HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 20 luglio 2018
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Casa/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media Motori

Programmi Retail Servizi Viaggi Sport Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Forecast Zenith. La pubblicità del mondo del lusso
si sposta verso i media digitali, al traino del settore hospitality


Secondo il rapporto ‘Luxury Advertising Expenditure Forecasts 2018’ di Zenith su 23 mercati, nel 2018 metà della pubblicità della categoria ospitalità di lusso sarà digitale contro il 47% del 2017. E un terzo della pubblicità di tutti i brand del lusso sarà digitale. In Italia, la spesa digitale dei brand del lusso continua a crescere in controtendenza alla spesa pubblicitaria in generale. Tra il 2017 e il 2019 gli investimenti dei brand del lusso aumenteranno del 12% in digital advertising mentre la loro spesa complessiva in pubblicità diminuirà del 4%. Tuttavia, la stampa è ancora per il lusso un mezzo chiave, anche se in contrazione


15 maggio 2018 - La pubblicità del mondo del lusso si sta rapidamente spostando verso i media digitali, uno spostamento guidato dai brand dell'ospitalità di lusso. Secondo le previsioni dell'ultimo Luxury Advertising Expenditure Forecasts 2018 di Zenith, quest'anno il 50% della pubblicità della categoria ospitalità di lusso sarà digitale, in crescita rispetto al 47% registrato nel 2017. Allargando l'analisi a tutti i brand del lusso, nel 2018 il 33% della pubblicità sarà digitale, 3 punti percentuali in più rispetto al 2017. Nello specifico, sempre secondo le stime Zenith relative al 2018, gli investimenti in digital advertising rappresenteranno il 39% del budget pubblicitario per la categoria auto di lusso, che si piazza al secondo posto nel ranking dopo l'ospitalità ed è seguita da orologi e gioielli (28%), profumi e cosmetici (27%), moda e accessori (13%).

L'ospitalità emerge su tutte le altre categorie del lusso dal punto di vista della spesa digitale. Dal momento che i consumatori di questa categoria effettuano online la maggioranza non solo delle ricerche ma anche degli acquisti, i brand hanno spostato in modo significativo i loro budget sul mondo digital. Per quanto riguarda invece gli altri beni di lusso, i consumatori sono più propensi a effettuare l'acquisto finale solo dopo aver provato di persona i prodotti.

I brand del mondo del lusso hanno adottato la pubblicità digitale più lentamente rispetto agli altri. Nei 23 mercati analizzati nel report, gli inserzionisti di tutte le categorie nel 2017 hanno dedicato il 39% del loro budget alla pubblicità digitale, rispetto al 30% speso dai brand del lusso. Nel 2018 Zenith prevede che la spesa del mercato del lusso in pubblicità digitale salirà al 33% contro il 42% speso dalle altre categorie.

I brand del lusso sono storicamente scettici sulla capacità della pubblicità digitale di trasmettere i propri valori, per i limiti dei formati, le pagine affollate e i contenuti spesso di scarsa qualità.
Tuttavia, la situazione oggi è migliorata grazie da una parte alla presenza di formati sempre più performanti e contenuti di alta qualità come i video premium, dall'altra all'apporto di private marketplace, preferred deals e programmatic guaranteed deals che aiutano i brand a definire il contenuto giusto da rilasciare al momento giusto.

La pubblicità digitale oggi spinge la crescita degli investimenti nel mondo del lusso. Zenith prevede infatti una crescita degli investimenti dei brand di lusso sui media digitali pari a 886 milioni di dollari in tre anni, dal 2017 al 2019. Gli investimenti sulla tv aumenteranno di 27 milioni di dollari, sul cinema di 21 milioni di dollari, sulla radio di 2 milioni di dollari. La spesa sui mezzi stampa e o-o-h subirà invece nel complesso una riduzione di circa 305 milioni di dollari. Entro il 2019 si stima quindi un aumento netto complessivo di 631 milioni di dollari in termini di spesa pubblicitaria da parte dei brand del lusso. Il 35% della spesa totale in pubblicità del settore sarà focalizzato sul digital.

Zenith prevede che la quota degli investimenti nel settore lusso aumenterà del 2.4% nel 2018 e del 2.8% nel 2019, percentuali inferiori al tasso di crescita della pubblicità in generale. Nei 23 mercati inclusi nel rapporto ci si aspetta che la crescita degli investimenti in tutte le categorie aumenti del 4.2% nel 2018 e del 3.6% nel 2019. Il continuo declino della stampa rappresenta una sfida interessante nella ricerca di una comunicazione alternativa per i brand del lusso di fascia alta, che continuano ad affidare la loro comunicazione ai magazine. Inoltre alcuni brand del lusso stanno cercando di adattare lo loro proposte alle preferenze dei consumatori più giovani, che spesso apprezzano di più vivere delle esperienze rispetto all'acquisto di beni materiali.

La pubblicità dei beni di lusso è stata divisa in due tipologie: high luxury (orologi e gioielli, moda e accessori) e broad luxury (automobili, profumi e cosmetici, ospitalità di lusso). I brand high luxury sono esclusivi ed iconici e preferiscono comunicare su media prestigiosi che hanno una reach contenuta. Nel 2017 questi brand hanno speso il 57% dei loro budget per la pubblicità in magazine di settore. Percentuale che sta lentamente calando: Zenith prevede infatti che nel 2019 la spesa adv per magazine di settore sarà del 55%. I brand broad luxury si rivolgono invece a una fascia di consumatori più ampia e nel 2017 hanno concentrato il 41% del loro budget sulla tv, quota più alta rispetto a tutti gli altri mezzi.

Il mercato più grande per la pubblicità del lusso è quello degli Stati Uniti seguiti, con grande distacco, dalla Cina. Nel 2017 negli Stati Uniti i brand del lusso hanno speso 5,2 miliardi di dollari in pubblicità mentre in Cina ne sono stati spesi 2,1 miliardi. Questi due mercati hanno rappresentato il 61% della spesa adv del lusso in tutti i 23 mercati considerati.

Nel settore del lusso la Cina è il mercato più avanzato e dinamico. Nel 2017 il 53% della spesa pubblicitaria cinese è stato infatti digitale e Zenith prevede che il dato salirà al 68% entro il 3

2019. Questo rapido passaggio al digitale è alimentato dalla scelta da parte dei brand del lusso di abbracciare l'e-commerce vendendo i prodotti direttamente su piattaforme come Alibaba's Tmall, di partecipare all'evento di shopping Single Day e di stringere partnership interessanti con gli influencer cinesi più popolari.

“Dopo un avvio relativamente lento, i brand del lusso si stanno spostando verso un futuro sempre più digitale, guidati dalla categoria hospitality - ha dichiarato Jonathan Barnard, responsabile degli Advertising Expenditure Forecast di Zenith - . Nel mondo dell'online i brand del lusso stanno affrontando sfide importanti come la necessità di comunicare i propri valori rivolgendosi a potenziali clienti su larga scala. Per questo utilizzando messaggi digitali personalizzati ed esperienze di e-commerce di qualità alta, i brand del lusso possono generare nuove vendite pur preservando il loro appeal esclusivo”.

I dati qui pubblicati sono estratti dalla quarta edizione annuale del report Luxury Advertising Expenditure Forecasts redatto da Zenith che analizza la spesa pubblicitaria nel mercato del lusso in 23 mercati chiave a livello globale (Australia, Brasile, Cina, Colombia, Francia, Germania, Hong Kong, Italia, Giappone, Malesia, MENA/Medio oriente, Mexico, Olanda, Perù, Russia, Singapore, Sud Africa, Korea del Sud, Spagna, Svizzera, Taiwan, UK e USA). Il report fornisce dati di spesa storici e previsioni per tutti i mezzi, focalizzandosi sulla pubblicità del mondo del lusso e considerando le sue categorie: automobili di lusso, profumi e bellezza, moda e accessori, orologi e gioielli, e - novità per questa edizione - l'ospitalità di lusso che comprende alberghi di lusso, ristoranti, bar e club.

Luxury Forecast per l'Italia

La spesa digitale dei brand lusso continua a crescere mentre in generale la spesa complessiva in pubblicità registra una contrazione.
La spesa pubblicitaria digitale nel settore del lusso è cresciuta di un terzo tra il 2014 e il 2017, mentre la spesa complessiva si è ridotta del 26%. Zenith prevede che in generale questa tendenza si confermerà anche nei prossimi anni ma con un andamento più contenuto. Tra il 2017 e il 2019 Zenith ritiene infatti che gli investimenti dei brand del lusso aumenteranno del 12% in digital advertising mentre la loro spesa complessiva in pubblicità diminuirà del 4%. La stampa è ancora un mezzo chiave per il lusso, nel 2017 ha rappresentato il 37% della spesa, dato in calo rispetto al 41% del 2014. Zenith stima un'ulteriore contrazione entro il 2019 quando la stampa totalizzerà il 35% della spesa nel settore del lusso.

I consumatori più giovani stanno ridefinendo l'esperienza del lusso. In Italia il mercato del lusso si sta evolvendo velocemente assecondando le preferenze dei consumatori più giovani. Le generazioni Y e Z sono più attratti dal mondo dello streetwear di lusso (sneaker, jeans e t-shirt) e preferiscono investire nelle esperienze come ad esempio i viaggi. I brand del lusso d'altra parte stanno sempre più considerando l'e-commerce e il mobile commerce come leve importanti per offrire ai consumatori un'esperienza di acquisto online di alta qualità, che si integri in modo efficace al servizio in-store e permetta di contrastare i retailer multimarca. Oggi il customer journey del consumatore abbraccia canali fisici e digitali, e le barriere tra questi mondi si stanno dissolvendo. Quasi l'80% dei consumatori italiani cerca vendite al dettaglio omnicanale, che prevedano servizi di consegna integrati, promozioni, premi, Cr, e un assortimento di prodotti on e off line. La crescita dei media digitali consente ai brand di offrire esperienze sempre più personalizzate. Secondo un sondaggio BCG (Boston Consulting Group), il 23% dei consumatori del mercato lusso ricerca servizi e prodotti personalizzati prima di procedere all'acquisto.


 VIDEONOTIZIA  
Col climatizzatore LG Dual Cool si vince
anche la sfida della torre di cioccolato
<
Due team di mastri cioccolatai si sfidano a costruire due torri di cioccolato in condizioni climatiche estreme. Il primo team ha a sua disposizione un ambiente climatizzato con LG Dual Cool, il secondo un ambiente climatizzato con uno split tradizionale. Inutile dire che le performance del nuovo climatizzatore LG Dual Cool fanno vincere facilmente il primo team. Succede nel video realizzato dall'headquarter coreano di LG Electronics e declinato localmente attraverso il concept ‘Con LG Dual Cool, vinci la sfida contro il caldo’. La campagna, rivolta sia al target b2b che agli utenti finali, prevede anche stampa trade, un forte focus sul digital e iniziative di marketing automation.(12 luglio 2018)
 I media alla Borsa di Milano << <
12.07.2018AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication3.25003.33003.24003.25500.62
Caltagirone Editore1.26001.27001.26001.2700-1.93
Class Editori0.27800.27800.27600.2760-1.78
Giglio Group4.13004.17004.10004.1200-0.96
Gedi Gruppo Editoriale0.33250.33850.33150.33300.15
Il Sole 24 Ore0.64300.65400.64300.65400.77
Italiaonline2.75002.75002.72502.7250-0.73
Mediacontech0.54800.57000.54800.57000.35
Mediaset2.76602.79902.73502.77400.65
Mondadori Editore1.46201.49401.43401.48401.50
Mondo TV3.55003.60003.48503.4950-1.83
Monrif0.21500.21500.21000.21000.96
Poligrafici Editoriale0.21200.21700.21100.21500.94
Ray Way4.06504.23504.06504.13001.98
RCS Mediagroup1.09001.10001.09001.09600.37
Powered by Six Financial Information su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Jos Smyth global head of performance di Zenith. Zenith ha nominato global head of performance Jos Smyth, creando una nuova funzione per garantire ai clienti innovazione e competitività nel settore del performance marketing
 
Matteo Montan a.d. e direttore generale del gruppo editoriale Athesis. Matteo Montan è stato nominato amministratore delegato e direttore generale del Gruppo Athesis che pubblica L'Arena di Verona, Il Giornale di Vicenza e Brescia oggi
 
Airbnb aderisce a #EnjoyRespectVenezia con la campagna ‘Live like a local in Venice’. Il portale per affitti Airbnb si schiera a fianco del Comune di Venezia nel sensibilizzare i viaggiatori - tutti e non solo i propri - a visitare la città rispettandone le specificità che la rendono unica al mondo
 
Irene Bruni de Le Balene in trasferta nell'agenzia parigina Dare.Win. L'agenzia le Balene mette piede oltralpe: Irene Bruni, account dell'agenzia, è stata accolta nella squadra di Dare.Win, agenzia di comunicazione parigina specializzata nell'entertainment
 
Intesa Sanpaolo per l'arte e la cultura, partnership tra Le Gallerie d'Italia e l'Ermitage. Accordo triennale di collaborazione nel campo dell'arte e della cultura tra le Gallerie d'Italia e il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo
 
Entertainment estivo nei centri shopping McArthurGlen, tra testimonianze di celebrities, musica e temporary store. Torna nei cinque centri italiani dello shopping McArthurGlen l'iniziativa ‘La Valigia di….’, format lanciato la scorsa stagione in cui cantanti e attori raccontano la loro valigia per l'estate
 
Gli articoli di otto grandi giornali europei in Fuoricampo, inserto del sabato di Repubblica. Sarà in edicola sabato 14 luglio Fuoricampo, nuovo inserto estraibile di Repubblica, in dodici pagine con reportage, inchieste, interviste realizzate dalle testate del consorzio Lena
 
Pfizer conferma dopo gara The Big Now per la comunicazione social di Polase e affida anche Polase Sport. Dopo una gara, Pfizer Consumer Healthcare ha confermato per il quarto anno consecutivo The Big Now per la comunicazione social 2018 di Polase e le ha affidato per la prima volta anche Polase Sport
 
Fondazione Cariplo acquista il Centro Oberdan per farne la sede di Meet, centro per la cultura digitale. La Fondazione Cariplo ha acquisito il Centro Oberdan, uno dei luoghi di cultura multifunzionali più importanti di Milano, progettato da Gae Aulenti e attivo dal 1998
 
La vodka Grey Goose sponsor del Fashion Film Festival Milano. La vodka francese Grey Goose (gruppo Bacardi) si lega al Fashion Film Festival Milano, la manifestazione fondata cinque anni fa da Constanza Cavalli Etro (20-25 settembre, durante Milano Moda Donna)
 
Sorrell batte Wpp nell'acquisizione, attraverso S4 Capital, della digital production company MediaMonks. Procede la nuova avventura imprenditoriale di Martin Sorrell, con l'acquisizione, attraverso S4 Capital, della digital production company olandese MediaMonks, a cui erano interessate anche Wpp e Accenture Interactive
 
O-One incaricata da Yamaha Motor Italia della comunicazione social per la forza vendita. Yamaha Motor Italia ha incaricato O-One, digital unit di Industree Communication Hub, di una strategia di coordinamento sui social dedicata ai dealer sul territorio italiano
 
Il Viaggiator Goloso in domination alla Centrale di Milano con MelisMelis. Il Viaggiator Goloso, brand premium di Unes, sbarca in Stazione Centrale a Milano con una domination firmata dall'agenzia di comunicazione Melismelis
 
A settembre a Milano la prima MovieWeek, evento diffuso dedicato al cinema. Si terrà dal 14 al 21 settembre a Milano la prima edizione di MovieWeek, evento diffuso dedicato al mondo del cinema e dell'audiovisivo, promosso e coordinato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Milano in collaborazione con Fuoricinema
 
Renault, Keglevich, Cisalfa e Just Dance partner di Rds Play On Tour. Il 14 e il 15 luglio inizierà da Cattolica l'Rds Play On Tour, appuntamento estivo in sei weekend a base di giochi, divertimento, animazione e grandi successi
 
Novella Sardos Albertini head of brand, communication & sell-out di Whirlpool Italia. Whirlpool Italia ha nominato Novella Sardos Albertini nel ruolo di head of brand, communication & sell-out, all'interno del team guidato dal direttore marketing Marco Merolla
 
Grey crea un videogame anni 80 per incrementare l'engagement degli annunci di lavoro di Randstad. Randstad Italia (ricerca, selezione e formazione di risorse umane) ha lanciato con Grey un progetto di comunicazione online mirato al recruiting di profili professionali IT (sistemisti, sviluppatori e consulenti Erp) con un format che punta sugli insight driven content
 
LaPresse lancia AWE, agenzia di stampa economico-finanziaria. LaPresse presenta la nuova agenzia di stampa AWE (Agency World Economy) specializzata in temi economico-finanziari
 
Summer promo estiva per Lay’s con Tribe. ‘Match the Weekend’ è la nuova consumer promotion per l'estate firmata da Tribe per Lay’s, con obiettivo l'engagement dei consumatori
 
Paola Cordone entra in CRM per ampliare l'area lifestyle di Moto.it e Automoto.it. Paola Cordone lascia Milano Fashion Library per diventare responsabile di Moto.it e Automoto.it nell'editrice CRM, che intende ampliare il raggio d'azione all'area lifestyle, strettamente connessa al mondo dei motori
 
Barbara Gianuzzi Comunicazione per l'ufficio stampa di Mabina gioielli. Mabina (produzione e commercializzazione di gioielli) ha affidato l'ufficio stampa e le media relations a Barbara Gianuzzi Comunicazione, agenzia con un'esperienza specifica nell'ambito della gioielleria e dell'orologeria
 
DT GmbH affida la concessione pubblicitaria di Wohn! Design per l'Italia a Delachi Pubblicità. Delachi Pubblicità, concessionaria di media internazionali, ha acquisito la gestione per l'Italia di Wohn! Design, bimestrale del gruppo tedesco DT GmbH
 
Wavemaker si aggiudica il media di Italo - Ntv. Wavemaker (GroupM - Wpp) ha prevalso su Carat (Dentsu Aegis Network), centrale media uscente, nella gara media indetta alla fine dell'anno scorso da Italo - Ntv (Nuovo Trasporto Viaggiatori)
 
Gli art senior Federica Facchini et Alessandro Padalino entrano in Herezie Group a Parigi. Due creativi senior italiani, Federica Facchini et Alessandro Padalino, vanno a rafforzare il reparto creativo di Herezie Group, l'agenzia parigina indipendente fondata nel 2010 da Andrea Stillacci e Pierre Callegari
 
Marco Foroni vice president operations, programming and content per l'Italia di Dazn. Marco Foroni assume la responsabilità editoriale e creativa delle produzioni in Italia di Dazn, il servizio di sport in streaming live e on demand di Perform Group, che trasmetterà in esclusiva 114 partite di Serie A a stagione e tutti i 472 match di Serie B, di cui 428 in esclusiva
 



 FOTONOTIZIA  ‘Easy Rider', la motocicletta
come arte in mostra alla Venaria
<<<
Si intitola Easy Rider la mostra dedicata al mito della motocicletta come arte, curata da Luca Beatrice, Arnaldo Colasanti e Stefano Fassone, che apre il 18 luglio alle Reggia di Venaria a Torino. Vi sono esposti i modelli e le marche di 150 anni di storia, come la MV Agusta di Giacomo Agostini, la Yamaha di Valentino Rossi e la Ducati di Casey Stoner, accanto a fotografie, libri, still e locandine di film (da Easy Rider a La grande fuga), oltre a opere d'arte contemporanea di artisti come Ligabue (nell'immagine), Boetti, Merz, Pascali. Media partner digitale della mostra è Moto.it che la seguirà a livello redazionale e social e sarà anche parte attiva dell'esposizione con due interventi in catalogo di Moreno Pisto, brand & content manager di Moto.it. (12 luglio 2018)


SULLO SCHERMO
<<<
THELMA / Thriller
Candidato norvegese all'Oscar per il miglior film straniero e già cult negli Usa, arriva nelle sale il 21 giugno ‘Thelma’, film di Joachim Trier, uno dei maggiori registi scandinavi di oggi. Nel cast, Eili Harboe, Okay Kaya, Henrik Rafaelsen, Ellen Dorrit Petersen, Grethe Eltervåg.  Distribuisce Teodora Film. Dura 116’ 
Timida e repressa da genitori ultra religiosi e anaffettivi, la graziosa e diligente Thelma si trasferisce dalla provincia alla capitale, Oslo, per frequentare l'Università. Si troverà ad affrontare un'escalation di rivelazioni inquietanti su se stessa: incubi, crisi convulsive psicogene, attrazione verso lo stesso sesso, tragici segreti di famiglia, possesso di poteri incontrollabili. La prima parte del film costruisce, in tempi lenti e fredde atmosfere scandinave, l'evoluzione verso l'horror parapsicologico. Azzeccatissima la definizione del New York Magazine: “Immaginate ‘Carrie’ girato da Ingmar Bergman”.  Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati