HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Venerdì 22 novembre 2019
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media

Motori Programmi Retail Servizi Viaggi/Sport/Entertainment Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

 FOCUS

Crescono le campagne di influencer marketing
per un contatto diretto col target di riferimento


Dal 2° Osservatorio Influencer Marketing di Ipsos e Flu emerge che l'88% delle imprese coinvolge gli influencer per raggiungere il target in modo diretto, l'85% per fare brand awareness e il 76% per migliorare il percepito della marca presso il target. Solo un'impresa su 3 utilizza gli influencer in maniera continuativa, le altre solo in occasione di eventi o iniziative speciali. Per valutare il ricorso a un influencer si utilizzano le vanity metrics: engagement, contatti e sentiment generato


(24 ottobre 2019) - Nove aziende su 10 dichiarano di aver coinvolto almeno un influencer nel proprio piano di comunicazione, su Instagram in primis seguito da Facebook e da Youtube. Ma cosa pensano, davvero, le aziende degli influencer e che ruolo assegnano alle nuove personalità del mondo social all'interno dei propri piani di marketing? A questo interrogativo ha cercato di rispondere il secondo appuntamento dell'Osservatorio Influencer Marketing (OIM) realizzato da Ipsos (ricerche di mercato) e FLU, agenzia italiana parte di Uniting Group Holding specializzata in influencer marketing.

L'utilizzo, sempre maggiore, dei social da parte delle aziende e l'affermarsi del fenomeno degli influencer sta facendo crescere in maniera importante il numero di campagne di influencer marketing, scelte dalle aziende per accrescere e diversificare i contenuti interessanti per il proprio target di riferimento.

Perché i brand coinvolgono gli influencer? Secondo quanto rilevato dall'osservatorio OIM la prima ragione che spinge le aziende a coinvolgere gli influencer, coerenti con i valori del proprio brand, è la necessità di raggiungere il target di riferimento entrando in contatto diretto (lo dichiara l'88% degli intervistati). La seconda ragione è la necessità di fare brand awareness (85%) seguita al terzo posto dal bisogno di migliorare il percepito della marca verso il target di riferimento (76%).

Oltre la metà degli influencer selezionati come brand ambassador per promuovere servizi e prodotti non sono personaggi famosi ma persone specializzate in tematiche specifiche e note quindi all'interno di community di riferimento rispetto a cui godono di molta credibilità, tanto da essere spesso dei veri modelli per chi li segue.

Le collaborazioni con gli influencer nella maggior parte dei casi non sono continuative ma temporanee. Il 66% degli intervistati dichiara, infatti, di attivare la collaborazione con uno o più influencer solo in occasione di eventi o iniziative speciali, solo il 34% dichiara di avvalersi di questo strumento in modo continuativo, come parte integrante della strategia di comunicazione.

Da chi vengono ideate e gestite le campagne di influencer marketing? Quattro aziende su 5 dichiarano di avvalersi del supporto sia di specialisti del marketing interni alle aziende sia di realtà esterne esperte specializzate in ambito influencer marketing (42%). Solo un'azienda su cinque dichiara di realizzare tutto internamente.

Oggi le aziende si affidano ancora prevalentemente alle cosiddette vanity metrics per validare la bontà della scelta di un influencer rispetto a un altro, e cioè all'engagement che i contenuti condivisi e il profilo nel suo complesso sono in grado di generare (numero di like, numero di commenti, recensioni e altre interazioni). A seguire i brand valutano i contatti (reach, true reach e il numero di visualizzazioni) per avere un'idea della quantità di persone con le quali può entrare in contatto grazie a quell'influencer. Da ultimo viene osservato il sentiment (sentiment dei post, brand associations, aggettivi dei tags) generato.

“Contrariamente al testimonial, che diventa una parte all'interno della marca, nelle campagne di influencer marketing la marca entra in un mondo che non è necessariamente o esclusivamente il suo, ma è quello dell'influencer, dove ci possono essere sia conoscitori, sia non conoscitori, ma anche rejector della marca stessa e dove, però, l'influencer ha un ruolo di endorser molto forte. Quindi l'adesione non è alla marca, ma alla marca attraverso l'influencer. Questo ha importanti implicazioni per le aziende: è necessario, infatti, un ribaltamento della modalità comune di promuovere la marca, perché si lascia la comfort zone della comunicazione tradizionale e si entra in un mondo che, seppur studiato, può essere un po’ imprevedibile” afferma Claudia Ballerini, head of quantitative business unit di Ipsos.

Oggi un'impresa su 3 utilizza gli influencer in maniera continuativa, mentre fino allo scorso anno solo il 10% dei brand coinvolgeva gli influencer in strategie di comunicazione di lungo periodo: “Per le aziende il coinvolgimento di un influencer in una campagna pubblicitaria – commenta Rosario Magro, partner e marketing director di Flu - è diventato fondamentale, non solo per esprimere al meglio i propri valori e mostrarsi vicini al proprio target di riferimento, ma anche per creare un rapporto di fiducia e rispetto reciproco con i propri follower, così profondo da poter agire sui processi di acquisto del consumatore. Le aziende si stanno sempre più strutturando per una maggiore consapevolezza sul reale valore di questo nuovo media”.


Il film di Egta, Ebu e Act on air
in tutta Europa per il World Tv Day
<
Ieri 21 novembre si è celebrata la Giornata Mondiale della Televisione, ricorrenza decisa nel 1996 dalle Nazioni Unite in riconoscimento dell'importanza del piccolo schermo per lo sviluppo economico e sociale mondiale. Ogni anno Egta (associazione delle concessionarie radio-tv), Ebu (European broadcasting union) e Act (associazione della televisione commerciale in Europa), ovvero le associazioni di riferimento per le emittenti di tutta Europa, creano un filmato che chiedono alle reti di trasmettere nella Giornata per celebrare la televisione. Il tema 2019 è stato la diversità nei contenuti e nei temi sociali: "Ci sono milioni di storie che aspettano solo di essere scoperte, cambiando la tua visione del mondo. Quando vuoi, dove vuoi e con chi vuoi. We love tv”. (22 novembre 2019)
 I MEDIA ALLA BORSA DI MILANO<< <
21.11.2019AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication2.35502.40502.35502.37000.21
Caltagirone Editore1.04001.05501.04001.0500-1.87
Class Editori0.17700.18350.17700.18000.56
Cose Belle D'Italia0.36200.36500.35400.36300.55
Gedi Gruppo Editoriale0.27700.28150.27500.2770-0.36
Giglio Group2.88002.92002.83002.92000.69
Il Sole 24 Ore0.50800.50800.49800.50800.40
Italiaonline
Mediaset2.66002.69702.64602.68100.37
Mondadori Editore2.04502.05002.02502.0250-0.98
Mondo TV1.24401.24801.22701.2380-0.88
Monrif0.15050.15350.15050.1535-1.92
Poligrafici Editoriale0.18460.18640.18140.18640.22
Ray Way5.92005.92005.80005.8700-0.84
RCS Mediagroup0.89000.91000.89000.8940-0.11
Triboo1.40001.43001.40001.4050-0.35
Nostra elaborazione su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Al via Rds Next, social radio live per Millennial e generazione Z. Ogni giorno dalle 13 su piattaforme digitali. Nasce Rds Next, una social radio mobile first, che vive contemporaneamente su più piattaforme digitali (smartphone app, Instagram, WhatsApp, sito) con protagoniste le webstar, ovvero content creator e influencer affiancati da una new generation di conduttori
 
Con ‘Fonte San Rubinetto’ Gruppo CAP e Melis Melis sensibilizzano sulla qualità dell'acqua di casa. Nasce il progetto ‘Fonte San Rubinetto’ per veicolare il messaggio che il rubinetto rappresenta una straordinaria fonte a km zero di acqua buona, sicura ed ecologica
 
LDL COMeta per media relations e i social di Rock Experience. Rock Experience (abbigliamento tecnico colorato per il mondo outdoor e active life) ha affidato all'agenzia LDL COMeta l'ufficio stampa e il social media management per il mercato italiano
 
Bice Marceca marketing & communication manager di Cristina Rubinetterie. Cristina Rubinetterie si rafforza con l'ingresso di Bice Marceca quale responsabile marketing & comunicazione
 
L'educazione di 'precisione' al centro del 14° incontro ‘Wake Up Innovators’ di Connexia e Doxa. Quattordicesimo appuntamento a Milano con 'Wake up Innovators', ciclo di incontri mensili dedicato a cultura digitale, scienza, innovazione e comunicazione disruptive a cura di Connexia e BVA Doxa
 
Stefano Morelli alla direzione creativa dei progetti di influencer marketing e di content entertainment di The Story Lab. The Story Lab, agenzia internazionale specializzata in progetti di content entertainment del gruppo Dentsu Aegis Network, ha affidato la direzione creativa dei progetti di influencer marketing e di content entertainment digitali e televisivi a Stefano Morelli, executive creative director di The Big Now
 
Next Group si consolida come polo di comunicazione multidisciplinare con l'acquisizione della maggioranza di Take. Next Group, attivo nel mercato dei grandi eventi, degli incentive e delle promozioni, si rafforza nel settore della comunicazione acquisendo il 70% dell'agenzia Take (campagne atl, btl e digital)
 
Bas Korsten e Daniel Bonner global chief creative officer di Wunderman Thompson. Wunderman Thompson (gruppo Wpp) ha nominato Bas Korsten e Daniel Bonner global chief creative officer, il primo basato ad Amsterdam e il secondo a Londra, entrambi a riporto diretto di Mel Edwards, global ceo del network
 
Laura Mastellari account executive e Valeria Semplici content manager di True Company. True Company amplia il team con l'ingresso di Laura Mastellari e Valeria Semplici, rispettivamente col ruolo di account executive e di content manager
 
Anche le 9 testate di Condé Nast Italia nell'app Readly per la lettura digitale dei magazine. Readly, servizio europeo di abbonamento digitale alle riviste, disponibile in Italia dal 28 maggio, si rafforza con l'ingresso nella piattaforma dei nove magazine di Condé Nast Italia
 
Enrico Bedocchi digital & omnichannel director di Miroglio Fashion. Nell'ambito della strategia di trasformazione digitale e dello sviluppo dell'approccio omnichannel, Miroglio Fashion, società di abbigliamento femminile del Gruppo Miroglio, ha nominato Enrico Bedocchi nuovo digital & omnichannel director
 
In progetto a Torino ‘Polo297’, luogo di aggregazione per strutture della comunicazione. Nei prossimi mesi nascerà a Torino ‘Polo297’, luogo di aggregazione per realtà del settore dell'advertising aperte alla collaborazione, alla sperimentazione e alla condivisione
 
Fiorello Babbo Natale per Wind con ‘100 giga in regalo’. È partito il primo spot della campagna natalizia di Wind, con Fiorello protagonista in veste di un Babbo Natale glamour e moderno, alle prese con ‘regali improbabili’
 
Fabio Buccigrossi country manager Italia di Eset. Eset, player globale del software e dei servizi di sicurezza IT, ha nominato Fabio Buccigrossi country manager Italia
 
Minacciolo si affida ad Hangar Design Group per riposizionamento e comunicazione. Minacciolo, storica produttrice di arredi e cucine in stile moderno e country chic, si riposiziona e affida ad Hangar Design Group un progetto di comunicazione integrata per ampliare il target oltre i progettisti e gli interior designer
 
MullenLowe vince la gara per creatività e strategia digitale globali dei brand consumer health di Bayer. Il gruppo MullenLowe si è aggiudicato la creatività a livello globale della divisione consumer health del colosso farmaceutico Bayer, a seguito di una gara contro un team di Omnicom di cui faceva parte anche Adam & Eve /Ddb, che si è svolta a Mosca
 
Daniela Sciarra entra in Homina nel team grandi clienti. Daniela Sciarra, giornalista specializzata su tematiche agro-ambientali, è entrata in Homina, agenzia indipendente di comunicazione e relazioni pubbliche, per operare nel team grandi clienti
 
Sky Media lancia in Italia Reach (the) Content per spot interattivi con controllo vocale. Sky Media, la concessionaria di Sky che ha in gestione tv lineare, tv on demand e digitale, e che ha introdotto per la prima volta in Italia l'Addressable Tv con Sky AdSmart, lancia un'altra innovazione
 
BCW per le relazioni pubbliche di De Matteis Agroalimentare. BCW - Burson Cohn & Wolfe è stata incaricata della gestione delle relazioni pubbliche del produttore di pasta secca De Matteis Agroalimentare, a cominciare da pasta Armando prodotta con grano 100% italiano di filiera
 
CheBanca! testa le vetrine digitali dinamiche col progetto Digital Signage di M-Cube. CheBanca! vara il progetto Digital Signage che prevede l'installazione di monitor Led e Lcd nelle vetrine della banca, con video e contenuti dinamici al posto dei tradizionali poster cartacei
 
Arriva a Milano il musical ‘Charlie e la Fabbrica di cioccolato' con media partner Nickelodeon e TimMusic e sponsor G! come Giocare, Rinascente, MAC, Paul Mitchell. ‘Charlie e la Fabbrica di cioccolato', musical basato sul romanzo di Roald Dahl, arriva a Milano, unica città italiana a ospitare lo spettacolo che, per tutta la stagione teatrale 2019/2020, resterà alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore trasformata in teatro
 
ESL Italia e Comicon organizzano a Roma la prima edizione di EsportFest. ESL Italia, piattaforma di competizioni e-sport, in collaborazione con Comicon-Salone Internazionale del fumetto e del gioco, annuncia la prima edizione di EsportFest, manifestazione dedicata agli e-sport e ai suoi protagonisti
 
Connexia porta a Roma il ciclo di incontri Wake Up Innovators. Dopo aver aperto uffici a Roma e acquisito la digital experience agency Ragoo la scorsa primavera, Connexia porta a Roma il ciclo di incontri Wake Up Innovators, secondo il format consolidato arrivato a Milano al 13° appuntamento
 
Stefano Di Persio responsabile dell'area di Roma per Kettido+. La digital agency milanese Kettydo+ si consolida sull'area di Roma con l'ingresso nel team di Stefano Di Persio, che ricoprirà il ruolo di responsabile dell'area
 



Iggy Pop ambassador del rock per Virgin Radio
<<<
Dopo Dave Grohl (Foo Fighters), Jared Leto (Thirty Seconds To Mars), Noel Gallagher, Marky Ramone e Liam Gallagher, un'altra star internazionale quale Iggy Pop ha accettato di prestare la propria immagine a Virgin Radio diventando 'ambasciatore del rock'. Lo spot (visibile al link) è girato in bianco e nero, in inglese con sottotitoli in italiano. La colonna sonora è 'Lust For Life', l'inno scritto da 'l'iguana del rock' insieme a David Bowie e pubblicato nel 1977 nell'album omonimo. Già su Virgin Radio Tv (al 157 del dtt ) e sui canali digital e social di Virgin Radio, lo spot va in rotazione in oltre 950 sale cinematografiche del circuito MovieMedia in tutta Italia e da domenica su reti Mediaset. (21 novembre 2019)

 

SULLO SCHERMO
<<<
ASPROMONTE - LA TERRA DEGLI ULTIMI / Drammatico
Sarà nei cinema dal 21 novembre ‘Aspromonte – La terrà degli ultimi’, film diretto da Mimmo Calopresti, ispirato al romanzo ‘Via dall'Aspromonte’ di Pietro Criaco e interpretato da Valeria Bruni Tedeschi, Marcello Fonte, Francesco Colella, Marco Leonardi, Sergio Rubini. Produzione di Italian International Film (società di Lucisano Media Group) con Rai CinemaFilm. Dura 89’
Nel 1951 ad Africo, paesino calabrese arroccato sull'Aspromonte, si vive in case fatiscenti senza elettricità, senza acqua corrente, mancano il medico condotto e la scuola. Manca perfino una strada per raggiungere il paese a mare, dove sta il prefetto che continua a promettere interventi che disattende. Così, quando una partoriente muore, gli africoti, capitanati da Peppe e Cosimo, decidono di costruirsi la strada da soli. Solidarizza con loro la maestra Giulia arrivata da Como, la prima che non pensa solo ad andarsene il prima possibile. Ma tanti sono gli ostacoli, da quelli frapposti dal potente locale, Don Totò, che teme l'evoluzione alle istituzioni che solo ora intervengono, ma per bloccare la costruzione per mancanza di permessi. Tra i personaggi di questo teatrino della miseria, c'è Ciccio detto ‘il poeta’, anima contemplativa che crede nel riscatto dell'istruzione. Favola amara di una storia vera, che si chiude tra diaspora e alluvione. Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati