HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Martedì 29 settembre 2020
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Digital

L'economia digitale in Italia vale 53 miliardi, il 3,3% del Pil

Presentata allo Iab Forum la ricerca EY/Iab che quantifica il valore del digitale in Italia dal punto di vista economico e dell'occupazione, arrivata a 220mila addetti. Il valore del settore nel 2015 già superava quello di difesa, telco, chimica e luxury ed entro dieci anni arriverà a oltre 90 miliardi, superando anche automotive ed energia. Anzi, dopo una crescita nel 2016 del 7,2% potrebbe superare l'automotive già l'anno prossimo

30 novembre 2016 - Il mercato della comunicazione digitale in accezione allargata, dall’adserving alle misurazioni e alle piattaforme, è arrivato a 6,5 miliardi di euro nel 2015 contro i 2,15 della sola raccolta pubblicitaria dell'online. Aggiungendo anche i ricavi da tecnologia e servizi professionali si arriva a 22,1 miliardi, poi con l'e-commerce a 43 miliardi e, infine, aggiungendo altri ricavi digitali a 52,9 miliardi. 

Il valore di quasi 53 miliardi, che riguarda il complesso di ricavi da advertising&comunicazione, servizi professionali, e-commerce, tecnologia etc., è emerso ieri durante lo Iab Forum di Milano, con la presentazione dei risultati di una ricerca elaborata da EY, in collaborazione con Elis e Oracle, per Iab Italia che ha voluto quantificare quanto valga il digitale italiano dal punto di vista economico e occupazionale. La ricerca è stata illustrata da Carlo Noseda, presidente di Iab Italia, Aldo Agostinelli, vice
presidente di Iab Italia, e Andrea Paliani, mediterranean advisory services leader di EY. 

Le aziende del comparto digital advertising & marketing hanno registrato nel 2015 una crescita del 6% rispetto a quella dell’anno precedente, mentre tra il 2014 e il 2013 era stata dell’11%. Nel 2016 sarà del 7,2%. 

Il digitale crea occupazione. Gli occupati sono arrivati a 220mila e l'offerta è inferiore alla domanda da parte delle aziende, in vista anche del fatto che entro dieci anni il valore complessivo del settore passerà da 53 a oltre 90 miliardi.  Se nel 2015 il digitale fatturava nel complesso più dei settori difesa, telco, chimica e luxury, di lì a dieci anni supererà per ricavi anche automotive ed energia, anzi potrebbe superare l'auto già l'anno prossimo. 

“L'impatto del digitale sulla nostra economia – ha sottolineato Paliani  - è arrivato a rappresentare il 3,3% del Pil con un valore pari a 53 miliardi di euro. I ricavi delle aziende digitali sono cresciuti del 6% tra il 2014 ed il 2015 e, secondo le previsioni, continueranno con un trend positivo. E’ quindi fondamentale investire nella digitalizzazione delle nostre imprese e nella formazione di competenze adeguate, flessibili così come nella creazione e nel rafforzamento delle infrastrutture”. 
 
In questa direzione va il Piano Industry 4.0 de
l Ministro Calenda, che stanzia 13,7 miliardi di risorse pubbliche per incentivare gli investimenti, sviluppare le tecnologie e favorire la formazione digitale, attraverso un maggior raccordo tra Università e Centri di ricerca e mondo delle imprese, la creazione di centri di competenza e poli di innovazione digitale: “Bisogna incentivare – ha proseguito Paliani - l’iscrizione alle facoltà STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics). Dal canto loro, le aziende devono ripensare radicalmente i processi aziendali in ottica digitale, facendo leva sulle opportunità offerte dalla tecnologia (Big Data, Machine Learning, Internet delle cose), e aprirsi a un mix nuovo di competenze che colleghino saperi differenti (business, statistica, IT, psicologia, comunicazione)”.
 
Dalla ricerca che ha raccolto l’opinione degli operatori della comunicazione e del marketing, emerge come per le aziende il fattore chiave per continuare a competere sia l’innovazione (43%), ovvero la capacità non solo di essere al passo coi tempi e con le novità, ma anche di saper anticipare le tendenze. La seconda istanza è il bisogno di sistemi di misurazione sempre più sofisticati (41%), che aiutino le aziende a massimizzare l’efficacia e l’efficienza dei loro investimenti digitali.

Le attività di comunicazione digitale considerate al momento più dinamiche sono il programmatic advertising (argomento top per il 51% degli intervistati), mobile (44%), social (37%) e big data (31%).

Le competenze più ricercate in caso di nuove assunzioni in ambito comunicazione seguono i trend delineati: capacità di gestione dei Big Data (43%) e di analisi di efficacia delle campagne online (34%), esperienza sui social network (31%), competenze specifiche in programmatic advertising (27%) e SEO/SEM (27%). La tendenza che ne emerge, è dunque quella di portare all’interno della realtà aziendale la gestione diretta ed il controllo di una serie di attività digitali che sono in forte crescita e vengono considerate sempre più strategiche dagli investitori pubblicitari.

“I risultati della ricerca EY.  ci indicano come ormai sia superato sottolineare la differenza tra ciò che è digitale e ciò che non lo è – ha concluso Noseda -. Dobbiamo superare queste barriere e vedere il comparto nel suo complesso. Siamo una industry giovane e sempre capace di rinnovarsi e la chiave del successo è sicuramente la creatività”. 
 


Per saperne di più..>>




Cashback promozionale con Carta Blu Amex.
Campagna di The Big Now/mcgarrybowen
<
American Express promuove Carta Blu che, con l'obiettivo di diffondere il ricorso ai pagamenti cashless anche per le piccole spese quotidiane, offre un riaccredito dell'1%, che ora sale al 4% (sui primi 2.000 euro spesi), per i nuovi titolari. La campagna tv è basata sul concept creativo ‘Niente è più grande di una piccola cosa’. Un papà realizza un desiderio della sua bambina e, partendo dal disegno da lei fatto di un leone, le confeziona un costume: il cashback ottenuto anche dalle spese di realizzazione viene trasformato in sconto per una giornata al luna park. La campagna è in tv, digital e social con formati video tv da 30” e da 15” fino a metà ottobre. Il progetto è firmato da The Big Now/mcgarrybowen, la produzione è di Karen Film con la regia di Iacopo Carapelli, la pianificazione è a cura di Universal McCann.(29 settembre 2020)
  FAST NEWS<< <
GroupM con Access Live Communication partner del Comune di Genova per The Ocean Race - The Grand Finale 2022-2023. Il Comune di Genova ha scelto, a seguito di un bando pubblico, GroupM per lo sviluppo delle attività collegate a ‘Genova The Grand Finale’, tappa conclusiva di The Ocean Race, giro del mondo a vela in equipaggio edizione 2022-23
 
Dentsu Aegis Network 'perde' Aegis e diventa semplicemente Dentsu. Rebranding per Dentsu Aegis Network che, come in programma da tempo, diventa Dentsu International, secondo l'annuncio fatto alla Borsa di Tokyo dal ceo Toshihiro Yamamoto
 
Restyling per F di Cairo Editore con campagna di Hi! F, settimanale femminile di Cairo Editore, arriva in edicola domani rinnovato nella grafica, a cura di Pier Paolo Pitacco, a partire dal logo che perde il rettangolo irregolare fucsia e ridisegna la lettera F
 
AdKaora acquisisce la concessione di MeteoGiuliacci. AdKaora, digital company del Gruppo Mondadori, diventa concessionaria in esclusiva di MeteoGiuliacci, sito e app di previsioni meteo nati dall'esperienza del colonnello Mario Giuliacci, meteorologo e climatologo
 
Discovery Media lancia Pop Up, un format di storytelling di brand sui social dei canali del gruppo. Al via con Penny Market. La concessionaria Discovery Media dà il via a Pop Up, format che offre ai clienti la realizzazione di produzioni pensate ad hoc per la fruizione sui canali social
 
‘Immaginare Genova’, un museo diffuso a cielo aperto per riflettere sul futuro della città. Immaginare un futuro per Genova, assumendosi un ruolo attivo nello sviluppo dello spazio urbano
 
Linkedin rinnova la grafica, inserisce nuove emoji e aggiorna la funzione ricerca. Linkedin ha annunciato aggiornamenti per migliorare la user experience degli utenti, che saranno disponibili per tutti nei prossimi mesi
 
CrowdFundMe torna on air con The Van. Torna on air sui canali Sky con un nuovo spot 'CrowdFundMe', progetto di equity crowdfunding che sostiene le start up e le Pmi innovative, supporta gli investitori e gli imprenditori e si fa garante del buon esito dei progetti proposti
 
Nuova brand identity per Banca Widiba con jekyll & hyde. A sei anni dalla nascita e a un anno dalla ridefinizione del concetto di banca come ecosistema finanziario, Banca Widiba cambia brand identity presentandosi con logo, immagine coordinata e sito nuovi e facendo restyling degli uffici
 
Upa prevede la chiusura 2020 a -12% per gli investimenti pubblicitari. Upa, l'associazione dei maggiori investitori pubblicitari in Italia, rivede all'insù le previsioni di chiusura d'anno per gli investimenti in comunicazione
 
Varetto alla direzione Communications e Scrivo alla Public Affairs di Sky Italia. Tesoro Tess evp Advertising, Partnerships & Distribution. In Sky Italia Sarah Varetto, ex direttore di SkyTg24 e poi a capo di Bigger Picture, Inclusion e Internal Communications, assume il ruolo di executive vice president Communications, Inclusion & Bigger Picture
 
Marco Marini vice president external relations di Ansaldo Energia. Marco Marini è stato nominato vice president external relations di Ansaldo Energia, player della produzione di turbine e della transizione energetica
 
Best Brands Italia torna a marzo 2021 con la sesta edizione. Giunto alla sesta edizione, Best Brands Italia, il premio ideato e promosso da ServicePlan e Gfk e patrocinato da Upa, si allinea con le altre edizioni di Germania, Francia, Belgio, Cina, Russia e sposta la data da novembre a marzo 2021 (il 24)
 
La B2B Marketing Conference 2020 l'8 ottobre dal vivo a Milano. ‘Rethink The Change – Come affrontare le nuove sfide digitali del marketing B2B’ è il titolo della seconda edizione della B2B Marketing Conference 2020, organizzata da Anes - Associazione Nazionale Editoria di Settore
 



‘Ami loves Milan'. Citroën con Ied presenta
Ami - 100% ëlectric alla Milano Design City
<<<
Dopo il lancio in Francia con l'operazione ‘Ami Paris’, la Ami - 100% ëlectric, innovativa soluzione di mobilità di Citroën dal design originale, si presenta al pubblico italiano da sabato 3 ottobre presso la Milano Design City, all'interno del percorso espositivo Time To Be My Ami. Citroën Italia lancia l'operazione ‘Ami Milan': 4 studenti diplomati all'Istituto Europeo di Design (Ied) hanno creato una personalizzazione grafica della vettura dedicata e ispirata alla città. Gli 8 progetti, due per studente, sono sui canali social del brand e gli utenti sono invitati a votare la personalizzazione che, secondo loro, più interpreta e incarna lo spirito di Milano. Il 5 ottobre, Citroën Italia presenterà il progetto più apprezzato e la Ami 100% - ëlectric personalizzata sarà esposta in via Tortona 31. (29 settembre 2020)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LEONARDO / Serie evento di Rai del 2021
Nel giorno dell'anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, il 15 aprile, una clip ha svelato il volto interpretato da Aidan Turner nella nuova grande serie evento di Rai del 2021. Prodotta da Lux Vide con Rai Fiction, Big Light Productions in associazione con France Télévisions e RTVE, co-prodotta e distribuita nel mondo da Sony Pictures Television, la serie ‘Leonardo’ è stata creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson e diretta da Dan Percival e Alexis Sweet. Nel cast anche Giancarlo Giannini, Matilda De Angelis, Freddie Highmore. 
La serie racconta il mistero dell'uomo oltre che del genio, attraverso una storia inedita e originale che scava in profondità in una personalità complessa ed enigmatica, rivelandone la straordinaria modernità e la profonda umanità. La prima clip dalla serie mostra Aidan Turner nei panni di Leonardo, prima come giovane apprendista poi alle prese con una delle sue maggiori opere: L'Ultima cena. Le immagini sono tratte dal girato originale e sono accompagnate dalla musica di John Paesano. Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, dichiara: “Leonardo ci offre un esemplare modello di umanità che è anche un invito alla fiducia nelle capacità degli uomini di affrontare i problemi della vita con la versatilità di chi ha saputo tenere insieme in una sintesi prodigiosa la scienza e la poesia, la tecnologia e l'arte”.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati