sicurezza tridion black. Negli interni i sedili sono in pelle ecologica black e tessuto e presentano inserti in flame yellow. Il volante sportivo è in pelle a tre razze con comandi del cambio integrati e cuciture a contrasto yellow, e i tappetini sono realizzati appositamente per il modello con scritta cityflame.

La cityflame si basa sulla versione passion e presenta di serie il programma di innesto automatico softouch, il climatizzatore con preselezione automatica e il t
etto Panorama trasparente con schermo parasole. Ci sono l'Audio system basic e il drive kit per iPhone 4/4S. Sarà equipaggiata con servosterzo e luci diurne a Led (cityflame 52KW) e proiettori color titanio, servosterzo e luci diurne (cityflame 62KW). disponibile in versione Coupé e Cabrio, a partire da 15.180 euro.

Smart sarà main partner e official car della maratona romana per l'undicesimo anno consecutivo, e dedicherà ai partecipanti il Trofeo smart run fortwo 2013: il primo che, indossando la t-shirt personalizzata, taglierà il traguardo smart vicino all'arrivo della RomaFun vincerà una smart ebike. Smart esporrà la fortwo cityflame all'interno del Marathon Village dell'Eur, insieme alla fortwo electric drive di terza generazione che sarà apripista ufficiale della maratona, e la smart ebike, protagonista del videogame interattivo smart energy in the city.


Xpossible Xperience su DMax per il C-suv della Hyundai

Progetto di brand partnership tra Discovery e Hyundai con creazione di un contenuto editoriale costruito intorno a Hyundai ix35 Xpossible. Prevede un format tv in 4 puntate su DMax e iniziative online per creare engagement col pubblico

5 marzo 2013 - Discovery ha creato un progetto editoriale per Hyundai che ha al centro un format televisivo in 4 episodi (3 inediti e uno best of) con protagonista la Hyundai ix35 Xpossible, versione speciale del C-Suv. Intitolato Xpossible Xperience, sarà on air dal 26 marzo alle 21,10 su DMax, il canale di factual entertainment, attualità e informazione a target maschile, free sul dtt. A complemento del progetto di brand partnership ci sono il sito ad hoc, un contest e un game online.

Sono due le Hyundai ix35 personalizzate per l'iniziativa, utilizzate dai due protagonisti in un viaggio per l'Italia in percorsi offroad e urban. Alla guida delle ix35 Xpossible, i due seguono due percorsi differenti, uno ispirato all'istinto su strade secondarie,
sabbia, neve, l'altro alla ragione lungo paesaggi interessanti e suggestivi, con guida rilassante. Ogni tracciato esalta la versatilità di guida e la doppia anima del modello, che alla fine diventerà un tutt'uno quando i due protagonisti e i due percorsi si incontreranno nella destinazione scelta dagli utenti attraverso il concorso online (Cortina, Folgaria o Courmayeur).

Sul sito dedicato www.xpossible.it è partito il 1 marzo il concorso Vota la Tappa che permetterà fino al 14, previa registrazione, di scegliere la destinazione della terza tappa. Il vincitore potrà assistere ad una produzione di DMax, vivendo l'esperienza di guida della ix35 Xpossible. Dal 16 al 16 aprile, poi, con Gioca e vinci gli utenti potranno partecipare a un advergame con possibile vincita giornaliera di un cofanetto SmartBox Avventura.

L'iniziativa è pubblicizzata su DMax, prima con promo da 30 per promuovere il concorso Vota la Tappa, poi con promo da 20 per comunicare l'inizio della serie tv, infine con 4 vignette di 2 in onda dal 27 marzo.

La campagna di Hyundai per ix35 Xpossible prevede anche un'ampia pianificazione su tv, web e stampa.


Valentino Rossi per Opel Adam, city car di forte personalità

La lifestyle urban car è rivolta a un target di fascia 25-45 a cui offre molteplici possibilità di personalizzazione. Scholz & Friendz Roma ha scelto un testimonial campione di energia per la campagna di lancio

20 febbraio 2013 - Presentata al Motor Show di Bologna e poi al Salone di Ginevra, arriva nelle concessionarie la piccola di casa Opel, la Adam, una lifestyle urban car a tre porte di forte personalità, rivolta a un target di fascia 25-45 a cui offre molteplici possibilità di personalizzazione: 61.000 varianti per la carrozzeria e quasi 82.000 per gli interni. E una 4 posti con tecnologie da segmenti superiori, come il sistema infotainment IntelliLink che si integra allo smartphone del proprietario, il Park Assist di nuova generazione, il sistema di rilevazione angolo cieco Side Blind Spot Alert, il servosterzo con modalità City light touch e il portabiciclette FlexFix integrato nel paraurti. Un modello versatile, tecnologico e dinamico, che alla qualità e solidità tedesca aggiunge una grande energia.

Per il lancio in comunicazione, dopo una city domination a Bologna a supporto dellevento a dicembre, esce il 3 marzo, ideata di Scholz & Friend Opc, la campagna europea che in Italia, per strategia locale sviluppata da Scholz & Friend Roma, si connota per presenza di Valentino Rossi come testimonial. Il pluricampione è stato scelto quale acceleratore di awareness e attivatore di engagement col target di riferimento, per la sua personalità allegra e comunicativa e per lenergia: qualità che lo vedono in sintonia col posizionamento che il brand di casa General Motors vuol dare alla nuova vettura.

Sotto linsegna Adam&Vale, la campagna di comunicazione integrata utilizza in Italia media tradizionali e non: due spot con produzione di Movie Magic International e regia di Matthaus Bussmann, stampa, digital a cura di Mrm, promo, concorsi, eventi sul territorio, relazioni pubbliche a cura di Cohn&Wolfe Milano. Il media è gestito da Carat. Il claim Proprio come te sottolinea la capacità di Opel Adam di essere con tutte le sue personalizzazioni ogni volta diversa e unica, come ognuno dei suoi destinatari.

Adam è il punto di forza questanno in Italia di Opel, che prevede di venderne nel nostro Paese 8.000 unità. Il sotto-segmento A lifestyle in cui si colloca è in continua crescita e si stima che crescerà costantemente nei prossimi anni.





La Sportage 4x4 Rebel di Kia Motors Company rompe gli schemi

Doppia campagna per il modello sportivo e di comfort rivolto a un target maschile, una internazionale e una solo per il mercato italiano coordinata da Innocean e realizzata da casiraghigreco&

18 febbraio 2013 - Kia Motors Company Italy vara la campagna per la Sportage 4x4 Rebel in serie limitata, che ne comunica l'anima ‘rock’ con claim ‘Rebel is Born’. Accanto all'auto appare una classe di studenti che, seppur affascinanti, come i potenziali competitor del modello, risultano omologati, ma tra loro c'è una rebel che rompe gli schemi: Sportage 4x4 Rebel è unauto che supera l'omologazione della propria classe e si posiziona come innovativa e performante.

La Sportage 4x4 Rebel si rivolge a un target maschile che aspira a un'auto dal design sportivo ma con caratteristiche di comfort e sobrietà. Il modello prevede cerchi da 18 di serie, design caratterizzato dagli skid plate e dalle modanature laterali per accentuare la vocazione Awd, clima automatico bizona, sedili misto pelle/tessuto, Kia Navigation System, motore 2.0 CRDi 184 CV, possibilità di cambio automatico, sette anni di garanzia.

Una seconda campagna, coordinata da Innocean, in house marketing agency del gruppo coreano, e realizzata da casiraghigreco&, sarà on air solo in Italia, dalla prima settimana di marzo, su quotidiani, periodici, affissioni nelle principali località sciistiche. Allo studio anche una presenza sul digital.


Italia1 e Mediaset Italia2 reti italiane del motociclismo

Le due emittenti trasmetteranno la stagione 2013 della Superbike e del Motomondiale con 600 ore di diretta in chiaro e in esclusiva. Il campione in carica Max Biaggi diventa il commentatore tecnico della Sbk

12 febbraio 2013 - Se è vero che nessuno può descrivere meglio le emozioni di una gara di Superbike di chi tante ne ha vinte - come dichiara il direttore di Italia 1 e Mediaset Italia2 Luca Tiraboschi - nessuno sembra più adatto di Max Biaggi per commentare Superpole e gare del Campionato 2013, che saranno trasmesse in chiaro su Italia1 e Mediaset Italia2, che si preparano diventare le reti italiane del motoclicismo.

Biaggi, sei volte
campione del mondo, scende dalla motocicletta, ovvero lascia le gare, da campione in carica per diventare commentatore in tv. l'asso nella manica della novità di Mediaset, che manderà in onda in esclusiva in chiaro e in diretta l'intera stagione del Campionato del Mondo Superbike (WSBK) con prove libere, qualifiche ufficiali, warm up e gare di tutte e tre le categorie, Campionato Superbike, Supersport e Superstock. Saranno 14 ore di diretta a weekend, a partire da venerdì 22 febbraio con il Gran Premio d'Australia. Mediaset Italia2 trasmetterà il weekend motociclistico delle tre categorie, Italia 1 in HD (canale 506) la superpole e le gare della categoria Superbike.

L'ingresso del Campionato di Superbike nella programmazione (l'anno scorso era su La7) si affianca alla trasmissione del Motomondiale che Mediaset trasmetterà per il 12 anno consecutivo in esclusiva, anche qui con prove libere, qualifiche ufficiali e warm up, fino alle gare delle tre classi, MotoGP, Moto2 e Moto3, per un totale di 18 ore di diretta a weekend. L'avvio sarà il 4 aprile, con il Gran Premio del Qatar. Su Mediaset Italia2 ci sarà in esclusiva e in diretta il weekend motociclistico di tutte e tre le classi impegnate nella competizione, mentre su Italia 1 Hd (canale 506) ci saranno le qualifiche ufficiali e le gare di MotoGP, Moto2 e Moto3. Le competizioni si potranno seguire anche su www.sportmediaset.it e gli utenti potranno anche commentare live gli eventi. Poi saranno visibili su Videomediaset.it con approfondimenti e altri servizi.

Si tratta per Mediaset di uno sforzo produttivo importante, come ha sottolineato il direttore di Sport Mediaset Ettore Rognoni, per un totale di 600 ore di trasmissione. Tra gli obiettivi del gruppo, anche quello del lancio effettivo di Mediaset Italia2, dopo un anno di prove tecniche di trasmissione e dopo il passaggio a un multiplex a copertura nazionale (prima arrivava solo al 50%), e della sua profilazione su un target giovane maschile. Sempre sul fronte di una programmazione sportiva di appeal per un target giovane maschile, è in programma la trasmissione delle gare di Ufc (Ultimate Fighting Championship), la realistica lotta americana, mentre sono ancora in trattativa per la tramissione in autunno l'acquisizione dei diritti di trasmissione dei campionati Nba(basket) equella per l'Nfl (foootball americano).


Peugeot rivisita il coupé RCZ

Il lancio della nuova versione dallo stile più raffinato e col frontale ridisegnato ha il supporto di una campagna internazionale di Betc. Lo spot ′Catch the Thrillè gioca su mistero e suspense per mettere meglio in luce la nuova linea

10 febbraio 2013 - Peugeot lancia la nuova versione del coupé sportivo RCZ, in vendita in Italia da questo mese a prezzi compresi tra i 28.350 e i 31.150 euro. Lo stile è più raffinato - il frontale è stato completamente ridisegnato - mentre l'esperienza di guida si conferma sportiva e dinamica.

Di serie la nuova Rcz offre il pack visibilità, che comprende sensore fari e pioggia. Tra gli optional, i fari allo Xeno con interno brunito, il navigatore WIP Nav Evo, il Pack Sport con volante sportivo e leva cambio e il Pack Black, con archi laterali nero opaco e verniciatura nera per retrovisori, griglia frontale e pinze freni. Confermate le motorizzazioni: benzina 1.6 156 CV (anche con cambio automatico), 1.6 200 CV e diesel 2.0 HDI 163 CV.

Il lancio ha il supporto di una campagna internazionale firmata da Betc che prevede il web , la stampa, le affissioni e uno spot girato da Philippe André con la casa di produzione Wanda a titolo ′Catch the Thrill′ (′fate il pieno di eccitazione′). Lo spot gioca sulla suspense e il mistero per mettere meglio in luce il nuovo design della vettura. La nuova RCZ vi appare come un′auto “da brividi”.




Per la Mercedes-Benz CLA anteprima in Italia a Milano Moda Donna 2013

La nuova berlina compatta e sportiva debutterà al Mercedes-Benz Fashion Club a Palazzo Giureconsulti. Mercedes-Benz è per il quinto anno sponsor ufficiale della kermesse

5 febbraio 2013 - La nuova Mercedes-Benz CLA debutterà in Italia in anteprima a Milano Moda Donna 2013, in programma dal 20 al 26 febbraio. Dopo l'apparizione al Salone di Detroit e alla Mercedes-Benz Fashion Week di Berlino, la nuova compatta sarà protagonista al Mercedes-Benz Fashion Club, all'interno del Milano Fashion Hub a Palazzo Giureconsulti. La Mercedes-Benz CLA è una berlina super sportiva con una linea coupé col miglior coefficiente aerodinamico al mondo (0,22 cx). L'abitabilità è per cinque persone.

Per il quinto anno Mercedes-Benz è sponsor ufficiale dell'evento milanese con le passerelle del prt-à-porter femminile delle collezioni autunno/inverno 2013/2014. La manifestazione prevede oltre 150 tra sfilate e presentazioni, che vedrà impegnati oltre 2.500 giornalisti di ogni paese e più di 15.000 buyers. Come ogni anno, Mercedes-Benz offrirà un servizio di courtesy car ai partecipanti.


Suzuki promuove l'intera gamma 4x4

Il nuovo annuncio di Tribe Communication unisce modelli nuovi e modelli collaudati con il leit motive della sicurezza e dell'affidabilità

1 febbraio 2013 - L'intera gamma 4x4 della Suzuki è protagonista della nuova campagna di Tribe Communication che integra, con lo stesso linguaggio visivo, la comunicazione dei nuovi modelli Suzuki Jimny Evolution e Suzuki Grand Vitara Evolution aggiungendo anche Suzuki SX4 e Suzuki Swift 4x4

La campagna veicola il concetto che le auto della gamma 4x4 della casa giapponese non si fermano davanti a nulla e assicurano sicurezza, affidabilità e controllo adatti alle esigenze di ciascun guidatore. Pay off di gamma: Sentiti Sicuro, Sentiti Suzuki.

L'annuncio per la gamma 4x4 è pianificato su stampa di settore e su affissioni locali.


Experience tecnologica interattiva a Roma in TheHybridSpace

Resterà aperto fino al 28 febbraio il temporary space di Toyota Motors, interamente dedicato alla tecnologia ibrida di Toyota e Lexus e progettato dall'agenzia Superegg

25 gennaio 2013 - Toyota Motor Italia ha aperto nel cuore di Roma, in via Frattina 138, TheHybridSpace, un temporary space interamente dedicato alla tecnologia ibrida di Toyota e Lexus. Il pubblico, attratto dalla vetrina che si anima con segnali di luce e suoni al passaggio, viene trasportato in un'esperienza coinvolgente ad alto contenuto tecnologico.

L'Hybrid Space è composto da quattro ambienti, ognuno dei quali spiega, attraverso installazioni tecnologiche e interattive, le caratteristiche e i vantaggi della tecnologia ibrida. Nella prima area, la Reactive Welcome Room, è posizionata una Yaris Hybrid tagliata a metà (cut-body) e si approfondisce il funzionamento della tecnologia Hybrid. Inoltre, simulando il funzionamento alla base del sistema Kers (Kinetic Energy Recovery System) utilizzato dalle Toyota per recuperare l'energia prodotta in frenata e ricaricare le batterie, vengono misurati i movimenti dei visitatori in termini energetici e generate installazioni luminose sulle pareti.Nella seconda area, Info Area, un'installazione infografica in semisfera 3D mostra dati e informazioni sull'ibrido, tra cui l'impatto sul pianeta.

Le altre due aree offrono un'esperienza audiovisiva di guida di un'auto ibrida. La Driving Pleasure Experience fa provare una guida simulata all'interno per le strade di Roma, durante un percorso virtuale proiettato su schermo iMax, che si snoda tra città, natura, traffico, facendo testare in 4 minuti la differenza tra la guida tradizionale e quella ibrida. La Synergy Experience, infine, è un gioco interattivo a coppie in cui viene spiegata la sinergia dei due motori del sistema Hybrid, quello elettrico e quello termico.

possibile anche fare un test drive con la nuova Auris Hybrid. TheHybridSpace è progettato da Superegg, agenzia romana di comunicazione digitale e di marketing non convenzionale. Resterà aperto fino al 28 febbraio.


Il lusso del suv Infiniti Black and White in limited edition per l'Europa

La vendita di 500 vetture in versione speciale limitata per il mercato europeo è supportata da una campagna integrata di Tmw e Tbwa/Parigi. Obiettivo della casa giapponese, posizionarsi come alternativa a Bmw, Mercedes e Audi

18 gennaio 2013 - in vendita da questo mese la Infiniti FX in edizione Black and White, versione speciale limitata a 500 vetture (250 bianche e 250 nere) che la casa automobilistica di lusso giapponese ha riservato al mercato europeo. Con allestimento ‘S Premium’, il suv è un mix del meglio della gamma FX, con tocchi speciali come i cerchi in lega silver in stile Turbine, gli inserti laccati neri, i sedili sportivi in pelle anilina con cuciture grigio chiaro. Le opzioni di colore sono Obsidian Black e Moonlight White. Il costo è di quasi 70.000 euro (69.970.0
0 iva inclusa).

Il lancio è supportato da una campagna integrata pianificata fino a marzo in 13 Paesi europei, a cura dell'agenzia londinese Tmw, responsabile dello sviluppo creativo e della gestione della parte digitale (web, mobile, e-mail, social media, digital advertising) mentre stampa e outdoor sono in carico a Tbwa\Parigi.

L'obiettivo di Infiniti è di rafforzarsi sul mercato europeo e di posizionarsi come alternativa alle tre big delle auto alto di gamma, ovvero di Bmw, Mercedes e Audi. Recentemente Infiniti ha ampliato l'impegno di sponsorizzazione del team Red Bull Racing in Formula Uno, che si chiama ora Infiniti Red Bull Racing.


Esordio di CasiraghiGreco& con Kia con la gamma Gpl

L'agenzia è stata incaricata della comunicazione in Italia del brand d'auto coreano. Campagna su digital e stampa con lllustrazioni di Silvia Bonanni

18 gennaio 2013 - Kia Motors Company Italy ha affidato all'agenzia CasiraghiGreco& la strategia e la creatività delle campagne del 2013, su indicazione di Innocean, l'house marketing agency del gruppo automobilistico coreano. Per il 2013 la comunicazione di Kia punta a sottolineare la brand essence ‘different beat’con cui si pone sul mercato. I messaggi identificativi del mondo Kia sono: ‘reliable, vibrant, distinctive’.

La prima campagna per il mercato italiano ideata dall'agenzia è per la gamma Kia Gpl, con sette anni di garanzia, distintiva per design, allestimenti e tecnologie. Su digital media (banner, display, reach media) e su stampa quotidiana e di settore la campagna presenta in vari soggetti le ‘occasioni imperdibili’ dedicate ai modelli cee'd, Venga e Rio. L'artista e illustratrice Silvia Bonanni ha rappresentato il target ‘unconventional’ in modo ironico. Il verde sullo sfondo evoca bassi consumi e basse emissioni. Claim: L'ordinario diventa straordinario.

A breve uscirà la nuova comunicazione di Kia Motors.


Nuova Dacia Sandero icona di 'A Budget Life'

Un contest digitale, in partnership con Real Time, mette in palio sul sito dedicato la realizzazione di tre progetti impegnativi, ma allo stesso costo 'intelligente' della vettura. Campagna di Publicis Modem

16 gennaio 2013 - ‘A Budget Life: sposati, vestiti e riarreda con 7.900 euro‘ è il tema della campagna integrata ideata da Publicis Modem per il lancio di Nuova Dacia Sandero, vettura che costa solo 7.900 euro. La filosofia che ispira l’iniziativa è che si può avere un ottimo prodotto con una spesa intelligente. Prevede un contest digitale con tre protagonisti noti al pubblico per le loro perfomance su Real Time: Enzo Miccio, wedding designer; Carla Gozzi, fashion designer; Paola Marella architetto. I tre sono chiamati rispettivamente a organizzare un matrimonio, rifare un guardaroba e riarredare casa con un budget equivalente al prezzo di Nuova
Dacia Sandero. Claim: Realizza i tuoi desideri a 7.900 euro.

Il contest invita il pubblico a candidarsi in modo convincente per uno dei progetti sul sito dedicato daciabudgetlife.com. Verranno selezionati nove finalisti e tre di loro, i più votati dagli utenti sul sito o su Facebook, potranno vedere realizzato il loro sogno da parte dei talent di Real Time. Suggerimenti, sconti e vantaggi promuovono inoltre la filosofia ‘A Budget Life’ per far diventare Dacia l’icona del low cost e della spesa intelligente.

I video promo con protagonisti i tre talent, per la prima volta insieme in un progetto di brand partnership, sono on air anche in esclusiva su Real Time, partner dell’iniziativa di comunicazione, che verrà anche comunicata nei centri commerciali e nelle concessionare Dacia con materiali Pop.



Nissan Micra viaggia su Msn Star

È il primo brand a scegliere il nuovo canale di gossip e spettacolo di Microsoft per comunicare al target femminile

15 gennaio 2013 - Nissan Micra è il primo brand a scegliere Msn Star, il nuovo canale di Microsoft dedicato al gossip e allo spettacolo, per comunicare sul web al target femminile. Lanciato a dicembre in 16 mercati europei tra cui l'Italia (vedi news del 13 dicembre Microsoft apre un canale dedicato alle celebrities), Msn Star offre alla casa automobilistica diverse opportunità di advertising, reach e capacità di raggiungere il target femminile in modo coinvolgente. Micra, che compie 30 anni di presenza sul mercato e festeggia con la versione speciale 30 Anniversary, si racconta all'interno di un mondo patinato legato al mondo dello spettacolo.

Online fino al 20 gennaio, il progetto di digital advertising messo a punto da Microsoft Advertising utilizza in maniera integrata property e soluzioni come Msn Stars con Skin e due tipologie di box (728x90 e 300x250 con video), l'home page di Msn.it con billboard, il canale video con pre-roll e Skype mobile.


Renault negli urban crossover con Captur

Renault lo propone come sintesi di suv, monovolume e berlina compatta, agile, facile da guidare, di design dinamico. Di serie l'Easy Access System, l'assistenza alle partenze in salita, telecamera, radar di parcheggio. Presentazione ufficiale al Salone di Ginevra il 5 marzo

15 gennaio 2013 - Anche Renault entra negli urban crossover con Captur, con cui si potrà come recita una nota della casa automobilistica “vivere la città al 100%, in quanto sintesi di tre universi: quello suv col suo stile personale; quello monovolume per abitabilità e modularità, quello di una berlina compatta per l'agilità e il piacere di guida“.

Il designer è lo stesso della Clio, Laurens van den Acker. La silhouette è resa dinamica dal parabrezza avanzato e inclinato, la forma è compatta (4,12 metri la lunghezza), l'altezza dal suolo è rialzata, le ruote sono grandi con fascioni protettivi. Renault Captur promette funzionalità e comfort di una monovolume: posizione di guida rialzata, grande vano bagagli, modularità e vani portaoggetti innovativi. Di serie proporrà equipaggiamenti come l’Easy Access System (sistema di apertura e avviamento senza chiave), l’assistenza alle partenze in salita, telecamera, radar di parcheggio.

Ci saranno Renault R-Link, tablet touchscreen multimediale integrato e connesso, completato da un impianto audio con 6 altoparlanti, Bluetooth, streaming audio e sistema Arkamys per la qualità del suono. Le motorizzazioni sia a benzina che a diesel saranno ‘best in class’ quanto a consumi ed emissioni di Co2.

Renault Captur sarà prodotta nello stabilimento Renault di Valladolid in Spagna. La presentazione ufficiale è prevista per il 5 marzo al Salone dell’Auto di Ginevra.



Per Nissan Qashqai 360 un lancio ad alta tecnologia

Arriva anche in Italia in febbraio la versione equipaggiata di serie con la piattaforma Connect e l’Around View Monitor. La campagna di Tbwa G1 enfatizza le tecnologie, integrando Shazam, che porta gli spettatori dello spot al sito su mobile, dove giocare al miglior parcheggiatore virtuale

11 gennaio 2013 - Sarà in vendita dal 10 febbraio anche in Italia la Nissan Qashqai 360, versione con vetri oscurati, tetto panoramico, cerchi in lega da 18 pollici e soprattutto equipaggiata con tecnologie avanzate. Di serie ci sono l’Around View Monitorche facilita il parcheggio e la piattaforma Connect, che prevede la navigazione satellitare, i comandi vocali, la connettività Bluetooth e i dispositivi Apple. Sono previste tutte le motorizzazioni e varianti con carrozzeria normale o +2 per i sette posti.

La campagna pubblicitaria di lancio fa parte della saga dedicata al crossover che lo vede sempre inserito in un contesto urbano. Per sottolineare la presenza di tecnologie avanzate di connessione, Tbwa G1 ha ideato un spot che integra la tecnologia Shazam: l'app che serve a identificare le musica non nota permette agli spettatoridi passare dal televisore al sito su mobile dedicato al modello, realizzato da D2NA. Lì è previsto, per enfatizzare la dotazione dell’Around View Monitor, un gioco-concorso per il miglior ‘parcheggiatore virtuale’: si deve parcheggiare un Qashqai 360 digitale nel minor tempo possibile.

Omd ha attivato un accordo con Shazam che copre 24 Paesi. Lo spot ha preso il via in Finlandia e Svezia su tv, internet e mobile. In Italia arriverà il mese prossimo, quando Qashqai 360 sarà messa in commercio.




Con XUV500 l'indiana Mahindra nel mercato italiano dei suv

La multinazionale indiana propone anche in Italia a un prezzo competitivo un modello adatto a ogni strada, per guida sportiva e non. Draftfcb Milano e Initiative incaricate della campagna di lancio con claim “Per chi vuole arrivare lontano“

16 novembre 2012 - Il gruppo Mahindra, multinazionale di casa madre indiana, che opera in svariati settori economici tra cui l'automotive, i trattori agricoli e i fuoristrada, ha messo in commercio in Italia il nuovo modello XUV500, con cui affronta la sfida di posizionarsi in un segmento automobilistico nuovo, al di là dei veicoli commerciali: il mercato europeo dei suv.

Con motore 2200 a 16 valvole (Euro 5), superdiesel dai consumi contenuti, è un Suv che offre sette posti confortevoli su tre file, ha dotazione di serie superiore alla media ed è disponibile a 2 e 4 ruote motrici (è il primo 4x4 della casa) al prezzo competitivo rispettivamente di 22.932 e 24.983 euro. Viene proposto come auto adatta sia su strada sterrata che in autostrada, per guidatori sportivi ma anche per padri di famiglia.

Per la campagna di lancio sono state incaricate Draftfcb Milano della creatività e realizzazione e Initiative della pianificazione.

L'annuncio stampa mostra una foto dell'auto in un paesaggio extra-urbano, con una lunga strada asfaltata che si perde all'orizzonte. Claim: “Per chi vuole arrivare lontano”- La pianificazione prevede stampa di settore automotive e periodica rivolta al target famiglie, presenza sul web in siti verticali, di news e sport, oltre a uno spot di 15 secondi per la tv.


Opel lancia Mokka, suv compatto, versatile, alla portata di tutti

In attesa del porte aperte dell'11 novembre parte la campagna di lancio con creatività internazionale di Scholz & Friends adattata per l'Italia dalla sede romana. Claim: “Non confonderti“

24 ottobre 2012 - Dopo Uk e Germania, Opel (gruppo General Motors) lancia anche in Italia Mokka, il nuovo Suv compatto (mm 1658x4278x1777), spazioso e funzionale, alto da terra, con cerchi da 18 in lega, di carattere urbano, con finiture di classe superiore e tecnologie di avanguardia come l'avviso di rischio di tamponamento o la massimizzazione della potenza illuminate. Tra le dotazioni in opzione, anche il sistema FlexFix (brevetto Opel), un portabiciclette (fino a 3) a scomparsa. Le motorizzazioni sono tre: 1.400 e 1.600 a benzina, 1.700 diesel. I prezzi vanno da 18.450 euro a 24.200, con il 4x4 a 2.000 euro in più e il cambio automatico a 1.500. Si tratta, dichiarano in Opel, di un modello premium alla portata di tutti, di grande versatilità di utilizzo.

Mokka, che deve il suo nome al chicco di caffè (piccolo concentrato di caffeina, ovvero di dinamismo), è pensato per un target più giovane in media rispetto a quello tipico del segmento Suv, ovvero per un utente di età media 39 anni (contro 49), al 30% donna (contro il 17%), di elevata istruzione, sposato senza o con un figlio, sensibile al design, abitante in un contesto urbano, in cerca di qualità al giusto prezzo.

Anticipando il porte aperte de
ll'11 novembre, la campagna di lancio parte domenica 28 in tv, stampa, radio, cinema e web, cui andrà destinato il 39% del budget, che per il lancio da qui a fine anno sarà di 4 milioni, con l'obiettivo di raggiungere una copertura di quasi la totalità del target potenziale. La creatività è di Scholz & Friends Opc Amburgo, adattata per l'Italia dalla sede di Roma, parte del network che si è creato nell'ultimo anno dopo l'acquisizione da parte di Wpp dell'agenzia indipendente tedesca. Claim della campagna è “Non confonderti” traduzione di “Don't blend in” per posizionare Mokka come auto per chi vuole distinguersi, a sostegno dello differenza (per contrasto) come valore. Il media è di Carat. Sono previste anche attività di mailing a clienti e potenziali tali e una promozione per portarli in concessionaria in co-marketing con Mediaset Premium, su cui già passa un teaser, con offerta di un mese di abbonamento o di un pacchetto esclusivo per i già abbonati.

Opel si prepara a lanciare 23 modelli e 13 nuovi motori entro il 2016. Dopo nuova Astra in settembre e ora Mokka, le prossime tappe saranno il lancio di Adam in gennaio e della cabrio Cascada in marzo.



Life is an open door con Ford B-Max

Sarà in vendita da ottobre la monovolume compatta urbana priva di montante centrale, con 1,2 metri di spazio per l'entrata. Spazio e libertà sono il tema della comunicazione partita con un evento- activation in una stazione della metro di Milano che ha coinvolto i social

25 settembre 2012 - È partita con un evento nella metropolitana milanese la comunicazione per il lancio della nuova B-Max Ford, a un mese dal porte aperte nelle concessionarie in programma nel week-end del 27- 28 ottobre. Il posizionamento del nuovo modello, che è una monovolume compatta urbana di segmento B (4.07 metri la lunghezza), è “Life is an open door“ e questo sarà anche il claim della campagna pubblicitaria in partenza in parallelo al porte aperte.

La caratteristica principale e unica di B-Mx, infatti, è di non avere il montante centrale (pillar) , il che, con le portiere posteriori a scorrimento, fa sì che lo spazio di entrata laterale sia di 1,2 metri. In più il completo ribaltamento del sedile a lato passeggero e di quelli dietro permette il trasporto di oggetti fino a 2,2 metri di lunghezza. Ecco quindi l'idea dello spazio e della facilità di accesso, tale da cambiare le abitudini di ing
resso e di uso.

Il modello è anche dotato di tecnologie per l'efficienza, il risparmio energetico, la sicurezza come il il motore EcoBoost e il Ford Sync System, evoluzione del Bluetooth che dialoga col passeggero ed ha comandi vocali semplici e diretti che lasciano libere le mani. Ad esempio, una voce automatica recita gli sms in arrivo ed è possibile rispondere attraverso risposte precostituite. Le 3 motorizzazioni a benzina partono da 16.250 euro chiavi in mano, quella diesel costa 18.500 euro.

Tutta la comunicazione di supporto al lancio è improntata al concetto della libertà e dello spazio inconsueto a disposizione. Blue Team, il gruppo di lavoro costituito dalle agenzie che lavorano per Ford (Ogilvy per l'adv, Wundermann per il digitale, Mindshare per il media), le ha dato il via in Italia con l'evento a Milano: la stazione della metro 1 di piazza Cordusio è stata allestita a domination B-Max ed è stata scena di una particolare activation, curata dall'agenzia specializzata Brand2Live, preannunciata sui social network e oggetto di blog di commento. Di fronte ai tornelli è stato installato un totem in compensato simile a una fiancata della B-Max. Chi si è presentato è stato invitato ad “aprire“ la portiera giocando con una particolare gestualità. Tutti sono stati ripresi e il girato diventerà n video virale destinato ai social.

La redemption servirà per decidere il passo successivo: un'activation più in grande che coinvolgerà le stazioni ferroviarie a Roma e a Milano. Poi sarà la volta della campagna pubblicitaria vera e propria, che prevede uno spot ideato da Ogilvy Londra, che viene presentato al Salone di Parigi (dal 29 settembre) e adattato per l'Italia da Ogilvy Roma. Completanto annunci stampa e attività sul web che sono già partite.


Col serial The waiting in attesa di Nuova Clio

La quarta generazione del modello che coniuga tecnologia e design e che sarà
su strada in ottobre è in pre lancio con sei puntate su web e cinema

11 luglio 2012 - Arriva la Nuova Clio, quarta generazione del modello che in 22 anni ha segnato la storia di Renault, con un design moderno e sinuoso, curato del team guidato dall'olandese Laurens Van Den Acker, che si coniuga all'innovazione tecnologica e all'attenzione all'ambiente. Tre le varianti, Trendy, Elegant e Sport. Al look sportivo contribuiscono la grande losanga cromata su fondo nero, i fari anteriori, le linee di fianchi e posteriore, l'assetto ribassato, le ruote verso l'esterno. Tra le caratteristiche dell'interno, la plancia che ricorda le ali di un aereo e i dettagli cromati e neri lucidi.

Sul fronte della tecnologia, vanno segnalati il tablet di bordo Renault R-Link che integra il Tom Tom, il sistema Smart Nav con tecnologia Bluetooth, la funzione di eco-guida avanzata Driving eco2, col tasto Eco che permette la riduzione di consumi, l'app Renault R-Link Store, l'impianto hi-fi Renault Bass Reflex su tutte le versioni.

Nuova Clio va in prevendita sul sito www.waiting4clio.it, sarà presentata al Salone dell'Auto di Parigi (dal 29 settembre) e arriverà poi nelle concessionarie in ottobre, dove è previsto il ‘porte apert’ il 23.

La comunicazione parte ora in pre-lancio con l'avvio il 19 luglio sul sito www.waiting4clio.it della prima puntata, a mo' di teaser, di un serial che ne prevede sei, intitolato ‘The Waiting’, con protagonisti Luca Argentero, Silvio Castiglioni e Alice Torriani, diretto da Igor Borghi e prodotto da Mercurio Cinematografica su sceneggiatura di Ammiro Y2k, agenzia digitale di Renault. Un uomo di successo (Argentero) si ritrova in un mondo da cui man mano spariscono elementi come il colore, la tecnologia, l'energia. Saranno la compagna (Torriani) e un personaggio misterioso e saggio (Castiglioni) ad aiutarlo finché l'arrivo di Nuova Clio riporterà il rosso, l'energia, la velocità e il dinamismo.

Le puntate successive saranno on air il 3, 10, 17, 24 settembre e il 1 ottobre sul sito, al cinema e sul digitale. Il serial sarà promosso da una campagna sul web dal 23 luglio e in tv e cinema a settembre, a cura della stessa Ammiro Y2k in collaborazione con Publicis, sede italiana del network che lavora per Renault. Sarà quest'ultima ad adattare poi per l'Italia la campagna di prodotto, che partirà il 7 ottobre con creatività internazionale a cura di Publicis Worldwide.


Anteprima assoluta in Italia per Citroën; DS3 “cabrio“

Presentazione del modello con tettuccio apribile elettricamente in settembre nelle 3 Vogue Fashion's Nights Out prima di quella ufficiale al Salone di Parigi

10 luglio 2012 - Sarà in commercio in Italia solo da marzo 2013, ma verrà presentata in anteprima il 6 settembre, durante la Vogue Fashionès Nights Out a Milano, poi a quella di Roma il 13 e a Firenze il 18, la DS3 con tettuccio apribile elettricamente, nuova variante ultra personalizzabile della linea premium Ds di Citroën, lanciata nel 2010 e che ora conta, oltre alla DS3, vettura di fascia alta del segmento B, anche i modelli DS4, crossover di segmento C, e DS5 nel segmento D.

La presentazione durante lèevento sarà ′a cielo apertoè in anteprima mondiale anche su quella ufficiale, prevista al Salone dellèAuto di Parigi (dal 29 settembre), mentre le vendite inizieranno in Francia a gennaio, per poi estendersi man mano a Italia, Uk e Germania. La presenza del tettuccio inciderà sullèarchitettura del modello coinvolgendo, oltre ovviamente al tetto, anche il bagagliaio. La versione cabrio di Citroën DS3 andrà a competere con la 500 Cabrio e la Mini Cabrio.

Nelle piazze dello shopping coinvolte nelle tre serate-evento (vedi notizia collegata) lèauto sarà esposta con una particolare installazione di video mapping con giochi di riflessi, illusioni, suoni e colori, per un effetto scenografico. La campagna pubblicitaria di supporto al lancio sarà poi on air nel 2013 con creatività di Euro Rscg.


Fiat abbatte il costo del carburante a 1 euro

Una campagna di Leo Burnett annuncia la promozione attiva fino a fine 2015 per
gli acquirenti di un qualsiasi modello

Promozione up to date di Fiat che contrasta la crisi economica tagliando il prezzo del carburante a 1 euro. Così costerà per un triennio agli acquirenti di un qualsiasi modello della casa automobilistica, col rifornimento fatto presso i 3.500 distributori Ip che aderiscono all'iniziativa.

Gli acquirenti di una Fiat riceveranno una SuperCard personale che permetterà di pagare benzina o gasolio fino a fine 2015 a un prezzo che non si vedeva dal lontano 1999.

Annuncia loperazione uno spot ideato da Leo Burnett, che mostra dei camion-cisterna salire ininterrottamente per un ripido pendio dal 1999 a oggi, finché arrivano le auto Fiat a riportarli a valle, facendo scendere anche il prezzo del carburante. La campagna è declinata anche su stampa, radio e web.
Per saperne di più..>>



Da novembre pneumatici con l'etichetta ecologica

Certificherà la resistenza al rotolamento, l'aderenza su bagnato e il rumore
esterno da rotolamento. Obbligo per auto e veicoli commerciali, non per le moto

23 maggio 2102 - Arriva l'etichetta di qualità ambientale per i pneumatici, come per gli elettrodomestici. Dal 1° novembre quelli prodotti dopo il 1° luglio dovranno essere venduti dotati di un'etichetta che ne certifichi la resistenza al rotolamento, l'aderenza su bagnato e il rumore esterno da rotolamento. La novità, in base al Regolamento Ue 1222/2009, ha l'obiettivo di una maggior sicurezza ed efficienza economica e ambientale del trasporto, grazie a pneumatici più sicuri, più efficienti quanto a consumo di carburante e di basso livello di rumorosità. I consumatori potranno fare scelte d'acquisto più consapevoli. L'obbligo dell'etichetta riguarda i pneumatici per auto e veicoli commerciali, ma non per le moto.

Sono previste sette classi di merito per la resistenza al rotolamento e per l'aderenza su bagnato, da A (la migliore) e G (la peggiore). Tra un prodotto A e un G si può arrivare a un risparmio di carburante del 7,5% e fino al 30% in meno di spazio di frenata (a 80 km all'ora servono 18 metri in meno). Per il rumore da rotolamento (valori in decibel ) le classi sono tre (una, due o tre barre per la peggiore): una barra significa 3 decibel in meno di rumorosità.

Per evitare usi non corretti e contraffazione, Assogomma si augura si attivi un sistema di controllo istituzionale contro gli inadempimenti. (V.S.)


Mii Experience col test drive per il lancio della Seat Mii

Compatta e spaziosa, la nuova city car è dotata di tecnologie ad hoc per il target
donne. La campagna predilige i media digitali

2 maggio 2012 - Sarà in commercio da metà maggio la Seat Mii (gruppo Volkswagen), nuova city car per donne dinamiche tra i 30 e i 40 anni, compatta e spaziosa all'interno, dotata di tecnologie che facilitano la guida e di altre che offrono 'infotainment integrato’. Tra queste, la funzione City Safety che evita i tamponamenti, frenando automaticamente se la macchina davanti si blocca all’improvviso, e il Seat Portable System, composto di navigatore, radio cd-mp3, bluetooth e computer di bordo, che si può staccare e mettere in borsa. Claim: 'Nuova Seat Mii, My Mii’

Per fare provare l’auto, la divisione di event marketing dell'agenzia Say What? ha ideato delle attività di marketing esperienziale al femminile, a Milano (il 3 e 4 maggio), a Roma (dall’11 al 13), a Bari (dal 18 al 20) e a Palermo (dal 1° al 3 giugno). La Mii Experience si prenota sul sito www.seat-italia.it/nuovamii o chiamando il numero verde 800.100.300. Durante il test drive si raggiungono due chioschi-container in due punti diversi della città, dove si partecipa a una dimostrazione di alta cucina con gli chef talent tv Simone Rugiati e Alessandro Borghese o si ricevono consigli su come vivere al meglio la casa dal designer di interni Andrea Castrignano, conduttore del programma ‘Cambio casa, cambio vita’ su La5 il martedì in prime time.

La campagna pubblicitaria di supporto al lancio della nuova city car utilizza la metà del budget sull’online e il mobile con creatività di Oot. Su stampa e radio la creatività è curata da Grey. Il media è gestito da Mediacom. (V.S.)


Mercedes Benz presenta la nuova Classe A al Fuorisalone

Alla Milano Design Week il debutto europeo della due volumi, come primo step
del progetto di comunicazione, insieme all'anteprima mondiale dei complementi
di arredo Mercedes Benz Style

13 aprile 2012 - Confermando la vocazione al design, Mercedes Benz si lega al Fuorisalone Milano Design Week 2012 (17-22 aprile) con una doppia novità: l'anteprima mondiale dei complementi d'arredo della factory creativa Mercedes Benz Style e il debutto europeo, dopo la presentazione al Salone di Ginevra, della nuova Classe A.

La nuova due volumi, sportiva e tecnologica, si rivolge a un target giovane e dinamico (core 30-35 ) fatto da professionisti affermati, convinti e decisi, a cui si propone con un design distintivo in tutti i dettagli. In particolare ha una plancia molto leggera, senza il pannello decorativo classico. Ampia l'offerta di motori, tutti turbo e a iniezione diretta, tra cui le versioni a benzina da 122 a 211 cavalli e a gasolio da 109 a 180.

Prenotabile da giugno, la nuova classe A sarà in vendita a partire da metà settembre, accompagnata da un progetto di comunicazione che parte con l'anteprima europea al Fuorisalone insieme a una fase teaser sul web, sviluppata in Italia da Roncaglia& Wijkander, detentrice dopo gara di tutto il budget digitale del gruppo automobilistico nel nostro Paese. La comunicazione di lancio proseguirà con un evento a Roma rivolto agli appassionati, con un teaser in tv, con una serie di concerti ( di 'A-rock') in 5 città europee tra cui Roma, fino all'avvio della campagna pubblicitaria vera e propria multimediale a settembre. La creatività è di Bbdo e il media di Mec.

Quanto ai mo
bili Mercedes Benz Style, saranno in esposizione per i sei giorni del Fuorisalone al Mercedez Benz Center di via Gallarate a Milano. Si tratta di una linea di arredi leggeri, in materiali pregiati e di design all'avanguardia, che si compone di divano, chaise longue, sideboard, tavolo da pranzo con sedie, parete attrezzata con impianto Home Theatre integrato, letto e comò. Sono realizzati da Formitalia Luxury Group.

Al Fuorisalone Mercedes è protagonista di una partnership con due distretti, zona Tortona e Ventura Lambrate, che prevede, tra l'altro, iniziative a favore di giovani designer, l'attivazione del wireless free in zona Tortona e anche la presenza di un tram storico firmato Classe A che offrirà ai visitatori il collegamento tra i due distretti, passando per quello di Brera, in collaborazione con Atm e Igp Decaux. Saranno abbigliate anche le pensiline lungo il percorso. Igp Decaux ha anche personalizzato i corrimano delle scale mobili della metropolitana e offerto il collegamento wi fi sul tram storico. Inoltre IgpDecaux Innovate in collaborazione con Dooh.it mette a disposizione un'applicazione gratuita di realtà aumentata, Blippar, che permette di accedere da smartphone e tablet ai contenuti web del Fuorisalone oltre a ricevere informazioni sulla nuova Classe A. (V.S.)


Peugeot 3008 Hybrid4, la prima a integrare motore elettrico e diesel

Per la prima ibrida di casa Peugeot, con quattro modalità di guida,
una campagna di lancio di Euro Rscg

22 marzo 2012 - Presentata lo scorso anno al Salone di Ginevra, è ora in commercio anche in Italia la Peugeot 3008 Hybrid4, crossover full hybrid diesel, ovvero la prima ibrida di Peugeot e la prima ibrida al mondo con motorizzazione turbodiesel. Quattro le modalità di guida: 4x4, 100% elettrico, Auto con rapporto ottimale consumi e prestazioni, Sport che sfrutta a pieno la potenza dei due motori fino a 200 CV.

La campagna di lancio prevede uno spot internazionale adattato per l'Italia da Euro Rscg Milano che firma anche gli annunci stampa oltre ad attività di comunicazione online e su mobile a cura di Euro Rscg 4D. Nello spot due atleti, una donna e un uomo, in corsa simboleggiano l'integrazione dei due motori elettrico e diesel: all'inizio separati, via via si affiancano e procedono in sincronia di movimenti, compiono un balzo e con un effetto nuvola si trasformano nell'auto.



Mercedes Benz educa gli automobilisti di domani

Mostra-percorso interattivo e ludico a Milano per bambini dagli 8
agli 11 anni li instrada verso la mobilità sicura


12 marzo 2012 - Fino al 30 giugno Mercedes-Benz Milano ospita una mostra- percorso interattivo per gli automobilisti di domani, i bambini dagli 8 agli 11 anni, da introdurre al mondo dell′automobile col gioco e gli elementi della natura.

′L′automobile agli occhi dei bambini′ arriva dalla Germania per educare in senso ampio, stimolare la conoscenza di norme e regole della strada e far crescere la capacità di rapportarsi all′ambiente circostante, per una mobilità sicura. L′idea è di insegnare giocando, in una specie di Università dove avvicinarsi a interessanti temi di ricerca, come la bionica (bio-logia + tec-nica), con esempi come il veicolo di fantasia sperimentale NiQ, oggetti interattivi, nove postazioni d′ascolto, la postazione dello scienziato con i suoi attrezzi e speciali laboratori dedicati. Un opuscolo di accompagnamento serve di approfondimento a casa.

Mercedes Benz conferma la vocazione sociale e il massimo impegno per la sicurezza. Partner dell′iniziativa è la Fondazione Laureus Italia Onlus.La mostra rimane aperta nei giorni feriali e anche sabato 24 e 31 marzo e 14 aprile nella sede Mercedes Benz Center di Via Gallarate 450.


 VIDEONOTIZIA   Nuova smart electric drive,
un'auto ‘bella carica’. Firma Dlv Bbdo
<
Sfata il mito che guidare un'auto elettrica non sia divertente lo spot ideato da Dlv Bbdo per la nuova smart electric drive, modello potente e scattante, grazie al suo motore elettrico da 60kW che consente un'accelerazione da 0 a 60 km/h in 4,9 secondi. Il video annuncia le sorprendenti performance dell'auto attraverso un visual aggressivo, sostenuto dal claim ‘Bella carica’. La produzione è di Frame by Frame. Oltre che in tv, la campagna prevede radio, web, affissioni e materiali per il punto vendita. (26 settembre 2017)
 I media alla Borsa di Milano << <
25.09.2017AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication4.25004.28804.21204.27000.66
Caltagirone Editore1.32601.32801.30001.3020-1.59
Class Editori0.38010.39390.37800.38491.13
Gruppo L'Espresso0.75100.75900.74850.7485-0.47
Il Sole 24 Ore4.02604.02603.90003.9200-1.51
Mediacontech0.66600.67500.66300.6630-1.19
Mediaset2.92802.97402.91002.93600.82
Mondadori Editore1.95002.03001.93102.01404.62
Mondo TV3.93003.97803.90403.92401.34
Monrif0.21190.21390.20810.21371.86
Poligrafici Editoriale0.21440.21440.19810.2011-2.57
Ray Way4.63004.72004.63004.7060-0.08
RCS Mediagroup1.36701.38601.35101.3520-0.73
Italiaonline3.38603.38603.35403.3600-0.59
Powered by Six Financial Information su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Media Vision e Wpp investono in Urban Vision, attiva nei restauri sponsorizzati. Media Vision, fondata da Naguib Sawiris e controllata da Gemini Holding, e l'holding di comunicazione Wpp hanno acquisito quote di minoranza di Urban Vision, società italiana specializzata nella raccolta di fondi privati per la tutela del patrimonio artistico
 
Steven Wolfe Pereira chief marketing and communication officer di Quantcast. Steven Wolfe Pereira è stato nominato chief marketing and communication officer di Quantcast, player nel settore delle tecnologie dell'intelligenza artificiale (AI) e nell'applicazione a favore di brand, agenzie ed editori
 
Eurobet sceglie Conversion che idea la campagna ‘ci avrei scommesso’. L'omnichannel agency Conversion si è aggiudicata a seguito di una gara l'ideazione della nuova campagna di comunicazione di Eurobet Italia, che prevede off e online, attività di social engagement e punto vendita
 
Gruppo Jwt porta in Italia Mirum con cui accelerare la digital trasformation. Alla guida Cesare Malescia. Apre anche in Italia Mirum, agenzia specializzata in strategie di business puramente digitali del gruppo J Walter Thompson
 
Giovanni Scarduelli managing director per l'Italia di Buzzoole. Giovanni Scarduelli è entrato in Buzzoole, piattaforma italiana di influencer marketing, con l'incarico di managing director per l'Italia
 
Afterpixel e Swan&Koi aderiscono ad Assocom. Due new entries in settembre in AssoCom, l'associazione delle aziende di comunicazione presieduta da Emanuele Nenna
 
Il gruppo Calsberg affida la creatività globale di Tuborg a Grey London dopo gara. Grey London si è aggiudicata l'incarico creativo a livello globale di birra Tuborg (Carlsberg Group) dopo una gara a tre
 
Milano ospita MOSTRO, il primo festival dedicato alle arti grafiche e alla comunicazione visiva. Si terrà a Milano dal 6 al 12 ottobre ‘MOSTRO - Graphic Design Camp’, primo festival dedicato alle arti grafiche e alla comunicazione visiva
 
Arriva in Italia Munchies di Vice Media, canale di food rivolto ai millennial. Lavazza partner del lancio. Dopo Stati Uniti, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Spagna e Uk, Vice Media lancia anche in Italia il canale verticale Munchies, dedicato al mondo dei food, con target i millennial
 
Conversion idea gli eventi del venerdí di Beefeater, all'insegna di ‘Thank gin it’s Friday’. L'omnichannel engagement agency Conversion ha curato l'ideazione e l'organizzazione di trenta eventi a Milano per Beefeater, il London Dry Gin della Pernod Ricard
 
David Karlak, mago della realtà virtuale, regista in esclusiva per l'Italia di Filmmaster. Terrà uno speech a IF! Il giovane regista americano David Karlak, tra i maggior esperti di virtual reality al mondo, entra nel roster della Filmmaster, dando il via nella casa di produzione alla ‘Virtual Reality Revolution'
 
Alessandra Stefanizzi business development manager di Adglow Italia. Alessandra Stefanizzi entra in Adglow Italia, filiale italiana del network specializzato in social advertising, col ruolo di business development manager
 
Melismelis realizza i materiali retail per il lancio della linea di smartphone Wim della Wiko. Il brand francese di telefonia Wiko ha affidato all'agenzia di comunicazione integrata Melismelis lo sviluppo creativo e la realizzazione dei materiali retail per il lancio della nuova gamma di smartphone Wim (Wim e Wim Lite)
 
Eu.promotions Group si rafforza nell'offerta digitale al retail acquisendo la maggioranza di Kettydo+. Eu.promotions, gruppo internazionale specializzato in programmi e soluzioni di promotional marketing, ha acquisito il pacchetto di maggioranza dell'agenzia di marketing digitale e customer experience Kettydo+
 
Alberto Panariello sales & marketing director di Europcar Italia. Alberto Panariello entra in Europcar Italia (player dell'autonoleggio e della mobilità) col ruolo di sales & marketing director
 
Al via a fine ottobre il 17° Master in Brand Communication organizzato da Assocom e POLI.design. Sono rimasti ancora pochi posti disponibili per partecipare al 17° Master in Brand Communication organizzato da Assocom e POLI.design, che inizierà a fine ottobre
 
Roses&Pepper e Duerrecomunicazione per le media relations di Picard Italia. Picard Italia, marchio francese di surgelati di qualità, ha affidato a Roses&Pepper e Duerrecomunicazione l'ufficio stampa istituzionale e di prodotto
 
Barabino & Partners advisor per la comunicazione e le media relations di Liberty Lines. Barabino & Partners è stata nominata advisor per la comunicazione e le media relations della compagnia di navigazione Liberty Lines
 
Spin-To incaricata di ufficio stampa e segreteria organizzativa di Torino Design of the City. La Fondazione per la Cultura Torino ha affidato dopo una gara a Spin-To l'ufficio stampa e la segreteria organizzativa di Torino Design of the City, evento internazionale che si svolgerà al 10 al 16 ottobre
 
Federico Filippa lascia Schibsted Italy e diventa corporate communications manager Italy di Amazon. Federico Filippa lascia dopo quasi tre anni Schibsted Italy, dove era head of pr, per diventare corporate communications manager Italy di Amazon
 
Mediaset Italia distribuito negli Usa da Directv di AT&T, pubblico potenziale 17 milioni di italo-americani. Accordo tra Mediaset e AT&T per trasmettere da oggi 20 settembre negli Usa il canale Mediaset Italia anche attraverso Directv, la piattaforma satellitare di AT&T che conta nel Paese oltre 21 milioni di abbonati
 
The Optimist firma il ritorno in comunicazione di Ventura. Ventura (brand di mix di frutta secca) torna in comunicazione partendo con la campagna teaser su Facebook ‘Correre è un Mix’ per promuovere la linea BBMix pocket, ovvero Bontà e Benessere in formato tascabile
 
Grey United diventa Grey con Marta di Girolamo ceo. Grey United, la filiale italiana del network di advertising Grey Group (Wpp), diventa semplicemente Grey Italia e Marta Di Girolamo, in agenzia da sei anni con ruoli di crescente responsabilità, assume il ruolo di ceo
 



 FOTONOTIZIA  Pasta Gragnano veste
Dolce & Gabbana in limited edition
<<<
Co-marketing tra il pastificio Di Martino e Dolce & Gabbana. I due stilisti firmano il design di un'edizione limitata di pacchi di pasta Gragnano col tema delle maioliche della Costiera Amalfitana, le stesse piastrelle con cui è decorata la cucina del loro showroom. Ci sono immagini e simboli delle città italiane del sud, tra Pulcinella e pupi siciliani, per creare una specie di cartolina dall'Italia e sottolineare come pasta Gragnano sia fatta con grano al 100% italiano. Giuseppe Di Martino, presidente del consorzio Pasta di Gragnano, punta così ad avvicinare i millennials al brand, dietro a cui ci sono “un lavoro di ricerca e una cura del processo paragonabili al complesso mondo della moda”. (26 settembre 2017)


SULLO SCHERMO
<<<
IL PALAZZO DEL VICERÈ / Storico, drammatico
Nel 70° anniversario dell'indipendenza dell'India, arriva il film il Palazzo del Viceré a ripercorrere i sei mesi tumultuosi e cruenti che precedettero la partizione India-Pakistan. Presentato fuori concorso alla 67ª Berlinale, il film è diretto dalla regista e co-sceneggiatrice anglo-indiana Gurinder Chadha, la cui la famiglia fu coinvolta nel tragico esodo. Nel cast, Hugh Bonneville, Gillian Anderson, Manish Dayal, Huma Qureshi. Distribuisce cinema-c.png. Nelle sale italiane dal 12 ottobre. Dura 106’.
Dopo 300 anni di dominio dell'Impero Britannico in India, il nipote della Regina Vittoria, Lord Mountbatten, si trasferisce con moglie e figlia per sei mesi nel Palazzo del Viceré a Delhi per accompagnare il Paese verso l'indipendenza, mediando tra le istanze di musulmani, induisti e sikh. La ‘Partition' fra India e Pakistan appare come il male minore, ma il viceré si accorgerà di essere stato manipolato da Churchill, che mirava a mantenere vantaggi economici e politici nell'area. I risvolti drammatici della Partition, che porterà all'esodo epocale di 14 milioni di persone e alla morte di oltre un milione, viene vissuta dalla parte di due giovani indiani, la musulmana Aalia e l'induista Jeet, il cui amore viene travolto dal conflitto politico-religioso. Notevole la ricostruzione storica che ricorre anche a filmati d’epoca e al suggestivo espediente di alcune scene in bianco e nero come fossero di allora. Valutazione:   ****


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati