HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 18 settembre 2020
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie

Media Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
 Food/Beverage

Non nicchia ma la vera modalità agricola di produrre cibo.
Alce Nero spiega la coltivazione biologica partendo dal pomodoro

‘Agricoltore vero, pomodoro verissimo’ è il titolo dell'evento che si è tenuto nei campi in provincia di Ravenna per far vedere da vicino le coltivazioni naturali, che producono un pomodoro più buono e più ricco di fitonutrienti, polifenoli e vitamina C. Prossimo evento in ottobre, con Amnesty International e la rivista Internazionale, per affermare ‘i diritti della terra’

21 luglio 2014 - Un evento nei campi coltivati de La Cesenate, azienda agricola socia di Alce Nero, a Conventello in provincia di Ravenna, in un'area a 20 km dal mare (il che rende il terreno più fertile e più saporito il coltiva
to), per far vedere da vicino cosa sia davvero l'agricoltura biologica, quanti siano i soggetti che ci lavorano e affermare fortemente che si tratta di una realtà, non di un'attività di nicchia rivolta a pochi puristi che si possono permettere questo genere di prodotti solitamente più costosi dei classici da mass market. È l'obiettivo che si è dato Alce Nero, che riunisce oltre mille agricoltori e apicoltori impegnati da oltre trent'anni nella produzione di cibi biologici, con l'evento ‘Agricoltore vero, pomodoro verissimo’, organizzato insieme all'agenzia di comunicazione di riferimento Pragmatika di San Lazzaro di Savena (Bologna): visita dei campi, spiegazione dei modelli di coltivazione naturali, workshop con chi guida il consorzio e con esperti nutrizionisti, una food experience con lo chef Simone Salvini specialista di cucina vegetariana.
 
I concetti da far emergere hanno un denominatore comune: è il biologico la vera modalità agricola di produrre cibo. Se il 25% della popolazione soffre di allergie, se la celiachia aggredisce a ogni età, se og
ni anno consumiamo senza rendercene conto 3 kg di non food tra pesticidi, antibiotici e addensanti, è tempo che si cambi concezione nel nutrirsi. È un'agricoltura possibile, anzi necessaria, e il pomodoro è produzione emblematica di questo modello rispettoso dell'ambiente e dell'uomo. Il metodo di coltivazione biologico lo rende più ricco di fitonutrienti come il licopene che è un antiossidante anti-tumorale, di polifenoli e di vitamina C, come ha spiegato Renata Alleva, un dottorato di ricerca in Biochimica, specialista in Scienza dell'Alimentazione e ricercatore presso IRCCS Rizzoli di Bologna. Ed è un pomodoro più zuccherino e più buono.
 
A La Cesenate oltre 200 ettari di terreno sono dedicati alla coltivazione biologica di questi pomodori per un raccolto di circa 100mila quintali l'anno, senza sostanze chimiche, con trattamenti solo a base di rame per combattere la peronospora, oli minerali e Bacillus contro la Nottua e piretro contro gli afidi. E contro le erbe infestanti si adotta il metodo meccanico delle rincalzature e sarchiature del terreno e la strategia della ‘falsa semina’.
 
“Alla domanda perché scegliere b
io – ha detto Lucio Cavazzoni, presidente del Gruppo Alce Nero - rispondo semplicemente: perché ci si vuole bene. La chimica è rassicurante in agricoltura e nell'allevamento ma tantissimi antibiotici entrano nella catena alimentare. Il biologico non cura, previene. E il fruitore deve entrare in relazione con chi fa il prodotto, ecco perché spieghiamo l'intero percorso nelle etichette narranti realizzate in collaborazione con Slow Food”. Concorda Renata Alleva: “Prima di guardare le calorie guardate cosa c'è all'interno della confezione che andate ad acquistare e che mangerete”.
 
Adesso Alce Nero si sta preparando a partecipare a una grande iniziativa in ottobre indetta da Amnesty International in collaborazione con la rivista Internazionale. “Loro parleranno di diritti dell'uomo – ha anticipato Cavazzoni – noi sosterremo in parallelo i diritti della terra. Puntiamo a un evento che dia luogo a idee concrete”. 

Armando Testa rivela il segreto
‘due volte buono’ di Crema Pan di Stelle
<
Crema Pan di Stelle torna on air in tv, sul web, su Facebook e Instagram svelando il segreto della sua bontà (’ due volte buono’): è proprio l'iconico biscotto, che diventa granella per tuffarsi nella crema di nocciole e cacao. Il film inizia con un sogno illustrato e animato, unendo elementi del fantastico a quelli del reale: un vasetto di Crema, un cielo stellato, una bambina disegnata che sale una lunga scala che la porta verso una luna-biscotto. Con un tocco di bacchetta magica il biscotto diventa granella e la Crema diventa sogno da assaggiare. La creatività si deve ad Armando Testa. La produzione è di BRW Filmland, con animazione di Margherita Premuroso. La regia food è di Vittorio Sacco e quella live action di Matteo Sironi. (15 settembre 2020)
  FAST NEWS<< <
E.ON sceglie Dlv Bbdo per la strategia adv e conferma Adv Activa per btl e digital di Always on. E.ON ha chiuso la gara per la creatività scegliendo due agenzie per lo sviluppo della comunicazione dei prossimi due anni
 
Il Miglio di Milano Michelin riparte in versione virtuale a cura di Havas SE. Torna il 17 ottobre la corsa il Miglio di Milano Michelin, ma in versione virtuale per garantire sport e divertimento in sicurezza, a cura di Havas Sports & Entertainment (Havas SE) che già aveva portato la corsa per la prima volta a Milano lo scorso ottobre
 
WeSchool affida a Cimiciurri e Iaki la gestione social e i progetti speciali. La piattaforma di scuola digitale WeSchool, fondata da Marco De Rossi e partecipata da P101, Tim e CDP Ventures, ha affidato alla creative media agency Cimiciurri e a Iaki lo sviluppo della community social su Facebook (target insegnanti) e Instagram (target GenZ) per gli iscritti al sito
 
Arnaud Belloni da Citroën al sales & marketing del gruppo Renault, a riporto di de Meo. Dal 15 novembre Arnaud Belloni entrerà in Gruppo Renault per rafforzare i team sales & marketing, riportando al direttore generale Luca de Meo
 
PHD incaricata della pianificazione digitale di Phyd. PHD Italia (Omnicom Media Group) è stata incaricata della pianificazione digital e performance delle campagne di lancio e di acquisizione di Phyd, digital venture di The Adecco Group, nata con la collaborazione tecnologica di Microsoft
 
I canali Eurosport arrivano su Dplay PLUS. I canali Eurosport 1 ed Eurosport 2 sono disponibili live su Dplay PLUS, la piattaforma Ott del gruppo Discovery, abbonandosi al pacchetto ‘Dplay PLUS + Eurosport’
 
‘Robot. The Human Project’ in mostra al Mudec dal 26 novembre. Il tema della robotica entra in un museo civico con la mostra ‘Robot
 
CannesLions annuncia la seconda edizione dei Lions Live per ottobre. Tornano in streaming sulla piattaforma CannesLions i ‘Lions Live’, che nella prima edizione dello scorso giugno hanno per certi versi ‘sostituito’ il Festival della creatività rinviato all'anno prossimo
 
Restyling per il sito de Il Foglio. La raccolta affidata a Moving Up. Il quotidiano Il Foglio è online con nuova veste grafica e stilistica, grazie a un restyling curato da D-Share volto a renderla più leggera, intelligibile e fruibile
 
Christian Stein direttore comunicazione delle marche nel gruppo Renault. Il Gruppo Renault ha creato la nuova posizione di direttore comunicazione delle marche, carica che sarà ricoperta dal 15 novembre da Christian Stein
 



I Pesti al pomodoro Mutti su pensiline e jumbo tram
con IgpDecaux, Wavemaker, OOH Kinetic e Studiò
<<<
Tre pensiline speciali e un Jumbo Tram Full-Wrap gestiti da IgpDecaux ospitano la campagna Ooh di Mutti per il lancio della nuova linea di Pesti al pomodoro col 45% in meno di grassi dei pesti tradizionali: il Pesto Verde, il Pesto Rosso e il Pesto Arancione. Le tre pensiline in piazza Cavour, via Torino/Palla e via San Michele del Carso a Milano sono dedicate rispettivamente ai tre prodotti della gamma, con show case studiati e realizzati in esclusiva per Mutti: all'interno e alla base un vortice d'aria aziona un meccanismo che consente il movimento continuo e scenografico delle sagome dei differenti ingredienti, a ricordare gusto e leggerezza. Il Jumbo Tram decorato integralmente per 28 giorni ha tre vagoni, ciascuno dei quali dedicato a un singolo Pesto di pomodoro. Hanno lavorato alla campagna Creative Solutions di IgpDecaux, il centro media Wavemaker, OOH Kinetic (gruppo Wpp). La creatività è stata realizzata e adattata dallo Studiò, in-house agency di IgpDecaux. (16 settembre 2020)

 

SULLO SCHERMO
<<<
LEONARDO / Serie evento di Rai del 2021
Nel giorno dell'anniversario della nascita di Leonardo Da Vinci, il 15 aprile, una clip ha svelato il volto interpretato da Aidan Turner nella nuova grande serie evento di Rai del 2021. Prodotta da Lux Vide con Rai Fiction, Big Light Productions in associazione con France Télévisions e RTVE, co-prodotta e distribuita nel mondo da Sony Pictures Television, la serie ‘Leonardo’ è stata creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson e diretta da Dan Percival e Alexis Sweet. Nel cast anche Giancarlo Giannini, Matilda De Angelis, Freddie Highmore. 
La serie racconta il mistero dell'uomo oltre che del genio, attraverso una storia inedita e originale che scava in profondità in una personalità complessa ed enigmatica, rivelandone la straordinaria modernità e la profonda umanità. La prima clip dalla serie mostra Aidan Turner nei panni di Leonardo, prima come giovane apprendista poi alle prese con una delle sue maggiori opere: L'Ultima cena. Le immagini sono tratte dal girato originale e sono accompagnate dalla musica di John Paesano. Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, dichiara: “Leonardo ci offre un esemplare modello di umanità che è anche un invito alla fiducia nelle capacità degli uomini di affrontare i problemi della vita con la versatilità di chi ha saputo tenere insieme in una sintesi prodigiosa la scienza e la poesia, la tecnologia e l'arte”.  


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati