HomeChi siamoContattiComunicatiPrivacyDisclaimer
 Domenica 22 ottobre 2017
Boxhdl 250x125
Logo IdeeIdeas
Manchette Destra 250x125

Beauty/Moda Casa/Benessere Comunicazione Eventi Food/Beverage Hi-Tech Fotonotizie Media Motori

Programmi Retail Servizi Entertainment/Turismo Digital Riflettori Puntati


 FAST NEWS

Banner Pubblicitario Alto 630x110
Entertainment/Turismo (37)

Alitalia ribatte alle campagne della concorrenza
con spot da 15" in cambio merci con le tv


contrastare le altre compagnie interessate a prendersi spazi di mercato, Alitalia vara una serie di spot ideati da Tbwa/Italia che ricorrono a volti noti come testimonial. Sono on air in tv fino a fine giugno e online sui canali della compagnia

12 giugno 2017 - Alitalia lancia una campagna televisiva in cambio merci con le emittenti televisive, per far fronte ai crescenti investimenti in comunicazione delle compagnie aeree concorrenti, interessate a occupare spazi di mercato. La campagna è in onda su Rai, Mediaset, La7 e Discovery fino al 23 giugno con una serie di spot della durata di 15” ideati da Tbwa/Italia e prodotti da Palomar con regia di Volfango De Biasi.
 
Gli spot hanno per testimonial volti noti del mondo dello spettacolo, della televisione e dell'imprenditoria come lo chef Antonino Cannavacciuolo, l'attrice Carolina Crescentini, l'imprenditore Oscar Farinetti, la cantautrice Valentina Parisse, il conduttore televisivo Fabrizio Frizzi, Carmine Buschini e Mirko Trovato, gli ultimi due giovani protagonisti della fiction ‘Braccialetti rossi’. Ognuno di loro racconta a suo modo perché preferisce volare con Alitalia e perché lo fa spesso.
 
La campagna, visibile anche sul sito alitalia.com e sui social di Alitalia, presenta anche l'offerta della stagione estiva e racconta le nuove rotte per le Maldive (da ottobre), Los Angeles (tre volte a settimana anche d'inverno), Nuova Delhi. 











L'Acquario di Genova svela i segreti del mare nella webserie Acquaria


dal 6 giugno sulla pagina Facebook, sul canale Youtube e sul sito dell'Acquario, la webserie di 12 puntate di circa 2’ ha per protagonisti il biologo Francesco Tomasinelli e il comico genovese Antonio Ornano. Ideata da CSS Communication e realizzata da Boris Production, ha taglio tra l'entertainment e il divulgativo e rientra nel progetto dell'Acquario di utilizzare i social per rivolgersi al target più giovane

31 maggio 2017 - L'Acquario di Genova presenta Acquaria, webserie in 12 puntate pensata per svelare i segreti del mare, con protagonisti il biologo Francesco Tomasinelli e il comico genovese Antonio Ornano. La serie sarà visibile dal 6 giugno sulla pagina Facebook, sul canale Youtube e sul sito dell'Acquario (webseries.acquariodigenova.it).
 
Dal sito gli appassionati possono inviare entro il 19 giugno domande sul mondo marino 'che non hanno mai trovato risposta'. Lo staff scientifico di Acquario di Genova sceglierà quattro partecipanti che saranno protagonisti delle ultime quattro puntate, in cui potranno porre direttamente le domande ai due conduttori.
 
Ogni puntata di circa due minuti si svolge all'interno dell'Acquario con la creazione di video story telling di intrattenimen
to ma nel contempo divulgativi. Di episodio in episodio si vedranno Tomaselli e Ornano in riunione con l'amministratore delegato, nel corso delle riprese all'interno dell'Acquario, durante le pause di lavorazione, etc. Nonostante le indicazioni del committente, la visione politicamente scorretta del mondo animale da parte dei due ‘biologi’ farà sì che i loro spot vengano costantemente interrotti dalla voce del regista (“stooop”) e che i loro girati vengano sempre rifiutati con un secco timbro alla fine di ogni episodio.
 
La web-series Acquaria è ideata da CSS Communication e realizzata da Boris Production con regia di Stefano Iacconi. Il progetto rientra nella strategia di Costa Edutainment, avviata nell'estate 2016, di intrattenere, divertire ed educare in chiave digitale, utilizzando i canali social per rivolgersi in particolare al target più giovane.







Nasce Conventions Malta, unit di MTA per il segmento Mice


claim ‘Access All Areas’, il nuovo brand lanciato da Malta Tourism Authority ha per mission la promozione delle isole maltesi come meta per viaggi legati a meeting, incentive e conferenze. Sono previste numerose attività di marketing rivolte al mercato italiano, a partire dalla domination col nuovo logo creato da Saatchi del palazzo Gattinoni a Milano

30 marzo 2017 - Malta Tourism Authority (MTA) lancia il brand Conventions Malta in Italia, con mission la promozione delle isole maltesi come meta per viaggi legati a meeting, incentive e conferenze, oltre a quella di offrire consulenza e assistenza gratuite agli organizzatori di eventi e alle associazioni. La nuova organizzazione si basa sull'esperienza pluridecennale di Malta Tourism Authority in ambito Mice e ha come claim ‘Access All Areas’ a indicare l'ampio margine di azione che hanno gli organizzatori che scelgono Malta per gli eventi, grazie alla disponibilità e alla collaborazione a tutto tondo di enti e infrastrutture.
 
I viaggi business per Malta e in particolare quelli che rientrano nella categoria conference, incentive & association rappresentano oltre il 5% del turismo totale a Malta e l'Italia dal 2013 è alla testa dei principali mercati del turismo business, col 25% del totale, che nel 2016 è corrisposto a circa 34.000 presenze in arrivo dalla penisola. Dall'Italia l'Arcipelago si raggiunge in meno di due ore (con voli diretti da 13 città). Inoltre la comunicazione è molto facilitata dato che l'inglese è lingua ufficiale e l'italiano è molto diffuso. Le dimensioni contenute del Paese, inoltre, permettono di raggiungere tutto velocemente. Un ricco calendario di eventi completa l'offerta annuale.
 
Sono in atto operazioni di marketing per promuovere i rapporti Mice in Italia. Agli operatori saranno offerti strumenti e occasioni di conoscenza e formazione a partire dal sito www.conventionsmalta.com. Per il 2017 sono numerose le attività di marketing sia per il corporate che per le incentive house, per consolidare la conoscenza della destinazione e farne ulteriormente emergere le potenzialità. Tra queste, la partnership con Gattinoni che ospita una serie di eventi promozionali legati al brand Conventions Malta presso la sede principale nel palazzo di via Statuto 2 a Milano, dove è in corso per tre settimane una domination col nuovo logo ideato dall'agenzia creativa internazionale Saatchi.

Non mancheranno investimenti in campagne di advertising e un supporto strategico globale del piano di comunicazione di Malta Tourism Authority. È previsto anche il blog www.maltameeting.it creato espressamente per il mercato italiano.


L'Acquario di Genova torna in comunicazione con Noodles


e tartarughe 'prendono la parola' per sfatare i luoghi comuni sul mondo acquatico nella nuova campagna per la stagione 2017 on air fino a ottobre. Il budget è di oltre 500mila euro. L'agenzia creativa ha vinto la gara contro I Mille, Red Cell, HIMullenLowe! e Meloria

22 marzo 2017 - Noodles Comunicazione firma la nuova campagna di comunicazione per la stagione 2017 dell'Acquario di Genova, dopo aver vinto la gara contro I Mille, Red Cell, HIMullenLowe! e Meloria. La campagna, che si inserisce nel processo di rinnovamento iniziato nel 2016 per il 25° anniversario della struttura e di un sempre maggior engagement del pubblico, ritrae, in modo leggero e spiritoso, i protagonisti dell'Acquario e ribalta i cliché, i modi di dire e i luoghi comuni legati al mondo acquatico. Protagonisti dei cinque soggetti sono la tartaruga marina, il pesce palla, il pesce pagliaccio, lo scorfano, il pesce balestra.

Con un budget complessivo di oltre 500.000 euro, la campagna va on air da marzo a ottobre, con un approccio multipiattaforma che comprende anche attività below the line e con l'obiettivo di una copertura capillare del territorio. Sarà nuovamente on air anche lo spot tv realizzato nel 2016, sia su canali kids che su reti generaliste. 


Riparte il Milano Montagna Vibram Factory, contest
di design e tecnologia dedicato allo sport in montagna

Con title sponsor Vibram, la terza edizione del concorso che promuove innovazione e ricerca si svolgerà nell'ambito del festival Milano Montagna dal 5 al 7 ottobre. È rivolto a designer, progettisti e studenti appassionati di montagna che hanno sviluppato progetti di attrezzature sportive e tecnologie per attività in ambiente sportivo outdoor

20 gennaio 2017 - È stato annunciato il Milano Montagna Vibram Factory, contest di design, ideato da Laura Agnoletto, che promuove l'innovazione tecnologica legata al mondo dello sport e della montagna. Organizzato da tre edizioni con title sponsor Vibram, player globale di progettazione, innovazione, produzione e commercializzazione di suole in gomma, si svolgerà nell'ambito di Milano Montagna, il festival della montagna realizzato in partnership col Comune di Milano alla Fabbrica del Vapore dal 5 al 7 ottobre. 
 
Il concorso si rivolge a designer, progettisti e studenti che abbiano una comune passione per la montagna e che abbiano creato o stiano sviluppando progetti di attrezzature sportive, equipaggiamenti e tecnologie per attività in ambiente sportivo outdoor, e - nell'edizione 2017- anche progetti di design di strutture e attrezzature per praticare l'allenamento outdoor in città, pensate per gli spazi pubblici cittadini. Spiega Laura Agnoletto: “Milano Montagna Vibram Factory crea l'opportunità di un incontro diretto tra i progettisti e le aziende, che ritrovano in questo incubatore le idee più innovative e le risorse più talentuose per sviluppare le invenzioni del futuro“.  
 
Esperti del settore valuteranno i singoli progetti e decreteranno i vincitori. La giuria sarà composta da Alberto Meda (presidente), Riccardo Blumer, Martino Colonna, Marc Sadler, Silvia Nani, Massimo Randone, Marco Guazzoni e Robert Fliri per Vibram.
 
Da fine febbraio sarà possibile iscriversi compilando il modulo sul www.milanomontagna.it/VibramFactory e inviandolo all'indirizzo mail vibramfactory@milanomontagna.it entro il 30 luglio, raccontando l'invenzione e allegando foto e/o rendering del progetto. Entro il 1° settembre saranno comunicati i selezionati che potranno inviare eventuali prototipi. 


Disneyland Paris lancia una call internazionale
su Userfam per la campagna digitale celebrativa dei 25 anni

Il maggior parco di divertimenti in Europa si affida alla piattaforma di video crowdsourcing invitando i filmmaker a creare dei video che celebrino il suo legame emozionale col pubblico. Saranno scelti i tre che meglio lo sapranno raccontare. Titolo della call, ‘Ogni famiglia ha la sua storia con Disneyland Paris’

19 gennaio 2017 - In occasione dei 25 anni di attività, Disneyland Paris, il maggior parco di divertimenti in Europa, si affida alla piattaforma di video crowdsourcing Userfarm (www.userfarm.com/it) con una open call per una campagna digitale di video che celebri il legame emozionale col pubblico.
 
Disneyland Paris fa parte della storia di tante persone, di ogni età: tutti i hanno una storia da raccontare, un ricordo familiare legato al parco di divertimenti. ‘Ogni famiglia ha la sua storia con Disneyland Paris’ è il titolo della call cui sono invitati i 120.000 filmmaker della community di Userfarm. Dovranno proporre contenuti video che raccontino le emozioni e la magia legate al parco. Saranno scelti i tre video che meglio li sapranno raccontare,
 
Dopo aver prodotto lavori per Ford, Vodafone, Nestlé, AXA, L'Oreal, Audi, Nivea, Microsoft, Ferrero, P&G, Fiat, Lavazza, Samsung e Mercedes, con la scelta da parte di Disney Userfarm conferma la sua vocazione internazionale. Ha introdotto il modello di curated video crowdsourcing nel 2009 e oggi è presente in UK, Francia, Italia e Spagna e la sua crowd è composta da oltre 120.000 filmmaker da 140 paesi.


L'Ente del Turismo egiziano va al rilancio con la campagna #ThisIsEgypt

Per incoraggiare i turisti italiani a tornare in Egitto e gli operatori turistici a investire maggiormente nel Paese, la campagna propone immagini dei luoghi simbolo accompagnate da testi brevi e ironici che giocano sul contrasto tra l'offerta di relax e divertimento e le situazioni di routine della vita abituale. La campagna, ideata da Jwt Italia, è sul web, in esterna dinamica e nei circuiti tv in metro a Roma, Milano e Brescia. Pianifica Mindshare

16 novembre 2016 - L'Ente turistico egiziano lancia la campagna promozionale #ThisIsEgypt per rilanciare il Paese come destinazione turistica. Destinata al digital, la campagna propone le immagini dei luoghi simbolo e delle attività più popolari del Paese accompagnate da testi brevi e ironici che giocano sul contrasto tra le opportunità di relax e divertimento offerte dalle località egiziane e le situazioni di routine che caratterizzano la vita in città. Vengono anche messe in luce le principali attrazioni turistiche egiziane, da quelle di interesse storico-culturale alle meraviglie naturali e alle località marittime sulle rive del Mar Rosso: da Luxor ad Assuan, da Giza a Hurghada.

“Siamo fiduciosi che la nuova campagna possa incoraggiare i turisti italiani a tornare in Egitto e gli operatori turistici ad investire maggiormente nel Paese - ha affermato il direttore dell'Ente del Turismo egiziano, Emad Fathy Abdalla –. Vogliamo rilanciare l'immagine del Paese in Italia e rassicurare i visitatori, invitandoli a non privarsi della possibilità di scoprire le bellezze storiche, artistiche e naturali della destinazione”.

La campagna digital è realizzata da Jwt Italia e sarà anche presente sui circuiti televisivi delle metropolitane di Roma, Milano e Brescia e sui mezzi di trasporto pubblico di Roma e Milano. La pianificazione è a cura di Mindshare Italia. Info su http://www.egypt.travel/it/


Con GNV #ègiàoradivacanza, Tbwa/Italia
crea la campagna social e digital

Il gruppo di trasporto marittimo ha aperto da ottobre le prenotazioni per le mete nel Mediterraneo, offrendo uno sconto del 25% per chi prenota entro il 30 novembre. L'agenzia rafforza l'iniziativa con un sito di engagement e un contest online

15 novembre 2016 - GNV - Grandi Navi Veloci (trasporto marittimo di passeggeri e merci nel Mediterraneo) ha aperto già da ottobre le prenotazioni per il 2017 per tutti i collegamenti per i viaggi fino a settembre verso Sicilia, Sardegna, Tunisia, Marocco, Spagna, Francia e Albania. All'insegna di #ègiàoradivacanza il gruppo offre il 25% di sconto per chi prenota entro il 30 novembre.
 
Per rafforzare l'iniziativa, Tbwa\Italia ha creato un sito di engagement e un contest online. Offre un ulteriore sconto a chi segue gli eventi e i post pubblicati sulla pagina Facebook di GNV e gioca collegandosi al minisito dedicato www.egiaoradivacanza.gnv.it
 
Il contest, partito ieri, si apre solo per mezz'ora ogni giorno e in fasce orarie diverse così da coinvolgere più persone con stili di vista diversi. Per un mese fino a dieci persone al giorno, che riescano a iscriversi nel tempo messo a disposizione, possono vincere fino al 30% di sconto sul prossimo viaggio.


Progetto di destination branding e posizionamento globale
per Courmayeur, all'insegna di ‘Enjoying Italy at its Peak’

Per costruire il futuro di Courmayeur, posizionarla a livello globale e farla diventare un brand aspirazionale, CSC Courmayeur ha dato il via a un progetto complesso di marketing e comunicazione, sostenuto come main sponsor da Maserati, Cantine Ferrari e American Express. Prevede un nuovo logo e una nuova identità visiva ideati da Interbrand, l'individuazione di quattro cluster strategici per l'offerta, una campagna digital curata da Indiana Production e un'iniziativa di branding territoriale e architettonico

26 ottobre 2016 - Non basta essere diventata una delle prime località turistiche italiane. Courmayeur guarda avanti e inaugura un nuovo posizionamento e una nuova strategia di marketing e comunicazione per - come spiega il sindaco Fabrizia Derriard - “attestarci come una delle principali località internazionali al mondo, diventare un brand e darci un'identità, unica, credibile, reale”. 
 
Per costruire il futuro di Courmayeur, posizionarla a livello internazionale e farla diventare un brand aspirazionale, CSC Courmayeur (società di promozione, comunicazione e organizzazione eventi del Comune alla località ai piedi del Monte Bianco) ha dato il via a un progetto complesso, che ha richiesto una gestazione di sette mesi, affidato allo strategy and brand consultant Andrea Baccuini (già general manager di Filmmaster Events): “La strategia è stata di ripensare il brand della località e immaginare una serie di azioni basate sull'analisi dei driver di scelta del nostro target e parallelamente trovare investitori e investimenti per sostenere il cambiamento”. 
 
È stato creato un nuovo brand della località, sono stati individuati quattro cluster strategici per l'offerta (Food, Entertainment, Sport e Shopping), è stata realizzata una campagna e si sono individuati partner e sponsor privati con cui creare un sodalizio non solo economico ma anche di visione e contenuti. 
 
Il progetto di rebranding è stato curato da Interbrand, che ha ideato il nuovo posizionamento sintetizzato nella tagline ‘Enjoying Italy at its Peak’: ‘enjoying’ rifacendosi ai modi di vivere la località (relax, avventura, emozione, il piacere della tavola, dello shopping), ‘Italy’ per un richiamo all'italianità e a un modello di vita che tutto il mondo ci invidia, ‘peak’ per ricordare l'altitudine ma anche il picco di eccellenza raggiunto dalla località. Interbrand firma anche la nuova identità visiva dando al logo un lettering dinamico che riprende visivamente il profilo italiano del Monte Bianco con contrasti e accenti di colori che si ispirano a quelli del luogo.
 
La campagna #iolofaccioa
courmayeur è stata ideata e prodotta da Indiana Production e prevede diversi contenuti video in italiano e in inglese destinati al digitale (web e social), diretti da Tobia Passigato. Raccontano l'anima della località, mostrando la varietà dell'offerta - relax, sport invernali ed estivi, gourmet, divertimento, shopping – e i target che ne fruiscono. Per ora i video di 15” toccano sei aree tematiche, ma sono in progetto ulteriori produzioni. Il tono è ironico, in linea col claim “Io lo faccio a Courmayeur”/ “I do it in Courmayeur”. L'hashtag #iolofaccioacourmayeur accompagnerà i video in Italia e all'estero durante la stagione invernale, con l'intento di arrivare a una ‘viralizzazione’ con video user generated.
 
C'è anche un progetto di branding territoriale e architettonico, ideato da Maxima – VG Pubblicità in collaborazione con lo Studio Pizzi, che integra la comunicazione outdoor al territorio. In aree chiave di mas
sima visibilità e passaggio e zone da valorizzare sono previsti per l'apertura della stagione invernale 2016/17 pannelli di copertura in linea con la spettacolarità del paesaggio. A supporto una comunicazione su installazioni digitali a Milano. 
 
Nasce, inoltre, ‘Courmayeur loves food’, curato da Filippo Polidori & Partners, e come primo progetto ci sarà ‘Chef in Comune’: il Comune accoglierà 14 ospiti per una cena in un contesto speciale, curata dallo chef David Jesus, 2 stelle Michelin. Il ricavato andrà all'associazione Onlus ‘Food for Soul’ fondata da Massimo Bottura. Un'altra tavolata, ma per mille persone, sarà imbandita nella Val Ferret che per un giorno nell'estate prossima diventerà la Green Valley d'Italia e dove saranno serviti i prodotti de Lo Matsòn.
 
Tre sono i main sponsor che hanno reso possibile l'intero progetto. Grazie a un accordo biennale, Maserati sarà presente nel cuore di Courmayeur con la Maserati Lounge, con un calendario di eventi e test drive personalizzati per tutta la gamma di vetture. Lifestyle partner è Cantine Ferrari che porterà nella cittadina 1.224 bottiglie di Trentodoc, tante quante sono i metri di altitudine. Inoltre il nuovo Trentodoc Riserva, il Ferrari Perlé Bianco, accompagnerà gli eventi più glamour. Shopping partner è American Express che promuoverà l'utilizzo della moneta elettronica e supporterà Courmayeur nell'organizzazione di eventi legati al mondo shopping, a sostegno della campagna #iolofaccioacourmayeur nel corso della stagione sciistica invernale.





Wonderbox amplia l'offerta di cofanetti regalo,
dalla serata per 2 al cinema all'esperienza tailor made

Il player europeo degli experiential gift porta da 30 a 44 i cofanetti per l'Italia, propone due limited edition natalizie, rende possibile personalizzare attività e look della confezione e offre cambio gratuito e illimitato oltre alla garanzia per furto o smarrimento. La collezione ha rinnovato totalmente il packaging ed è promossa con una campagna stampa fino a dicembre, con creatività interna. In Italia Wonderbox fattura 10 milioni

21 ottobre 2016 - Amplia l'offerta rivolta alla clientela italiana Wonderbox, player europeo degli experiential gift, portando da 30 a 44 i cofanetti, cui si aggiungono due titoli in edizione limitata per le feste in arrivo (Buon Natale e Buon Natale Mamma e Papà), arricchendo le proposte dei singoli cofanetti e personalizzando maggiormente le esperienze. 
 
La nuova collezione moltiplica le possibili combinazioni di pernottamento, benessere, gastronomia e attività sportive tra cui scegliere, per un totale di 15.000 attività in tutta Italia. In particolare, diventa possibile costruire un dono su misura, scegliendo sul sito di Wonderbox sia le attività che saranno inserite nel cofanetto sia la foto e il messaggio che compariranno sulla
cover. 
 
Un'altra novità è il debutto del cofanetto Cinema, in collaborazione col circuito The Space Cinema che offre due ingressi in un qualsiasi giorno della settimana, anche per film in 3D, e due confezioni di pop corn a 22.90 euro. Novità sono anche i cofanetti legati alle occasioni speciali (Bella Sorpresa, Happy Birthday), ai momenti romantici (Evasione in due, Felicità in due), alle dediche speciali (Ti amo, Per Lei, Per Lui, Happy Day) e quelli appartenenti alla collezione Voglia di…che contengono fino a 2.515 esperienze per una o due persone. 
 
Wonderbox offre il cambio gratuito e illimitato e la garanzia per furto o smarrimento. “E' un mercato il nostro – racconta il direttore marketing & operations Myriam Anajjar – in cui l'ingresso è facile, difficile è mantenere la qualità dell'offerta e la promessa verso i partner fornitori di servizi. Serve un grande lavoro dietro alle quinte. Noi siamo 'business booster' dei nostri partner. Li paghiamo regolarmente ogni 15 giorni. Abbiamo poi, a garanzia del livello dell'offerta, il programma 'mistery client' con cui andiamo a testare in incognito le esperienze, un programma a cui possono partecipare in Francia a
nche i clienti iscrivendosi al sito e diventando testeur de rêve”. Wonderbox nasce infatti in Francia nel 2004, da una coppia d’imprenditori appassionati di viaggi e là tuttora sviluppa il 60% del business. Oggi è presente anche in Spagna, Svizzera, Belgio e Italia. Fattura nel complesso 250 milioni l'anno di cui 10 in Italia.
 
La comunicazione privilegia la stampa, in particolare riviste lifestyle, femminili e famigliari, dove è attualmente on air fino a dicembre la nuova campagna. La creatività è curata internamente così come è l'ufficio grafico interno ad aver rinnovato totalmente il packaging dei cofanetti, diventati più eleganti, emozionali ed evocativi dell'esperienza contenuta. Pr e ufficio stampa in Italia sono curati da Aida Partners Ogilvy Pr. 


Columbus Assicurazioni in soccorso ai ‘Turisti per Caso’

Mediatica Comunicazione firma la nuova campagna della compagnia esperta in assicurazioni viaggio, con protagonisti Patrizio Roversi e Syusy Blady. Al centro della comunicazione, i servizi Assistenza medica e Smarrimento bagaglio. Pianifica Initiative in tv e in OOH

12 luglio 2016 - I 'Turisti per Caso' Patrizio Roversi e Syusy Blady interpretano due viaggiatori italiani alla prese con un problema durante le vacanze nella nuova campagna di Columbus Assicurazioni, compagnia esperta in assicurazioni viaggio, ideata da Mediatica Comunicazione. In loro soccorso arriva la centralinista Columbus, capace di risolvere ogni imprevisto, perché “non esiste problema vacanziero che Columbus Assicurazioni non possa risolvere”. 
 
Novità della campagna è la presentazione ufficiale della nuova mascotte: abbandonato infatti il personaggio di Cristoforo Colombo che ha caratterizzato la campagna precedente sempre con Blady e Roversi, la nuova mascotte è il cane Columbus, che appare sia sugli abiti della centralinista sia in tutta la comunicazione indiretta. 
 
Pianificata da Initiative (gruppo IPG Mediabrands), la campagna è in tv con due video diretti da Daniele Cantalupo che presentano due tra i più importanti servizi offerti da Columbus: Assistenza medica e Smarrimento bagaglio. A completamento, una campagna OOH nelle metro di Milano e Roma, e, solo per Milano, sulla linea di tram Sirietto. 




La nuova Alitalia si racconta nella campagna ‘Made Of Italy‘

La compagnia comunica in Italia, Germania, Stati Uniti e Brasile la nuova immagine e i nuovi servizi, all'insegna di uno stile tutto italiano. Firma la creatività Leo Burnett mentre Starcom Italia cura la pianificazione che integra tv, stampa, affissioni, web e btl, per un budget di 20 milioni. Lo spot, prodotto da Filmmaster Productions, ha per colonna sonora un inedito riarrangiamento di ‘Volare‘ interpretato da Malika Ayane

19 maggio 2016 - Alitalia torna in comunicazione a livello globale dopo sette anni, presentando la nuova immagine con la campagna ideata e sviluppata da Leo Burnett e pianificata da Starcom Italia in Italia, Germania, Stati Uniti e Brasile. A titolo ‘Made of Italy’, comunica il rilancio in grande stile: nuove uniformi realizzate in verde e rosso dallo stilista Ettore Bilotta, nuove lounge, un design delle cabine ripensato, servizi all'avanguardia per un'esperienza di viaggio rinnovata all'insegna di uno stile tutto italiano, dai materiali d'eccellenza di Poltrona Frau all'aroma di caffè Lavazza, dalle bollicine di Ferrari alla creatività dell'architetto e designer Marco Piva. 
 
Sono talenti italiani anche il regista dello spot Federico
Brugia e il fotografo Pierpaolo Ferrari che ha realizzato gli scatti per gli annunci stampa e online. Inaugura il progetto in Italia lo spot televisivo da 60” prodotto da Filmmaster Productions, on air in concomitanza con l'evento #AlitaliaDay in programma ieri a Roma. Per esprimere in note lo spirito della compagnia, è stato realizzato come colonna sonora un riarrangiamento inedito e contemporaneo di ‘Volare’ di Modugno, interpretato da Malika Ayane.
 
Sono state due le settimane necessarie per lo shooting video e fotografico tra Roma e le varie destinazioni internazionali del network Alitalia. Il progetto di comunicazione integra tv con formati da 60” e 30”, stampa, affissioni con maxi impianti a Roma e a Milano e la presenza continuativa nei più importanti aeroporti italiani, below the line e web, con una serie di video realizzati appositamente, destinati ai principali siti di opinione.
 
La campagna avrà un recall il prossimo autunno. L'investimento complessivo è di circa 20 milioni di euro. 




Catalogo immersivo con cardboard, esperienza Wellness,
pricing dinamico nelle strategie commerciali di Msc Crociere

La scommessa del piano industriale fino al 2022, con ingenti investimenti, è di convertire alla crociera chi ancora non l'ha provata. Il catalogo 2017-18 diventa così uno strumento di intrattenimento in grado di far provare un'esperienza virtuale immersiva nella vita crocieristica. Alle 3 classi si aggiunge l'esperienza Wellness, in collaborazione con Technogym, che coniuga vacanza e benessere. Nel 2017, col varo di Msc Meraviglia e di Msc Seaside, si aggiungeranno 11.000 posti letto nel complesso all'offerta attuale

9 marzo 2016 - In linea col nuovo posizionamento ‘Non è una crociera qualsiasi’ con cui ha dato il via a gennaio alla comunicazione firmata da McCann WorldGroup (vedi news dell'11 e del 13 gennaio), Msc Crociere ha presentato il nuovo Catalogo, anch'esso ‘non qualsiasi’, bensì in grado far provare al potenziale viaggiatore un'esperienza virtuale immersiva nella vita crocieristica. Perché la scommessa del piano industriale da 5.1 miliardi di investimenti, per raddoppiare la capacità della flotta e arrivare a 3.2 milioni di passeggeri trasportati entro il 2022 da 1.7 che sono stati nel 2015, poggia essenzialmente sull'ampliamento del target, convertendo alla crociera il viaggiatore che non l'ha ancora sperimentata. “Chi è stato cliente ritorna – dice il direttore marketing Andrea Guanci –. La sfida è conquistarne di nuovi”. 
 
Il catalogo 2017/18 diventa uno
strumento di intrattenimento: viene distribuito fascicolato con un particolare device, un visore cardboard realizzato da Axed Group, che tramite l'app free MSC 360VR scaricabile su smartphone consente di fruire della brochure in un modo esperienziale. La piccola scatola di cartone con lenti applicata a uno smartphone e indossata sul viso consente di entrare nella realtà virtuale di Msc Crociere, vedere le pagine, gli interni delle navi, le destinazioni, le escursioni in stereoscopia 3D, insomma essere a bordo. Msc parte con la distribuzione di 250.000 cardboard per arrivare, a secondo
della domanda, anche a un milione di pezzi. Havas Group ha realizzato un video tutorial sull'uso del cardboard (visibile qui sotto). Inoltre, sono previsti eventi con totem e stand presso agenzie di viaggio e centri commerciali con un gioco all'insegna del format #naveincittà.
 
Per stimolare la nuova domanda, inoltre, alle 'esperienze' (classi) Bella (entry level), Fantastica (un compromesso tra servizio di maggior livello e prezzo vantaggioso) e Aurea (top di servizio) viene aggiunta la novità della Wellness, in collaborazione con Technogym, che coniuga l'idea di vacanza con un'esperienza di benessere che prevede check up iniziale, programma di training con strumenti tecnologicamente avanzati e dieta personalizzati. A terra si potranno fare jogging, tour in bicicletta, triathlon con kayak, corsa e snorkeling, allenamento in spiaggia.

Un'altra novità è il pricing dinamico. Il nuovo catalogo ha semplificato le classi di prezzo riducendole a tre e dando ai prezzi un ruolo indicativo dell'opportunità stagionale, ma lasciandoli fluttuare in base alla domanda, sempre nell'ottica di premiare chi prenota con buon anticipo. 
 
Nel catalogo 2017-18 compaiono 14 navi. Il prossimo anno arriveranno la Msc Meraviglia e la Msc Seaside che aggiungeranno 11.000 posti letto nel complesso all'offerta attuale. La prima proporrà spettacoli realizzati con le Cirque du Soleil, sarà dotata di un Msc Yacht Club e di una promenade al coperto su due piani con video-soffitto a led. Msc Seaside sarà la ‘nave che segue il sole’ con grande promenade all'aperto e sarà destinata alle navigazione Caraibiche. 
 
Sono due le rotte extra Mediterraneo su cui il gruppo sta puntando. Nei Caraibi ci saranno 4 navi e crociere per dodici mesi l'anno e sarà inaugurata a dicembre 2017 l'isola corallina Ocean Cay alle Bahamas, in concessione per cento anni, destinata a diventare, grazie a un investimento di 200 milioni di euro, un'estensione su terra ferma dell'esperienza di bordo. L'altro pezzo forte sono le crociere che toccano Dubai e Abu Dhabi dove sarà collocata da dicembre 2017 la Msc Splendida che alternerà due diversi itinerari settimanali: Emirati e Oman, Bahrain e Qatar, combinabili in un'unica crociera.




Intesa Sanpaolo e lastminute.com in partnership
varano Destination Italia, polo del turismo incoming in Italia

Il gruppo bancario entra nel turismo creando col big player online del settore una start-up, che opererà online e offline per incentivare e sviluppare la presenza e lo spending dei visitatori esteri nel nostro Paese. Verrà valorizzato il ‘prodotto Italia’. Marco Ficarra è amministratore e socio

11 febbraio 2016 - Dopo l'espansione del business nel settore immobiliare, Intesa Sanpaolo, primo gruppo bancario in Italia e terzo nell'Eurozona, entra nel settore del turismo in partnership con lastminute.com group, quinto operatore turistico online nel mondo per volume di transato. Dall'accordo nasce ‘Destination Italia’, progetto per valorizzare e vendere all'estero il ‘prodotto Italia’ in modo organizzato e integrato, attraverso una start-up di nuova creazione. Soci fondatori della newco sono lastminute.com group (57%), l'istituto bancario (38%) e, col 5%, l
Marco Ficarra
'amministratore Marco Ficarra (già a.d. di Venere.com e Bluvacanze-Cisalpina e in passato d. g. di Unidad Editorial del gruppo Rcs).

Destination Italia non sarà una online travel agency, ma un polo del turismo incoming. Aggregherà un'offerta turistica italiana, oggi troppo frammentata, e la promuoverà e commercializzerà sui mercati esteri attraverso gli stessi viaggiatori e gli operatori esteri. Valorizzerà all'estero gli asset chiave del nostro ‘sistema Paese’ come turismo, enogastronomia e moda, moltiplicando le opportunità di viaggio e incentivando nuovi flussi dall'estero (punta a 10 milioni di arrivi addizionali) e lo spending dei visitatori stranieri in Italia. Promuoverà la destagionalizzazione e la valorizzazione delle destinazioni di nicchia.
 
Destination Italia opererà online e offline, tramite piattaforme tecnologiche b2b e b2c che proporranno hotel, pacchetti turistici, attività culturali ed esperienziali, servizi di biglietteria, trasporti privati e locali, insieme a servizi d'informazione, attrazione e intrattenimento attivati in collaborazione con più partner. 
 
Attività di marketing e di vendita sono previsti da metà 2016. Destination Italia intende reinvestire nel settore parte del fatturato generato. 
 
Per saperne di più sul turismo incoming …>>



Come viaggiare seguendo passioni e desideri lo spiega
Federico Buffa nella campagna di lancio di Fluidtravel.it

Il giornalista e telecronista è lo storyteller del progetto ‘The California Experience’ che mostra le potenzialità della piattaforma di Alidays Travel Experiences con cui creare il proprio viaggio ideale. In quattro video prodotti da New Sunrise Movie, online sui principali social, Buffa racconta gli itinerari di Fluidtravel seguiti in California

8 febbraio 2016 - Si intitola ‘The California Experience with Federico Buffa’ l'iniziativa per il lancio di Fluidtravel.it, la piattaforma di Alidays Travel Experiences che permette creare il proprio viaggio ‘ideale’ in base a motivazioni e desideri personali, scegliendo tra oltre 10.000 esperienze tematiche disponibili. Come testimonial della campagna è stato scelto il giornalista e telecronista sportivo che ha il compito entrare in empatia con i viaggiatori per svelare le potenzialità della piattaforma.
 
Nei quattro video principali della campagna, prodotti da New Sunrise Movie e veicolati per tutto febbraio su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube (con pianificazione interna di Alidays), Buffa racconta gli itinerari di Fluidtravel che ha seguito in California, partendo da San Diego fino a San Francisco, toccando Los Angeles e Napa Valley. Realizzato in collaborazione con Visit California, American Airlines, Alamo, Eaglerider, Handlery Hotels e Mammoth Lakes, il progetto di comunicazione 'The California Experience with Federico Buffa' fa emergere la value proposition di Fluidtravel by Alidays, coinvolgendo attivamente gli spettatori, invitati a condividere i video sulle proprie pagine social e su quelle degli amici. Il più attivo riceverà l'originale Diario di Viaggio realizzato da Buffa durante il suo itinerario nella West Coast.
 
Il trailer e i video della campagna sono disponibili sulla pagina dedicata e sul canale Youtube di Fluidtravel. Il principale canale di diffusione sarà la pagina Facebook di Fluidtravel.


Al varo nel 2017 le smart ship di Msc Crociere con partner Samsung

Non solo l'avvio di una campagna di comunicazione globale da 60 milioni. Nel forte piano di sviluppo con varo di 7 navi di ultima generazione entro il 2022, c'è l'accordo siglato con Samsung per dotarle di  tecnologia avanzata, dai tv all’interno delle cabine ai monitor negli spazi comuni fino agli strumenti medicali. Le prime smart cruises saranno sulla Meraviglia e sulla Seaside in servizio da giugno e dicembre 2017. Sempre nel 2017, a dicembre, Msc inaugurerà gli approdi nella riserva marina OceanCay delle Bahamas, dove stanno iniziando i lavori per farla diventare un'estensione su terra delle esperienze di bordo

13 genn
Accordo tra MSC crociere e Samsung
per la tecnologia avanzata a bordo
aio 2016
- Guarda al futuro e alla tecnologia Msc Crociere, la linea privata di navi da crociera impegnata in un grande progetto di crescita che la vedrà investire da qui al 2022 circa 5.1 miliardi di euro per raddoppiare la capacità della flotta: metterà in mare 7 navi di ultima generazione tra il 2017 e il 2022 per arrivare a 3.2 milioni di passeggeri trasportati nel 2022, dagli 1.7 del 2015. Abbiamo già raccontato della campagna globale di riposizionamento, partita il 10 gennaio, con un investimento di 60 milioni di euro, di cui 16 spesi sul mercato italiano. Ideata da McCann WorldGroup prevede soprattutto tv col supporto di quotidiani, outdoor e web, con spot diretti da Daniel Barber, produzione di (H) Films e colonna sonora originale di Ennio Morricone (vedi news dell'11 gennaio).
 
Alla presentazione ufficiale alla stampa a Milano della campagna, presso il Samsung District, è stato annunciato anche un accordo con Samsung per dotare le navi di prossima generazione di tecnologia avanzata, dai tv all’interno delle cabine ai monitor negli spazi comuni fino agli strumenti medicali nei centri di prima assistenza a bordo. Le novità tecnologiche per fare delle crociere Msc delle 'smart cruises' saranno già sulla Msc Meraviglia e sulla Msc Seaside, che entreranno in servizio rispettivamente a giugno e a dicembre 2017. 
 
Ci saranno visual display ovvero Hdtv a schermo piatto all’interno delle cabine, schermi negli spazi comuni e soluzioni di digital signage come monitor/specchi con realtà aumentata; dispositivi mobili come smartphone, tablet e accessori per un’esperienza di visione a 360 gradi e di realtà virtuale; strumenti medicali e stampanti per supportare le esigenze di business.
 
Sempre nel 2017, a dicembre, Msc inaugurerà gli approdi nell’isola corallina OceanCay delle Bahamas, in concessione per cento anni, dove inizieranno a marzo i lavori per farla diventare un'estensione su terra ferma dell'esperienza di bordo, in maniera armonica nell’ecosistema locale. Sull'isola, riserva marina a 60 miglia da Miami, attraccheranno settima
nalmente 4 navi per permettere ai passeggeri di passare una giornata e una serata su spiagge tra le più belle al mondo, come la quarta per lunghezza (3.6 km) nel globo, oltre a fruire di servizi simili a quelli a bordo, intrattenimenti nell'anfiteatro e SPA inclusi, oltre a bar e ristoranti. I crocieristi che faranno il viaggio inaugurale di MSC Seaside da Miami saranno i primi a visitarla. Msc Crociere investe nel progetto 200 milioni di dollari.


Attenzione al dettaglio per esperienze uniche nello spot
di riposizionamento di Msc Crociere con McCann e Morricone

Con claim “Non è una crociera qualsiasi. È una crociera Msc”, ha debuttato in contemporanea sulle reti Mediaset nell'All 21 la nuova campagna del gruppo crocieristico. La creatività è di McCann, la regia è di Daniel Barber, la colonna sonora è composta da Ennio Morricone. L'investimento globale per la campagna di brand è di 60 milioni di euro di cui 16 milioni per il mercato italiano. Con un'attività di email marketing i clienti soci di Msc Voyagers Club sono stati invitati a vedere in anteprima un teaser dello spot

11 gennaio 2016 - Ha debuttato il 10 gennaio alle 21 in contemporanea su tutte le reti Mediaset (All21), per essere poi anche sulle altre reti, il nuovo spot di Msc Crociere che segna il cambio di comunicazione del gruppo crocieristico. “La nuova campagna – ha spiegato Gianni Onorato, ceo di Msc Cruises – esalta la nostra passione nell'organizzare crociere uniche e nel suscitare emozioni che è possibile vivere solamente in una nostra crociera”. Il claim recita infatti “Non è una crociera qualsiasi. È una crociera Msc”. Fino a oggi focalizzata sul 'Vivere Mediterraneo' ovvero su calore, umanità e  disponibilità di un’azienda familiare uniti all'esperienza, la comunicazione ora punta sul lato elegante della mediterraneità ovvero su professionalità, rispetto e  meticolosa attenzione al dettaglio.
 
La campagna di riposizionamento si deve a McCann WorldGroup, vincitrice nell'ottobre 2014 della gara creativa contro Leagas Delaney (incumbent), Saatchi & Saatchi e Grey United, gara voluta alla luce del forte progetto di crescita della compagnia, che già da un anno ha annunciato 5.1 miliardi di investimenti entro il 2022 per raddoppiare la capacità della flotta, l'arrivo di 7 nuove navi di ultima generazione tra il 2017 e il 2022 e la ristrutturaz
Gianni Onorato
ceo di MSC Crociere
ione di alcune delle già esistenti, con l'obiettivo è di arrivare a 3.2 milioni di passeggeri trasportati nel 2022. 
 
Diretto dal regista nominato agli Oscar Daniel Barber e prodotta da (H) Films, con colonna sonora composta e arrangiata dal maestro Ennio Morricone, lo spot  'Drop' da 60" celebra l'attenzione di Msc al dettaglio, la passione per il mare e la tradizione Mediterranea. Cura dei dettagli e impegno verso l'eccellenza: dal benvenuto con le fragole al cioccolato alle lenzuola in raffinato cotone, dall'ampia scelta di cuscini ai piatti di pasta fresca fatta a mano, dai massaggi alle possibilità di fare sport. Tutto non 'qualsiasi': è questo il leimotiv che percorre il film on air per tre settimane in Italia, Francia, Germania e Spagna. Seguiranno poi i soggetti 'Note' dedicato all'intrattenimento a bordo (c'è anche l'accordo in esclusiva con il Cirque du Soleil) e 'Tomato' sulla qualità della cucina a bordo (c'è anche un accordo con i ristoranti Eataly e con lo chef Carlo Cracco). L'investimento globale per la campagna di brand è di 60 milioni di euro di cui 16 milioni per il mercato italiano, che pesa per il 22% nel business del gruppo. A complemento della presenza in tv sono previsti quotidiani, outdoor e web. La pianificazione è di Vizeum.
 
Il debutto del 10 gennaio è stato anticipato da un'operazione di direct marketing rivolta ai clienti soci di Msc Voyagers Club, che hanno ricevuto una mail firmata dal ceo in cui si annunciava l'avvio della campagna e si proponeva la visione di un teaser dello spot (“Non è un'anteprima qualsiasi”). Lo spot è anche online su www.msccrociere.it.
 
 
 
 
 
 
 
 




Costa Crociere punta su quanto tira in tv e assolda Barbieri,
i 'turisti per caso' e Peppa Pig per ampliare il parco clienti

Visto che solo poco più dell'1% degli europei va in vacanza in crociera, Costa arricchisce il prodotto puntando sulle passioni televisive. Lo chef pluristellato firma il menu di gala, Blady e Roversi consigliano le escursioni, Peppa Pig gioca coi piccoli crocieristi e il format ‘Tú sì que vales’ diventa un'attrazione di bordo. Le novità vengono comunicate con una campagna internazionale in tv e sul web, ideata da Vinizius/Y&R, che utilizza i personaggi come testimonial, a cui si aggiunge e dà il via in tv Shakira

21 dicembre 2015 - Costa Crociere guarda alle passioni della gente e, visto quello che tira oggi in tv, gioca la carta dello chef stellato, del talent show musicale, del personaggio dei cartoon caro ai bambini per rendere le vacanze a bordo più appetibili e convincere alla modalità di viaggio nuovi utenti. Come ha spiegato Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere, il mercato crocieristico ha ancora un grande potenziale di sviluppo, visto che in Europa poco più dell'1% della popolazione va in vacanza in crociera. Per accrescere il numero, il gruppo, oltre a continuare a puntare su nuove costruzioni - due navi alimentate a gas naturale liquefatto saranno varate nel 2019 e 2020 –, offre innovazioni di prodotto per le navi già in servizio.  
 
All'insegna di offrire una “felicità al quadrato”, che contraddistingue il claim della nuova campagna di comunicazione, Costa assolda lo chef pluristellato Bruno Barbieri per il menu di gala, i ‘turisti p
er caso’ Syusy Blady e Patrizio Roversi per individuare e consigliare le migliori escursioni e Peppa Pig per i piccoli crocieristi, che da aprile potranno incontrarla e giocare con lei nello Squok Club, spazio che ricrea le ambientazioni del cartone animato. Sempre da aprile verrà, inoltre, proposto a bordo il talent show ‘Tú sì que vales’ che, come nel format tv, inviterà i viaggiatori a esibirsi nella specialità preferita sul palcoscenico dei teatri della flotta. La giuria sarà composta da ufficiali e professionisti dell'intrattenimento di bordo e il voto del pubblico contribuirà a decretare il vincitore della serata. I migliori talenti di ogni crociera avranno l'opportunità di approdare al telent in tv.
 
 
Le novità sono al centro
della campagna di comunicazione internazionale pianificata su tv e web. Main testimonial è Shakira, protagonista di un primo spot, mentre gli altri saranno dedicati alle novità di prodotto di Costa con la presenza di Bruno Barbieri, Syusy Blady e Patrizio Roversi, Peppa Pig e con esibizioni di Tù sì que vales. Tutti i soggetti hanno per claim “Benvenuti alla felicità al quadrato” e sono caratterizzati da un'atmosfera divertente e scherzosa, dall'elemento sonoro della sirena della nave e dall'elemento visivo del binocolo. 
 
Ideata dall'agenzia spagnola Vinizius/Young &Rubicam, la campagna è partita ieri in Italia con un teaser cui seguiranno i film veri e propri in tagli da 60” e 30”, on air dal giorno di Natale. Poi arriverà in Francia e Spagna, mentre in Germania, Svizzera e Austria sarà diffusa sul web. È previsto anche del materiale sul punto vendita nelle agenzie di viaggio italiane. La produzione degli spot è di Laiguana e la regia di Jaume de Laiguana che ha firmato in passato famosi video musicali di Shakira. Il media è in carico a Carat. 




Accordo di marketing tra Milano e New York City
per la promozione turistica reciproca. Si parte con l'outdoor

L'accordo biennale tra le due metropoli, centri di business, design, creatività e innovazione, prevede azioni di marketing, supporto promozionale congiunto e condivisione dei casi di successo nel turismo. Ci sarà uno scambio di spazi pubblicitari outdoor. Saranno pianificati nel centro di Milano circa 700 manifesti delle campagna globale 'Unlock NYC’, mentre a New York da metà febbraio Milano sarà promossa nel circuito delle pensiline dei bus con gli eventi di design alla Triennale

10 novembre 2015 - È stato annunciato il primo accordo di marketing tra le città di Milano e di New York City per la reciproca promozione turistica, secondo un memorandum di intesa siglato tra il Dipartimento per il Commercio, le Attività produttive, il Turismo e il Marketing territoriale del Comune di Milano e NYC & Company, ente del turismo di New York. L'accordo, della durata di due anni, prevede azioni di marketing, supporto promozionale congiunto e condivisione dei casi di successo nel turismo.

L'iniziativa rafforza il dialogo costruttivo tra due importanti centri di business, design, creatività e innovazione. Rafforza anche la presenza di turisti americani a Milano, già cresciuta grazie all'effetto Expo dai 195.453 dei primi nove mesi del 2014 ai 227.663 dello stesso periodo del 2015. Quanto a New York City, nel 2014 ha accolto 509.000 visitatori dall'Italia (+9,5% rispetto al 2013), il 42% dei quali provenienti dagli aeroporti di Milano.

Per New York si tratta della prima partnership con una città italiana. L'accordo di marketing prevede uno scambio di spazi pubblicitari outdoor nelle due città
. A Milano  saranno posizionati da domani in punti strategici del centro circa 700 manifesti che promuovono i viaggi a New York City in inverno, parte della campagna pubblicitaria globale ‘Unlock NYC’ (vedi Fotonotizia del 3 novembre). A New York City, da metà febbraio per quattro settimane, Milano sarà promossa nel circuito delle pensiline dei bus (si prevedono 40,9 milioni di visualizzazioni), presentando gli eventi dedicati al design che si svolgeranno alla Triennale da aprile.
 
NYC & Company in collaborazione con Best Tours propone, inoltre, pacchetti di viaggio speciali per l'inverno, che invitano a scoprire i cinque distretti della città e il meglio delle esperienze nel periodo più vantaggioso dell'anno. 


Msc Crociere investe 5 miliardi per raddoppiare flotta e passeggeri

Annunciato un grande piano di sviluppo col varo da qui al 2022 di 7 nuove navi, 4 del progetto Vista per tutte le stagioni e 3 del progetto Seaside ’navi del sole‘, e con l'ambizione di essere ambasciatori di eccellenza su tutti i fronti, dalla gastronomia all'entertainment. In arrivo il catalogo 2016/2017 con nuove rotte e le novità delle Long Cruise e dei Grand Tour, prenotabili con due anni di anticipo. In McCann, nuovo partner di comunicazione, sono allo studio il riposizionamento e la campagna in uscita a fine anno

19 febbraio 2015 - Cinque miliardi, anzi 5.1, di investimenti da qui al 2022 per raddoppiare la capacità della flotta, con l'arrivo di 7 nuove navi e la ristrutturazione di alcune delle già esistenti. E poi nuove rotte, crociere combinabili per vacanze più lunghe, la possibilità di prenotare i viaggi con due anni di anticipo grazie al nuovo catalogo 2016-2017 a breve in distribuzione, la presenza all'Expo come official cruise carrier e l'ambizione di essere ambasciatori di eccellenza su tutti i fronti, dalla gastronomia (accordi con Eataly, Carlo Cracco e brand regionali di qualità) all'entertainment (“siamo l'unica compagnia che offre sei spettacoli diversi in crociere da 7 giorni”). Senza dimenticare la grande attenzione alle famiglie, con cabine modulabili per gruppi familiari numerosi (fino a 12), gli under 13 che viaggiano dal 2016 gratis se in cabina coi genitori, le partnership con Chicco e Lego per allietare i più piccoli, la presenza di una nursery per alleviare i genitori dei piccolissimi.  
 
È un grande piano di sviluppo quello presentato ieri a Milano da Msc Crociere quale “seconda fase di crescita dell'azienda”. Parte già dalla prossima estate quando Msc diventerà “leader indiscusso del Mediterraneo grazie a una programmazione che vede destinati
Gianni Onorato
ceo di MSC Crociere
al Mare Nostrum un'offerta di quasi 810.000 posti letto”, come ha spiegato il ceo Gianni Onorato. L'obiettivo è di arrivare da 1.7 milioni di passeggeri trasportati nel 2014 a 3.2 milioni nel 2022 (erano stati 2027 nel 2013). È attesa, ovviamente, in parallelo una consistente crescita del fatturato, attualmente di 1.5 miliardi (dato 2014, +10% rispetto al 2013). 
 
La flotta si arricchirà entro quella data con le navi commissionate presso STX France e Fincantieri, e con il completamento del ‘Programma Rinascimento’ che prevede l'allungamento e il restyling delle navi di Classe Lirica. I progetti Vista e Seaside porteranno la compagnia ad avere in flotta 7 navi in più. Quattro saranno costruite nei Chantiers de l'Atlantique e consegnate nel 2017, 2019, 2021 e 2022. Le altre tre saranno realizzate da Fincantieri e pronte nel 2017, 2020 e 2022. Due cantieri diversi per due tipologie di navi. Quelle del progetto Vista saranno navi molto grandi, per tutte le stagioni, con 2250 cabine per un totale di 5700 ospiti, adatte anche a viaggi invernali grazie alle coperture semoventi di piscine e altre aree esterne. Quelle del progetto Seaside saranno ’navi del sole‘, un po’ più piccole, da 2070 cabine, con grandi spazi all'aperto, adatte a crociere estive. 
 
Tra le novità del catalogo, messo a punto dall'in house agency Mediagrafica, c'è una più facile consultazione col layout semplificato e le bande laterali che indicano i mesi di riferimento, la destinazione, il periodo. Poi ci sono i box con testi più emozionali e anche la novità del racconto di alcune escursioni (per le escursioni c'è anche un catalogo ad hoc). Il prodotto ‘crociera’ appare diversificato con novità come le Long Cruises, itinerari fino a due settimane nel Mediterraneo e nel Nord Europa, e i Grand Tour, combinazioni di due o più crociere in un unico viaggio che può durare da 14 a 28 notti: ad esempio sarà possibile visitare in un unico viaggio l'intero Mediterraneo, sia orientale che occidentale, con transfer via terra da Venezia e Genova. Saranno potenziati, infine, i pacchetti ‘Vola e Vai’.
 
A fine 2015 partirà la campagna pubblicitaria che sarà ideata da McCann, che ha vinto a ottobre una gara contro Leagas Delaney (incumbent), Saatchi & Saatchi e Grey United, gara voluta alla luce dei grandi cambiamenti in corso nella compagnia (“le nuove fasi si fanno con partner diversi”). McCann è allo studio sul riposizionamento legato al piano di crescita. 


Costa Crociere riparte dal meglio dell'italianità,
al via la campagna internazionale di Havas Ww Milan

Al centro della comunicazione in tv, cinema, radio, web e p.v. i valori forti che accomunano il vivere italiano e il vivere una vacanza a bordo di una delle 15 navi della flotta, ovvero passione, qualità, ospitalità, stile. Al debutto in Italia, dove conta su un budget di 10 milioni di euro, la campagna sarà successivamente on air anche in Germania, Francia, Spagna, Svizzera e Austria. 

19 dicembre 2014 - Costa Crociere riparte in comunicazione mettendo al centro quattro valori forti che accomunano il vivere italiano e il vivere una vacanza a bordo di una delle 15 navi della flotta: passione, qualità, ospitalità, stile. Perché non godersi il bello dell'Italia nei posti più belli del mondo? Costa, compagnia italiana, portatrice da 66 anni di valori italiani, può offrire questa esperienza. Da qui il claim: “Costa. Il modo italiano di scoprire il mondo”. 

Con questo posizionamento, centrato sul meglio dell'italianità, parte domenica 21 dicembre nel nostro Paese la nuova campagna, ideata a realizzata da Havas Worldwide Milan, declinata in tv, cinema, radio e web per essere più avanti on air anche in Germania, Francia, Spagna, Svizzera e Austria. La campagna, che Carlo Schiavon, direttore sales & marketing Italia di Costa Crociere, indica come la più importante degli ultimi anni, conta su un budget importante, 10 milioni di euro lordi solo per il nostro Paese, e prevede due fasi: la prima fino a fine gennaio di taglio istituzionale con obiettivo visibilità e ampia cope
rtura, la seconda dal 5 gennaio al 15 febbraio di taglio più commerciale, con la presentazione di offerte e promozioni.

Con media a cura di Carat, si inizia con forte pressione in tv, con una pianificazione che dal 21 dicembre al 3 gennaio raggiungerà una copertura dell'87%, grazie a 3.000 passaggi dello spot in tagli da 60’’, 30’’ e 15’’ su Rai, Mediaset, Sky e La7. Il film, girato sulla Favolosa, con alcune riprese nella terrazza sul mare della nuova ammiraglia Diadema (in servizio dal 30 ottobre), mostra diversi momenti di vita a bordo - fare colazione, andare a una festa, prendere un aperitivo, godersi un pranzo, assistere a uno spettacolo – invitando a riscoprire queste emozioni nella loro genuinità italiana: “perché fare un breakfast quando puoi fare colazione?” “Perché andare a un party quando si può andare a una festa?”. Prodotto da Filmmaster con regia di Federico Brugia, il film approderà anche al cinema, dal 25 dicembre al 25 gennaio, su 1721 schermi con quattro passaggi al giorno. Dai primi di gennaio fino a metà febbraio ci sarà anche la pianificazione sul digitale e sui social network. Previsto  anche materiale per il punto
vendita nelle principali agenzie di viaggio italiane, con soggetti che riprendono le caratteristiche della nuova creatività, presentando i valori della marca e i prodotti principali dell’offerta Costa.
 
A quasi tre anni dalla tragedia del Giglio, dopo un 2014 in cui il mondo ha seguito le fasi di recupero del relitto della Concordia, Costa torna dunque a parlare di emozioni e di offerte in maniera incisiva. La perdita di immagine, continuamente monitorata e su cui il gruppo ha molto lavorato, è rientrata e il business appare fiorente, con oltre un milione di passeggeri l'anno di cui un terzo italiani, seguiti da francesi e cinesi. Il 2014 si chiude in positivo e promettono bene le prenotazione per il 2015. La nuova offerta 'New Collection' (crociere slow, non di massa, raffinate, sulle navi più piccole) ha incontrato il favore della clientela.

Tra i prossimi progetti nel rapporto col consumatore finale c'è il rilancio del sito che dovrà avere un look&feel più innovativo, contenuti più emozionali, ma anche essere più efficiente nella fruizione. 


La Bit cambia concept con aree Luxury, Mice e Digital.
Focus sul turismo sportivo in partnership con Decathlon

La Borsa internazionale del turismo si rinnova guardando all'Expo e ampliando i segmenti di business, oltre al Leasure, con Luxury World, Digital World e un'area dedicata al turismo congressuale. Destination Sport sarà uno spazio rivolto a chi viaggia per praticare sport, un segmento in ascesa. Annunciato il primo Congresso annuale del turismo

3 ottobre 2014 - Si rinnova e amplia il raggio d'azione su specifici segmenti di business la Bit, la Borsa internazionale del turismo, che si terrà nella 35-esima edizione a Rho FieraMilano dal 12 al 14 febbraio 2015 nell'imminenza dell'Expo, e che si prepara ad accogliere 1.500 operatori italiani e internazionali e 2.000 aziende. Cambia il concept della manifestazione. A fianco del Leasure, che, tra l'altro, ospiterà uno spazio dedicato alla cultura  e uno all'enogastronomia, ci saranno le novità di un'area dedicata al Mice (il turismo congressuale), uno spazio dedicato al lusso (Luxury World) e un'area dedicata all'innovazione tecnologica (Digital World). Infine, come novità b-to-c, ci sarà un focus sul turismo per la pratica di attività sportive, con l'inedito spazio Destination Sport.
 
L'evento guarda al luxury perché è segmento che nella crisi ha continuato a crescere, con flussi importanti da mercati emergenti come Cina, Brasile, Russia e India che hanno nell'Italia una delle mete preferite, senza dimenticare che se il turista medio oggi fa 1-2 viaggi l’anno, il cliente di lusso ne fa 4 e anche vari short break (fonte Osservatorio Bit). Per inciso, proprio al Viaggio nel lusso made in Italy sarà dedicata la ricerca Think with Bit che verrà presentata durante il primo Congresso annuale del turismo, moderato da Gianni Riotta (La Stampa) con la presenza di William Ridgers (The Economist). 
 
Digital World sarà la parte espositiva dedicata a player e start up che operano in rete, arricchita dal palinsesto della Digital Arena, in collaborazione con Amadeus, dove si approfondiranno temi come l'e-commerce di prodotti turistici via mobile o le contaminazioni tra canali on e offline nell'acquisto di un viaggio.
 
Sarà invece rivolto ai viaggiatori sportivi, e per questo aperto solo sabato 14 (il giorno per il pubblico), Destination Sport, uno spazio interattivo realizzato in co-marketing con Decathlon che porterà abbigliamento e attrezzature, tutte all'insegna della promessa del catena specializzata: qualità a prezzi accessibili. L'idea di Destination Sport nasce dalla considerazione che è in crescita il turismo legato alle passioni personali, di cui lo sport è la più forte, con il 61% di preferenze. Sarà lo spazio dei piccoli operatori che offrono pacchetti turistici a tema sport, dove fan del movimento italiani e stranieri potranno esplorare prodotti e servizi. Esperti e testimonial nelle diverse discipline daranno consigli su materiali e attrezzature. Destination Sport sarà organizzato intorno a 8 'isole', dedicate a trekking e trail running, alpinismo, arrampicata, ciclismo su strada, equitazione, golf, sci alpinismo, discesa e fondo con lo snowboarding e il freeride.
 
Bit2015 annuncia che non si fermerà ai tre giorni della manifestazione, grazie alla forte presenza sui social e al sito rinnovato, che sarà online da metà ottobre e che ospiterà anche un blog. 


Turismo e shopping in combinata con Shopinn Holidays

Il nuovo outlet village Shopinn Brugnato 5 Terre nell'entroterra di La Spezia insieme al partner  Blastness propone, attraverso un portale, offerta alberghiera a prezzi agevolati e servizi turistici in una zona di forte appeal. Ad uso di turisti soprattutto stranieri per cui lo shopping fa da polo di attrazione

16 giugno 2014 - Parte in Liguria nella zona di La Spezia un progetto di marketing territoriale che coniuga shopping e offerta turistica attraverso il digitale, alla luce della  considerazione che lo shopping è uno dei fattori più potenti di attrazione per i turisti stranieri che arrivano in Italia.  
 
Il progetto parte dopo l'apertura lo scorso 12 aprile di Shopinn Brugnato 5 Terre (www.shopinn5terre.it), outlet di fascia medio-alta che conta per ora 70 negozi (che arriveranno a 100 tra un anno, quando sarà completata la fase 2 della costruzione) che vendono un centinaio di marche a prezzi scontati. Ci sono anche otto ristoranti tipici  e uno biologico, spazi dedicati all’arte contemporanea e ad artisti emergenti (Art Gallery e Art Factory). Nei primi 50 giorni  di apertura ha già attirato 500.000 visitatori. 
 
Insieme a Blastness (piattaforme tecnologiche, servizi e consulenza per il business alberghiero), Shopinn Brugnato 5 Terre lancia ora Shopinn Holidays, un progetto basato sul portale www.shopinnholidays.it dove  si può prenotare un soggiorno in uno degli hotel aderenti, con tariffe scontate e riservate, senza costi di prenotazione per i clienti e senza costo di commissione per gli hotels. L'outlet mette a loro disposizione carte sconto per gli ospiti (un 10% ulteriore sui prezzi dei negozi e dei ristoranti) e offre servizi turistici: escursioni, percorsi enogastronomici, eventi di musica e arte, oltre al transfer da e per lo shopping village. La zona “a 15 minuti dal mare e a 15 minuti dai 1.500 metri” si presta ad escursioni alle Cinque Terre, nei borghi  della Val di Vara, nel Golfo del Tigullio, in quello dei Poeti. 
 
Sono anche previste azioni di co-marketing, come la promozione del portale attraverso attività di advertising e con materiale sul pv, e con iniziative sul digitale. 
 


Partnership tra Emilia Romagna e Lombardia
per la promozione turistica sul web con BlogVille

Si amplia alla confinante Lombardia la terza edizione del progetto digitale, ideato dall'Apt Servizi dell'Emilia Romagna, per valorizzare il territorio sui mercati internazionali attraverso le testimonianze sui social network di top travel blogger. Saranno in trenta ad andare alla scoperta di sette province del 'Quadrilatero Unesco', all'insegna del claim “Eat, Feel and Live like a local in Italy”. Progetto low cost che ha fruttato nelle prime due edizioni 600 articoli, 8.000 immagini online, 10 milioni di contatti sui social

28 maggio 2014 - Varca i confini dell'Emilia Romagna per coinvolgere, anche in vista dell'Expo, la confinante Lombardia 'BlogVille', il progetto digitale di promozione turistica attraverso testimonianze di top travel blogger, avviato due anni fa dall'Apt Servizi regionale in collaborazione con www.iAmbassador.net.   Quest'anno una promozione sinergica coinvolgerà sette province, quelle di Bologna, Ravenna, Modena e Ferrara da una parte, e quelle Milano, Mantova e Cremona dall'altra, tutte all'interno del cosiddetto 'Quadrilatero Unesco', così battezzato per la ricchezza di siti considerati patrimonio dell'umanità. Zone che possono offrire molto, dalle bellezze paesaggistiche a quelle culturali e gastronomiche, da far scoprire soprattutto agli stranieri che spesso non escono dal tour obbligato 'Roma-Venezia-Firenze' con al più una digressione sulla costiera Amalfitana. 
 
L'idea di coinvolgere i blogger è venuta in Apt nel 2012 alla luce di un'indagine di Nielsen che ne aveva rilevato la maggiore credibilità rispetto alle classiche guide turistiche. Nell
a prima edizione di BlogVille ne sono stati impiegati circa quaranta nell'arco di 3 mesi, nel 2013 ottanta su sei mesi, quest'anno ne saranno coinvolti trenta provenienti da Europa, Nord e Sud America ed Estremo Oriente, selezionati tra centinaia di candidature in base alla loro influenza in rete. Tra questi, giusto per citarne alcuni, ci sono Jiajia Zhu (Cina) con oltre 900mila followers sul social network Weibo, Julia Davydova (Russia) blogger per la sezione viaggi di www.bigpicture.ru che conta oltre 80.000 visite giornaliere, Angelika Schwaff (Germania) di www.ichweisswo.blogspot.de
 
Il progetto è low cost: 30.000 euro, investiti fifty fifty dalle due Regioni, serviranno per un rimborso spese e per mettere a disposizione per dieci settimane complessive tra maggio-giugno e settembre-ottobre un appartamento a Bologna e un appartamento nel centro di Milano, da cui i blogger partiranno per scoprire il territorio, fare esperienze, provare i prodotti d'eccellenza locale nel modo più spontaneo possibile, all'insegna del claim “Eat, Feel and Live like a local in Italy”. L'operazione è low cost anche grazie al supporto di 'sponsor tecnici' ovvero di aziende, hotel, ristoranti che offriranno ai blogger prodotti e servizi. Un progetto virtuoso, laddove a livello centrale latitano in Italia gli investimenti istituzionali nella promozione e comunicazione turistica verso l'estero: l'Enit ha a disposizione un budget di 18 milioni annui contro i 60 stanziati dalla Spagna e i 74 dalla Francia.  
 
Nelle prime due edizioni i 120 blogger internazionali hanno pubblicato online oltre 600 articoli e ottomila immagini e hanno prodotto oltre 10 milioni di contatti via social network. Alcuni sono stati anche autori dell'eBook per viaggiatori 2.0, in inglese, sfogliabile anche da device mobili, che in poche settimane dalla messa online ha ottenuto oltre 10mila visualizzazioni. Un successo che ha già indotto Malta a chiedere e ottenere di adottare il format. Quanto alle prossime edizioni, c'è il progetto di estendere la partnership a Toscana e Marche. 


Col progetto tripitaly.it in arrivo
una piattaforma unica per il turismo

Digital Magics, Gruppo Uvet e  Confturismo collaboreranno alla creazione di un unico hub digitale per l'incoming del turismo straniero in Italia. Al via in concomitanza con Expo 2015

21 maggio 2014 - Accordo a tre per varare il primo portale ‘open’ per l'incoming del turismo straniero in Italia. L'hanno siglato Digital Magics, incubatore di startup innovative, Gruppo Uvet, polo distributivo di fornitura di servizi e soluzioni per viaggi di piacere, d'affari, mice (meetings, incentive, conference e exhibitions) e nel settore farmaceutico, e Confturismo, struttura di riferimento di Confcommercio-Imprese per l'Italia per il turismo.

Il progetto si chiama tripitaly.it e si attuerà con una piattaforma che raggrupperà le informazioni, i servizi e le diverse offerte commerciali per fornire ai turisti che arrivano dall'estero un punto di riferimento unico per pianificare e acquistare pacchetti vacanza su misura. Al sito sarà affiancata un'app mobile che accompagnerà i turisti stranieri durante il soggiorno in Italia. 
 
Sarà un'opportunità per le piccole e medie imprese associate a Confturismo (alberghi, pubblici esercizi, agenzie di viaggio, tour operator, servizi di incentive, campeggi, villaggi e residenze turistico-alberghiere, bed & breakfast, ostelli, stabilimenti balneari, discoteche, porti turistici) di sviluppare e sostenere il business grazie al digitale: sulla piattaforma tecnologica potranno promuoversi e migliorare le relazioni con i clienti.
 
La piattaforma di Tripitaly.it sarà creata da Digital Magics con il contributo di startup dedicate al turismo. Suuggerirà al turista, giorno per giorno e tappa per tappa, le attività culturali e le attrazioni locali che meritano di essere visitate, dagli itinerari ai migliori ristoranti ai musei agli eventi, permettendo prenotazioni e anche l'acquisto di biglietti aerei, dei treni o degli autobus, oltre a proporre servizi aggiuntivi. Tripitaly.it sarà operativa e funzionante in concomitanza con Expo 2015. 


In attesa di ospitare i Mondiali, il Brasile
si promuove come meta turistica in 113 Paesi

Il Ministero del Turismo brasiliano ed Embratur lanciano una campagna che racconterà a 1.300 milioni di persone nel mondo le caratteristiche del popolo brasiliano e le attrazioni del Paese, invitando a godere delle offerte culturali e naturali e della passione per la danza e per il calcio

13 maggio 2014 - A meno di 40 giorni dall'inizio della Coppa del Mondo Fifa, e senza dimenticare che poi nel 2016 sarà sede dei Giochi Olimpici e Paraolimpici, il Brasile lancia una grande campagna internazionale per promuovere il Paese come meta turistica, invitando a godere delle offerte culturali e naturali e della passione popolare per la danza e per il calcio.
 
La campagna è prodotta dal Ministero del Turismo e da Embratur (Ufficio Brasiliano del Turismo) ed è costituita dai video ‘Incontri’ e ‘Ballo’. Il primo vuole evidenziare il calore, l'energia e l'ospitalità del popolo brasiliano, cosi come le bellezze natu
rali, le esperienze culturali e gastronomiche del Paese. Come colonna sonora ha il jingle diventato famoso durante il Carnevale di Salvador de Bahia 2014 cantato da Ivete Sangalo. ‘Ballo’ mette al centro lo stile di vita del popolo brasiliano, la passione per il calcio, il calore della gente, l'amore per la musica e per la danza. La campagna è stata presentata ieri dal Ministro del Turismo brasiliano, Vinicius Lages, in una conference call mondiale. 
 
Il presidente di Embratur, Vicente Neto, ha ricordato che il Paese si sta preparando in modo speciale a ricevere 600.000 visitatori internazionali e a essere al centro dell'attenzione di miliardi di spettatori in tutto il mondo. La campagna si propone di raggiungere 1.300 milioni di persone con una pianificazione multimediale che prevede tv, internet, social network e affissioni in 113 Paesi tra America, Europa e Asia.









Progetto digital per il turismo in Corsica con PR & Go Up CP

CorsicaVivilaAdesso è il progetto di 'destination marketing' che promuove gli arrivi italiani nell'isola, con 6 blogger che la raccontano da tutti i punti di vista. Lo integrano affissioni nella metro di Milano e citazioni e radiospot su Rmc

7 maggio 2014 - CorsicaVivilaAdesso è il titolo del progetto digital ideato da Pr & Go Up Communication Partners per Atc (Agenzia del turismo della Corsica), in collaborazione con Atout France, Fiat e Corsica Ferries, per promuovere gli arrivi italiani nelle prossime vacanze e rilanciare l’isola come meta estiva con azioni mirate di 'destination marketing' che integrano strumenti digitali e pubblicità tradizionale. 
 
Al centro del progetto c'è il blog Corsicavivilaadesso.it, un diario di viaggio in tempo reale con testi, fotografie e video tenuto da 6 blogger che si passeranno il testimone da aprile a giugno lungo 6 itinerari pensati per tutti i tipi di viaggiatori: gruppi di amici, coppie, famiglie, amanti della vacanza attiva in bicicletta, cultori dell'ozio in spiaggia. I contenuti del blog e la condivisione sulla pagina Facebook di I Love Corsica, di Corsica Ferries e sui canali social dei blogger stessi raccontano l’isola da tutti i punti di vista. L’hashtag ufficiale è #corsicavivilaadesso.
 
Il progetto digital è affiancato e integrato da una campagna di affissioni nella metro di Milano fino al 19 maggio e  da una campagna radiofonica su Rmc con divertenti citazioni da 30’’ e 6 radiospot da 15’’on air dal 12 al 25 maggio. 


Il Made in Italy e le piazze italiane
nella comunicazione dell'Enit ai turisti europei

Con un budget di 5 milioni, la campagna multimediale ideata da Pomilio Blum mette in relazione il patrimonio storico, culturale e ambientale con la manifattura d’eccellenza del Paese. Il video, girato in più tagli, è realizzato da dieci video maker che hanno attraverso oltre 40 piazze italiane. Voice over di Giancarlo Giannini

17 marzo 2014 - “Made in Italy, una vacanza fatta su misura per te” è il tema della campagna che, con budget di quasi 5 milioni, l’Agenzia nazionale del turismo Enit ha destinato a 8 Paesi europei che rappresentano quasi la metà dei pernottamenti del turismo estero in Italia: Germania, Austria, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Scandinavia, Uk e Russia L'obiettivo è di promuovere l’Italia turistica come destinazione capace di suscitare e soddisfare le aspettative individuali di ogni turista straniero. 
 
Ideata da Pomilio Blumm, la campagna è articolata secondo tipologie di prodotto - Cultura & Benessere, Enogastronomia, Mare e Laghi, Città d’arte, Expo 2015, Montagne & Parchi, Vacanza attiva, Borghi & Enogastronomia – e rifacendosi al concetto di ‘Made in Italy’ abbina il patrimonio storico, culturale e ambientale con la manifattura d’eccellenza del nostro Paese. Prevede spot in tv e al cinema, affissioni, stampa, web. Il sito dedicato www.italy.travel la racconta e invita a collegarsi a  italia.it, ai siti delle regioni italiane e a quello di Expo 2015. 

Il film ‘Le Piazze d’Italia’ è declinato in tre versioni (30”, 60”, 3'28”) con immagini dalle 19 regioni e dalle 2 province autonome. Si tratta di un progetto collaborativo di comunicazione visiva realizzato da dieci video maker stranieri e italiani che per 5 settimane hanno attraversato più di 40 piazze italiane. Il filmato è stato realizzato dall’agenzia di Matera Can’t Forget Italy. Il brano ‘Fuga’ è composto ed eseguito dal musicista sardo Paolo Fresu che è anche testimonial, mentre la voce è di Giancarlo Giannini.

Regioni e operatori privati che vorranno utilizzare il video e altro materiale pubblicitario potranno di personalizzarlo implementando altre immagini per le loro azioni promozionali all’estero fatte con Enit.
 



Con doveclub.it Rcs si dà all'e-commerce turistico alto di gamma

Il gruppo acquisisce da Bravofly Rumbo Group il 51% del sito di viaggi flash sales Hotelyo e lancia insieme al tour operator il travel club di Dove. Accessibile anche da doveviaggi.it, il sito verticale all'interno di corriere.it rinnovato e potenziato

30 gennaio 2014 - Il Gruppo Rcs prosegue nella strategia di sviluppo del business multimediale e digitale, puntando anche all'incremento di ricavi extra editoriali, tramite l'accordo con il tour operator Bravofly Rumbo Group, da cui ha acquisto il 51% di Hotelyo, sito di flash sales dedicato a viaggi esclusivi. Nato nel 2009, Hotelyo seleziona per i clienti (iscritti) hotel, agriturismi, resort e pacchetti viaggio, con un team di specialisti che assicura assistenza personalizzata. Rcs e Bravofly Rumbo Group lanceranno doveclub.it, sito di e-commerce travel legato al brand Dove, che sarà online dal 13 febbraio, in concomitanza con la BIT. Gli utenti vi potranno trovare e acquistare offerte turistiche suddivise in flash sales, scontate a catalogo e i viaggi di Dove raccontati sulla rivista e sul sito.

L'accesso a doveclub.it sarà possibile anche direttamente da doveviaggi.it, il canale verticale dedicato ai viaggi, inserito in corriere.it, che è stato rinnovato nelle grafica e nei contenuti e propone sette nuove sezioni: Le dritte di Dove (news e consigli), Weekend (mete top a prezzi low), Viaggi (mete per vacanza da sogno a prezzi accessibili), Dove andare (mappa interattiva), Guide, DoveTv (sezione del canale 412 di Sky), Diari (dove condividere esperienze e itinerari).


Msc Crociere punta sui social per diffondere il ‘Vivere Mediterraneo’

Nell’ambito del riposizionamento la compagnia crocieristica fa leva su un uso mirato e orchestrato dei diversi social media. Il video maker argentino Gaucho vince il contest internazionale per un video che interpreta al meglio il mood della compagnia

31 maggio 2013 - È stato premiato ieri a Milano da Msc Crociere, duranteil 6 Social Case History Forum,il regista e fotografo argentino Luciano Andres Gallo (Gaucho), vincitore del contest indetto in collaborazione con il network internazionale di videomaker UserFarm per la realizzazione di un video legato al nuovo posizionamento della compagnia crocieristica, il ‘Vivere Mediterraneo’, inaugurato quest'anno. Il video doveva interpretare il concept dello spot di Leagas Delaney Londra, ovvero che la vita deve essere misurata in momenti felici e non in minuti (vedi news del 18 gennaio 2013). Di 54 video arrivati, i dieci più originali sono stati messi al voto sulla pagina Facebook di Msc e i fan hanno scelto ‘Vita Mediterranea’ creato da Gallo con materiale originale girato nelle ultime due stagioni estive, con colonna sonora del musicistaMarco Loeber.Con il meglio dei 10 video finalisti verrà creato ora un mashup che sarà online sul canale di Msc su YouTube.

L'iniziativa di crowdsourcing fa parte di una strategia di coinvolgimento del
pubblico attraverso il social network, il cui presidio sta diventando una componente sempre più importante nei progetti di comunicazione di Msc Crociere, che investe sul digitale il 30% del budget (e il 5% in più rispetto al 2012) con l'intento di intercettare meglio il target giovane. La strategia digital, che è curata da The BlogTv, tocca tutti i social, che vengono utilizzati in modo mirato secondo il pubblico da raggiungere. Ad esempio i social fotografici come Pinterest e Instagram contano per la maggior frequentazione femminile: “E il nostro target è donna - ha spiegato David Arcifa, corporate social media manager - perché è la donna la decision maker nello scegliere una crociera”.

Su Facebook già dallo scorso anno è stato raggiunto il milione di fan a livello mondiale. Il canale Youtube è stato lanciato a inizio anno in concomitanza con l'uscita dello spot e ora contiene video di 20 Paesi. Il lancio a marzo della nuova ammiraglia Msc Preziosa, curato daPiano B, è stato raccontato attraverso i profiliTwittere sono stati invitati a bordo blogger di fama internazionale. Il già citato Instagram, che conta già 1000 follower, è stato utilizzato per condividere i momenti del varo. Su Google+ è stato attivato un piano editoriale per migliorare il search in Italia, Francia, Spagna e SudAmerica.

L'attenzione ora va al mobile. “Oltre alla versione per il mobile del nostro sito, già attiva, ci saranno - ha anticipato Arcifa - nuove app di servizio, di guida al consumatore per scoprire la crociera più adatta a lui. Faremo anche delle offerte a cui si potrà aderire solo attraverso il mobile, così come in Uk ci saranno campagne solo pianificate sui device mobile”.

Msc Crociere, compagnia italiana presente in tutto il mondo, nel 2012 ha fatturato1,3 miliardidi euro trasportando1,5 milionidi passeggeri. L'obiettivo è di arrivare a quasi 1.7 nel 2014. Con l'arrivo della Preziosa la flotta è arrivata a dodici unità.




Costa Edutainment lancia il Padiglione dei Cetacei con Draftfcb

Aprirà a primavera all'Acquario di Genova la spettacolare vasca progettata da Renzo Piano e costata 26 milioni. La presentazione sarà al centro della comunicazione per il 2013, di cui è stata incaricata Draftfcb dopo gara

5 febbraio 2013 - La principale novità del 2013 per l'Acquario di Genova sarà la nuova vasca dei delfini a cielo aperto, ovvero il Padiglione dei Cetacei che sarà inaugurato in primavera. Alto 23 metri come un palazzo di sette piani, lungo 94 e largo 30, potrà contenere fino a 9 cetacei (all'inizio saranno sei, due delfini già presenti e 4 in arrivo da Gardaland) ed è destinato a diventare una delle attrazioni principali dell'Acquario, a vent'anni dall'apertura.

La nuova vasca è un progetto diRenzo Piano Building Workshope ha chiesto un investimento di 26 milioni di euro. Il percorso di visita sarà su due livelli. Il tunnel superiore ricoperto dal vetro permetterà di ammirare le evoluzioni dei cetacei anche all'aperto, il livello inferiore darà la sensazione di un’immersione nel loro mondo.

La presentazione del Padiglione dei Cetacei sarà al centro della comunicazione dell
'Acquario di Genova per il 2013. Costa Edutainment, che gestisce l'Acquario fondato nel 1992 e le altre strutture Galata Museo del Mare con il Sommergibile Nazario Sauro, La città dei bambini e dei ragazzi, Biosfera, l'ascensore panoramico Bigo e, ulteriore novità da marzo, il Museo Nazionale dell'Antartide ha incaricato della comunicazione Draftfcb, dopo una gara indetta a novembre e che si è chiusa il 18 gennaio, cui hanno partecipato altre cinque agenzie: Frog AdV, Meloria, Noodles, Roncaglia, The Cream. Draftfcb era già stata partner di Costa Edutainment per l'ideazione del social hub Acquariovillage.it nel 2011. Il budget complessivo per la campagna è di circa mezzo milione di euro.


Warning: getimagesize(public/img/4.jpg): failed to open stream: No such file or directory in D:\inetpub\webs\ideeideasit\leggi_articolo.php on line 27

Warning: getimagesize(public/img/1.jpg): failed to open stream: No such file or directory in D:\inetpub\webs\ideeideasit\leggi_articolo.php on line 27

Con Msc Crociere la vita si misura in momenti felici

Il nuovo spot di Leagas Delaney di Londra racconta la giornata-tipo di una crociera sull'onda della musica di Ennio Morricone

18 gennaio 2013 - “La vita andrebbe misurata in momenti, non in minuti“ è il claim e il concept della campagna televisiva di Msc Crociere, ideata dall'agenzia Leagas Delaneydi Londra, in partenza il 20 gennaio. L'idea è che la vita andrebbe misurata in momenti felici, spontanei, inaspettati come quelli che si vivono a bordo della navi della compagnia napoletana che incarna lo spirito mediterraneo.

Lo spot è stato girato a settembre sulla Msc Splendida e mostra una giornata-tipo con focus su quattro momenti come lascoperta, l'arte del mangiare, il valore del tempo, la socialità. Momenti di vacanza come il gioioso risveglio di una famigliola, la suggestione dell'arrivo in porto per nonno e nipote, l'esperienza a terra in escursione negli occhi di un bambino, il divertimento notturn
o di un gruppo di amici.

Lo spot ha un ritmo vivace alternato a immagini rallentate a sottolineare che non è il tempo a scandire un viaggio ma l'essenza dei momenti più belli e significativi.

La colonna sonoraè firmata daEnnio Morricone: il primo pezzo è un riarrangiamento della musica per il film ‘Metti una sera a cena’, in chiusura la musica sfuma su‘Transition 9’.


Nasce Vero Viaggi con proposte per ogni budget

Taglio pratico e di servizio per il nuovo mensile di viaggi della Guido Veneziani
Editore, che progetta anche un canale tv sul dtt free

2 aprile 2012 - Guido Veneziani Editore lancia il mensile Vero Viaggi, che si aggiunge alle altre brand extension di Vero: i mensili Vero Casa, Vero Salute e Vero Cucina e il settimanale Vero Tv. Diretto da Laura Avalle, il nuovo mensile si rivolge con taglio pratico e di servizio a lettori in cerca di mete da sogno ma abbordabili, illustrando offerte per ogni budget.

Tra le rubriche, il dossier illustrato Viaggio da sogno; Weekend low-cost; Vacanze per tutte le tasche (tre destinazioni per ogni numero a breve, medio e lungo raggio in doppia offerta, lusso e low cost); Itinerario goloso; le Vacanze con Fido; le Mete del mistero con itinerari suggestivi o avventurosi e Diario di viaggio, blog dei lettori per i lettori. La tiratura iniziale è di 300.000 copie e l'obiettivo è di diffonderne in media circa 150.000. Gestisce la pubblicità la concessionaria interna Guido Veneziani Pubblicità. Il lancio del nuovo mensile ha il supporto di una campagna pubblicitaria di Nelson & Partners.

Il gruppo editoriale sta progettando anche il lancio di un canale televisivo sul digitale terrestre in chiaro sui temi centrali delle testate Vero, che avrà come direttore editoriale Maurizio Costanzo.


Da Qui Touring a Touring, per viaggiatori consapevoli

Il mensile del Touring Club si rinnova in ottica internazionale,
in collaborazione con la National Geographic Society. Anche in rete e su app

28 marzo 2012 - Restyling per il mensile del Touring Club che da Qui Touring cambia in Touring tout court anche per sottolineare il riposizionamento in chiave internazionale. Sottotitolo: il nostro modo di viaggiare. Con nuovi formato e grafica, su carta eco-compatibile, darà spazio a geografia, storia, racconti di viaggio e di vita, denunciando anche quanto non va nel nostro Paese in tema di turismo. Tra le nuove rubriche, quelle sui viaggi sostenibili, la mobilità alternativa, i viaggi con gli animali, i giovani e la sezione 48 ore in un'altra città.

La National Geographic Society ha concesso a Touring i diritti di pubblicazione di Traveler, già presente in altri 14 Paesi. Il restyling, sotto la nuova direzione di Silvestro Serra, toccherà man mano anche le altre testate dell'associazione: Speciale Qui Touring, bimestrale monografico distribuito in edicola, Touring Junior, mensile per i soci più piccoli, e il trimestrale La Rivista del Turismo. Touring è anche online al sito www.touringmagazine.it e a breve ci sarà anche una app per i tablet. La gestione pubblicitaria è di Pk.


Viaggi in premio con la raccolta punti di My Travel

Una carta fedeltà per acquisti in punti vendita convenzionati di qualsiasi settore merceologico

24 gennaio 2012 - Un carta fedeltà per acquisti di vario tipo in una serie di punti vendita convenzionati permetterà di cumulare punti per avere un viaggio in premio. È l'idea dietro alla nascita di My Travel, società milanese di network marketing multisettoriale, attivata da imprenditori italiani del settore immobiliare insieme al gruppo turistico egiziano Tarot Tours.

Al centro del progetto c'è appunto l'idea di dare in premio un viaggio, riscuotibile presso le normali agenzie di viaggio, a chi accumula punti con acquisti effettuati presso gli esercizi aderenti. My Travel è una piattaforma rivolta sia alle aziende che al consumatore, che punta a creare una community fidelizzata nei più svariati settori merceologici, dalla grande distribuzione agro-alimentare all'elettronica, dalle auto alla termo-idraulica, dall'abbigliamento alla cosmetica, ai servizi più svariati.

L'iniziativa My Travel si viene ad affiancare nel gruppo al tour operator My Way, ai villaggi di gestione italiana My Blue e alla rete distributive My Team.


Con TheSuiteClub sconti nel luxury travel

Portale di vendite flash di viaggi e turismo di qualità per viaggiatori esigenti

22 novembre 2011 - Arrivano gli acquisti di gruppo alto di gamma nel settore viaggi e soggiorni. Ha aperto TheSuiteClub (www.thesuiteclub.com), un portale di vendite flash solo su invito, rivolto a un pubblico esigente e disposto a spendere per avere un′esperienza di qualità.

La selezione dei viaggi è tailor made, il portale assicura riservatezza ed esclusività con le offerte che vengono proposte attraverso una newsletter settimanale con foto e recensioni, selezionate tra 500 hotel, resorts, viaggi, crociere di lusso.

Ogni offerta è attiva per 7 giorni o fino ad esaurimento delle disponibilità. Il vantaggio economico c′è, si parla di sconti dal 20% fino al 75% rispetto alla miglior tariffa disponibile in rete, ma non è mai una proposta mass market: ad esempio nell′hotel da 5 stelle si potrà avere la junior suite al prezzo di una camera standard e/o ottenere in regalo pacchetti relax nel reparto spa. Il viaggiatore acquista - dicono i fondatori del portale - non solo un viaggio ma un′esperienza multisensoriale.


Panorama Travel più di servizio

Dal proporre viaggi di sogno a dare suggerimenti concreti

21 ottobre 2011 - Panorama Travel, mensile di Mondadori dedicato ai viaggi, va in edicola con nuovo concept editoriale: non solo immagini spettacolari e mete originali per ‘sognare’ ma informazioni utili, suggerimenti concreti e itinerari brevi per ‘consumare’. Nuovo il logo e più immediata e fruibile la grafica. Il prezzo di lancio è di 2,5 euro.

 VIDEONOTIZIA  
I gioielli Tribute celebrano le qualità della donna
nella campagna di Jwt Italia per Usa e Canada
<
Forevermark lancia Tribute, una collezione di gioielli con tanti piccoli diamanti che vuole celebrare le qualità di una donna e che offre all'uomo il modo di mostrare quell'apprezzamento che spesso gli risulta difficile dichiarare. La campagna di J. Walter Thompson Italia, destinata al mercato americano e canadese, mette al centro una donna che rappresenta tutte, con la sua forza e la sua sensibilità, la sua tenacia, la sua passione, la sua indipendenza, il suo spirito. Un ritratto femminile visto attraverso lo sguardo ammirato del suo uomo, una suggestiva interpretazione della celebre Praise You di Fat Boy Slim. La produzione è di Caviar con regia di Hugo Stenson. (20 ottobre 2017)
 I media alla Borsa di Milano << <
19.10.2017AperturaMax.Min.ChiusuraΔ %
Cairo Communication4.28004.28004.13004.2700-0.09
Caltagirone Editore1.32301.33501.32201.33000.00
Class Editori0.41340.41340.39350.4055-1.55
Gruppo L'Espresso0.76150.76900.72600.7350-3.10
Il Sole 24 Ore3.69203.69203.62003.6440-0.98
Mediacontech0.67450.67450.67150.6715-0.96
Mediaset3.09603.12402.99003.0440-1.81
Mondadori Editore2.52802.54002.40802.4620-4.57
Mondo TV5.54505.63005.25005.4000-3.05
Monrif0.20950.20950.20170.2049-2.10
Poligrafici Editoriale0.21940.21940.20610.2061-5.80
Ray Way5.27005.34505.08005.2000-1.14
RCS Mediagroup1.27401.29101.25201.2560-2.03
Italiaonline3.40003.44603.38003.3980-0.18
Powered by Six Financial Information su dati di Borsa Italiana


  FAST NEWS<< <
Wavemaker vince la gara media di Ikea Italia. È stata vinta da Wavemaker, la nuova brand di GroupM (merger tra Mec e Maxus), la gara avviata da Ikea Corporate nell'aprile 2016 per individuare il nuovo partner media
 
The Fairplay cura la comunicazione integrata di lancio di NIO Cocktails. L'agenzia The Fairplay ha sviluppato la piattaforma e-commerce e curerò la strategia di comunicazione social, l'attività di ufficio stampa e gli eventi di lancio per la start up NIO Cocktails, che propone un modo innovativo di bere cocktail
 
Alessio De Sio institutional and public affairs director di Zte Italy. Zte Italy, sede italiana della cinese Zte Corporation (attrezzature per le telecomunicazioni), ha nominato Alessio De Sio institutional and public affairs director, col compito di occuparsi di relazioni con il Governo, istituzioni, media, eventi
 
In arrivo joint venture tra Tim e Canal+ per produzione di contenuti premium per i clienti fibra di Tim. Approvato da cda di Tim il progetto per la creazione di una joint venture con Canal+ per realizzare contenuti video premium che Tim offrirà ai clienti insieme alla connettività in fibra
 
Maria Piccinini direttore creativo in Mosquito. Maria Piccinini, di estrazione art director, lascia J
 
Sky mette in gara il media europeo da 450 milioni di euro, Italia non coinvolta. Sky ha dato il via a una gara media europea che coinvolge Uk, Irlanda, Germania, Austria e Spagna
 
InfoJobs si posiziona come 'il posto fisso per cercare lavoro' con campagna su radio, Sportify e Youtube. InfoJobs, la piattaforma di recruiting online del gruppo Schibsted Italy, rinnova la brand identity e lo comunica con una campagna su vari canali che afferma il nuovo posizionamento: InfoJobs, il posto fisso per cercare lavoro
 
Selectra Italia affida pr e ufficio stampa a In Media Res Comunicazione. Selectra Italia, parte del Gruppo Selectra (comparatori di offerte di energia), ha affidato a In Media Res Comunicazione le attività di ufficio stampa e relazioni pubbliche
 
Il nuovo sito istituzionale di Lines ‘conversa’ con le donne. Publicis Italy ha ideato e realizzato il nuovo sito istituzionale di Lines, ideando anche la strategia digital a supporto
 
Marco Rosi responsabile business development & coproduzioni di Lux Vide. Marco Rosi è il nuovo responsabile business development & coproduzioni di Lux Vide, società di produzione di serie tv internazionali e tv movies come ‘La Bibbia’, ‘Coco Chanel', ‘Don Matteo’, ‘IMedici’
 
Patrizia Malfatti responsabile dell'ufficio comunicazione del Salone del Mobile. Patrizia Malfatti è la nuova responsabile dell'ufficio comunicazione del Salone del Mobile di Milano
 
Monini mostra in diretta Facebook la preparazione dell'olio EVO. L'azienda olearia spoletina Monini ‘apre le porte’ ai consumatori realizzando quattro dirette Facebook su come nasce un olio extravergine biologico
 
Manuela Sissa entra in Exage come digital creative director. Exage, digital technology integrator nato nel maggio 2006 per supportare le aziende nel percorso di trasformazione digitale, ha nominato digital creative director Manuela Sissa
 
Amazon amplia il parco prodotti di largo consumo acquistabili col Dash Button. A meno di anno dal lancio in Italia del Dash Button, il pulsante per rifornirsi di prodotti di largo consumo via wi-fi, Amazon amplia il numero dei prodotti acquistabili tramite il dispositivo
 
Seda International Packaging Group affida la comunicazione a Tbwa/Italia. Seda International Packaging Group ha affidato a Tbwa/Italia l'incarico di ridefinire il posizionamento e sviluppare le attività di comunicazione per l' Italia e per l'estero
 
I Giochi Olimpici Invernali su Snapchat con i contenuti di Eurosport e degli snapchatter. Accordo tra Eurosport (Discovery Communications) e Snap per l'advertising e contenuti dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018
 
H2H si aggiudica la gestione dei siti della rete retail di Mercedes-Benz. L'agenzia di comunicazione e marketing H2H gestirà i siti di tutta la rete di concessionari Mercedes-Benz in Italia, incarico vinto dopo una gara
 
Giglio Group anticipa il futuro da qui a 5 anni con la mostra ‘IBOX: la nostra vita 4.0’ a Genova. Dal 23 ottobre al 26 novembre, presso il Palazzo della Meridiana a Genova, si terrà la mostra ‘IBOX: la nostra vita 4.0’, promossa da Giglio Group, società di e-commerce 4.0 quotata alla Borsa di Milano
 
Danfoss comunica sul digitale con DigiTouch Agency. Danfoss, azienda danese attiva nei settori refrigerazione alimentare, sistemi di condizionamento e di riscaldamento per edifici, ha scelto DigiTouch Agency, centro media del Gruppo DigiTouch, per implementare un piano di advertising sui media digitali
 
Alessandro Peroncini head of project management in Mirum. Alessandro Peroncini entra col ruolo di head of project management in Mirum, l'agenzia specializzata in strategie di business puramente digitali del gruppo J Walter Thompson, aperta da poco anche in Italia (vedi news del 26 settembre)
 
Crosscall affida ufficio stampa e pr per l'Italia a Green Media Lab. Crosscall (cellulari e smartphone impermeabili e di notevole autonomia, ideali per l'uso outdoor) ha affidato a Green Media Lab la gestione e il coordinamento delle attività di relazioni pubbliche in Italia
 
Domus adotta il pay off 'Domus. Empowering inspirational thinkers. Since 1928' con campagna di Bonsaininja Studio. Nuovo pay off per la storica testata di Editoriale Domus dedicata ad architettura, design e arte: ‘Domus
 
Dario Mancini country manager di Waze per l'Italia. Con l'intenzione di sviluppare ulteriormente il business nel nostro Paese, la social navigation app Waze ha nominato Dario Mancini primo country manager della branch italiana
 
Alessandro Bonardi e Marco Mercuri new entry nel team creativo di Conversion. Entrano nel team creativo dell'omnichannel engagement agency Conversion Alessandro Bonardi e Marco Mercuri, entrambi provenienti dal Master in Art Direction & Copywriting del Politecnico di Milano
 
Anche Rds nel capitale di Radio Italia col 10%. Radio Dimensione Suono si è aggiudicata dal fallimento di Radio e Reti una partecipazione azionaria del 10% di Radio Italia Solo Musica Italiana, per 6,5 milioni di euro
 
Dentsu Aegis Network entra in Assirm, nuovo corso per l'associazione delle società di ricerca. Assirm, l'associazione delle aziende di ricerche di mercato, di sondaggi di opinione e ricerca sociale, apre ai centri media registrando l'ingresso di Dentsu Aegis Network
 
Salvatore Ricco head of communications di Snam. Salvatore Ricco è il nuovo head of communications di Snam, gruppo europeo attivo nella realizzazione e nella gestione integrata di infrastrutture nel settore del gas naturale
 
Omd pianifica il formato Take Over di Shazam per il lancio di Ringo Thin Pavesi. Ringo Thin, il nuovo biscotto sottile e croccante di Pavesi pensato per un target giovane, sarà su Shazam oggi e domenica 22 ottobre col formato Shazam Take Over
 
Dplay, servizio Ott di Discovery Italia, arriva sulle smart tv Samsung. Dplay, il servizio Ott gratuito di Discovery Italia, arriva direttamente sullo schermo degli smart tv Samsung, i Tv Tizen modelli 2017 e 2016
 
Giuseppe Boggio Merlo entra nel Gruppo Italtelo come direttore generale. Giuseppe Boggio Merlo è stato nominato direttore generale del Gruppo Italtelo, attivo nel digital printing e nella produzione di dispositivi Led di ultima generazione, di videowalls, maxi schermi e totem
 



 FOTONOTIZIA  
Julipet veste il centro di Milano
con la collezione Fall Winter 17/18
<<<
Le proposte maschili e femminili della collezione Fall Winter 2017-2018 di Julipet, brand di intimo e pigiameria, ‘vestono’ luoghi strategici del centro di Milano. L'imponente campagna outdoor è pianificata fino al 29 ottobre a Brera-Piccolo Teatro, su 5 schermi sullo Store Mondadori in piazza Duomo, su 8 maxi schermi sul Megastore di Trony in via Torino e su 17 schermi sul Brian & Barry Building affacciato su Piazza San Babila. La immagini led presentano i modelli disponibili nel flagship store di via Verri 3. Responsabile del progetto è Clemente Germanetti. (20 ottobre 2017)


SULLO SCHERMO
<<<
NOVE LUNE E MEZZA / Commedia
‘Nove lune e mezza’, ovvero il tempo di una gravidanza conclusa un po’ in anticipo, è il film di Michela Andreozzi, che è anche interprete e sceneggiatrice: un viaggio sopra le righe nei tanti modi di essere donna oggi. Nelle sale dal 12 ottobre, è distribuito da Vision Distribution. Tra gli altri interpreti, Lillo Petrolo, Giorgio Pasotti, Stefano Fresi, Claudia Potenza, Alessandro Tiberi, Massimiliano Mascia, Nunzia Schiano, Paola Tiziana Cruciani, Dura 100’
Una commedia di genere, che si impegna molto per piacere e far sorridere, e che mette in campo in un solo colpo tante nuove tematiche della società attuale: l'utero in prestito, il diritto della coppia gay ad avere figli, il veganismo e la meditazione come filosofia di vita, il sesso via smartphone, gli eccessi di fervore dei neocatecumenali. A contorno, le tematiche di sempre: il rapporto tra sorelle, la famiglia affettuosa e impicciona, le incomprensioni di coppia, le separazioni a tempo. La violoncellista Livia (Gerini), felice della sua vita e disinteressata alla maternità, presta l'utero alla sorella Tina (Andreozzi), disperata perché non riesce ad avere figli, per un'inseminazione artificiale fatta in gran segreto. Da qui una girandola di equivoci, scenette un po’ scontate e lieto fine. Gran successo del product placement: Korff e Rilastil di Istituto Ganassini attraverso Tilt Production, Groupama Assicurazioni, EssemQuam Videi e Mercedes-Benz attraverso Camelot.  Valutazione:   ***


IdeeIdeas Innovazione Marketing Comunicazione - Via Melchiorre Gioia, 66 20125 Milano - Tel. +39.388.9368151
Direttore responsabile: Valeria Scrivani - Registrazione presso il tribunale di Milano nº 220 dell'11.05.2012
Copyright ©2012 IdeeIdeas - Tutti i diritti riservati